Metodi per la verniciatura di finestre in PVC

Nel 21 ° secolo, i produttori di finestre in PVC offrono all’acquirente una selezione abbastanza ampia di colori per l’applicazione sulla superficie delle finestre in plastica. Dai solidi colori monocromatici (ad es. Rosso, ciano, blu, verde) a vari decori in legno. Tra i colori insoliti sono offerti, diciamo, un colore ruvido o strutturato bianco come la neve..

Metodi per la verniciatura di finestre in PVC

Nel magazzino, i venditori di finestre hanno sempre un certo set di colori per finestre in PVC, che sono i più richiesti dagli acquirenti. Inoltre, il consumatore può scegliere un colore aggiuntivo della finestra in base a un catalogo speciale. Le finestre di questi colori sono generalmente disponibili nei magazzini delle aziende manifatturiere e vengono consegnate all’acquirente su ordinazione. A partire da una certa quantità, su richiesta del consumatore, è possibile produrre profili di quasi tutti i colori. Le finestre colorate sono generalmente più costose del 15% rispetto alle normali finestre bianche.

Esistono diversi modi per dipingere finestre in PVC:

  • Finestre verniciate alla rinfusa (standard bianco o marrone).
  • Verniciatura del profilo di coestrusione, che consente l’applicazione di rivestimenti acrilici all’esterno delle finestre in diverse tonalità di colore.
  • Finestre che sono laminate con pellicola acrilica, semplice o con disegni, stilizzata, diciamo “simil legno”.
  • Verniciatura di profili o finitura superficiale di finestre con vernice acrilica.
  • Verniciatura a spruzzo di finestre.
  • I profili delle finestre realizzati in PVC colorato monotono sono di solito bianchi come la neve o di colore marrone e sono chiamati finestre di massa verniciate. Le finestre di colore scuro hanno una serie di caratteristiche rispetto alle finestre di colore chiaro..

In primo luogo, lo strato esterno delle finestre scure deve essere accuratamente coperto con pellicole acriliche, questo, come dicono gli esperti, è dovuto all’instabilità di molti coloranti colorati a influenze ambientali aggressive (quando si dipinge in massa il cloruro di polivinile).

Pittura per finestre in PVC

In secondo luogo, il colore scuro dei profili porta ad un maggiore assorbimento di energia termica, questi profili rivelano una serie di disturbi funzionali, i problemi vengono risolti solo usando inserti di rinforzo. Ecco perché è importante notare ancora una volta che l’uso di fodere di rinforzo è necessario per tutte le finestre verniciate in massa con qualsiasi colore scuro, perché ciò consente di evitare la comparsa di varie deformazioni / deflessioni di queste finestre in costante esposizione alle alte temperature..

Il modo più affidabile e duraturo di dipingere le finestre è, forse, il metodo di coestrusione, questo metodo è nato dalla combinazione della coestrusione di due materiali: acrilico e polivinilcloruro. L’estrusione di polimeri è un metodo per la produzione di prodotti profilati di notevole lunghezza da plastica e gomma, questo metodo consiste nella costante spremitura della risorsa ammorbidita attraverso i fori di una determinata sezione. Questo metodo consente di realizzare un rivestimento acrilico sul lato strada delle finestre in diverse tonalità di colore (sul lato domestico, i profili, come prima, saranno bianchi).

Profili in PVC colorato

Lo strato acrilico ha uno spessore di circa 0,5 millimetri, il rivestimento è antigraffio, perché le caratteristiche specifiche dell’acrilico conferiscono alla superficie esterna della finestra una straordinaria durezza e creano un unico insieme con la base della finestra. Inoltre, lo strato acrilico ha una notevole resistenza all’usura agli agenti atmosferici aggressivi. Quando i graffi compaiono su tale superficie e prima o poi capita a qualsiasi materiale, possono essere rimossi senza problemi mediante rettifica. La superficie acrilica non è minacciata dal riscaldamento locale delle finestre, anche sotto la luce solare costante, il rivestimento è protetto da sbucciature o screpolature. La bassa sensibilità del materiale al calore neutralizza eventuali problemi associati alla possibile espansione termica delle strutture delle finestre.

Finestre di plastica

Per la pittura decorativa di finestre in PVC, ad esempio, quando si disegna lo stile per il legno, viene praticato un metodo di laminazione della superficie esterna delle finestre in PVC con un film resistente all’usura, il lato esterno di tale film è altamente resistente a tutti i tipi di agenti atmosferici, così come alla luce solare, quindi le finestre mantengono la loro luminosità a lungo. Il laminato, di regola, riproduce la struttura completa del legno: imita il legno chiaro o scuro della quercia naturale, così come il mogano, tuttavia, vengono utilizzati molti altri colori molto diversi di pellicole acriliche.

Le finestre in PVC possono essere laminate con i suddetti film acrilici su entrambi i lati. Tecnologia di produzione: i profili vengono riscaldati alla temperatura richiesta e coperti con un piccolo strato di colla, dopodiché, utilizzando l’attivazione termica, il film viene fissato alla finestra mediante speciali rulli di pressione. Naturalmente, durante il ciclo di produzione, l’adesione è soggetta al controllo più rigoroso. Di norma, i profili in PVC marrone sono laminati con pellicole con venature del legno su entrambi i lati.

Decorare con vernice acrilica o verniciatura è un ulteriore modo per decorare la superficie delle finestre in PVC. Come risultato della verniciatura, la superficie esterna della finestra diventa più opaca, vellutata nell’aspetto. La verniciatura viene eseguita applicando una vernice essiccata al forno sulla superficie della finestra. La speciale trama di un tale rivestimento, anche la sua leggera rugosità, è molto piacevole al tatto e alla vista. La gamma di colori venduta è estremamente ampia, motivo per cui questo metodo di decorazione delle finestre consente di ottenere colori insoliti della superficie delle finestre in PVC.

Utilizzando la spruzzatura è anche possibile verniciare profili di polivinilcloruro in diversi colori. Per la spruzzatura, vengono solitamente utilizzate vernici acriliche, costituite da due componenti.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy