Verniciatura di finestre in legno

Sezioni dell’articolo



Il legno è un materiale da costruzione naturale che viene distrutto a causa dell’influenza di molti fattori esterni, come alta umidità, sbalzi di temperatura improvvisi, solo sporcizia, nonché vari batteri, funghi e insetti. Pertanto, dipingere finestre di legno è necessario non solo per migliorare l’aspetto, ma anche per proteggere il materiale stesso..

La fase iniziale della pittura è la preparazione. Per evitare che la polvere si depositi sulla vernice durante la verniciatura delle finestre, la stanza deve essere pulita e le cose devono essere coperte con una pellicola di polietilene. Si consiglia di rimuovere la vecchia vernice da tutte le aree. Per questo, è meglio usare un asciugacapelli da costruzione. Quindi la vernice può essere facilmente rimossa con una spatola o un coltello, ma non deve essere consentito il surriscaldamento del materiale..

Verniciatura di finestre in legno

La fase successiva della preparazione è una piccola riparazione del telaio della finestra. Tutti gli elementi dei raccordi devono essere funzionali e il legno stesso, che presenta irregolarità o difetti, viene trattato con mastice o colla polimerica mescolata con trucioli di legno. Quindi la struttura in legno viene levigata con carta vetrata o levigatrice. Il risultato di questa fase è una tela liscia, uniforme e pulita di telai per finestre. A volte, per dipingere i telai delle finestre, il vetro viene rimosso dalle strutture e le perle di vetro vengono cambiate. Naturalmente, dopo questo, anche il posto della rientranza sotto il vetro dovrebbe essere idealmente pulito da tracce di vecchio stucco o rivestimento..

Affinché le finestre in legno durino più a lungo, l’innesco e la protezione preventiva vengono solitamente eseguiti prima della verniciatura. Quando il legno ha una bassa resistenza ai funghi, le finestre in legno devono essere impregnate di composti antifungini, innescate per garantire un’adesione più affidabile della superficie del legno con vernice o vernice. L’impregnazione aiuta a proteggere il legno da funghi, muffe, macchie blu. I cambiamenti nel grado di umidità diminuiscono e ciò riduce la deformazione dei telai.

L’impregnazione di telai in legno può essere vuoto, pressione, colata o immersione. Ma a casa viene utilizzata l’impregnazione superficiale, che viene applicata con un pennello..

Le più moderne e pertinenti sono le vernici all’acqua, grazie ai loro numerosi vantaggi. Le finestre in legno coperte da tali mezzi non cambiano colore per molto tempo, sono resistenti ai raggi ultravioletti e ai cambiamenti climatici. Le vernici acriliche a base d’acqua sono ecologiche, hanno elevate proprietà decorative, sono esplosive e ignifughe. La loro elasticità è molto più elevata e si seccano molto più velocemente di quelli alchidici..

Verniciatura di finestre in legno

Quando si sceglie un colore, ognuno fa affidamento sul proprio gusto. La cosa principale da ricordare è che di solito varie miscele di smalti con colori a olio grigi o bianco titanio, nonché alchidico, vengono utilizzate vernici allo zinco per dipingere finestre in legno, ma le vernici per facciate in polivinilcloruro sono completamente inadatte..

Pittura di telai di finestre

Prima di dipingere i telai delle finestre, che è una delle fasi laboriose, si consiglia di lavarli con detergente, quindi pulire l’acqua e asciugare accuratamente. Il nastro per mascheratura è incollato ai bordi del vetro per non macchiarlo con la vernice, che dovrebbe essere rimossa senza lasciare asciugare completamente la vernice. Affinché il risultato sia eccellente, è meglio usare spazzole in fibre sintetiche, larghe da 3 a 5 cm. Si consiglia di rifinire la colorazione di qualsiasi elemento nella direzione delle fibre.

Verniciatura di finestre in legno

La nuova cornice della finestra viene solitamente verniciata prima dell’installazione. Anche gli angoli, i bordi e le estremità devono essere dipinti in buona fede. Particolare attenzione viene prestata alla verniciatura delle estremità, poiché l’umidità viene facilmente assorbita in una superficie di legno con un taglio a croce, quindi sono le più suscettibili ai danni. Se sul vecchio telaio rimangono elementi di fissaggio e teste di chiodi, è necessario eliminare la ruggine trattandola con un primer speciale. La vernice in ritardo, ovviamente, deve essere rimossa riempiendo le irregolarità e levigandola con carta vetrata. Se ci sono crepe o fessure, devono essere sigillate con sigillante siliconico. È sicuro e conveniente dipingere le ante delle finestre su una superficie orizzontale, mentre gli accessori e le maniglie vengono rimossi al meglio.

Dipingere le pendenze delle finestre

Si consiglia di dipingere le pendenze interne in due strati. Il primo viene applicato con vernice di fondo diluita. Il secondo dovrebbe essere più spesso in modo che la superficie risulti come una pellicola lucida resistente. I pendii esterni sono verniciati con uno strato di vernice a emulsione o pittura ad olio contenente olio essiccante. Più spesso vengono utilizzate vernici bianche per dipingere i pendii delle finestre..

Verniciatura di finestre in legno

Davanzali di pittura

Prima di dipingere i davanzali delle finestre, è necessario rimuovere attentamente le crepe, di solito usando stucchi NC, PF e XV per questo. Per la verniciatura dei davanzali delle finestre, vengono utilizzate pitture ad olio su oli essiccanti o smalti PF-223 e PF-113, nonché pitture ad olio alchidico diluite con vernici 4C, 5C, 6C.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy