Decorare la casa con lo scarabeo di corteccia fai-da-te in gesso sulla facciata

Sezioni dell’articolo



Tutti possono padroneggiare la tecnologia di applicazione dell’intonaco per facciate “bark beetle”. La cosa principale in questa materia è capire la sequenza del lavoro, tenere conto delle sfumature importanti e, naturalmente, metterle le mani sopra. Come scegliere e applicare correttamente l’intonaco, ne parleremo in dettaglio nella recensione di oggi..

Decorare la casa con lo scarabeo di corteccia fai-da-te in gesso sulla facciata

Cosa devi sapere sull’intonaco “scarabeo di corteccia”

“Bark beetle” ha guadagnato la sua popolarità con un impressionante elenco di qualità positive. È abbastanza leggero e flessibile, resistente agli agenti atmosferici, ai funghi e alle muffe. Con una corretta applicazione e selezione di un buon materiale, è resistente e il suo aspetto è davvero unico.

Va notato gli svantaggi di tale copertura:

  1. Se appare un danno, sarà difficile coprirlo con lo stesso colore..
  2. L’intonaco viene applicato solo in determinate condizioni di temperatura e umidità..
  3. Richiede una preparazione superficiale competente.
  4. Se la tecnologia dell’applicazione viene violata, esiste il rischio di formazione di vesciche e screpolature.
  5. Inoltre, lo “scarabeo di corteccia” ama raccogliere polvere su se stesso e dopo un paio di stagioni dovrà essere pulito.

Decorazione della casa con scarabeo di corteccia

Attenzione! Il consumo di gesso dipende dalle dimensioni dei granuli: maggiore è il diametro della frazione, maggiore è il consumo corrispondente.

Come scegliere il materiale

Lo “scarabeo di corteccia” è prodotto in due forme: polimero universale e miscela secca su base minerale.

Le miscele secche sono confezionate in sacchetti di carta multistrato. Sono diluiti con acqua.

Le miscele pronte sono confezionate in secchi di plastica. La composizione contiene riempitivi sintetici che conferiscono all’intonaco ulteriore plasticità e resistenza alle fessurazioni.

Decorare la casa con lo scarabeo di corteccia fai-da-te in gesso sulla facciata

Quando si sceglie un materiale, vengono prese in considerazione anche alcune caratteristiche:

  1. La composizione deve essere progettata per la superficie esterna e disponibile.
  2. La possibilità di colorazione salverà sulla colorazione.
  3. La granulometria (da 1 mm a 3,5 mm) influenza lo spessore dello strato applicato, il consumo e il tempo di asciugatura.

Strumenti richiesti

Per applicare e dipingere l’intonaco, avrai bisogno dei seguenti strumenti:

  1. Bacino per primer / vernice.
  2. Contenitore per miscelare la soluzione, se miscelato a secco.
  3. Trapanare con una frusta per miscelare.
  4. Spatole (30 e 10 cm).
  5. Flacone spray con acqua semplice.
  6. Cazzuola in plastica per “scarabeo di corteccia”.
  7. Rullo e pennello per l’applicazione di vernice / primer.

Strumenti per l'applicazione dello scarabeo di corteccia

“Scarabeo di corteccia” fai-da-te

Il flusso di lavoro ha le sue sfumature, ma in generale tutti possono padroneggiarlo con un set di tutti gli strumenti.

Preparazione della superficie della facciata

L’intonaco testurizzato “scarabeo di corteccia” viene applicato solo su superfici di mastice piatte. In questo caso, le differenze di altezza sul piano entro 2 mm non devono superare la dimensione delle frazioni nella miscela. Prima di applicare lo “scarabeo di corteccia”, la superficie viene pulita, quindi innescata in 2 strati. Quando si applicano acrilici opachi o primer con quarzo, sono limitati a uno strato.

Livellamento della facciata con intonaco

Preparazione della soluzione

Non è necessario inventare e sperimentare in questa materia. Se si tratta di una miscela secca diluita con acqua, la confezione deve contenere istruzioni che devono essere rigorosamente seguite. Se si tratta di un intonaco per facciate già pronto, è già pronto e non è necessario aggiungere nulla. Mescola prima del lavoro.

Preparazione dello scarabeo di corteccia di gesso

Il pacchetto indica anche per quanto tempo la soluzione è adatta all’uso. I principianti non dovrebbero mescolare troppo in una volta..

Colorazione del gesso “scarabeo di corteccia”

A qualsiasi “scarabeo di corteccia” in gesso (con rare eccezioni) può essere data la tonalità selezionata e applicato alla composizione già colorata della facciata. Quando si preparano miscele secche, il colore viene aggiunto all’acqua prima della miscelazione. Le miscele pronte sono spesso in vendita con un’ombra.

Scarabeo di corteccia di gesso colorante

La prima cosa è ottenere empiricamente la tonalità desiderata. Mescolare una piccola quantità della miscela di colori, applicare sul muro, creare un motivo e lasciare asciugare. Se l’ombra è corretta, puoi mescolare un lotto più grande..

Consigli! Per intonacare un piano (da un angolo all’altro), si consiglia di realizzare una porzione della soluzione al fine di evitare una differenza visibile nelle tonalità.

Tecnologia di applicazione dell’intonaco “scarabeo di corteccia”

L’intonaco viene applicato a strisce orizzontali o verticali che coprono l’intera larghezza o altezza del muro. Dopo aver applicato l’intera striscia, l’intonaco può “afferrare”. Ma questo di solito accade durante la sua applicazione. Cioè, dopo aver finito la striscia, tornano al suo inizio, dove la miscela si è già asciugata e iniziano a strofinarla nel modo scelto fino alla fine.

Scarabeo di corteccia intonacante

Le due file adiacenti di intonaco sono sovrapposte. In precedenza, il bordo dello strato essiccato era ben cosparso di acqua da un flacone spray per rendere la transizione liscia e meno evidente.

Tecnica per applicare l’intonaco con una spatola:

  1. Con una spatola, applica la miscela su quella grande e da essa sul muro.
  2. I resti di una grande spatola vengono rimossi con uno più piccolo, inviati a un secchio e mescolati. Questo punto è importante: non ci sono praticamente ciottoli in questi residui sullo strumento e il modello caratteristico al posto della loro applicazione non funzionerà..
  3. Quindi una nuova porzione della miscela viene nuovamente raccolta su una grande spatola e così via..

Scarabeo di corteccia intonacante

Dopo aver applicato l’intonaco sulla zona, usando una spatola pulita tenuta ad angolo, rimuovere le irregolarità – “crema”. Vengono gettati nel cestino. In eccedenza, non ci sono assolutamente ciottoli necessari per disegnare.

Malta: creazione di un motivo decorativo

La creazione di un modello particolare dipende solo dalla direzione in cui si muove la grattugia:

  1. La pioggia (verticale) viene eseguita durante la stuccatura della superficie in verticale, su e giù.
  2. Le precipitazioni personalizzate possono essere diagonali o orizzontali. Di conseguenza, la stuccatura viene eseguita in orizzontale o in diagonale..
  3. Un agnello o sughero viene creato con un movimento circolare con una grattugia, alternativamente, quindi per, quindi in senso antiorario.
  4. La malta geometrica, nota anche come “tappeto”, è realizzata alternando anche movimenti verticali e orizzontali (a forma di croce) della grattugia in una zona.

Tecnica di intonacatura dello scarabeo di corteccia

Lavoro finale: essiccazione e verniciatura

L’essiccazione completa dello “scarabeo di corteccia” dipende da condizioni diverse e dura dalle 8 alle 48 ore. Meglio, ovviamente, lasciare che il traguardo arrivi al massimo..

Qualsiasi vernice per facciate è adatta per la pittura. Prima di procedere alla fase finale, viene innescata la superficie dello “scarabeo di corteccia” essiccato e dopo che il terreno si è asciugato, iniziano a dipingere.

Pittura di scarabeo corteccia intonaco facciata

Puoi dipingere lo “scarabeo di corteccia” in diversi modi:

  1. Colorazione normale. La vernice viene versata in un bagno e dipinta con un rullo in modo che ogni nuovo passaggio copra il precedente di diversi centimetri. Distribuire la vernice rimanente nelle scanalature con un pennello. Quindi dipingono l’intera superficie in 2 strati. Può anche essere verniciato a spruzzo.
  2. Colorazione del “scarabeo di corteccia” colorato. Pittura intonaco colorato in una tonalità più chiara o più scura. Utilizzare un rullo a setole corte e non premere troppo forte contro la superficie. Dopo aver dipinto, le scanalature saranno più scure o più chiare, il che le farà risaltare dallo sfondo generale e creerà un interessante effetto visivo..
  3. Colorazione bicolore. Il metodo è adatto se è possibile aggiungere colore al primer selezionato. Il suo strato riempirà qualitativamente tutte le scanalature. Dopo l’asciugatura, la superficie viene verniciata con un rullo e una spazzola senza forti pressioni. Il risultato è un effetto colorante bicolore..

Pittura di scarabeo corteccia intonaco facciata

Consigli! Qualunque sia il metodo scelto, prima devi sperimentare e riempire la mano in una piccola area di prova.

L’unico modo sicuro per aumentare la durata della finitura della facciata è scegliere materiale di alta qualità e applicarlo correttamente, secondo tutte le regole.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy