Che lavoro di finitura può essere fatto in inverno

Abbiamo scritto in dettaglio i pro ei contro dello svolgimento di lavori di costruzione in inverno. Ora parliamo di quali lavori di finitura possono essere eseguiti in inverno e quale è meglio rimandare fino alla primavera e all’inizio del caldo.

Lavori di finitura in inverno

Immediatamente, notiamo che se stiamo parlando della decorazione interna di un appartamento ben riscaldato, allora non ci sono restrizioni. Le stanze sono calde e asciutte, quindi è abbastanza possibile fare lavori di finitura, nonostante il gelo all’esterno. Tuttavia, se stiamo parlando di una nuova casa privata, dove non c’è ancora il riscaldamento, la situazione è completamente diversa.!

Affrontiamo i processi che possono essere eseguiti all’interno e all’esterno di una casa non riscaldata in inverno:

1. Nella prima fase, è molto importante garantire la corretta conservazione di tutti i materiali di costruzione e finitura in condizioni di gelo e neve. Abbiamo dedicato un articolo separato a questo argomento, quindi non ci soffermeremo più su questo punto..

Lavori di finitura in inverno

2. Innanzitutto, parliamo della facciata. È generalmente possibile murarlo in inverno, ma ciò aumenta il rischio di efflorescenze in futuro. Inoltre, è necessario utilizzare esclusivamente una soluzione con additivi antigelo, reagenti. È possibile rivestire la facciata con rivestimenti anche in inverno, si tratta di lavori “a secco”. Tuttavia, non si devono stringere troppo i dispositivi di fissaggio per neutralizzare la deformazione dovuta alle variazioni di temperatura. Inoltre, i pannelli possono diventare fragili a temperature gelide. Per quanto riguarda l’intonacatura della facciata in inverno, dovrai costruire una serra. Questo è un film rinforzato che si estende su impalcature. Si scopre, per così dire, una serra intorno alla casa, all’interno della quale, usando le pistole termiche, puoi aumentare la temperatura a +10 ° C, che ti permetterà di lavorare con l’intonaco. In generale, la serra non interferirà con nessun lavoro di facciata in inverno, sarà possibile lavorare in sicurezza all’interno. Ma organizzare una serra è un ulteriore investimento di tempo e fatica, pensaci quando decidi se rimandare la finitura della facciata fino alla primavera.

Lavori di finitura in inverno

3. Ho anche scritto dell’installazione di finestre di plastica in inverno, tutti i rischi associati a questo processo sono completamente rimovibili e non ci sono restrizioni.

4. Nella casa più non riscaldata in inverno è del tutto possibile impegnarsi nell’installazione di cavi elettrici e posa di tubature dell’acqua. Tuttavia, dopo una prova del sistema di approvvigionamento idrico, i tubi devono essere completamente svuotati in modo da non congelare e scoppiare

Lavori di finitura in inverno

5. In una casa fredda, puoi anche fare la disposizione del telaio per il muro a secco. Il profilo metallico è montato anche in una stanza non riscaldata, è possibile cablarlo all’interno del telaio. Ma non è consigliabile rivestirlo con cartongesso a temperature inferiori allo zero! Il muro a secco assorbe l’umidità, quindi, con la sua installazione è meglio aspettare non solo fino alla primavera, ma fino all’estate, in modo che nulla porti e rigonfiamenti.

Lavori di finitura in inverno

6. Per intonacare le pareti dovrai riscaldare la stanza. È più facile farlo in casa, non è necessario costruire una serra. Chiudi finestre e porte e riscalda con pistole termiche o stufe elettriche. La stanza dovrebbe essere riscaldata almeno un giorno prima di finire il lavoro. Ed è meglio in due giorni, in modo che le pareti si riscaldino di sicuro e l’umidità in eccesso evapora.

Importante! Rispettare sempre il regime di temperatura che i produttori indicano sulla confezione con materiali di finitura! Ci sono miscele che possono essere utilizzate a temperature da +5 ° C e ci sono composti che richiedono almeno +10 ° C.

7. La carta da parati può essere incollata solo quando la stanza è di almeno + 5 ° C. La colla per carta da parati semplicemente non tollera il gelo, distruttiva per gli sfondi e le variazioni di temperatura.

Lavori di finitura in inverno

8. Le piastrelle possono anche essere posate solo se la temperatura della stanza sale a +10 ° C, altrimenti la soluzione si indurirà molto più a lungo, sono possibili problemi.

Importante! In generale, le maggiori difficoltà nel decorare una casa non riscaldata in inverno sorgono con materiali che contengono anche una piccola quantità di acqua. Ad esempio, nel freddo, vernici a dispersione acquosa, altre pitture e vernici, non è possibile utilizzare normali miscele di cemento..

Lavori di finitura in inverno

Inoltre, non è consigliabile installare il pavimento a temperature inferiori allo zero. Stiamo parlando di laminato e parquet, per i quali l’umidità in eccesso è distruttiva, nonché i cambiamenti di temperatura. E il linoleum normale al freddo diventa fragile, dovrebbe essere riscaldato prima della posa.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Che lavoro di finitura può essere fatto in inverno
Internet per ogni casa usando la tecnologia del diamante!