Come calcolare e selezionare le apparecchiature per la ventilazione di mandata e di scarico di un appartamento

Sezioni dell’articolo



L’articolo presenta un metodo adattato per il calcolo di un sistema di ventilazione autonomo di alimentazione e di scarico usando l’esempio di un appartamento di 3 locali. Imparerai come calcolare i valori di picco della larghezza di banda e imparerai a scegliere l’attrezzatura giusta in base alle esigenze dell’appartamento.

Come calcolare e selezionare le apparecchiature per la ventilazione di mandata e di scarico di un appartamento

Come qualsiasi lavoro relativo all’installazione di apparecchiature ingegneristiche, l’installazione della ventilazione è composta da più fasi. Consideriamoli nell’esempio di un trilocale.

Analisi della stanza e dichiarazione dei problemi per il sistema

Verificare con un foglio di carta o una candela se il condotto di ventilazione di scarico dell’appartamento, le cui uscite sono in bagno e in cucina, funzionano.

Per determinare il numero e le prestazioni delle prese d’aria richieste in una particolare stanza, è possibile utilizzare due opzioni, rilevanti a seconda della complessità dell’intero sistema.

Opzione numero 1. Calcolatrice online di ingegneria professionale. Questo metodo è pieno di termini e formulazioni piuttosto complessi ed è più probabile che sia adatto a layout complessi con molte stanze che hanno requisiti diversi per il ricambio d’aria. Il pieno utilizzo richiederà conoscenza ed esperienza professionale.

Opzione numero 2. Auto-calcolo, adatto ai requisiti di SNiP. La ventilazione di un normale appartamento o una piccola casa ha una complessità minima, quindi ogni artigiano domestico può gestirlo..

Per l’implementazione indipendente del progetto, sono richiesti cinque indicatori.

Diametro del condotto.Un calcolo complesso basato su dati SNiP, il numero di persone, funzioni della stanza in diversi momenti della giornata, ecc. Tuttavia, per esperienza si sa che tutto si riduce a tre diametri (sezioni) popolari del canale: 100, 125 e 150 mm. Rispettivamente:

  • 100 mm – per un costante ricambio d’aria continuo tutto il giorno a bassa potenza del ventilatore;
  • 125 mm – ventilazione periodica mentre le persone sono nella stanza (ad esempio, dalle 18.00 alle 8.00) a bassa e media potenza;
  • 150 mm – ventilazione rapida 1-2 volte al giorno per ambienti con presenza rara o irregolare di persone.

Come calcolare e selezionare le apparecchiature per la ventilazione di mandata e di scarico di un appartamento

Di conseguenza, il diametro del condotto nel nostro caso non dipende dalla potenza dei dispositivi, ma dai requisiti per la stanza.

Prestazioni dei fan.Misurato in m3/ora. Secondo SNiP 41-01-2003 “Riscaldamento, ventilazione e aria condizionata”, deve essere garantito uno scambio d’aria di almeno 3 m3 in 1 ora di 1 m2 spazio vitale. In altre parole, il sistema deve passare l’intero volume d’aria nella stanza attraverso se stesso in 1 ora. Si noti che la ventilazione di mandata fornisce un flusso d’aria da 5 a 40 m3/ ora, a seconda della modalità impostata.

Forma, sezione e pareti del canale.Esistono barriere che possono influenzare in modo significativo il throughput del sistema:

  1. Le pareti ondulate del condotto assorbono il 7-9% della potenza della ventola. Scegli tubi tondi lisci.
  2. Angoli retti (90 °) del condotto – ogni angolo assorbe il 2–3% della potenza della ventola. Progetta un canale con il minor numero possibile di angoli.
  3. Filtri e assorbitori di rumore. Il loro rendimento e perdite sono anche indicati nei documenti di fabbrica..

Prestazioni della presa d’aria.Deve essere uguale alla capacità del sistema di scarico, altrimenti le ventole funzioneranno sotto carico e senza risultati adeguati. Le cifre per questo indicatore principale sono sempre nelle istruzioni per i dispositivi di alimentazione..

Specificità dei locali.Puoi complicare il compito applicando il calcolo dell’aria per persona o dalla frequenza di scambio, ma in pratica ci sono abbastanza informazioni dalla norma SNiP – 3 m3 1 m2 per camere da letto, soggiorni, camerette. Lo stesso documento parla di tariffe fisse:

  1. Per la cucina – 90 m3/ora.
  2. Per il bagno – 25 m3/ora.
  3. Per una toilette – 30 m3/ora.
  4. Per un bagno combinato – 35 m3/ora.

Come calcolare e selezionare le apparecchiature per la ventilazione di mandata e di scarico di un appartamento

Va notato che questi standard sono stati sviluppati con un enorme margine, che non è implementato nella pratica. Il problema dell’umidità e degli odori estranei viene risolto, se necessario, durante la cottura o la doccia viene attivata una cappa rinforzata. Per garantire tariffe fisse con un buon tiraggio in un condotto di ventilazione standard, è sufficiente fornire un afflusso. Quando si installa la ventola su un condotto standard, anche l’afflusso deve essere rafforzato.

calcoli

Calcolo dei salotti

La somma delle aree: 12 + 16 + 21 = 59 m2. Volume d’aria per scambio secondo SNiP: 59 x 3 = 177 m3.

Calcolo per un bagno o una cucina

Il requisito per la cappa è fornire un ricambio d’aria completo entro 15 minuti. Volume della cucina secondo la norma: 9 x 7 = 27 m3, che dovrebbe sparire tra un quarto d’ora. Di conseguenza, il rendimento della ventola di scarico sarà almeno 27 x 4 = 108 m3/ora durante il funzionamento della cappa (40-60 min / giorno).

In pratica, questo indicatore per la maggior parte delle cappe domestiche è molto più alto – da 220 m3/ ora, ma nel 50% dei casi sono inattivi a causa della mancanza di afflusso.

Calcolo delle strutture del bagno

Bagno. Volume d’aria: 4 x 3 = 12 m3/ora. Scambio d’aria completo in 5 minuti (1/12 ore). Larghezza di banda – 12 x 12 = 144 m3/ora.

Bagno. Volume d’aria: 2 x 3 = 6 m3/ora. Scambio completo in 5 minuti (1/12 ore). Larghezza di banda del sistema – 6 x 12 = 72 m3/ora.

Ricordiamo che gli indicatori calcolati si riferiscono alla capacità di flusso di afflusso, sulla base della quale viene selezionata l’attrezzatura di scarico.

I dati ottenuti possono essere combinati in una tabella:

premesse Area, m2 Scambio secondo la norma SNiP, m3/ora Diametro ottimale del canale, mm Numero di ginocchia, pz. Fonte di afflusso Nota
Camera da letto sedici 16 x 3 = 48 125 1 Valvola per finestra / parete Messa in onda periodica 10 ore al giorno (dalle 22.00 alle 08.00)
Bambini 12 12 x 3 = 36 cento 2 Aerazione costante
Soggiorno 21 21 x 3 = 63 125 2 Aerazione costante
Cucina nove 90 (108 al picco) 150 3 Valvola finestra / parete attraverso gli alloggi Ventilazione costante con intensificazione periodica (estrazione)
Bagno 4 25 (144 al picco) 150 2 Ventilazione potenziata periodica
toilette 2 30 (72 al picco) 150 Ventilazione potenziata periodica

Domanda.Come fornire un afflusso di 144 m3/ ora per il bagno, se la capacità massima delle valvole di alimentazione è di 40 m3/ora?

Risposta.Collegare l’ingresso del bagno e della toilette allo scarico combinato dei salotti. La qualità dell’aria è abbastanza adatta per una migliore ventilazione e per i 120 m totali3/ ora di afflusso assicurerà la normale efficienza della cappa.

Il numero di gomiti è un indicatore della perdita di potenza della ventola di scarico (2% per gomito), tenerne conto quando si seleziona l’attrezzatura.

Sulla base dei dati forniti, è possibile selezionare le apparecchiature – valvole per finestre e pareti, ventilatori ed estrattori, condotti. La cosa principale è seguire la regola: il volume dell’afflusso deve essere uguale al volume dell’uscita dell’aria. Si consiglia di utilizzare un sistema multicanale centralizzato con rubinetti per ogni stanza (300-700 USD) e installare controller di potenza e timer di accensione su stanze separate (da 15 USD / pz.).

Come calcolare e selezionare le apparecchiature per la ventilazione di mandata e di scarico di un appartamento

Utilizzando la metodologia adattata fornita nell’articolo, puoi risparmiare sui servizi dei professionisti. Questo è abbastanza accettabile, data la bassa complessità. Ora non resta che scegliere l’attrezzatura, il cui prezzo dipenderà solo dalla qualità del prodotto e dal livello di rumore. Nel prossimo articolo ti spiegheremo come montare il sistema..

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Come calcolare e selezionare le apparecchiature per la ventilazione di mandata e di scarico di un appartamento
Cavitazione: cos’è questa procedura. Liposuzione ad ultrasuoni e sollevamento per la perdita di peso con foto prima e dopo