Decorazione della casa con scarabeo di corteccia in gesso sulla facciata isolato con lastre di lana minerale

Sezioni dell’articolo



Vuoi sempre avere una casa bella e calda. Una delle soluzioni a questo problema è il dispositivo per isolare le pareti della casa con lastre di lana minerale, seguite dall’applicazione di intonaco per facciate di scarabeo di corteccia. L’uso di questa opzione è giustificato dal punto di vista economico e dalla capacità di svolgere questo lavoro con le proprie mani..

Decorazione della casa con scarabeo di corteccia in gesso sulla facciata isolato con lastre di lana minerale

Strumento richiesto

  1. Spatola larga 45 cm.
  2. Spatola larga 10-15 cm.
  3. Cazzuola dentata, altezza dente 10-12 mm.
  4. Cazzuola per gesso.
  5. Spazzola metallica per intonaco.
  6. Forbici, coltello.

Strumento per l'applicazione dello scarabeo di corteccia

Preparazione della superficie

Il muro deve essere pulito con vecchie pitture, intonaco gonfio e livellato il più accuratamente possibile su un piano. Ciò consentirà di ottenere una superficie abbastanza piatta già quando si incolla l’isolamento e questo, a sua volta, influenzerà la superficie di finitura del muro e il suo aspetto. Se la superficie del muro non è nemmeno sufficiente, dopo la pulizia dovrebbe essere pre-livellata con uno strato di stucco per l’uso esterno o in luoghi, a seconda della qualità della superficie. Se il muro ha una superficie libera, giunti sgretolati di mattoni, irregolarità di oltre un centimetro lungo la superficie, è meglio livellare la superficie con intonaco nella fase iniziale.

Intonaco di facciata della casa

Attaccare pannelli di lana minerale

Per completare il lavoro, avrai bisogno di lastre con una densità di 125-150 kg / m3. I pannelli di densità inferiore sono troppo larghi per l’intonacatura. Lo spessore delle lastre dipende dalle caratteristiche termiche delle pareti della casa, ma nella maggior parte dei casi viene utilizzata una lastra da 50 mm. Il muro è innescato con un fondo di penetrazione profonda.

Applicazione di colla su tavola di lana minerale

Per incollare le tavole, viene utilizzata una colla universale per incollare lana minerale. Innanzitutto, la colla viene applicata in piccole diapositive su tutta la superficie della lastra, quindi viene livellata con una spatola dentata. Successivamente, la lastra viene incollata al muro, premendolo uniformemente su tutta la superficie. Devi premere abbastanza forte, ma senza causare la deformazione della piastra stessa. Durante l’incollaggio, i pannelli devono essere allineati su tutti i piani. Se si vede che la tavola, a causa dell’irregolarità della parete in qualsiasi punto, non si attacca allo strato di colla applicato, quindi rimuoverla e aggiungere colla. Per far sì che ciò accada meno spesso, è necessario livellare bene la superficie della parete..

Isolamento della facciata con lana minerale

Nella maggior parte dei casi, la presenza della parte sporgente del seminterrato della casa consente di sostenere la prima fila di cotone. Se non esiste tale sporgenza, allora dovrebbe essere fornita una struttura per l’arresto della prima fila, può essere, ad esempio, una piastra di base in alluminio o un profilo per cartongesso.

Cerchiamo di allineare attentamente la prima fila di pannelli di lana minerale in orizzontale. Ciò consentirà di fare a meno in futuro un’ulteriore regolazione delle piastre. Inizia la riga successiva con metà del solaio in modo che le cuciture verticali della prima e della seconda fila si separino. Successivamente, riga per riga, copriamo l’intera superficie delle pareti della casa. Tagliare lastre di lana minerale agli incroci con finestre e porte lungo la linea del pendio esistente.

Isolamento della facciata con lana minerale

Il prossimo passo sarà fissare le piastre incollate con un tassello-ombrello. Il tassello deve essere installato agli angoli di ciascuna lastra, sia sotto che sopra la fila corrente, nonché al centro di ciascuna lastra. Ci sono molte opinioni su questo, ma questa opzione non ha mai fallito. Non dovresti provare troppo stretto per premere il tassello nella lana di cotone, basta una vestibilità aderente su tutta la superficie del cappuccio.

Isolamento della facciata con lana minerale

Rinforzo della superficie delle lastre con rete

Dopo aver incollato e fissato le assi con tasselli, i giunti delle assi sono incollati e rinforzati dalla parte anteriore e non tra di loro. Con una perfetta aderenza delle piastre, non è necessario incollarle tra loro. La stessa colla viene applicata sull’articolazione con una spatola, larga circa 10-15 cm Inoltre, la striscia tagliata dalla rete di rinforzo viene pressata con una spatola in uno strato di colla, il cui spessore è di circa 0,3-0,5 cm. Questa operazione rimuove le irregolarità lungo le cuciture tra le piastre , le teste dei tasselli sono nascoste e danno alla superficie dell’isolamento termico un’unica struttura.

Tecnologia di intonaco in lana minerale

Simile ai giunti di incollaggio, l’intera superficie delle lastre è rinforzata da una rete. Per il rinforzo viene utilizzata qualsiasi rete di rinforzo in gesso realizzata in fibra di vetro, polipropilene, polietilene. Va notato che la maglia della maglia deve essere compresa tra 0,3 e 0,5 mm e che la maglia deve essere più rigida (approssimativamente come un telo, non come un panno). Sebbene ciò non sia essenziale, è solo più semplice lavorare con una griglia del genere. Uno strato di colla viene applicato su tutta la sua larghezza con una spatola, quindi la maglia viene applicata e premuta al suo interno. Ci sono varie miscele invece di colla per questa operazione, tuttavia, l’uso di una colla universale per incollare pannelli di lana minerale è più comune. Dopo che lo strato applicato con la rete si è asciugato, l’intera superficie delle pareti isolate deve essere riconfezionata con la colla. Lo strato non dovrebbe essere spesso – mastice per rafforzare la superficie e livellare ancora meglio.

Tecnologia di intonaco in lana minerale

Angoli, pendenze di finestre e porte sono rinforzati con speciali angoli di plastica con strisce di rete di rinforzo incollate su di essi. Inoltre vengono premuti nello strato di colla e quindi re-stucco.

Tecnologia di intonaco in lana minerale

Scarabeo di corteccia intonacante

Lo scarabeo di corteccia deve essere applicato su una superficie pre-innescata con una spatola di gesso metallica, usando una spatola larga 10-15 cm per il lavoro. Con una spatola, applicare una porzione della miscela di gesso sulla grattugia, quindi spostare delicatamente la grattugia sulla parete. Nella fase di applicazione dello scarabeo di corteccia, la direzione del movimento della grattugia non è troppo importante, trova un percorso manuale che è conveniente per te. Lo spessore dello strato di gesso dovrebbe essere paragonabile al diametro delle particelle nella composizione dello scarabeo di corteccia. Senti le particelle di briciola nella miscela con le dita e cerca di assicurarti che lo strato di intonaco copra il muro senza spazi vuoti, ma non sia più spesso delle briciole sgretolate nello scarabeo di corteccia. Si tratta di circa 2-3 mm, a seconda del produttore del composto. Cinque millimetri è già molto nella maggior parte dei casi. Non livelliamo il muro con uno scarabeo di corteccia, ma lo decoriamo soltanto. Senza esperienza, non applicare grandi aree contemporaneamente, ma non macchiare lo scarabeo corteccia sul muro. Applicare un’area di 3-4 m2 dall’alto verso il basso e da un angolo, ad esempio, a una pendenza della finestra. Presta attenzione al tempo. Innanzitutto, seleziona un’area che coprirai con intonaco in non più di 20-30 minuti. Dopo aver coperto una sezione del muro con intonaco, lo scarabeo di corteccia procede a dargli consistenza.

Scarabeo di corteccia intonacante

La modellatura viene eseguita con una spatola in gesso poliuretanico. La cosa più semplice con cui iniziare, ma ciò non significa male, è di dare all’intonaco uno schema verticale. Per fare questo, con movimenti non forti e uniformi della grattugia dal basso verso l’alto e dall’alto verso il basso, disegniamo sullo strato dello scarabeo di corteccia applicato. Tieni presente che lo strato di intonaco è piccolo, non esagerare. Quando si applica un motivo verticale, non sono consentiti movimenti con un galleggiante da un lato all’altro o circolare. Fai il lavoro con attenzione, solo un colpo con un galleggiante. Piccole particelle presenti nell’intonaco dipingeranno piccole scanalature caotiche sulla superficie.

Scarabeo di corteccia intonacante

Un’altra opzione per dare consistenza è applicare il motivo con movimenti circolari uniformi approssimativamente dello stesso diametro. Non avere fretta. Fai movimenti fluidi e identici.

Quando si lavora con uno scarabeo di corteccia, è necessario tenere presente che, per l’uniformità del motivo su tutta la superficie del muro da un angolo all’altro, non è necessario lasciare asciugare completamente tutte le aree applicate. Quindi al momento di dare la trama alla sezione successiva del muro non ci saranno transizioni visibili del motivo. Quindi, dopo aver finito di dare consistenza alla prima area applicata, procedere immediatamente all’applicazione della successiva e quindi dare consistenza ad essa, fino a quando non si passa l’intero muro da un angolo all’altro.

Dipingere o senza di essa

I produttori producono scarabeo di corteccia di gesso decorativo e simili in diversi colori. La scelta del colore è tua. Tuttavia, inizialmente lavorare con bianco e grigio è più semplice. E avendo il desiderio di dipingere una casa sopra l’intonaco usando la separazione dei colori di varie sezioni del muro, puoi, senza esperienza nel lavorare con uno scarabeo di corteccia, dividere un grande muro in aree separate di applicazione. La pittura successiva nasconderà i confini dell’intonaco dello scarafaggio.

Scarabeo di corteccia di intonaco dipinto

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy