Pensiero finanziario – 4 motivi – per cui il cervello non consente di arricchirsi

Ti starai chiedendo perché non puoi risparmiare o controllare i costi, nonostante gli sforzi costanti. La regola principale della gestione del denaro in teoria sembra semplice: guadagnare di più e spendere di meno. Ma in pratica non è così. Il cervello umano, basato sull’esperienza e le conoscenze acquisite, spesso non consente di eliminare le difficoltà monetarie.

Di seguito parleremo dei principali problemi e di come funziona il nostro pensiero finanziario..

Pensiero finanziario scarso (scarso)

pensiero finanziario

In psicologia, questo termine si riferisce all’orientamento alla vita di una persona verso una mancanza di risorse. Quando si tratta di soldi, questo è il caso in cui sentiamo costantemente che la finanza non è sufficiente. Il cervello difficilmente calcola il tempo per risolvere i problemi monetari e cerca semplicemente di smantellare le difficoltà esistenti. Una persona con questo stile di pensiero commette molte azioni impulsive, perché crede di non avere nulla da perdere, o non fa nulla per migliorare le sue condizioni, lamentandosi contemporaneamente della mancanza di denaro. Di conseguenza, non sono stati effettuati investimenti utili e i prestiti stanno crescendo a una velocità incredibile..

La sensazione di costante deprivazione finanziaria non ti consente di prendere le giuste decisioni. Una persona smette di rallegrarsi nel mondo, perché non crede di avere abbastanza forza e denaro per una buona vita o, al contrario, sporca di fondi, riempiendo il vuoto dentro di sé. Certo, non puoi liberarti del pensiero carente in un giorno, ma puoi provare a concentrarti su ciò che hai già ottenuto. Registra le tue attività, obiettivi e sogni, per vedere a cosa ti stai impegnando.

Incomprensione dei motivi delle proprie spese

pensiero finanziario

Ogni di noi tratta il denaro in un modo speciale, formando valori finanziari per tutta la vita. Tuttavia, ogni persona ha i cosiddetti ganci psicologici. Questi sono i luoghi, le circostanze, le persone, i sentimenti e le emozioni che ci provocano a spendere soldi più del solito. Ad esempio, anche se hai problemi finanziari, puoi andare nel tuo negozio preferito e fare shopping perché sei triste o stanco.

Per prima cosa devi solo ammettere a te stesso che tali trigger sono davvero c’è nella tua vita. Pensa a ciò che ti motiva a spendere oltre ogni misura e annota tutte le idee al riguardo. Cerca di cambiare il tuo comportamento, evitando situazioni in cui i costi aumentano molto rapidamente.

Conservazione dello status quo monetario

pensiero finanziario

In giurisprudenza, con questa parola si intende un ritorno allo stato iniziale. In relazione ai valori umani e allo stile di vita, anche un termine del genere è rilevante. Il fatto è che quando si cresce, una persona diventa sempre più attaccata al suo ambiente, che si tratti di lavoro o di amici, nonché dei suoi risultati in aree specifiche. Sfortunatamente, per il successo monetario, tali abitudini sono dannose.

Per migliorare significativamente il tuo pensiero finanziario e la tua vita, devi trasformare alcuni aspetti della vita. Indipendentemente dal fatto che tu paghi per un debito o un mutuo, raggiungere obiettivi monetari significa apportare grandi cambiamenti nel comportamento. E questo è esattamente ciò che la maggior parte delle persone non vuole fare, in conformità con il pregiudizio dello status quo.

Il pregiudizio nello status quo è una distorsione del nostro pensiero. Le persone aderiscono al vecchio, lottano per l’immutabilità e la stabilità. Prendono fede in tutto ciò che dicono genitori, amici o società nel loro insieme. Ma, se vuoi davvero raggiungere alcuni obiettivi importanti, non puoi agire come al solito ogni volta che il destino dà delle possibilità. Cambia la tua mentalità, esci dalla tua zona di comfort e sarai in grado di dire addio ai debiti e aumentare le entrate.

Il movimento vitale inerziale ti impedisce di avere successo. L’effetto dello status quo può essere distrutto solo cambiando le solite vicende e cose quotidiane. Sì, all’inizio sarà scomodo per la tua vita, ma ne vale la pena.

Farcire la testa nella sabbia (l’effetto di uno struzzo nascosto)

pensiero finanziario

Tutti cercano il piacere e istintivamente evitano i problemi.

Nella sfera monetaria, tutto funziona allo stesso modo. I ricercatori hanno scoperto che gli investitori si stanno allontanando da informazioni negative e situazioni rischiose. Questo modello di comportamento finanziario è chiamato effetto struzzo: le persone semplicemente rifiutano di riconoscere l’esistenza di problemi monetari. Queste caratteristiche della vita sono applicabili, ovviamente, non solo agli investitori. Ad esempio, una persona rinvia l’apertura di un contributo o un investimento in attivi, andando a un fondo fiscale o pensionistico, perché è troppo difficile e spaventoso.

Per superare l’effetto di uno struzzo, incontrare problemi finanziari faccia a faccia. Evitare costantemente le difficoltà, sperando nella loro scomparsa magica – significa creare nuovi problemi. E, come dimostra la pratica, i nuovi problemi sono sempre più grandi e più penosi dei primi. Pertanto, non lasciare che gli errori finanziari si trasformino in un’enorme palla di neve.

Articoli simili
Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: