Scelta e acquisto di immobili in Crimea

Gli immobili nelle aree turistiche sono tradizionalmente considerati un investimento redditizio, inoltre, molti cittadini che hanno risparmi gratuiti vorrebbero semplicemente avere una “casa al mare” per uso personale, preferendo risparmiare sugli alloggi in affitto in estate e godere di tutti i consueti servizi della città del proprio appartamento o cottage.

Scelta e acquisto di immobili in Crimea
Konstantin Fedorovich Bogaevsky. Feodosia. 1930

Il più interessante e a partire dal primo trimestre del 2011 – il più rapidamente costruito in Ucraina è il principale mercato immobiliare della Crimea. Eccellenti condizioni climatiche, infrastrutture sviluppate, relativamente convenienti, rispetto ai prezzi degli appartamenti a Kiev e, naturalmente, a Mosca, al costo al metro quadro – tutto ciò rende l’acquisto di una casa o un appartamento in Crimea estremamente attraente non solo per gli ucraini, ma anche per i cittadini stranieri.

Gli immobili primari situati sulla costa meridionale della Crimea, in città come Alushta, Alupka, Gurzuf, Simeiz, Gaspra, Koreiz, Mishor, sono stati i più richiesti negli ultimi due anni. Il leader in termini di costo per metro quadrato in un nuovo edificio è, ovviamente, Yalta, la principale località turistica della Crimea.

Il prezzo di 1 metro quadrato di spazio abitativo negli insediamenti cottage e negli edifici d’élite a più piani situati nelle vicinanze di Yalta e offre ai suoi futuri proprietari una splendida vista sul Mar Nero raggiunge i 7-10 mila dollari. Le più grandi città della penisola – Sebastopoli e Simferopoli – sono al secondo posto in termini di costi delle abitazioni nel mercato primario della Crimea. Pertanto, il prezzo medio per metro quadrato in un nuovo edificio d’élite nel centro della capitale della Crimea raggiunge i 9 mila dollari, Sebastopoli è leggermente indietro, dove il costo medio per metro quadrato in un nuovo edificio d’élite è fissato a 6,5 ​​mila dollari.

Nel processo di costruzione di una casa, quasi il 30% degli appartamenti riesce a cambiare i proprietari originali.

Naturalmente, l’alloggio d’élite in nuovi insediamenti cottage come “Villaggio Alpino”, situato vicino al Palazzo Massandra, non è alla portata di tutti coloro che vogliono ottenere una casa in Crimea. I nuovi condomini appartenenti alla categoria d’élite, come il cortile spagnolo e il complesso residenziale Villa Maria, dove i futuri proprietari hanno una piscina sul cortile, una spiaggia privata, sicurezza 24 ore su 24 e posti auto, sono inclusi nella categoria di prezzo degli alloggi più costosi nelle vicinanze di Yalta.

Gli investitori che intendono investire in immobili in Crimea hanno da tempo apprezzato i vantaggi di acquistare un appartamento in costruzione. Durante il periodo in cui la casa viene messa in funzione, il costo degli appartamenti ha il tempo di crescere di almeno $ 300-500. Secondo gli sviluppatori, nel processo di costruzione di una casa, quasi il 30% degli appartamenti ha il tempo di cambiare i proprietari originali..

Scelta e acquisto di immobili in Crimea
Konstantin Alekseevich Korovin. Molo di Gurzuf. 1914

Inoltre, come investimento, l’acquisto di un appartamento sulla costa meridionale della Crimea diventa un acquisto redditizio e un alloggio in affitto. Per fare un confronto, in estate, affittare un cottage sulla costa costerà ai vacanzieri un importo considerevole – da 500 a 1 mila dollari. Per affittare appartamenti bilocali e trilocali in un nuovo edificio, dovrai pagare da 350 a 450 dollari. Pertanto, i fondi spesi per l’acquisto di abitazioni sul mercato primario possono ripagare in pochi anni, tuttavia, quando si sceglie una proprietà, è necessario analizzare la sua attrattiva per i futuri inquilini, che dipende principalmente dalla posizione: più vicino al mare, meglio è e anche la presenza di una serie di infrastrutture: negozi, centri di intrattenimento, fermate dei mezzi pubblici.

La domanda maggiore, secondo la tendenza che si è sviluppata nel periodo dal 2008 al 2009, è utilizzata dagli alloggi della cosiddetta classe business o premium. Il costo per metro quadrato in tali condomini raggiunge i 5 mila dollari a Yalta, tuttavia, in villaggi resort meno prestigiosi come Gaspra e Koreiz, è del tutto possibile acquistare un appartamento in un nuovo edificio per soli 1,5-3 mila dollari per 1 metro quadrato..

Il mercato secondario degli immobili residenziali in Crimea

Anche le offerte sul mercato immobiliare secondario nella penisola di Crimea sono diverse: ci sono “Krusciov” e “Breznevka” e case private. A Yalta si osserva anche il costo più elevato delle abitazioni nel mercato secondario: il prezzo medio è stato fissato a $ 2350 per 1 metro quadrato. Tuttavia, la gamma di prezzi nel mercato immobiliare secondario sulla costa meridionale della Crimea e nelle due più grandi città della penisola è piuttosto ampia: il prezzo minimo è fissato a $ 623 al metro quadro e il prezzo massimo per una grande casa privata di costruzione relativamente recente può raggiungere $ 5 mila.

Il mercato secondario degli immobili residenziali in Crimea
Vladimir Viktorovich Kolesnik. L’esterno. 2005

È nel mercato delle abitazioni secondarie, secondo gli agenti immobiliari, che le abitazioni vengono acquistate più spesso per uso proprio. Gli investitori che desiderano fare soldi acquistando immobili residenziali in Crimea di solito preferiscono investire in nuovi edifici, credendo giustamente che tali immobili dureranno più a lungo, spesso non hanno bisogno di costi aggiuntivi per le riparazioni e, secondo le previsioni per il prossimo futuro, continueranno a crescere costantemente prezzo.

A Simferopol, un appartamento di una o due stanze in periferia, che necessita di riparazioni, può essere acquistato per 30-40 mila dollari, tuttavia, molto probabilmente, non sarà possibile affittare tali alloggi ai vacanzieri e le riparazioni possono costare una somma abbastanza grande. Un normale appartamento a Yalta, in zone lontane dall’argine, costa circa 60 mila dollari, la domanda di affitto di tali alloggi, situata abbastanza lontano dalle spiagge, non è eccezionale, quindi molto spesso tali appartamenti vengono acquistati per uso personale..

Come in molte aree turistiche, il costo degli immobili in Crimea è soggetto a cambiamenti stagionali: in estate, sull’onda della domanda crescente, il prezzo aumenta leggermente e in inverno, i proprietari sono più disposti a offrire sconti e ridurre in qualche modo il costo.

Aspetti legali dell’acquisto di immobili residenziali in Crimea

L’acquisizione di immobili in Crimea è un investimento molto interessante agli occhi non solo dei residenti in Ucraina, ma anche dei cittadini di altri stati, in particolare russi. Al momento dell’acquisto di beni immobili nella penisola di Crimea, vale la pena ricordare che, secondo la legislazione ucraina, i cittadini di qualsiasi stato e anche gli apolidi possono acquistare un appartamento o una casa, ma i cittadini stranieri non saranno in grado di acquisire un appezzamento di terreno relativo ai terreni agricoli..

Per acquistare beni immobili in Crimea, i residenti di altri paesi, in particolare la Russia, avranno bisogno dei seguenti documenti:

  • una copia del passaporto tradotto in ucraino in un’agenzia di traduzione che dispone della licenza appropriata;
  • consenso del coniuge o del coniuge;
  • un numero di identificazione ottenuto sul territorio dell’Ucraina, assegnato a tutti i cittadini stranieri che partecipano alle transazioni di acquisto e vendita;
  • un documento che conferma la legalità della presenza di un cittadino sul territorio ucraino. Per i residenti in Russia, non è necessario un visto per viaggiare in Ucraina, un documento del genere può essere un segno rilasciato durante l’attraversamento delle dogane nella carta di migrazione.

Quando si effettua un acquisto di immobili, vale la pena ricordare che la proprietà deve essere registrata presso l’ufficio di inventario tecnico nella posizione dell’oggetto immobiliare e deve anche pagare le tasse stabilite dalla legge – un contributo alla Cassa pensione pari all’1% del valore della transazione in conformità con il contratto di vendita e stato dazio – anche 1% dell’importo dell’acquisto.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy