Come incollare correttamente la carta da parati non tessuta

Sezioni dell’articolo



Questa master class descrive le tecniche dei decoratori professionisti durante la tappezzeria. Imparerai come preparare correttamente le pareti e lo stucco per la fase di finitura. L’articolo fornisce foto dettagliate del processo di adesivo e taglio della carta da parati in vinile pesante su una base non tessuta.

Preparare le pareti

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata all’adescamento delle pareti. Lo sfondo selezionato è considerato “pesante”, pertanto è necessario compiere ogni sforzo per garantire la migliore presa possibile sul muro. Ciò si ottiene utilizzando primer profondamente penetranti come ST-17. Poiché il rivestimento in stucco di gesso è considerato altamente assorbente, la preparazione deve essere eseguita in due fasi:

  1. Rivestimento con primer ST-17. La stanza deve essere ventilata.
  2. 12-24 ore dopo che il primer si è completamente asciugato, il muro deve essere coperto con colla per carta da parati, ad una concentrazione tre volte inferiore rispetto all’adesivo. Successivamente, conservare per altre 12-24 ore.

Il muro così preparato acquisirà la massima adesione possibile alla tela..

Stucco dipinto (baguette)

Prima di incollare la carta da parati, lo stucco deve essere dipinto. Se il soffitto è in KGL, lo stucco è dipinto insieme.

Come incollare correttamente la carta da parati non tessuta

Se il soffitto è allungato, un foglio di carta piegato viene inserito tra il cordolo e la tela.

Come incollare correttamente la carta da parati non tessuta

Quindi dipingi l’elemento separatamente.

Come incollare correttamente la carta da parati non tessuta

Questo è necessario per non macchiare la tela di vernice..

Adesivo per carta da parati

La carta da parati in tessuto non tessuto è incollata senza impregnare la tela. L’impregnazione è inaccettabile, perché dopo l’asciugatura, le fibre gonfie si restringono e la tela si restringe, possono apparire spazi vuoti alle articolazioni.

Il primo foglio richiede un montaggio accurato. Metti da parte la larghezza del foglio dall’angolo e traccia una linea guida lungo il livello.

Come incollare correttamente la carta da parati non tessuta

Il primo foglio verrà allegato ad esso, che fungerà da faro per quelli successivi. I professionisti a volte usano un costruttore di assi o un livello laser (di solito ad alti volumi).

Quindi è necessario tagliare il foglio longitudinalmente e tagliare approssimativamente la forma della parte superiore, eventuali sporgenze. Calcio – 40-50 mm.

Come incollare correttamente la carta da parati non tessuta

Cappotto con colla preparata secondo le istruzioni.

Attenzione! La tela per carta da parati non tessuta non deve essere coperta di colla.

Come incollare correttamente la carta da parati non tessuta

Spalmare delicatamente le giunture con lo stucco modellando con una piccola spazzola.

Come incollare correttamente la carta da parati non tessuta

Attaccare la tela lungo i segni e spingerla con una spatola di carta da parati verso i monconi.

Come incollare correttamente la carta da parati non tessuta

Si dovrebbe ottenere una sovrapposizione a secco sul moncone superiore.

Come incollare correttamente la carta da parati non tessuta

Questo moncone deve essere pressato con particolare attenzione, ma senza allungare, e tagliare la parte in eccesso della tela in posizione.

Come incollare correttamente la carta da parati non tessuta

Attenzione! Dopo il taglio, dovrebbe esserci un margine di 40-50 mm.

Il foglio successivo va end-to-end al primo, senza spazio e supporto.

Come incollare correttamente la carta da parati non tessuta

Durante l’attaccamento della tela possono verificarsi problemi di levigatura: rughe, rughe, bolle. In questo caso, la tela deve essere rimossa e applicata di nuovo, aggiungendo colla al muro se necessario..

Come incollare correttamente la carta da parati non tessuta

Va notato che il produttore raccomanda vivamente di rinforzare i giunti della carta da parati “pesante” con una speciale colla per giunti come KLEO Strong o un analogo. Pertanto, seguendo le raccomandazioni, incolliamo ulteriormente l’articolazione. I giunti dei fogli vengono arrotolati con un rullo speciale fino a quando la parte superiore non viene rifilata..

Come incollare correttamente la carta da parati non tessuta

La qualità dell’articolazione viene controllata al tatto e visivamente.

Per tagliare la parte superiore del foglio allo stampaggio dello stucco, è necessario portare la tela con una spatola esattamente nell’angolo e premere con decisione. Quindi vai lungo la lama della spatola con un coltello.

Come incollare correttamente la carta da parati non tessuta

Il taglio in questo modo sarà vicino alla qualità di fabbrica. Allo stesso modo, è possibile tagliare giunti a parete, angoli esterni e interni..

Come incollare correttamente la carta da parati non tessuta

Vista del muro finale:

Come incollare correttamente la carta da parati non tessuta

Cinque consigli per lavorare con carta da parati pesante:

  1. Non lesinare sulla colla. L’acquisto di colla economica per carta da parati costosa mette a rischio l’intero evento. Assicurati che la colla corrisponda al tipo di carta da parati selezionato (in termini di densità), non in base alle parole del venditore, ma in base alla marcatura sulla confezione.
  2. Senza colla per il primer di base. I costi del primer sono trascurabili rispetto alla riparazione di una parete scrostata dopo un anno o due o con un calo dell’umidità.
  3. Non tagliare prima i fogli esattamente nelle dimensioni. Tagliare correttamente lo sfondo solo in posizione.
  4. Inizia a lavorare solo in uno stato equilibrato. Le fasi finali della finitura non perdonano errori e nervi. I progetti in una stanza con carta da parati umida sono inaccettabili.
  5. Prestare attenzione quando si sceglie lo sfondo in fase di disegno. Se è grande, da 50 a 1200 mm, quando si incollano stanze con soffitti bassi, si otterranno molti scarti di grandi dimensioni. Ciò è particolarmente vero per gli sfondi pesanti, poiché il loro prezzo è un ordine di grandezza superiore rispetto ad altri..

Le fasi di finitura della finitura sono la quintessenza di tutti i lavori sulla riparazione dei locali e della decorazione interna. Eseguendo la fase finale con le proprie mani, l’artigiano domestico si assume la piena responsabilità del risultato. Intonaco, stucco, livellamento delle pareti possono essere fatti e rifatti molte volte, ma la carta da parati non perdona gli errori: una “mano piena” è più importante qui di tutti gli altri fattori. Pertanto, se la carta da parati è “più costosa” acquistata per un importo significativo per il budget, chiedere aiuto ai pittori professionisti “tappezzeria”.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Come incollare correttamente la carta da parati non tessuta
Cos’è una sauna domestica?