Generatori elettrici

Sezioni dell’articolo



Senza cibo, una persona può esistere per diverse settimane, senza acqua – un numero limitato di giorni, senza aria – pochi minuti, e per quanto tempo può vivere una persona che è abituata alle normali comodità senza elettricità? Non possiamo dirlo, ma in modo che non sia necessario determinare sperimentalmente questo valore, è necessario pensare di fornire elettricità dal momento in cui si decide di costruire un singolo edificio residenziale. Se c’è un alimentatore centralizzato, allora il problema è quasi completamente risolto, se viene fornito gas, quindi metà, ma se non c’è nulla, allora dovrai cercare un posto in casa per un gruppo elettrogeno diesel diesel e serbatoi per lo stoccaggio di carburante. Vogliamo parlare dei vantaggi e degli svantaggi dei generatori elettrici in questo articolo..

Gruppo elettrogeno elettrico – è un meccanismo progettato per convertire energia meccanica, termica e di altro tipo in energia elettrica. L’efficienza dei gruppi elettrogeni è molto elevata e vicina al 95%. I generatori elettrici producono elettricità bruciando combustibile in un motore e trasferendo l’energia meccanica risultante a un generatore, quest’ultimo producendo elettricità. Quasi tutti i gruppi elettrogeni sono costituiti da un motore che trasmette la rotazione a un generatore attraverso una trasmissione meccanica e montato su un telaio comune. I generatori si differenziano per il tipo di corrente elettrica prodotta e il tipo di motore.

In base al tipo di corrente elettrica prodotta, i generatori sono monofase e trifase, con una tensione di uscita di 220 o 380 volt e una frequenza di 50 hertz. Questi parametri sono adatti per il normale funzionamento di quasi tutta la gamma di elettrodomestici e utensili elettrici..

Per tipo di motore, i gruppi elettrogeni sono divisi in benzina, diesel e gruppi elettrogeni a gas..

Gruppi elettrogeni benzina

I gruppi elettrogeni a benzina (BGU) per uso domestico sono realizzati in una versione portatile, fissa e mobile, funzionano principalmente con benzina AI-92 (occasionalmente su AI-76 e AI-92 con l’aggiunta di olio). La potenza nominale dell’impianto di biogas è ridotta e di solito non supera i 20 kW. Sono utilizzati per fornire elettricità a case di campagna, cottage estivi, cottage quando viene interrotta l’alimentazione costante, sono ampiamente utilizzati nei cantieri per fornire energia a determinati tipi di apparecchiature e per fornire illuminazione locale per piani commerciali aperti. Le BGU vengono utilizzate raramente come principali fonti di energia anche in assenza di alimentazione fissa.

Gruppi elettrogeni benzina

Tutte le unità di biogas importate che entrano nel mercato russo sono adattate ai carburanti e ai lubrificanti domestici. Consentono l’avvio e garantiscono il funzionamento stabile del motore anche a temperature ambientali negative significative e consentono un lavoro intenso e di lunga durata nelle dure condizioni naturali della Russia.

In un impianto di biogas, il motore e il generatore sono combinati in una singola unità e sono fissati al telaio di supporto attraverso ammortizzatori – cuscinetti che assorbono le vibrazioni. I motori di azionamento utilizzati negli impianti a biogas domestici sono a quattro tempi, con una velocità di rotazione di 3000 rpm e sono raffreddati ad aria. Le unità sono dotate di generatori monofase o trifase, sincroni o asincroni che generano corrente alternata con una frequenza di 50 hertz, che soddisfa i requisiti degli standard statali. Varie versioni di BGU per uso domestico, consentono di scegliere un generatore elettrico specifico con avviamento manuale o di avviamento, serbatoio carburante standard o esteso, versione aperta o in un involucro fonoassorbente.

Marca, tipo fabbricante potenza, kWt Dimensioni, cm (AxLxP) Peso (kg Prezzo, rub

SH7600 EX RS

Elemax, Giappone 5.6 / 6.5 71x55x49 78 66000

G7000V

Spagna 5.6 / 7.0 72x50x50 92 69400

GEN-500

Cina 5.5 86x60x62 91 28250

Gruppi elettrogeni diesel

I gruppi elettrogeni diesel per uso domestico (DGS) sono disponibili in versione aperta e in un involucro insonorizzato o in un contenitore; sono anche prodotti come mobili. I DGS funzionano con gasolio (DF) e le loro capacità vanno da 2 kW a 3 MW. I DGS vengono utilizzati come alimentatori di riserva in caso di interruzioni di corrente di emergenza e anche come alimentatori principali in assenza di alimentatore fisso. DGU utilizza motori diesel come azionamenti di generatori elettrici.

Gruppi elettrogeni diesel

Tutti i generatori diesel offerti da società straniere sul mercato russo sono adattati ai carburanti e ai lubrificanti domestici e sono conformi alle norme statali europee e russe. I DGS hanno un basso consumo di carburanti e lubrificanti, basso livello di rumore, bassa emissione di sostanze nocive.

Nel DGS degli ultimi anni di rilascio, ci sono una serie di dispositivi moderni per il monitoraggio e il controllo costanti del processo di produzione di elettricità, il controllo di qualità della corrente di uscita, la sincronizzazione dei generatori tra loro e la rete, nonché per l’avvio e l’arresto automatici del DGS. I generatori diesel domestici sono molto convenienti quando li si utilizza in una casa di campagna (casa estiva, cottage), nonché per le piccole industrie.

Marca, tipo fabbricante potenza, kWt Dimensioni, cm (AxLxP) Peso (kg Prezzo, rub

P150P1 (165E1) FG

Wilson, Regno Unito 150 kVA 268x90x156 1535 1033000

J165K

SDMO Industries, Francia 150 kVA 237x111x148 1700 1287000

DVS 140

Geasan, Spagna 142 kVA 350x110x178 2329 1243000

Impianti generatori di gas

Le unità generatrici di gas (GGU) funzionano con una miscela propano-butano, gas naturali, associati e industriali, con una capacità da 20 kW a 2 MW. Le GSU sono utilizzate per l’alimentazione permanente e di emergenza, comprese le case di campagna. Per un funzionamento senza problemi e sicuro dell’unità turbina a gas, nella progettazione della loro installazione, è necessario provvedere alla rimozione dei gas di scarico e alla ventilazione forzata dello scarico nella stanza in cui si trova l’unità della turbina a gas. I gruppi elettrogeni a gas, che fungono da fonti di energia di backup, possono essere forniti con unità che avviano il GGP in caso di caduta di tensione nella rete elettrica principale, in modalità automatica.
Il principio di funzionamento della GSU è simile ai principi di funzionamento della BGU e della DGU: il motore a combustione interna, grazie alla combustione del carburante, genera una coppia che trasmette all’albero del generatore elettrico e quest’ultimo produce corrente con i parametri specificati. GGU presenta alcuni vantaggi rispetto a BGU e DGU, spiegati dal fatto che utilizza un combustibile più ecologico e meno costoso – gas naturale o liquefatto. La risorsa motoria della GGU è superiore a quella della BGU e della DGU, a causa del fatto che durante la combustione del gas, si genera una quantità minore di particelle solide e depositi di carbonio, che causano una maggiore usura delle parti del motore. Inoltre, sotto l’influenza del gas, la corrosione delle parti metalliche è praticamente assente, il che garantisce una maggiore durata del generatore.

Impianti generatori di gas

Va notato che i motori a benzina modificati per l’uso del gas sono utilizzati per GGP. Pertanto, oltre ai vantaggi dei generatori di combustibile liquido, le GGU presentano anche vantaggi grazie all’utilizzo di un vettore energetico rispettoso dell’ambiente. Il gas naturale è più economico ed efficiente. Durante lo stoccaggio e l’uso, il motore non è esposto al rischio di possibile corrosione, come nel caso dei carburanti liquidi. E allo stesso tempo, la produttività degli impianti di generazione di gas non è in alcun modo inferiore a BGU e DGU. I calcoli dimostrano che l’effetto dell’uso di GGU è notevolmente superiore a quello di BGU e DGU. Quando viene fornito con gas dai cilindri, GGU è due volte più economico e quando viene fornito con gas dalla rete – 17 volte.

La scelta del tipo di generatore è determinata in base all’ambito della sua applicazione e alla potenza totale dei consumatori ad essa collegati. Gli impianti di biogas sono utilizzati principalmente per l’elettrificazione di consumatori mobili o fissi a bassa potenza (negozi, case singole, ecc.). La velocità del motore BGU è superiore a quella del gruppo elettrogeno diesel (DGS), il che porta a una maggiore usura del motore a benzina. Inoltre, il gasolio costa meno della benzina, ma allo stesso tempo la DGU è più costosa della BGU. I DGS vengono utilizzati per l’alimentazione permanente e di riserva. Il loro campo di applicazione è molto più ampio a causa della gamma di potenza più ampia e della notevole resistenza del motore diesel. Gli impianti di generazione di gas (GGU) sono usati, di regola, per l’alimentazione di insediamenti di paesi o cottage.

In pratica, BGU e DGU sono utilizzate molto più spesso del gas, che sono più stravaganti nel funzionamento. Le GGU sono molto convenienti quando è possibile collegarle alla rete principale di approvvigionamento del gas.

L’elettricità generata dai generatori ha un costo inferiore rispetto alle reti di alimentazione fisse, quindi molti proprietari zelanti sono già passati all’alimentazione autonoma, avendo rifiutato i servizi di fornitori esterni.

Al momento dell’acquisto di un generatore elettrico, è necessario comprendere chiaramente gli obiettivi e le attività che dovrà risolvere. Oggi il mercato delle apparecchiature per la casa offre una vasta selezione di generatori di corrente piccoli e facili da usare per uso domestico. In presenza di reti fisse di alimentazione, possiamo raccomandare un generatore con una velocità di rotazione di 3000 rpm, che occupa un minimo di spazio e non è molto costoso. Alcuni modelli sono dotati di avvio automatico, che consente di ripristinare l’alimentazione entro 20-50 secondi. Se si suppone che il generatore sia utilizzato come unica fonte di corrente, è meglio acquistare un generatore diesel con 1500 giri / min, sono più economici nel consumo di carburante, a basso rumore e hanno un lungo periodo di funzionamento senza problemi..

Per determinare la potenza del generatore richiesta, necessaria per la normale alimentazione di tutti i consumatori di energia, sarà necessario scoprire il consumo di energia di tutti gli apparecchi elettrici utilizzati in casa. In questo caso, i dispositivi di riscaldamento, le lampade a incandescenza devono essere presi in considerazione separatamente da motori, pompe, trasformatori di saldatura e altre apparecchiature con elevata potenza di avviamento. Quindi riassumiamo la potenza delle lampade a incandescenza e dei dispositivi di riscaldamento e aggiungiamo tre volte la potenza di tutti i consumatori con un’alta potenza di avviamento. Davanti a noi è la potenza nominale approssimativa del generatore. Per il funzionamento del generatore in una casa, può essere raccomandato un generatore monofase da 220 volt. Nel caso di posizionare un generatore elettrico all’aperto o per ridurre il rumore, è possibile scegliere un’unità con un involucro speciale.

Nota: i dati forniti nelle tabelle sono tratti da materiali aperti pubblicati su Internet (dal 21 aprile 2009), pertanto potrebbero esserci delle differenze rispetto ai parametri effettivi. I prezzi indicati nelle tabelle sono ottenuti dalle stesse fonti, pertanto non sostengono in alcun modo di corrispondere al prezzo di qualsiasi altra società e non costituiscono un’offerta. Inoltre, nel fissare i prezzi, molto probabilmente i venditori hanno preso la configurazione di base, senza tener conto dei componenti necessari. Pertanto, i prezzi indicati sono adatti per determinare l’ordine dei prezzi per un particolare modello di generatore..

Partiamo dal presupposto che siamo stati in grado di trasmettervi le informazioni che, a nostro avviso, possono essere utili a una persona, in modo che possa navigare nel mare di tipi e marche di generatori elettrici offerti oggi sul mercato delle apparecchiature.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: