Motivi di licenziamento di un dipendente su iniziativa del datore di lavoro – procedura, indennità e articoli del codice del lavoro della Federazione Russa

Il contenuto dell’articolo



Prima o poi, ogni lavoratore può aspettarsi di essere licenziato su iniziativa del datore di lavoro, cioè sotto l’articolo senza indennità. Non vale la pena rinunciare a tali situazioni di vita, al contrario, è importante capire come agire correttamente nel quadro della legge. Il problema è grandioso, ma prima devi scoprire i motivi del licenziamento dal lavoro su iniziativa del datore di lavoro e, possibilmente, contestarli secondo le modalità stabilite dal tribunale.

Motivi di licenziamento di un dipendente ai sensi del codice del lavoro della Federazione russa

La risoluzione di un contratto di lavoro in tale situazione dovrebbe essere lecita e legalmente giustificata. Altrimenti, il dipendente può contestare i suoi diritti, citare in giudizio sia il capo immediato che il capo dell’intera organizzazione. Le ragioni del licenziamento del dipendente su iniziativa del datore di lavoro possono essere spiegate in dettaglio di seguito:

  1. Controindicazioni mediche non consentono di occupare la posizione assegnata in base al contratto di lavoro e il dipendente ha rifiutato di trasferirsi in un altro posto di lavoro secondo le indicazioni.
  2. La persona ha ricevuto una disabilità, in parte ha perso le sue capacità fisiche, di cui ha fornito un certificato medico con sigilli bagnati nel luogo di lavoro ufficiale.
  3. Il dipendente ha parzialmente perso la capacità di lavorare e il datore di lavoro non ha posti liberi o un lavoro adeguato corrispondente a opportunità che non interferiscono con la salute.
  4. Completa liquidazione dell’impresa, necessità di ridurre il personale, nessuna necessità di un lavoro part-time o cambio di proprietà nella produzione. È ipotizzabile che il nuovo direttore manterrà la forza lavoro, ma ciò potrebbe non accadere a piacimento..

Il medico compila il modulo

Licenziamento di un dipendente su iniziativa del datore di lavoro

L’amministrazione dell’impresa fornisce una serie di potenziali motivi per cui interrompe urgentemente il rapporto di lavoro con il dipendente. Gli argomenti per il dipendente non sono sempre obiettivi, ma con la conoscenza delle leggi e delle procedure, del servizio legale competente dell’impresa, è difficile metterli alla prova. Se un dipendente sente di avere ragione, è pronto a difendere i propri interessi, una strada diretta in tribunale con una causa in prima persona. Per licenziare un dipendente su iniziativa del datore di lavoro, sono necessarie buone ragioni, che vale la pena discutere in modo più dettagliato..

Le cause

Questa procedura non è piacevole, ma deve avere buone ragioni perché il datore di lavoro o il deputato abbiano un grande desiderio di sbarazzarsi di un determinato dipendente. Nella legislazione attuale, ogni caso è puramente individuale, ma la procedura di licenziamento su iniziativa del datore di lavoro è una. Ecco i motivi del licenziamento imprevisto di un dipendente su iniziativa del team di gestione:

  • intossicazione da alcol del dipendente durante il turno di lavoro, riluttanza a rispondere ai numerosi commenti del capo sullo stato di intossicazione;
  • assenteismo sistematico sul posto di lavoro che non ha rafforzamento regolamentare;
  • divulgazione di segreti commerciali o mancata conformità dei dipendenti all’etica aziendale con conseguente licenziamento;
  • furto di proprietà di singoli imprenditori, altri reati perseguiti dalla legge applicabile;
  • inadempimento diretto, incompetenza, mancata corrispondenza della posizione;
  • mancato completamento del periodo di prova, revisioni negative del gestore sul lavoro di un potenziale dipendente;
  • grave violazione della disciplina del lavoro, assenteismo sistematico, violazione della carta dell’impresa, situazioni di conflitto con la testa per via orale;
  • danni alla proprietà, inosservanza delle misure di sicurezza, conflitti con il capo della protezione del lavoro.

La ragazza fa una manicure sul posto di lavoro.

Articoli del codice del lavoro della Federazione Russa

L’articolo 81 del Codice del lavoro della Federazione Russa è proprio dedicato a questi temi che sono rilevanti per il datore di lavoro e ci sono 18 buoni motivi per cui un dipendente può essere licenziato su iniziativa del capo. Questo documento legale fornisce inoltre informazioni affidabili sull’indennità di licenziamento, le sanzioni pecuniarie, altre violazioni e la loro punizione..

Regole di licenziamento dei dipendenti

Se vengono violate le norme di sicurezza, il capo dirige il finesman per la ricertificazione o lo licenzia. In quest’ultimo caso, sono richiesti una spiegazione scritta, un processo e un ulteriore licenziamento dell’autore, ai sensi dell’art. 84.1 del Codice del lavoro della Federazione Russa. Se la società viene liquidata, il dipendente deve essere informato per 2 mesi, pur mantenendo il diritto a ricevere un risarcimento per un importo di uno stipendio di due mesi.

avvertimento

Al momento della liquidazione dell’impresa, il datore di lavoro deve notificare un’ondata imminente di licenziamenti. Questo deve essere fatto in 2 mesi e il periodo specificato per pagare i salari e salvare il posto di lavoro. Se entro 2 settimane un dipendente, di propria iniziativa, è entrato nello scambio di lavoro e ha ottenuto lo stato di disoccupazione, ha diritto al salario per il terzo mese senza l’iniziativa del datore di lavoro.

compensazione

Il trattamento di fine rapporto dovuto alla liquidazione di un’impresa è pagato per un importo di due salari minimi. Secondo il Codice del lavoro, un dipendente ha anche diritto ai pagamenti del terzo mese, ma a condizione che sia diventato un disoccupato ufficiale per un imprenditore. Al momento della liquidazione dell’impresa, i pagamenti vengono fatti valere se la commissione o l’esame riscossi confermano che non vi è colpa per ciò che è accaduto al dipendente.

La risoluzione del contratto di lavoro su iniziativa del datore di lavoro

Se la responsabilità dell’incidente spetta al dipendente, può essere accusato di tutti gli sprechi finanziari. È necessario compensare le perdite o il caso viene inviato a procedimenti preliminari. Una selezione rigorosa attende il dipendente ed è possibile, inevitabilmente licenziamento, espulsione dal collettivo di lavoro dell’impresa. Se il dipendente non accetta la responsabilità dell’atto, la sua colpa attraverso le negoziazioni e la raccolta delle prove non richiede una conferma ufficiale.

Chi non può essere licenziato su iniziativa del datore di lavoro

Il dipendente, sapendo che è in attesa di licenziamento su iniziativa del datore di lavoro, può richiedere la prossima vacanza programmata o un risarcimento. Il licenziamento su richiesta del datore di lavoro non minaccia tutti i dipendenti, i seguenti strati non protetti della popolazione rientrano nella protezione della legislazione attuale:

  • lavoratori temporaneamente inabili che andavano in congedo per malattia;
  • lavoratori di maternità;
  • bambini disabili;
  • madre single;
  • donne che sostengono i bambini minori.

Donna incinta ad un computer portatile

Evitare il licenziamento

Se vieni rimproverato e informato dell’imminente licenziamento, le leggi conterranno molti punti che aiuteranno a preservare il posto di lavoro, specialmente con l’innocenza personale. Non sarebbe superfluo prendere l’iniziativa e candidarsi al sindacato, che dovrebbe proteggere i cittadini lavoratori dal licenziamento. Altrimenti, è importante cercare prove di innocenza e fornirle al datore di lavoro..

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: