Evgenia Kachalova su come fare soldi con l’amore per il vino

Il primo bar “Wine Bazaar” è stato aperto nel 2014 su Komsomolsky Prospekt ed è diventato un luogo accogliente dove incontrare amici con un bicchiere di vino. Non offrono una lista dei vini, ma “introducono” il vino e selezionalo in base al gusto personale di ciascuno.

Fondatore del gruppo di ristoranti della famiglia Bazar (catena Wine Bazaar, bar danzante, cibo&Persone, il gastrobar “Frizzante” Evgenia Kachalova ha parlato di come è nata l’idea di guadagnare amore per i vini, perché un imprenditore deve essere in grado di rimanere calmo e quali problemi può affrontare una donna d’affari.

Sulla prima attività

mercato del vino Evgenia Kachalova

La mia istruzione e le attività precedenti sono sostanzialmente diverse da quelle che sto facendo ora. Mi sono laureato alla scuola presso il Museo russo di San Pietroburgo, e poi – la facoltà di relazioni internazionali all’Università statale di San Pietroburgo. Riuscì a lavorare come direttore esecutivo in un club di pallacanestro, quindi si trasferì a Mosca per provare se stessa nel settore bancario. Ma questo lavoro era l’opposto del mio personaggio. Sono molto emotivo e non mi piace stare fermo.

Nel 2009 è entrata a far parte della catena di boutique vinicole Vinissimo, dove ho incontrato vino. A proposito, prima dei 30 anni, praticamente non ho bevuto alcolici. Era una bellissima boutique con un team di professionisti e degustazioni per gli ospiti. Ero così immerso nel progetto che ho lavorato lì per 5 anni.


Ad un certo punto, mi sono reso conto che ero pronto per iniziare la mia attività e ho deciso che doveva essere collegato al vino.


Nel corso del tempo, ho trovato un investitore e una stanza ideale su Komsomolsky Prospekt. Nel 2013 ha lasciato l’azienda e nel febbraio 2014 ha aperto il primo Wine Bazaar. Il progetto è stato concepito come una boutique del vino con un’atmosfera familiare, dove le persone sono felici di entrare in qualsiasi momento, bere un bicchiere di vino o comprare una bottiglia con loro. Quindi è stato un nuovo concetto per il mercato dei capitali..

A proposito di bug

mercato del vino

Il ristoratore principiante ha a che fare con un sacco di problemi: la cucina, i cuochi, il personale della sala, l’atterraggio, la società di gestione.

Dopo l’apertura del primo bar, ci aspettavano difficoltà con la selezione dei dipendenti “giusti”. Con l’espansione dell’azienda, iniziarono a sorgere altre domande: si è scoperto che i nuovi bar avevano bisogno di una nuova leva finanziaria, e questo era un business completamente diverso. È meglio prepararsi subito alle difficoltà, ma non ero pronto, tutti i problemi sono stati risolti “in movimento”.

Wine Bazaar su Komsomolsky Avenue

Ad esempio, un negozio di abbigliamento chiuso vicino al primo “Wine Bazaar” su Komsomolsky Prospekt, alcuni ragazzi del vino stavano progettando di entrare, ma ho affittato questo posto da solo. Per non trascinare i clienti al bar, in una nuova stanza ho aperto un caffè con dolci e colazioni.

Ma i dettagli non sono stati accuratamente studiati e il concetto non ha funzionato. Quindi abbiamo cambiato il formato 3 volte, ma abbiamo ancora subito perdite. Di conseguenza, hanno cambiato l’interno “mattutino”, hanno aggiunto una lista di vini, un menu principale, il brunch e il pranzo. Il formato ha messo radici e ora il progetto sta funzionando.

bottiglie di vino in un mercato del vino

Errare negli affari è assolutamente normale. Abbiamo fatto molti errori, ma li abbiamo corretti e siamo passati. La cosa principale è assumersi la responsabilità. Non aspettare che tutto si risolva da solo. Ad esempio, se c’è un ristagno nel business o le perdite sono in aumento, non si può osservare questo. Dobbiamo cercare ragioni e agire.

Una qualità importante di un imprenditore è la resistenza allo stress. Tutti lo ricordano quando trovano un lavoro, ma in realtà ci sono poche persone veramente resistenti allo stress..

Negli affari, devi essere in grado di rimanere calmo, non farti prendere dal panico, non infettare l’intera squadra con paura. Fermati, espira – la decisione non viene sempre immediatamente, – determina la rotta e prosegui.

A proposito di missione

Evgenia Kachalova con bottiglie di vino

Nel nome “Wine Bazaar” ho messo il messaggio che questo è un posto dove è divertente, rumoroso e molto vino. In modo da poter contrattare – non ci sono cartellini dei prezzi sul mercato. Mi è sembrato interessante per i visitatori offrire il prezzo che sono disposti a pagare per una bottiglia. Allo stesso tempo, i dipendenti dovevano ricordare quanto costa ogni bottiglia, per non venderla a un prezzo più basso. Ma l’idea non ha messo radici. Quando hai una sala piena di visitatori, non c’è tempo per contrattare. Ma siamo riusciti a creare la nostra atmosfera speciale.

Non esiste una lista di vini classici nei Wine Bazaars. Invece, gli scaffali alti si adattano perfettamente all’interno del bar. Gli scaffali con il vino attirano lo sguardo, voglio guardare le etichette, girare la bottiglia tra le mani – è suggestivo, c’è un desiderio.


Tutti i miei bar vivono in conversazioni accoglienti, sorrisi, aziende rumorose, vacanze. Ciò riflette pienamente la nostra missione..


Il vino non è solo un prodotto, è un prodotto molto emotivo, è importante con quale umore lo servi. Le enoteche new wave si concentrano sull’accessibilità e sulle emozioni. Sono convinto: se tratti una persona con del buon vino, scherzi, sorridi, il suo umore aumenterà. Lo porterà a casa e caricherà i propri cari con un aspetto positivo. Questo è il nostro valore principale: portare felicità alle persone.

A proposito di vino e persone

Sala banchetti del bar Wine Bazaar su Komsomolsky Prospect -

Gli ospiti dei progetti della famiglia Bazar sono quelli che trattano il vino e altri alcolici con comprensione. È importante per loro che abbiano un bicchiere. Si immergono nella storia del vino, vengono per degustazioni o lezioni. Ora le persone sono molto interessate a contattare, fare domande ai Cavisti, loro stanno dando consigli ed è bello.


È interessante notare che le preferenze sul vino delle donne e degli uomini sono praticamente le stesse..


La convinzione che gli uomini bevano rosso e le donne bevano bianco non è confermata. Tutto dipende dalle preferenze personali, dal cibo, dall’umore. Ma le ragazze bevono spesso frizzanti, gli uomini sono meno attaccati a questa bevanda.

A volte scherziamo sul fatto che puoi aprire un bar di cinque vini: Vigne Verde, Sauvignon, Malbec, Zinfandel e Prosecco. Sono sempre popolari..

A proposito di dipendenti

Evgenia Kachalova fondatrice di una rete di bar sul mercato del vino

Per me, le basi del successo di qualsiasi azienda sono le persone. Un team interessato e motivato è un flusso di idee, un aspetto nuovo e un buon lavoro. Tali dipendenti trasmettono i valori dell’azienda al di fuori delle sue mura, parlano calorosamente di lavoro, squadra, prospettive di carriera.

È vero, puoi parlare all’infinito di quanto sei fico, di cosa sei unito e così via. Ma, se in realtà è una decorazione, ti aspetta una reputazione danneggiata. Pertanto, dedico molto tempo al team building, alla ricerca di idee e soluzioni interessanti..

A proposito di soldi

mercato del vino sull'argine prechistenskaya

Non esiste una definizione chiara di come “giusto” e “sbagliato” spendere soldi. Ognuno ha il suo modello finanziario. Per me, il denaro è un’opportunità per sviluppare un business, sviluppare me stesso, viaggiare, ottenere impressioni.


È importante per un imprenditore affrontare le questioni finanziarie in modo razionale – calcolare tutto e consultare gli specialisti.


Se stai solo facendo i primi passi nel business, investendo in esso gli ultimi soldi non ne valgono la pena. Non sarai in grado di prendere decisioni con calma se in caso di fallimento devi vivere per strada. È meglio usare il capitale accumulato o cercare un investitore.

Sulla pianificazione

mercato del vino sul Nikitsky Boulevard

Cerco di pianificare attentamente la mia giornata. Ho un programma intenso: viaggi, riunioni, riunioni aziendali.

Per essere efficace, è necessario organizzare il tempo e stabilire le priorità. Nessuno ha bisogno di un leader stanco e guidato. Inoltre, ho imparato a delegare responsabilità e fidarmi dei dipendenti. Questo aiuta a non disperdere, ma a concentrarsi su compiti importanti..

A proposito delle donne negli affari

Evgeny Kachalova, fondatrice del gruppo di ristoranti della famiglia Bazar

Non penso che ci sia differenza tra una donna imprenditrice e una donna imprenditrice. C’è un’opinione secondo cui è difficile per le donne che lavorano, che sono “offese” – non è così.

Una donna professionale è valutata allo stesso modo di un uomo.. L’unica sfumatura che una donna affronta, indipendentemente dagli affari, è che un partner o un marito non capisce sempre quando una donna vuole essere realizzata e si immerge nel suo progetto.


Sono stato in attività per più di 5 anni e prima ho ricoperto posizioni manageriali, e non c’è mai stato uno che dicesse “sei una donna, non lavorerò con te”.


Tra i protagonisti del mercato della ristorazione, iniziarono ad apparire donne notevolmente più ambiziose. Non hanno paura di correre rischi e condurre affari alla pari con gli uomini.

Suggerimenti per imprenditori startup


Impara le abilità comunicative


Per un leader, la comunicazione con le persone ha un successo dell’85%. È necessario costruire correttamente relazioni con partner, dipendenti, investitori. Tale esperienza è acquisita dalla pratica e dal tempo..


Costruisci una strategia per diversi anni


Sapere dove e quanto lavorare, quali risultati ottenere e cosa fare dopo. Vai da un passaggio all’altro solo quando hai capito: ho risolto tutti i compiti e ho raggiunto il “massimale”.

Articoli simili
Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: