Come scegliere le finestre di plastica: strutture e profili delle finestre in PVC

Sezioni dell’articolo



Di anno in anno, si sente che il sistema di profili per finestre in PVC ha esaurito il suo potenziale e non si può inventare nulla di nuovo. Tuttavia, nel contesto delle tecnologie di risparmio energetico, sono comparsi molti nuovi prodotti e miglioramenti. Oggi scopriremo quali sono davvero utili e quali sono solo trucchi di marketing..

Come scegliere le finestre di plastica: strutture e profili delle finestre in PVC

Caratteristiche del dispositivo dei sistemi di profili

Non per niente un profilo di una finestra in plastica ha una forma sezionale così complessa. Numerose partizioni svolgono sia il ruolo di rafforzare la forza sia di prevenire il deflusso di calore allungando i ponti freddi.

Ci sono diverse tendenze principali che gli sviluppatori di profili in PVC stanno adottando. I principali sono il miglioramento della tecnologia di estrusione del profilo e l’introduzione di nuovi materiali più durevoli. Le innovazioni progettuali in termini di configurazione di pareti e pareti divisorie sono sempre più rare, le soluzioni principali sono state trovate molto tempo fa e si sono dimostrate perfettamente in uso reale..

Produzione di profili per finestre VEKA

Tuttavia, vengono periodicamente apportate modifiche alla forma del profilo, principalmente viene risolto il problema di aumentare il numero di camere, vengono forniti anche contorni di tenuta aggiuntivi, sono in corso lavori sulla capacità di insonorizzazione dei telai e un drenaggio più efficiente di acqua piovana e condensa.

Va notato subito che i produttori ricorrono a tutti i tipi di trucchi per migliorare sempre meno le caratteristiche di risparmio di calore di un profilo. Si considera che un massimo di 7 e 8 camere in un profilo con una larghezza di montaggio superiore a 80 mm. La spiegazione è semplice: in termini di area, i vetri di una finestra richiedono fino a venti volte di più rispetto al telaio e aumentano, allo stesso tempo, il suono e il calore penetrano attraverso di esso molte volte meglio. I vantaggi del miglioramento del profilo sono tangibili solo con l’eccezionale resistenza delle unità di vetro al trasferimento di calore, mentre il lavoro principale viene svolto per aumentare la praticità delle finestre e la loro adattabilità a nuovi tipi di accessori.

Profilo in PVC

Nel tentativo di risparmiare denaro, molti clienti scelgono finestre in cui ci sono molte parti “cieche” e non apribili. Il rifiuto di alcune ante ti consente davvero di ridurre i costi della struttura, ma rende una finestra del genere estremamente scomoda da usare e talvolta pericolosa. Anche se apri la finestra una o due volte l’anno per lavarla (e nelle nostre città devi farlo più spesso) – non risparmiare sul tuo comfort e sicurezza e non trasformare il tuo appartamento in qualcosa come una serra o un acquario – evita parti “cieche” e pianificare le dimensioni dell’anta in modo razionale.

Sergey Elnikov, responsabile marketing di VEKA Rus

Finestre di plastica VEKA

Materiale e tecnologia di produzione

Non sarebbe del tutto corretto considerare la tecnologia senza piombo per la produzione di profili in PVC come una novità; oggi non vengono utilizzati solo nella produzione artigianale. La pietra miliare principale nella moderna produzione di finestre è considerata l’introduzione del riciclaggio della plastica, che consente di includere nella composizione di materiali riciclabili senza compromettere la resistenza e l’aspetto. Al momento, questa tecnologia è gestita dalla maggior parte dei principali produttori, rende il materiale del profilo ancora più ecologico e riciclabile..

Produzione di profili per finestre in PVC

Un’altra innovazione sono i metodi di estrusione lenta. Ad esempio, REHAU ha adottato questa tecnologia nella serie di profili per finestre Synego e Brilliant-Design. Questo metodo di produzione offre un’eccellente accuratezza e coerenza della geometria, nonché un’elevata resistenza del profilo dovuta alla riduzione dei difetti di polimerizzazione..

Una delle scoperte moderne è l’eliminazione delle camere piene d’aria. L’iniezione di schiuma poliuretanica all’interno del profilo ha il miglior effetto sia sulle proprietà di risparmio di calore che sulla resistenza: la schiuma ha un’adesione quasi morta alle pareti in plastica e ne impedisce la deformazione. La serie di schiuma GmbH Energeto 8000 di Aluplast è un tipico esempio di tale soluzione, un approccio simile viene utilizzato da REHAU nel prodotto Geneo PHZ e Veka nella serie di profili Alphaline. I profili pieni di schiuma sono oggi considerati la migliore soluzione per case passive ed efficienti dal punto di vista energetico. Va notato che non tutte le camere sono riempite con poliuretano, il più pieno può essere chiamato profili passivi KBE 88, dove su quattro camere è presente schiuma in quattro.

Sistema di profili Veka Alphaline Sistema di profili Veka Alphaline: 1 – scanalature per l’installazione del profilo di supporto; 2 – larghezza profilo 90 mm, spessore parete esterna 3 mm; 3 – rinforzo in acciaio chiuso; 4 – riempimento con un isolante termico; 5 – tre contorni aggiuntivi; 6 – sistema di telecamere multilivello; 7 – rinforzo dell’anta; 8 – perla di vetro; 9 – guarnizioni per unità di vetro; 10 – unità di vetro a risparmio energetico spessore 44 mm

I produttori di profili utilizzano sempre più materiali compositi. Ciò include la plastica contenente PVC che contiene fibre: è una specie di tentativo di abbandonare il rinforzo in acciaio dei profili. Questa soluzione si adatta perfettamente al concetto di costruzione di case passive: REHAU ha sviluppato il materiale Rau-Fipro con fibra di vetro inclusa nella plastica e la già citata serie Energeto 8000 utilizza pareti divisorie rinforzate senza un collegamento rigido al profilo, che impedisce il trasferimento di calore. È troppo presto per parlare dell’abbandono finale del rinforzo, ma senza significativi carichi del vento e momento verticale tali finestre possono essere utilizzate con successo oggi..

Contorni sigillanti

La capacità isolante delle ante apribili è tradizionalmente fornita da due (nei modelli di tipo AD) e tre (nel tipo di MD) circuiti di tenuta a battuta. In questa direzione, si possono tracciare due tendenze innovative:

  1. Posizionamento di sigilli sull’anta apribile per evitare danni quando la finestra è aperta.
  2. Applicazione di una scanalatura speciale sul profilo del telaio inferiore per l’installazione di una guarnizione a forma di valvola, come nei profili della serie IN-M5 di Trocal.

Profilo VEKA Softline

Inoltre, lo sviluppo di nuovi materiali non si ferma. REHAU ha sviluppato un nuovo materiale per sigillare i contorni: Rau-Pren. Le caratteristiche distintive sono la forza di pressione ridotta, l’elevata plasticità in un ampio intervallo di temperature e una maggiore durata. Al momento, tali guarnizioni sono utilizzate nelle serie di profili Synego e Geneo..

Riempimento della scanalatura di montaggio

Per migliorare la capacità isolante, molti produttori hanno aggiunto ai loro profili scanalature sporgenti sulle foglie mobili per formare un ulteriore profilo di tenuta. Questa soluzione viene utilizzata nei profili Veka Alphaline e IDEAL 8000 di Aluplast. Lo scopo dell’ulteriore sconto è quello di eliminare la penetrazione di pioggia e umidità di condensa nello sconto dell’hardware, anche quando l’anta è ripiegata.

Sistemi di apertura e accessori

Negli ultimi 3-5 anni, sono stati delineati diversi nuovi sviluppi nel campo dei raccordi di bloccaggio. Il lavoro più attivo è stato e viene svolto per garantire la resistenza al furto con scasso. Si tratta di perni a forma di fungo e speciali scanalature di atterraggio per perle di vetro; si pratica anche per installare ganci a scomparsa e piastre di battuta con bloccaggio su due lati. Una vasta gamma di raccordi antieffrazione è disponibile presso i produttori Siegenia, Roto e Maco.

Trunnion di funghi della finestra di plastica

La gamma di accessori nascosti si sta espandendo. Nelle serie Siegenia-Aubi e Roto Designo, puoi trovare prodotti sia per finestre a tre modalità con anta ribalta, sia per finestre da tetto o scorrevoli. Le restrizioni sull’angolo di apertura dell’anta sono state eliminate, la funzione di micro-ventilazione è stata implementata mantenendo la resistenza al furto con scasso. Vengono inoltre presi in considerazione i requisiti di sicurezza delle finestre per bambini: i raccordi Roto Tilt First differiscono nel cambio delle modalità di funzionamento della finestra: l’anta può essere aperta solo ruotando la maniglia verso l’alto e solo con una chiave.

Roto Tilt Primi accessori per bambini

I produttori di profili per finestre in PVC non sono in ritardo: i nuovi campioni hardware richiedono determinate condizioni per l’installazione. Al momento, è considerata la norma generale per uno sconto hardware con una profondità di 31 mm e una forma speciale di profili che non richiede fresatura per l’inserimento di arresti, cerniere, serrature ed elementi nascosti. Allo stesso tempo, le caratteristiche prestazionali dei raccordi si stanno espandendo: lo schema delle modalità di regolazione e commutazione è semplificato, l’attrito nei nodi è ridotto, la distribuzione della pressione e il funzionamento dei microlift sono migliorati.

Montanti, espansori e profili di supporto

La gamma di prodotti per la produzione di finestre non può essere definita completa senza prodotti aggiuntivi previsti per l’installazione in condizioni speciali. Ad esempio, i profili di supporto per sistemi con una profondità di installazione superiore a 50 mm sono già prodotti non in un unico pezzo, ma in quelli sovrapposti. Ciò aiuta a bypassare aperture complesse con una sporgenza irregolare di un quarto, oltre a fornire un moncone più tecnologicamente avanzato di davanzali e davanzali senza compromettere l’isolamento termico.

Profilo di base

Espansori di molti marchi famosi sono prodotti in modo intercambiabile con la stessa forma delle serrature per una connessione stretta. Allo stesso tempo, la larghezza delle estensioni può differire dalla profondità di installazione del telaio stesso. Ciò consente di sostituire il profilo del supporto con un’estensione più potente per adattarsi alla classe di carichi esistente, mentre la tecnica di installazione del davanzale e dei riflussi è quasi la stessa dello standard.

Profili in PVC aggiuntivi

Per ogni nuova linea di profilo, viene sviluppata una sezione trasversale corrispondente di impost. La tendenza principale è considerata lo spostamento della camera principale sotto l’elemento di rinforzo più vicino al lato esterno con numerose partizioni di camere “calde” che circondano l’unità di vetro. Per facilitare il montaggio della struttura, è possibile prevedere un cedimento nei punti in cui le viti sono avvitate, nonché una forma più complessa delle partizioni per rafforzare i giunti saldati. In alcuni casi, il fissaggio degli impost ai telai viene effettuato utilizzando piastre di acciaio.

Installazione di finestre in plastica VEKA

Aspetto

Una delle principali innovazioni nella produzione di finestre in PVC sono i metodi di coestrusione, che consentono di applicare un motivo a trama alle pareti anteriori del profilo. Questo è un esempio di come evitare la laminazione del profilo, la cui durata è 2-3 volte inferiore a quella della plastica. Gli stessi metodi tecnologici vengono utilizzati per formare la cosiddetta superficie bianca come la neve setosa e idealmente lucida dei profili. In particolare, una serie di profili Synego ha una struttura a telaio composito: all’interno è in plastica riciclata, all’esterno – polimero PVC bianco neve fresco e pulito di tipo primario.

Veka Alphaline 90

Oggi i profili compositi non sono rari nel mercato delle finestre. Nella già citata Synego, è possibile completare la finestra con sovrapposizioni sostituibili di vari tipi. Un approccio simile è dimostrato dalla gamma PremiDoor 88 AluClip di profili vetrati scorrevoli di Trocal: le superfici esterne sono in alluminio, mentre l’interno è realizzato in PVC di alta qualità.

Per garantire la conservazione dell’aspetto e della pulizia delle finestre, i produttori si adoperano per ottimizzare la forma delle perle di vetro e le sporgenze adiacenti all’unità di vetro. I profili 3D di Salamander Design hanno bordi esterni e interni arrotondati praticamente privi di polvere e sporco.

Progetta profilo Salamander 3D

Le finestre di plastica non devono essere affatto bianche. Possono avere colori diversi: sia su uno che su entrambi i lati, e questi colori possono essere diversi. Non solo la superficie del profilo della finestra, ma il profilo stesso nella massa può anche avere un colore originale (ad esempio, marrone o caramello). Ancora più possibilità per i designer sono aperte da lastre di alluminio, che possono essere verniciate in qualsiasi combinazione di colori. Le guarnizioni per finestre possono anche essere di vari colori, ad esempio nero, grigio e caramello.

Sergey Elnikov, responsabile marketing di VEKA Rus

Finestre colorate VEKA

Altre caratteristiche

Le soluzioni di design possono essere molto diverse. Ma non dimenticare che il profilo della finestra deve corrispondere alla classificazione stabilita per spessore della parete. Ad esempio, i profili Streamline di Salamander Produkte GmbH hanno uno spessore delle pareti di 3 mm, che può sicuramente essere definito un record tra gli altri produttori. Allo stesso tempo, la conduttività termica delle finestre è molto bassa, principalmente a causa del ben concepito schema di divisione in camere e del posizionamento dei circuiti di tenuta. Il vantaggio principale dell’elevato spessore del profilo è la sua buona saldabilità, che riduce il rischio di scarti durante la saldatura su apparecchiature insufficientemente tecnologiche.

Spessore del profilo in PVC

I principi di base per migliorare l’efficienza termica sono chiaramente visibili quando si considerano i profili InnoNova-M5 di Trocal. Le partizioni in esse sono a forma di X obliqua, a causa della quale il deflusso di calore avviene lungo il percorso più lungo. Anche la resistenza strutturale del profilo è eccellente. Tali tecniche non sono sempre evidenti alla prima conoscenza di un particolare profilo, ma sono queste caratteristiche che determinano le differenze tra i diversi tipi di profili..

Profilo VEKA

Conclusione

È molto importante capire che i risultati del settore dimostrati durante le esposizioni potrebbero rimanere inaccessibili al mercato interno per lungo tempo. Quella che è considerata un’innovazione nell’edilizia russa è stata utilizzata con successo dai produttori occidentali per più di un anno..

Finestre VEKA

La spiegazione è semplice: mettere in vendita un nuovo prodotto richiede di giustificare i costi di marketing e pubblicità, mentre solo pochi sviluppatori hanno l’abitudine di adottare innovazioni di questo tipo. D’altro canto, un prodotto di qualità è nelle mani del consumatore, che è stato testato dal funzionamento nelle condizioni dei paesi europei, dove i requisiti per tali strutture sono molto più rigorosi. Ora, conoscendo le caratteristiche delle finestre moderne e i loro reali vantaggi, puoi navigare facilmente nei sistemi di profili e accessori offerti dal tuo fornitore..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy