Suggerimenti per la verniciatura del legno

Alcuni consigli per lavorare con materiali coloranti per legno:

  • Se si utilizza olio per asciugare come primer impregnante prima di applicare le finiture, assicurarsi che l’olio per asciugatura sia asciutto, altrimenti la vernice non si asciugherà..
  • Quando si lavora con vernici colorate, è necessario mescolarle accuratamente per ottenere un’uniforme di rivestimento di colore, poiché la parte del pigmento (più pesante) si deposita sul fondo della lattina.
  • Quando si lavora con vernici colorate, il pennello viene immerso solo con le punte e applicato con movimenti continui di sfregamento lungo le fibre delle superfici in legno per evitare la formazione di giunti visibili.
  • Se sulla superficie sono visibili tappi per unghie, devono essere coperti separatamente con qualsiasi primer anticorrosivo.
  • Le superfici in legno devono essere verniciate lungo la venatura per ottenere una finitura decorativa di alta qualità.
  • Dopo aver applicato il primo strato, il materiale di vernice e vernice solleva la pila dell’albero anche su una superficie ben preparata, quindi è necessario carteggiare la superficie e rimuovere la pila, quindi applicare gli strati successivi.
  • Le estremità dei pannelli vengono lavorate con particolare cura per evitare la penetrazione di umidità attraverso di esse nel legno.
  • Va ricordato che la temperatura minima dell’aria per la verniciatura è +5 C e l’umidità massima è dell’80%. A temperature inferiori alla minima essiccazione delle vernici su solventi viene notevolmente rallentato.
  • Se la vernice diventa non uniforme dopo la diluizione, ovvero compaiono grumi o si deposita, significa che per la diluizione è stato usato il solvente sbagliato.
  • Quando si utilizzano pitture e vernici con una scadenza scaduta, è indispensabile eseguire una verniciatura di controllo e controllare il tempo di asciugatura, poiché quando l’essiccante (indurente) evapora, la vernice si asciuga molto più a lungo.
  • Quando si lavora con vernici opache, prima di utilizzarle, è necessario mescolare accuratamente il contenuto della lattina, poiché l’additivo opacizzante si deposita e forma un denso sedimento. Strisce biancastre possono apparire sulla superficie durante l’agitazione, ma con l’ulteriore agitazione scompaiono.
  • Valuta questo articolo
    ( Ancora nessuna valutazione )
    Aggiungi commenti

    ;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

    Suggerimenti per la verniciatura del legno
    Laminato: caratteristiche di selezione e design