Copertura in tegole bituminose: funzionamento, manutenzione, riparazione

Sezioni dell’articolo



Il tetto di una casa ricoperta di piastrelle bituminose è un’opzione completamente pratica e giustificata. Forse perché i materiali per coperture morbide non richiedono una manutenzione speciale e sono facilmente riparabili? Come utilizzare, mantenere, riparare piastrelle bituminose – in questo articolo.

Come far funzionare un tetto di tegole bituminose

Le proprietà delle tegole rendono questo materiale di copertura attraente non solo per il suo espressivo effetto decorativo. L’herpes zoster bituminoso, tra le altre cose, può servire per molti anni, ma soggetto a un corretto funzionamento. Cosa si intende per operazione corretta:

  • Ispezione periodica di tutti gli elementi strutturali.
  • Pulizia di accumuli di detriti durante la stagione calda.
  • Garantire il deflusso di alta qualità di pioggia e acqua di fusione.
  • Verifica delle prestazioni dei condotti di ventilazione.
  • Rimozione di cumuli di neve e ghiaccio nella stagione autunno-inverno.

Infine, se durante la successiva ispezione del tetto, vengono rilevati difetti nel rivestimento, danni ai singoli petali piastrellati e ad altre parti del tetto, dovrai fare delle riparazioni.

Punti salienti della cura del tetto morbido

L’inconveniente di mantenere un tetto morbido è dovuto ad alcuni problemi di progettazione. Tra questi momenti:

  • la presenza di pendii ripidi;
  • complessa struttura geometrica del tetto;
  • un gran numero di elementi aggiuntivi (camini, finestre sul tetto, condotti di ventilazione, grondaie, pannelli di protezione, ecc.).

Naturalmente, la complessità della manutenzione si esprime anche nella necessità di eseguire lavori in quota.

La manutenzione primaverile / estiva dei marciapiedi bituminosi è generalmente limitata alle indagini sul tetto e alla pulizia delle superfici. L’opzione migliore è una tecnica di pulizia a umido. Strumento: tubo flessibile dell’acqua e spazzola morbida. Grandi detriti vengono rimossi dal tetto a mano e fango, polvere, depositi di sabbia vengono eliminati dalla pressione dell’acqua e ripuliti con una spazzola. Durante i lavori di pulizia, il rivestimento viene ispezionato contemporaneamente per danni meccanici, crepe, avvallamenti, delaminazione.

In autunno, il compito principale della manutenzione è liberare le tegole dalle foglie che cadono dagli alberi. Foglie e rami secchi e legnosi non devono essere lasciati sul tetto in alcun modo, poiché in seguito, durante il processo di decomposizione, questo materiale naturale forma un ambiente favorevole per la formazione di crescite muschiose. Come ulteriore misura protettiva contro la comparsa di muschio sul tetto, è possibile utilizzare composti chimici speciali (Boracol 10Rh e simili).

La rimozione di neve e ghiaccio in inverno è uno dei problemi di attualità per i proprietari di case che hanno installato scandole flessibili nel loro tempo. In questo caso, la struttura ondulata della superficie del tetto (in particolare le opzioni con pendenze dolci) diventa un ostacolo significativo allo scioglimento spontaneo della massa di neve. L’accumulo di grandi quantità di neve è un rischio elevato di deformazione meccanica e, di conseguenza, danni al tappeto..

Il design del tetto fortemente inclinato consente un migliore flusso di neve, ma questo presenta un altro problema. Lo scioglimento spontaneo della neve può anche causare danni meccanici nei punti di bordatura del tubo, condotti di ventilazione, nell’area del guscio delle finestre del tetto. La massa di neve può danneggiare i sistemi di grondaie, cornici, pannelli.

Conclusione: è richiesta la pulizia manuale delle tegole da neve e ghiaccio. È vero, ci sono altre soluzioni, ad esempio un dispositivo di riscaldamento del tetto che utilizza un cavo di riscaldamento.

Regole di manutenzione per scandole

La manutenzione del materiale flessibile per coperture deve essere eseguita, osservando alcune regole per la produzione di lavori di manutenzione:

  • Indossare calzature morbide e non ruvide e guanti protettivi.
  • Utilizzare speciali scale luminose e corde di sicurezza.
  • Elimina l’uso di strumenti metallici affilati per pulire il tetto da detriti, accumuli, depositi, neve e ghiaccio.
  • Ridurre al minimo a piedi su un percorso sul tetto.

La tecnologia di rimozione della neve presuppone la rimozione della neve strato per strato. Allo stesso tempo, lo stripping viene effettuato tenendo conto del resto di un piccolo strato di neve fino a 10 cm di spessore sul tetto e la rimozione della massa di neve deve essere eseguita con uno strumento di legno o di plastica. La rigorosa osservanza di queste regole è una sorta di protezione di un tetto fatto di tegole flessibili da danni e una garanzia della durata del rivestimento.

Tecnologia di riparazione

I proprietari di case con scandole di scandole potrebbero dover affrontare riparazioni minori, medie e importanti. I primi due vengono generalmente eseguiti in modo indipendente. La revisione nella maggior parte dei casi richiede il coinvolgimento di artisti professionisti. I servizi di ditte specializzate saranno certamente necessari per piccole riparazioni, se le pendenze del tetto hanno un ampio angolo di inclinazione ed è semplicemente impossibile lavorare senza dispositivi di sicurezza. Per qualsiasi opzione di riparazione, diventa rilevante un’unica regola: i materiali per coperture morbide vengono riparati a una temperatura ambiente di almeno + 5 ° С.

Come riparare piccoli danni alla moquette del tetto

Piccoli danni significano difetti parziali sotto forma di crepe, piccole forature, distacchi formati nell’area di un petalo piastrellato separato. Tale danno viene riparato con speciali sigillanti a base di bitume. Il luogo difettoso viene pulito dallo sporco, sgrassato, dopo di che il sigillante viene applicato sull’area danneggiata.

Come sostituire i petali di herpes zoster danneggiati

Se si trovano petali danneggiati su un tetto morbido (con spazi vuoti, ampie fessure profonde, forature multiple), saranno necessarie riparazioni medie. Puoi anche eseguire questo tipo di riparazione da solo. I petali danneggiati dovranno essere sostituiti. Cosa è richiesto per questo:

  • nuovo foglio di piastrelle
  • sigillante bituminoso
  • coltello per tagliare materiale bituminoso morbido
  • spatola metallica
  • un martello
  • tirata del chiodo

La sequenza di lavoro per sostituire un petalo piastrellato difettoso è la seguente:

  1. Usando una spatola di metallo, staccare con cura e sollevare il petalo piastrellato della seconda fila superiore, di fronte al petalo difettoso, aprendo così l’accesso all’elemento di fissaggio (chiodo, vite autofilettante) del petalo danneggiato.
  2. Staccare attentamente i petali sinistro e destro della prima fila superiore usando una spatola di metallo, contando dalla fila dell’elemento danneggiato, fornendo così l’accesso al foglio piastrellato con il petalo danneggiato.
  3. Utilizzando un coltello, tagliare il materiale attorno alla testa del dispositivo di fissaggio, tagliare e rimuovere la linguetta danneggiata, quindi rimuovere il dispositivo di fissaggio rimanente utilizzando uno spintore.
  4. Prepara un altro petalo ritagliando un nuovo foglio di piastrelle.
  5. Posare un nuovo elemento al posto di quello danneggiato, dopo aver precedentemente lavorato i tagli (sgrassare, asciugare, riempire con un sigillante bituminoso) e fissarlo con chiodi o viti autofilettanti.

Copertura di tegole bituminose - funzionamento, manutenzione, riparazione

Copertura di tegole bituminose - funzionamento, manutenzione, riparazione

Copertura di tegole bituminose - funzionamento, manutenzione, riparazione

Dopo tale ristrutturazione, se tutto viene eseguito nella sequenza esatta e con attenzione, il tetto fatto di piastrelle morbide sembrerà come nuovo. Per tali casi di danno, esiste un’altra opzione: applicare patch sull’area difettosa. Di solito, questa tecnica viene utilizzata se non c’è modo di delaminare il tappeto del tetto e sollevare gli elementi di scandole flessibili adiacenti al petalo danneggiato..

L’auto-riparazione è forse limitata a questo. Danni più gravi, fino a difetti di tornitura, vengono generalmente eseguiti da conciatetti professionisti.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy