Come scegliere un macinino: consulenza professionale

Sezioni dell’articolo



Continuiamo la nostra conversazione sull’arsenale di un costruttore moderno. Cacciaviti, trapani a percussione, seghetti alternativi, seghe a catena – ne abbiamo già discusso in articoli precedenti. Questa volta, le smerigliatrici angolari sono a portata di pistola. Esistono diverse smerigliatrici, sono necessarie diverse smerigliatrici, ma come scegliere quella giusta?

Per sette anni di funzionamento, non sono stati rilevati gravi malfunzionamenti, anche se ci sono commenti. Sotto carico, l’involucro metallico del cambio è notevolmente riscaldato, dicono, questo è dovuto a un soffio imperfetto – i flussi di raffreddamento sono deboli. A volte ci sono rumori e rumori estranei all’interno, che, tuttavia, non hanno influito sulla durata. In generale, l’LNA 20-230 è una macchina incredibilmente semplice, senza opzioni speciali. Questa è la sua vitalità, semplicemente non c’è nulla da rompere. La disposizione e le caratteristiche della smerigliatrice ucraina sono le più tradizionali. Il motore tira sempre, ha una potenza di 2000 W e gira il mandrino fino a 6500 giri / min.

Come scegliere una smerigliatrice. Consulenza professionale

Il suo avvolgimento con una speciale fasciatura è protetto dalla polvere abrasiva. C’è un tappo del mandrino, un comodo pulsante affidabile, una maniglia a tre posizioni. TUTTI. Pertanto, non esiste un avvio regolare (è più di un gradino, due velocità), non esiste un fissaggio rapido dell’involucro (è necessario un cacciavite), non esiste un dado di serraggio SDS (è necessaria una chiave “cornuta”), non ci sono sistemi elettronici, non c’è smorzamento delle vibrazioni, non c’è frizione protettiva, non c’è controllo della velocità. No – e non farlo! Ma questo è uno dei modelli più leggeri (4,6 kg) e compatti della classe “230”.

Come scegliere una smerigliatrice. Consulenza professionale

Il bulgaro Fiolent MSHU 20-230 è un vero cavallo di battaglia per soli $ 110 con una coda piccola. È facile da maneggiare e molto resistente. Il cantiere è il suo posto. Il produttore ucraino ha confermato la sua reputazione, sanno come realizzare smerigliatrici angolari professionali. Le reincarnazioni moderne di questo modello (ad esempio MSHU1 23–230 Master) sono ancora più interessanti, sono più potenti, molto ben equipaggiate, ma anche un po ‘più costose.

Craft CAG 230/2200

Abbiamo avuto questa smerigliatrice angolare per circa cinque anni. CAG 230/2200 – uno dei modelli più semplici della classe delle smerigliatrici a due mani per il 230 ° cerchio.

Come scegliere una smerigliatrice. Consulenza professionale

Niente fronzoli: quasi un set minimo di opzioni. Tutto è familiare, tutto è conveniente. A differenza di Fiolent MSHU 20-230, abbiamo un motore più potente (2200 W contro 2000), ma questo non è praticamente percepito, forse perché la velocità è inferiore (6000 rpm contro 6500). Esiste un sistema per limitare la corrente di avviamento, quando acceso non vi è alcun jerk caratteristico, tuttavia, il disco raggiunge la sua velocità massima molto lentamente – circa 3-4 secondi. Vale la pena notare che la chiave di accensione non è molto conveniente, specialmente se lavori con guanti ruvidi, il pulsante duplicato è piuttosto piccolo, in generale, sono necessarie alcune abilità per fissare in modo sicuro l’avvio. A proposito, per tutto il tempo è stato il pulsante di avvio a fallire e è stato sostituito. Un altro punto: l’alloggiamento è fissato secondo il principio di un morsetto e il bullone è stato posizionato “sotto l’esagono” – devi avvolgere non solo la “fionda” per il dado, ma anche la chiave “sfaccettata” del cavo.

Come scegliere una smerigliatrice. Consulenza professionale

Questo non vuol dire che questa semplice smerigliatrice standard non ha sorpreso. È raro che uno strumento cinese sia caratterizzato da affidabilità e funzionalità accettabili. Avendo speso $ 45 per la smerigliatrice angolare “230”, è difficile aspettarsi il massimo rendimento da esso – ma qui è l’ordine completo. Per uso domestico – questa è un’ottima opzione, per un cantiere – “SÌ”, ma con alcune restrizioni.

Metabo W 21–230

Usiamo questa smerigliatrice il più delle volte. Potente, produttivo, affidabile: cos’altro è necessario per uno strumento professionale. C’è già qualcosa qui. Il motore, e in effetti l’intero riempimento, funziona in modo uniforme, senza rumore, guasti. Le vibrazioni sono moderate. L’avvolgimento ha una griglia che protegge da polvere e abrasivi. Il cambio è ben soffiato, nulla è riscaldato al di sopra della norma. Un avvio regolare lascia andare il disco piuttosto rapidamente, aumenta la velocità in 2 secondi. Il coperchio può essere riorganizzato in diverse posizioni utilizzando un dispositivo di sgancio rapido, non è necessaria alcuna chiave o cacciavite. C’è un’altra bella opzione: il produttore tedesco ha usato spazzole che si spengono da sole in caso di forte usura – ora è quasi impossibile danneggiare il motore. Le maniglie per i miei mignoli sono molto comode, i pulsanti sono facili da raggiungere, cambiano bene.

Come scegliere una smerigliatrice. Consulenza professionale

Questa è una smerigliatrice angolare eccellente per uso professionale. Ma una tale smerigliatrice costa anche molto – circa $ 250. Può essere paragonato a Fiolent MSHU 20-230 per $ 110, comparabile nelle sue caratteristiche di base. Sembra che questo sia uno dei pochi casi in cui un produttore nazionale in termini di rapporto qualità / prezzo non è in alcun modo inferiore a.

Fiolent MSHU2-9-125E

Come scegliere una smerigliatrice. Consulenza professionale

E questo appartiene già alla categoria dei piccoli. Ci siamo innamorati delle smerigliatrici di questo produttore. Sì, la coppia di ingranaggi fa un po ‘di rumore, sì, non ci sono “campane e fischietti super”, ma per molti anni due 125 hanno funzionato perfettamente. MShU2-9-125E si adatta bene alla mano, la macchina è abbastanza compatta e leggera – 1,6 kg.

Come scegliere una smerigliatrice. Consulenza professionale

La custodia è antiscivolo, ha uno spessore moderato ed è ben impugnata con una mano. L’alloggiamento del cambio è piuttosto stretto, inoltre, praticamente non si riscalda. La potenza del motore e la velocità massima del mandrino non sono eccezionali (900 W e 11000 giri / min), ma nelle nostre condizioni non c’era alcun desiderio di avere qualcosa di più serio. Il modello con l’indice “E” si distingue per la presenza del controllo della velocità di rotazione (la frequenza minima è impostata a 2800 rpm) – lo usiamo solo per il taglio di alcuni tipi di piastrelle. L’avvio graduale funziona in modo rapido e preciso. A volte, quando si lavora con materiali eterogenei, il sistema a velocità costante aiuta. C’è una protezione da sovraccarico, ma in qualche modo non raggiunge il suo funzionamento. Il pulsante di avvio è moderatamente stretto, ben fissato nella posizione di accensione. Dallo spiacevole: il cavo di alimentazione diventa troppo rigido a basse temperature, ma, tuttavia, non si spezza. Eppure, vorrei che fosse più lungo.

Questa smerigliatrice affidabile è dotata di numerosi sistemi elettronici. Le caratteristiche della macchina sono equilibrate, le sue prestazioni soddisfano tutti i nostri artigiani. Ora il prezzo di Fiolent MSHU2-9-125E è di circa $ 90, lo stesso, ma senza regolare la velocità e la lettera “E” nel nome – $ 10 in meno. Una buona scelta.

BORSA Einhell 125

Non ha superato il nostro destino per lavorare e un tale smerigliatrice. Costa solo $ 30-40, o meglio, anche se non ne vale la pena. LBM Einhell BAG 125 non visse per due mesi, durante l’apertura tutti gli interni del cambio in una forma a terra si riversarono sul tavolo.

Come scegliere una smerigliatrice. Consulenza professionale

Sin dall’inizio, tutto non era giusto. Ha funzionato incredibilmente rumorosamente, le vibrazioni provenienti dallo strumento erano semplicemente sorprendenti e spaventose. Le viti che fissano il coperchio del cambio iniziarono ad allentarsi: il filo era rotto. Il pulsante è stato costantemente spento, nonostante il fatto che la sua commutazione sia molto stretta. L’involucro non si mantiene in una data posizione. Il corpo è molto spesso, realizzato in materiale liscio. Anche la copertina è in plastica – stilizzata come la gomma. In generale, non puoi tenere una smerigliatrice in una mano, soprattutto perché il suo peso non è modesto – 2,3 kg. Un cavo molto, molto rigido a basse temperature semplicemente si schianta. Le prestazioni sono estremamente basse. Dei professionisti: un bel colore giallo del case, quasi come DeWALT.

Questo è un tipico rappresentante della classe delle smerigliatrici cinesi “usa e getta”. Sorprendentemente, i martelli perforatori di questo marchio non sono niente..

Riassumiamo

Quando scegli una smerigliatrice angolare, il primo passo è definire chiaramente l’ambito del lavoro che eseguirai con esso. Se si prevede un uso continuo a lungo termine della smerigliatrice, è meglio privilegiare i modelli professionali.

Le smerigliatrici “piccole” con un cerchio di 115, 125 mm sono adatte per lavori di taglio precisi. Dovrebbero essere leggeri e compatti. Per le applicazioni di costruzione, è meglio se il design assume una presa con una mano.

Le smerigliatrici angolari a due mani “grandi” sono progettate per carichi più gravi. Il diametro della lama di 230 mm consente tagli profondi, l’elevata potenza consente di utilizzarli in punti “forti”, ad esempio per il taglio di scanalature. Tali dispositivi sono molte volte più pesanti e più costosi da mantenere. La pratica dimostra che è conveniente avere entrambe le classi di smerigliatrici in un cantiere edile, mentre qualcosa nel mezzo è abbastanza adatto per una casa – sotto un disco con un diametro di 150 o 180 mm.

La potenza del motore è un indicatore molto importante, specialmente per la classe 230. Più è alto, più lo strumento è produttivo, ma anche più pesante. Per quanto riguarda i bambini, apprezzo personalmente la leggerezza più dei watt extra..

Vale la pena prestare attenzione alla presenza di un avvio graduale. La limitazione delle correnti di avviamento evita lo strappo all’accensione, previene l’usura dei componenti elettrici e meccanici dell’utensile. Le smerigliatrici angolari particolarmente potenti senza tale opzione caricano pesantemente le reti, possono eliminare le macchine.

La velocità nominale del mandrino è un indicatore importante, ma di solito è direttamente correlata alla potenza e ad altre caratteristiche. Le opzioni per regolare la velocità e mantenere la frequenza selezionata possono essere importanti, utili quando si lavora con materiali eterogenei e “delicati”..

I sistemi di protezione contro elevati sovraccarichi a breve termine e il bilanciamento automatico del disco (utile in caso di usura irregolare del disco e, soprattutto, per le spazzole metalliche) non saranno superflui. Ci sono anche frizioni di sicurezza che salvano quando il disco è inceppato. È vero, devi pagare in eccesso per loro.

È importante avere una protezione dalle vibrazioni. Le moderne smerigliatrici angolari possono essere fornite con speciali sovrapposizioni sul corpo, maniglie aggiuntive con inserti di smorzamento.

Prestare attenzione all’attacco del coperchio protettivo. L’opzione peggiore possibile è l’assenza di sporgenze o scanalature per il fissaggio quando viene trattenuto per attrito, oltre a un morsetto per chiave o un cacciavite. Il meccanismo di sgancio rapido dell’involucro (esistono diversi design) consente di risparmiare tempo di lavoro.

Il dado classico per una chiave “cornuta” è spesso scomodo, può essere estremamente difficile svitarlo, specialmente su una ruota abrasiva. Ora ci sono nuove soluzioni a questo problema: dadi a bloccaggio rapido, flange di supporto gommate …

Ergonomia. È molto importante tenere la smerigliatrice angolare e azionare i suoi interruttori comodamente. Cuscinetti di gomma, cavità delle dita, maniglie strette aiutano qui. Assicurati di provare la comodità con cui si accendono i pulsanti, ma nelle smerigliatrici “grandi”, per iniziare contemporaneamente al pulsante principale, devi premere il tasto di blocco. Per la classe “115-125” lo “spessore” del motore è molto importante. La smerigliatrice dovrebbe adattarsi alla mano.

I produttori europei e statunitensi producono le smerigliatrici più affidabili e sicure, tuttavia le aziende nazionali sono notevolmente migliorate, almeno in termini di smerigliatrici angolari. Se non sei pronto a pagare molto, sentiti libero di prendere il nostro, in questo caso puoi solo vincere.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Come scegliere un macinino: consulenza professionale
Linoleum naturale