Le insidie ​​dell’acquisto di beni immobili da un’asta di fallimento elettronica

Sezioni dell’articolo



Su Internet viene spesso trovata la pubblicità di “meravigliose” lezioni video, dopo aver ascoltato il quale puoi imparare come acquisire varie proprietà dalle aste elettroniche di fallimento.

I loro creatori promettono che le persone che acquistano il corso saranno in grado di ricevere centinaia di percento del profitto netto da ogni acquisto e potranno navigare facilmente in tutte le complessità di questo difficile processo. Ma in pratica, tutto è molto più complicato. Vediamo cosa è necessario per partecipare a tali aste e quali difficoltà possono incontrare i loro partecipanti.

Che cos’è un’asta elettronica per la vendita di beni sequestrati

La forma delle aste elettroniche per la vendita di proprietà dei debitori è prevista dalla legge federale “sull’insolvenza”. Questo tipo di asta si svolge su una piattaforma elettronica speciale, di cui già dal 2013 in Russia erano già 48. Le offerte e le offerte di prezzo dei partecipanti sono accettate da remoto. Tutta la documentazione relativa alle offerte è stata inoltre convertita in formato elettronico.

Quali piattaforme di trading sono le più popolari e affidabili

In Russia, le piattaforme elettroniche più famose in cui si svolgono aste per la vendita di beni sequestrati sono: “Fabrikant.ru”, “Sberbank AST”, “Realization Center” ed Electro-torgi.

La probabilità di una violazione delle regole e della violazione dei diritti dei partecipanti all’asta dipende da chi in ciascun caso particolare sarà l’organizzatore dell’asta, quale proprietà verrà visualizzata, se qualcuno dei partecipanti sarà in grado di trovare un approccio all’organizzatore e altri fattori simili. Pertanto, è semplicemente impossibile calcolare l’affidabilità di uno qualsiasi dei siti..

Cosa è richiesto per partecipare al trading elettronico

Chiunque abbia raggiunto l’età di 18 anni può provare ad acquisire proprietà sequestrate in questo modo. Per fare ciò, deve ottenere una firma digitale elettronica, registrarsi sulla piattaforma elettronica in cui si svolgerà l’asta e inviare una domanda completa di partecipazione con un pacchetto di documenti necessari al suo indirizzo e-mail. Successivamente, viene effettuato il deposito, stabilito dalle regole dell’asta.

Sfumature di aste elettroniche di fallimento

Certo, è incredibilmente allettante acquistare un immobile a un prezzo molto inferiore al prezzo di mercato. Ma non è così semplice. Gli offerenti devono affrontare una miriade di sfide e ostacoli. Consideriamo quelli più comuni.

Le condizioni tecniche e legali dell’oggetto dell’asta non corrispondono a quelle dichiarate

Spesso, il fortunato vincitore dell’asta, che ha acquistato proprietà residenziali a un prezzo molto basso, scopre che i minori sono registrati o che le comunicazioni di ingegneria sono danneggiate e richiedono costose riparazioni.

Le insidie ​​dell'acquisto di beni immobili da un'asta di fallimento elettronica

Per evitare tali situazioni, è necessario trascorrere del tempo al fine di ottenere informazioni in anticipo sulle condizioni tecniche e legali dell’oggetto messo all’asta..

Partecipanti falsi

Succede che i manichini prendano parte all’asta, il cui scopo è di gonfiare il prezzo del lotto a quote altissime al fine di impedire ai veri acquirenti di acquistarlo, e quindi rifiutare di concludere un contratto di vendita e acquisto, rendendo così l’asta non valida.

Impurità dell’organizzatore dell’asta

A volte un offerente senza scrupoli agisce nell’interesse di uno dei partecipanti. Può condurre un’asta il giorno del suo annuncio, in modo che la maggior parte dei potenziali acquirenti non abbia nemmeno il tempo di presentare una domanda, organizzare un attacco DoS al momento di una riduzione del prezzo critico per i lotti desiderati o fare altri trucchi fraudolenti in modo che il partecipante di cui ha bisogno venga riconosciuto come vincitore..

Difficoltà nella compilazione dei documenti

Un gran numero di potenziali acquirenti di beni sequestrati viene eliminato nella fase di presentazione di una domanda di partecipazione all’asta. Pertanto, è necessario prestare la massima attenzione a questo aspetto:

  • conoscere le normative della piattaforma elettronica;
  • fornire i documenti richiesti per la domanda, completati nel pieno rispetto delle regole dell’asta;
  • inviare una scansione del documento attestante il pagamento del deposito.

Qualsiasi errore nella compilazione dei documenti o violazione delle norme del sito sono motivi per il rifiuto di registrarsi come offerente.

Pertanto, l’asta elettronica dei beni sequestrati può essere un modo molto redditizio per acquisire beni immobili. Ma le persone che lo eleggono devono pensare attentamente se possono aggirare tutte le insidie ​​che esistono..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy