Riscaldamento di una casa mediante sistemi di alimentazione dell’aria di mandata e di scarico

Sezioni dell’articolo



Un efficiente sistema di riscaldamento è una parte essenziale di ogni casa. Mentre molti proprietari di abitazione hanno familiarità con il sistema idrico tradizionale, non tutti hanno familiarità con il metodo di riscaldamento dell’aria alternativo. Ti parleremo di tutte le sfumature dell’organizzazione di un sistema di riscaldamento dell’aria e dei suoi vantaggi nell’articolo.

Riscaldamento di una casa mediante sistemi di alimentazione dell'aria di mandata e di scarico

Principio di funzionamento

La base del sistema di riscaldamento dell’aria è la fornitura e la distribuzione continue di aria calda in tutti i locali e il generatore di calore fa fronte al ruolo dell’elemento chiave. È lui che è responsabile del riscaldamento della massa d’aria a 45-65 ° С, che quindi entra nelle stanze attraverso i condotti dell’aria.

Riscaldamento di una casa mediante sistemi di alimentazione dell'aria di mandata e di scarico

Riscaldamento di una casa mediante sistemi di alimentazione dell'aria di mandata e di scarico

I più popolari oggi sono i generatori di calore che funzionano a gas o elettricità. Nelle moderne case a risparmio energetico, vengono utilizzati generatori di calore geotermico, collettori solari e altre fonti di energia pulita insieme al riscaldamento dell’aria. La circolazione dell’aria può essere organizzata nei seguenti modi:

  • naturale quando l’aria si muove a causa di un gradiente di temperatura;
  • forzato, a seguito del funzionamento dei fan.

È importante capire che il riscaldamento di una stanza con aria comporta un complesso processo di regolazione del calore, poiché il riscaldamento diretto dell’aria è anche integrato dalla ventilazione dei locali..

Riscaldamento di una casa mediante sistemi di alimentazione dell'aria di mandata e di scarico 1. Unità di preparazione dell’aria. 2. Condotte dell’aria esterne. 3. Condotto di alimentazione interna. 4. Condotto di scarico interno. 5. Griglia o diffusore di distribuzione dell’aria

Vantaggi del riscaldamento domestico con aria

Tra i vantaggi ci sono i seguenti:

  1. Prestazioni affidabili e zero possibilità di congelamento.
  2. Beneficio economico. Il riscaldamento si combina armoniosamente con il condizionamento dell’aria, l’umidificazione o la purificazione dell’aria con un’unica rete di condotti dell’aria, che consentirà al suo proprietario di risparmiare molto sull’installazione e sui materiali..
  3. Il riscaldamento dei locali con aria elimina il consumo di calore aggiuntivo per i termosifoni e altri elementi strutturali, cosa che non si può dire del riscaldamento dell’acqua.
  4. Capacità di automazione del sistema.
  5. Il tempo minimo per riscaldare la stanza alla temperatura desiderata. Tenendo conto dei parametri del sistema di lavoro e delle dimensioni della stanza, il tempo di riscaldamento raggiunge i 40-60 minuti.
  6. Mancanza del vettore di calore intermedio (acqua).
  7. Non è necessario installare radiatori di riscaldamento, i condotti dell’aria possono essere facilmente nascosti nelle pareti e nel soffitto.
  8. Semplicità e disponibilità di installazione, facilità di manutenzione.
  9. La corretta organizzazione del sistema e il suo funzionamento consentono l’uso del riscaldamento ad aria per lungo tempo.

Nonostante la sua efficienza e razionalità, il sistema non è privo di numerosi svantaggi, ad esempio il rumore è un ospite frequente in una casa riscaldata. Per un riscaldamento uniforme, è richiesta la circolazione attiva dell’aria nella stanza. È necessario un calcolo accurato e una distribuzione accurata dei condotti dell’aria al fine di eliminare le differenze di temperatura vicino al pavimento e sotto il soffitto, e allo stesso tempo non creare correnti d’aria e correnti d’aria elevate.

Riscaldamento di una casa mediante sistemi di alimentazione dell'aria di mandata e di scarico Per l’installazione nascosta dei canali di ventilazione di alimentazione e di scarico, vengono utilizzati canali rettangolari piatti

L’adeguato condizionamento dell’aria comporta il controllo dell’umidità e la filtrazione, il che complica la progettazione del sistema di riscaldamento. Per una distribuzione uniforme, è necessaria una rete estesa ed equilibrata di condotti dell’aria, che può essere posata solo durante la costruzione di una casa o importanti riparazioni.

Il riscaldamento dell’aria è abbastanza ragionevolmente combinato con un sistema di ventilazione. I requisiti per il funzionamento e le prestazioni di questi sistemi sono riportati nel Codice delle Regole SP 60.13330.2012 e SNiP 41-01-2003. Quando si progetta e si assembla da soli il riscaldamento dell’aria, non dimenticare i vari requisiti per la ventilazione di abitazioni, cucine, bagni e locali tecnici..

Tipi di sistemi di riscaldamento ad aria

Secondo il principio di funzionamento, il riscaldamento dell’aria può essere diretto e ricircolato. Ognuno di questi metodi ha le sue caratteristiche e raccomandazioni specifiche per la progettazione e il funzionamento..

Riscaldamento di una casa mediante sistemi di alimentazione dell'aria di mandata e di scarico

Direct-flow

Lo schema di funzionamento è abbastanza semplice:

  1. Il generatore di calore genera calore, che viene inviato allo scambiatore di calore ad aria.
  2. La ventola soffia aria dalla strada con prefiltrazione e la fa passare attraverso lo scambiatore di calore.
  3. L’aria calda viene distribuita attraverso i condotti dell’aria nei locali.
  4. La cappa aspira l’aria esausta dalla stanza direttamente sulla strada.

Il volume dell’aria di mandata e di scarico è selezionato per garantire il tasso di scambio d’aria richiesto e dipende dal volume interno di tutti i locali riscaldati. Dovrebbe esserci un po ‘più di aria per creare una maggiore pressione in casa al fine di escludere l’aria fredda dal risucchio da crepe, finestre e porte.

Questo sistema è estremamente semplice da implementare, ma molto costoso da utilizzare. Il generatore di calore deve riscaldare l’aria fredda dalla strada a una temperatura confortevole in una modalità a flusso diretto, mentre la cappa rilascia attivamente l’aria ancora calda dopo il primo passaggio attraverso i locali. Perfetto per il riscaldamento di una piccola casa di campagna o cottage estivo.

Riscaldamento di una casa mediante sistemi di alimentazione dell'aria di mandata e di scarico 1. Condotto dell’aria. 2. Filtro. 3. Ventilatore del condotto. 4. Aerotermo elettrico istantaneo

ricircolo

L’aria dai locali non viene scaricata in strada. Ritorna allo scambiatore di calore attraverso i condotti di ventilazione e si riscalda di nuovo. L’aria nella stanza passa ripetutamente attraverso il sistema di riscaldamento e per riscaldarlo è necessario un minimo di energia, necessario solo per reintegrare le perdite di calore naturali. Questo metodo di riscaldamento è caratterizzato da efficienza, ma nella sua forma più semplice non soddisfa i requisiti di igiene, poiché polvere e anidride carbonica si accumulano costantemente in un sistema chiuso..

Un sistema di riscaldamento ad aria a ricircolo riutilizza efficacemente l’aria dalla stanza, non lasciando fuoriuscire il calore senza meta, ma fornisce comunque aria fresca dalla strada.

Esistono due opzioni di progettazione:

  1. Circolato naturalmente (sistema di gravità).
  2. Con alimentazione forzata e ventilazione di scarico.

Nel primo caso, l’aria calda dal generatore di calore entra nei locali attraverso i condotti di ventilazione, dove si raffredda, sotto l’azione delle forze gravitazionali che scende di nuovo allo scambiatore di calore. La semplice implementazione e un minimo di investimento iniziale si combinano con l’indipendenza energetica, ma sono inefficaci per mantenere un microclima confortevole. Una differenza significativa nella temperatura dell’aria vicino al pavimento e sotto il soffitto si forma nell’edificio.

Riscaldamento di una casa mediante sistemi di alimentazione dell'aria di mandata e di scaricoSchema di un sistema di riscaldamento ad aria gravitazionale. 1. Generatore di calore. 2. Condotte dell’aria. 3 griglie di ventilazione nella linea di alimentazione con feritoie regolabili. 4. Griglie di ventilazione o diffusori di scarico

In combinazione con un sistema completo di ventilazione di mandata e di scarico, il riscaldamento con recupero offre il massimo effetto e il pieno controllo del microclima in casa.

Dalla stanza, l’aria entra nel ricircolo, dove passano i filtri grossolani e fini. Parte di essa viene scaricata nella strada e il suo posto viene preso da una porzione di aria fresca, mescolandosi con il recupero. Segue il riscaldamento e, se necessario, l’umidificazione o la deumidificazione. L’aria condizionata rientra nei locali.

Il riscaldamento ad aria a ricircolo è il più efficiente e sofisticato. L’energia viene spesa solo per reintegrare la perdita di calore della casa attraverso strutture chiuse e durante il rinnovo dell’aria in un volume ottimale, sufficiente per creare un microclima confortevole.

Riscaldamento di una casa mediante sistemi di alimentazione dell'aria di mandata e di scarico Unità di preparazione e recupero dell’aria. 1. Ammortizzatori con servocomando. 2. Filtro dell’aria in ingresso. 3. Recuperatore.4. Filtro fine canale tascabile. 5. Ventilatori per canali. 6. Scambiatore di calore per riscaldamento. 7. Scambiatore di calore per raffreddamento. 8. Sensore termico. 9. Sensore di umidità

La ventilazione di mandata e di scarico con recupero e preparazione preliminare dell’aria può agire non solo come riscaldamento dell’aria. Lo scambiatore di calore, che fa parte del complesso di preparazione, può essere utilizzato sia per il riscaldamento che per il raffreddamento. Quindi un set di apparecchiature, un set di condotti dell’aria, controlli e impostazioni forniranno il controllo annuale del microclima in casa..

Il vantaggio principale del riscaldamento dell’aria con recupero e circolazione forzata dell’aria è l’automazione più completa del processo. L’aspirazione di aria fresca può essere controllata da un sensore di anidride carbonica o, per garantire il tasso di scambio d’aria richiesto, vengono utilizzate valvole e valvole a saracinesca con servoazionamenti. Un controller controlla i ventilatori, l’unità di umidificazione e deumidificazione, il funzionamento del generatore di calore. L’utente può impostare la modalità di riscaldamento o raffreddamento, l’attività del sistema secondo un programma o anche in modalità completamente automatica, in base alle letture dei sensori di umidità, temperatura e composizione dell’aria.

Riscaldamento di una casa mediante sistemi di alimentazione dell'aria di mandata e di scaricoIngresso aria fresca con ventilatore a canale e serranda servocomandata

Le specifiche dell’autoinstallazione

Oggi ci sono molte aziende che sono pronte a sviluppare e implementare il riscaldamento dell’aria nella struttura. Tuttavia, puoi costruirlo da solo. L’intero processo inizia con la selezione delle attrezzature chiave: una fonte di calore, scambiatori di calore e un set di componenti per la canalizzazione. Un generatore di calore a gas affronterà con successo il ruolo di una fonte. Per determinare la scelta di un dispositivo specifico, è necessario tenere conto del consumo imminente di risorse di carburante, nonché dell’area della casa o della stanza.

Riscaldamento di una casa mediante sistemi di alimentazione dell'aria di mandata e di scarico Una caldaia a gas viene effettivamente utilizzata come generatore di calore, ma una caldaia a combustibile solido del tipo Buleryan, armoniosamente integrata all’interno della casa, sembrerà molto più efficace e pratica.

Riscaldamento di una casa mediante sistemi di alimentazione dell'aria di mandata e di scarico

Devo dire che non si può fare a meno di uno schema e di effettuare calcoli dettagliati. Il minimo errore può causare danni al riscaldatore, correnti d’aria e rumore dalle unità operative. È importante selezionare le sezioni trasversali dei condotti in modo che l’aria sia distribuita uniformemente e senza distorsioni tra i singoli rami e canali. Vengono calcolati il ​​volume e la frequenza di scambio d’aria, il rapporto di ricircolo con alimentazione e scarico.

Possono essere utilizzati come condotti dell’aria:

  • condotti quadrati o tondi in acciaio zincato;
  • condotti dell’aria ondulati flessibili;
  • Tubi in PVC.

Per ridurre al minimo la perdita di calore, i condotti dell’aria sono dotati di isolamento termico, che riduce contemporaneamente il livello di rumore sia dal funzionamento dei componenti del sistema di riscaldamento sia dalla distribuzione del suono tra le stanze..

Riscaldamento di una casa mediante sistemi di alimentazione dell'aria di mandata e di scarico 1. Condotto dell’aria in acciaio zincato a sezione tonda. 2. Condotto ondulato flessibile con isolamento 3. Condotto rettangolare. 4. Condotto rigido con isolamento. 5. Condotto flessibile

Riscaldamento di una casa mediante sistemi di alimentazione dell'aria di mandata e di scarico Set di condotti dell’aria e connettori in polivinilcloruro

I condotti dell’aria con griglie per la distribuzione dell’aria o unità interne a tutti gli effetti sono installati in ogni stanza, con la quale è possibile impostare una modalità di riscaldamento individuale. È ottimale se tutta la progettazione e l’installazione del sistema viene eseguita nella fase di costruzione della casa. In questo caso, i condotti dell’aria possono essere posizionati in nicchie speciali nelle pareti. Ma se la casa è già stata costruita, quindi per i condotti dell’aria dovrai costruire falsi muri, controsoffitti o altre strutture che nascondono gli elementi.

Il costo

Il costo finale del sistema finito è individuale per ogni casa, poiché i calcoli devono tener conto dell’area della stanza riscaldata, del modello e della potenza delle apparecchiature di riscaldamento, della lunghezza totale dei condotti dell’aria, del loro numero e della portata, del costo del pagamento per l’installazione e la messa in servizio delle apparecchiature, se questo è fatto da un’organizzazione di terze parti.

Riscaldamento di una casa mediante sistemi di alimentazione dell'aria di mandata e di scarico

Le società che forniscono servizi per l’organizzazione del riscaldamento dell’aria, nel calcolare il costo, tengono conto delle seguenti voci di spesa:

  1. Costo di progettazione.
  2. Costi per l’acquisto di attrezzature, componenti e dispositivi aggiuntivi.
  3. Il costo di editing e personalizzazione professionale.

Prezzo medio di installazione chiavi in ​​mano del riscaldamento dell’aria in una casa fino a 100 m2? è 3500-4500 rubli per 1 m?.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy