Apparecchiature quadro: contattori, avviatori, SPD e altre automazioni

Sezioni dell’articolo



Probabilmente hai già familiarità con la gamma di interruttori automatici e dispositivi a corrente residua, ma questo non è un elenco completo di dispositivi modulari. In questo articolo ti presenteremo dispositivi di protezione e controllo di alto livello per il collegamento di linee per l’assemblaggio di un quadro elettrico.

Apparecchiature quadro: contattori, avviatori, SPD e altre automazioni

Contatori elettrici

Nonostante la maggior parte dei misuratori abbia dispositivi di fissaggio per il montaggio su una guida DIN, solo alcuni di essi sono installati correttamente in schermi modulari. La ragione di ciò è la discrepanza tra l’altezza del dispositivo e le dimensioni della norma DIN..

Tuttavia, il principale svantaggio dei contatori modulari è che non tutti i modelli hanno la classe di precisione appropriata per l’accettazione da parte dei servizi di vendita di energia. Tuttavia, ci sono davvero molte varietà di misuratori modulari: monofase, trifase, incluso il fatto di tenere conto della componente reattiva e della generazione, digitale e pulsato-meccanica.

Contatore elettrico

I dispositivi multicanale sono presentati come una classe separata. Spesso sono larghi 12-14 moduli standard e sono progettati per 4-6 linee in uscita. Inoltre, quasi tutti i dispositivi di misurazione di tipo modulare supportano trasformatori di corrente. Inoltre, i dispositivi più moderni sono caratterizzati dalla presenza di un modulo digitale e una porta (incluso wireless) per la comunicazione con un PC.

SPD e protezione contro i fulmini

Una classe piuttosto importante di dispositivi a cui non viene prestata la dovuta attenzione sono i dispositivi di protezione contro impulsi e sovratensioni ultra elevate. Larghezza standard dei dispositivi: un modulo per ogni fase più un altro modulo per i morsetti del conduttore di protezione.

Dispositivi di protezione da sovratensioni

Il principio di funzionamento e lo scopo degli SPD è un argomento per una storia separata. È importante solo ricordare che in un design modulare su una guida da 35 mm, i dispositivi sono presentati per una tensione nominale fino a 1000 V e in quattro (di norma) classi di protezione contro i fulmini.

Il dispositivo di parafulmine è prevalentemente tubolare, la costruzione su piastre parallele è tipica per i dispositivi del segmento costoso: ABB, Siemens e Legrand. Gli SPD di tipo modulare sono costruiti su elementi a semiconduttore o sui loro circuiti integrati.

Abbiamo considerato l’argomento SPD in dettaglio nell’articolo “Dispositivo di protezione da sovratensione. Selezione, applicazione, schema di installazione “.

Relè, avviatori e contattori

I dispositivi di commutazione a contatto e senza contatto sono la classe di dispositivi più richiesta. Contattori modulari, avviatori e interruttori motorizzati di interruzione del carico funzionano a correnti fino a 100 A, possono essere utilizzati in connessioni sia monofase che trifase. Grazie al suo design compatto, l’attrezzatura di commutazione è molto costosa, specialmente con valori nominali elevati delle correnti operative..

Avviatore elettromagnetico modulare

I dispositivi fino a 63 A occupano un modulo per linea dial-up. L’apparecchiatura classificata più vicino al limite di corrente impiega 20–40 mm invece della larghezza standard del modulo. Come la tecnica di montaggio a pannello, i contattori modulari possono essere dotati di attacchi con contatti ausiliari aggiuntivi, sovracorrente, relè di limite di tempo e compensatori di corrente di spunto. Avviatori e contattori con un pulsante di chiusura meccanica forzata sono molto comuni..

Contattore per guida DIN

Le apparecchiature di commutazione hanno la massima diffusione in termini di qualità e affidabilità. Sfortunatamente, non tutti i produttori presentano prototipi in una custodia trasparente, ma si può dire molto dall’aspetto dei componenti. I parametri che definiscono un buon contattore saranno:

  1. Ampi cuscinetti di contatto argentati.
  2. Atterraggio delle guide principali della molla e dell’asta in mandrini metallici.
  3. Passo frequente della griglia deionizzante del parascintille.
  4. Design della bobina, affidabilità dell’isolamento.

Contattore magnetico modulare

Tutti i tipi di relè di corrente sono molto comuni nei dispositivi modulari. Spesso nella norma DIN, viene eseguita solo una base modulare con una presa di contatto originale, all’interno della quale è presente un circuito di instradamento per terminali a vite. Il gruppo di contatti stesso ha il fattore di forma di un tubo radio e può contenere fino a 12 coppie (a volte fino a 18) di contatti indipendenti.

Misuratori e analizzatori

Una vasta gamma di dispositivi viene utilizzata per monitorare i parametri operativi della rete elettrica: voltmetri, amperometri, misuratori di potenza. I dispositivi possono avere principi operativi sia digitali che analogici, analizzatori complessi sono abbastanza comuni, che tengono anche traccia della frequenza nominale e controllano il carico sulla linea. I dispositivi modulari di misurazione hanno dimensioni molto non standard, tuttavia occupano solitamente fino a 12 posti modulari in larghezza.

Misuratori di tensione e corrente

Un segmento separato di costose apparecchiature modulari sono i trasformatori di corrente di tipo box. Il loro utilizzo non è così diffuso, ma nelle reti di controllo e contabilità combinate consentono di implementare soluzioni molto interessanti. Le informazioni sul carico corrente possono essere trasmesse anche su lunghe distanze tramite un canale digitale.

Trasformatore di corrente montato su guida DIN

Gli strumenti di misura combinati possono essere abbastanza semplici, le dimensioni di un modulo standard, con un semplice display LCD per indicare il parametro selezionato. L’esempio più semplice sono i relè di tensione, equipaggiati con le più moderne reti elettriche di consumo..

Relè di tensione

Tuttavia, esistono campioni più complessi in grado di controllare simultaneamente quattro canali separati di una rete trifase e, a volte, sono in grado di commutare linee in modalità automatica. Naturalmente, la maggior parte di tali apparecchiature è focalizzata sulla costruzione di sistemi AMR con un alto e medio grado di integrazione.

Valvole di segnalazione e controllo

A volte schemi piuttosto complessi sono assemblati in un design modulare che richiede l’interazione con l’utente-operatore. Ad esempio, un’installazione con un avviamento del motore inverso richiede almeno tre pulsanti e una spia. Gran parte di questa tecnologia è implementata in un design modulare..

La gamma di lampade per il montaggio su una guida DIN comprende prodotti con 10-12 colori diversi, sorgenti luminose di diversi tipi e luminosità. Le lampade al neon sono le più comuni a causa del loro semplice schema elettrico e della loro lunga durata. Tuttavia, i prodotti a LED non hanno una popolarità inferiore, inoltre, tali dispositivi possono includere interi pannelli di visualizzazione. Da più lampade in un unico alloggiamento a display a più righe di testo e display a segmenti a più cifre.

Moduli di luci di segnalazione

Anche i pulsanti per il montaggio modulare sono vari. Il numero di contatti è fino a tre bipolari, con e senza blocco, orologio e emergenza. Esistono pin-pad e tastiere per scopi specifici e per compiti speciali: display con controllo touch.

Equipaggiamento del pannello: dispositivi speciali per l'assemblaggio di un quadro elettrico

Accessori aggiuntivi

In conclusione, sarebbe corretto parlare di cose che semplificano l’installazione e l’organizzazione di tutta la tecnica menzionata. Questi includono, innanzitutto, i blocchi a vite di zero e i conduttori di protezione, le cui applicazioni sono infinite. Per collegare elementi che trasportano corrente, morsettiere passanti e pettini di sbarre attuali saranno di grande aiuto, che consentono di alimentare in modo sicuro e affidabile dispositivi in ​​ogni fila di un armadio modulare.

Equipaggiamento del pannello: dispositivi speciali per l'assemblaggio di un quadro elettrico

In generale, la gamma di attrezzature modulari per binari da 35 mm può essere elencata per molto tempo: campane, prese, elementi di illuminazione, dimmer, controller per strisce LED e migliaia di altre. È importante ricordare che la maggior parte dei circuiti per scopi generici può essere assemblata in una custodia compatta senza installare ingombranti schermi del pannello che rovinano l’interno, basta cercare il tempo per cercare i componenti.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy