Riparazione, regolazione e manutenzione fai-da-te di finestre in plastica in PVC

Sezioni dell’articolo



Qualsiasi proprietario può riparare, regolare e mantenere le prestazioni di una finestra di plastica. Il tempo per l’autoriparazione o la manutenzione è trascorso non più di mezz’ora, ma sarai sempre sicuro del funzionamento affidabile di tutti i meccanismi di finestre in plastica.

Riparazione, regolazione e manutenzione fai-da-te di finestre in plastica in PVC

Le moderne finestre in PVC sono un design altamente tecnologico e affidabile, ma richiedono anche una manutenzione regolare e una manutenzione preventiva, in particolare il design complesso dei raccordi, che garantisce il movimento delle ante battenti. Le finestre moderne presentano vulnerabilità, indipendentemente dal produttore.

Al fine di comprendere i principi di base per la regolazione, la riparazione e la cura delle finestre in PVC, prenderemo in considerazione i guasti più comuni che possono essere eliminati manualmente senza chiamare un maestro.

Riparazione maniglie finestre in PVC

Il più comune è la rottura della maniglia del meccanismo di chiusura-apertura dell’anta. Nella maggior parte dei casi, per i modelli economici che costituiscono il 90% del “parco” di finestre installate in Russia, questo accessorio è realizzato anche in plastica.

È la maniglia che sperimenta lo sforzo fisico più significativo e frequente quando si apre una finestra. Con un meccanismo di chiusura normalmente regolato e la forza di pressione dell’anta nelle modalità inverno-estate, così come la geometria del telaio della finestra non viene disturbata, è abbastanza difficile rompere la maniglia della finestra. Ma se la finestra si abbassa o l’umidità tra la gomma di tenuta e il telaio in PVC in inverno, la finestra può incepparsi o congelarsi. In questo caso, un tentativo di aprirlo con la forza porterà inevitabilmente a una rottura della maniglia..

Maniglia per finestra rotta

Fortunatamente, le riparazioni delle maniglie delle finestre sono uno dei tipi più semplici di riparazioni. È sufficiente ruotare la striscia decorativa alla base della maniglia della finestra di 90 ° per vedere due viti autofilettanti che fissano la maniglia al profilo in PVC. Dopo aver svitato le viti, la maniglia rotta viene rimossa insieme all’asta quadrata su cui è fissata, una nuova maniglia viene inserita nello spazio vuoto.

Sostituzione della maniglia di una finestra di plastica

Si consiglia di fare leva sulla copertura decorativa con una spatola larga o una carta di plastica, ma non con un normale cacciavite a taglio, poiché è possibile lasciare sbavature e deformazioni abbastanza evidenti sul bordo della parte, tuttavia, la plastica è un materiale molto morbido.

Maniglia per finestra in plastica

Consigli! Per non confondere con la lunghezza dell’asta su cui è montata la maniglia, rimuovere la maniglia rotta dalla finestra e usarla come riferimento quando si acquista una nuova maniglia, mostrandola ai consulenti di vendita.

Riparazione dell’unità di vetro

Il vetro rotto riduce significativamente le proprietà di isolamento termico e acustico della finestra e le conferisce un aspetto antiestetico. In questo caso, l’intera unità di vetro rotta deve essere sostituita, poiché il suo valore risiede principalmente nella presenza di una camera sigillata tra i vetri e possono essere assemblati solo in condizioni di fabbrica..

Per prendere le dimensioni esatte e ordinare una nuova unità di vetro, è necessario rimuovere le perle di vetro (strisce di plastica) che tengono l’unità di vetro nel telaio. Per la rimozione, utilizzare una spatola di plastica e un martello di gomma in modo da non lasciare segni sulla plastica. Procedura di rimozione delle perle di vetro:

  • sinistra destra;
  • inferiore;
  • superiore.

Sostituzione di un'unità di vetro rotta

Le perle di vetro rimosse devono essere disposte nell’ordine in cui sono state rimosse o contrassegnate con una semplice matita in modo da non essere confuse durante il rimontaggio. Dopo aver rimosso le perle di vetro, il blocco di vetro danneggiato viene rimosso. È piuttosto pesante e se i frammenti di vetro vengono rotti e sporgono, allora dovresti lavorare con i guanti da costruzione per non tagliarti. Dopo aver smontato l’unità, i ponti distanziatori in plastica possono cadere, non devono essere gettati via. Saranno necessari durante l’installazione di una nuova unità di vetro.

Sostituzione di un'unità di vetro

Per proteggerti da frammenti pericolosi, anche prima di iniziare il lavoro, è sufficiente sigillare tutte le crepe e scheggiature con del nastro in modo che non si sbriciolino o sporgano dall’unità di vetro. Idealmente, dovresti usare speciali ventose a vuoto che possono essere noleggiate da molti negozi di ferramenta..

La cornice della finestra liberata dall’unità di vetro rotta viene lavata accuratamente attorno al perimetro con acqua calda e detergente e asciugata.

Installazione di un'unità di vetro di una finestra di plastica

La nuova unità a doppi vetri viene inserita nell’ordine opposto al processo di smantellamento dell’unità di vetro rotto. Innanzitutto, installa il bordo inferiore nel telaio. Quindi l’intera unità di vetro è completamente inserita. Se necessario, installare i distanziatori-ponti nei punti in cui sono stati installati in precedenza. Successivamente, le perle di vetro scattano in posizione: in alto, in basso, a destra, a sinistra.

Questo completa la sostituzione (riparazione) del vetro rotto. Tempo di sostituzione – 25-30 minuti.

Sostituzione del sigillo

Un sigillo rotto o danneggiato viene sostituito quando si rimuove l’anta. Innanzitutto, i cardini della finestra vengono liberati dai tappi decorativi. Lo stelo della cerniera viene tirato giù dalla cerniera superiore usando una pinza. Dopodiché, l’anta della finestra si inclina leggermente verso se stessa e si alza.

Rimozione dell'anta di una finestra di plastica

L’anta della finestra viene posata su una superficie orizzontale e la guarnizione danneggiata viene rimossa dalla scanalatura. La scanalatura viene accuratamente lavata e, dopo l’essiccazione, viene lubrificata con vaselina tecnica o grasso siliconico.

Il nuovo sigillo viene tagliato alla lunghezza della scanalatura con un margine di 20 mm. Il sigillante viene lubrificato con vaselina (silicone) e inserito nel bordo della scanalatura. Successivamente, viene tirato con cura lungo l’intera lunghezza della scanalatura, tenendo l’estremità con una pinza. Le estremità del sigillo sono tagliate con un coltello affilato in modo che si sovrappongano – verticale e orizzontale. I bordi del sigillo sono sgrassati con benzina e fissati con sigillante siliconico.

Sostituzione del sigillo sulla finestra di plastica

L’anta è installata in posizione nell’ordine inverso: prima, la cerniera inferiore viene posizionata sullo stelo, quindi lo stelo superiore viene martellato. Dopo l’installazione, è necessario regolare la posizione dell’anta e il grado di pressione..

Regolazione di finestre di plastica

Durante il funzionamento, le finestre di plastica sono soggette a cedimenti a causa del loro peso e dell’indebolimento dei giunti mobili dei raccordi. Per evitare possibili inceppamenti o difficoltà nella chiusura, è necessario regolare tempestivamente la posizione dell’anta rispetto al telaio della finestra.

Il modo più semplice per verificare la geometria corretta del battente rispetto al telaio è applicare un livello al bordo superiore e laterale del battente. È necessario verificare l’accuratezza dell’impostazione dell’anta in tre posizioni: chiuso, aperto a 45 ° e 90 °. La regolazione è richiesta in caso di deviazione in una delle posizioni indicate.

Per regolare, avrai bisogno di un cacciavite con punte intercambiabili – “piano-croce” e un set di chiavi esagonali a forma di L.

Strumenti di regolazione della finestra

I nodi di regolazione si trovano nelle cerniere inferiore e superiore. Per aprirli, è necessario rimuovere i tappi di plastica decorativi tirando verso l’alto o verso il basso lungo la cerniera. Inoltre, in presenza di un meccanismo fanlight per l’apertura dell’anta per la ventilazione, è presente un bullone di regolazione sulle “forbici” situato nella parte superiore, con cui viene ulteriormente regolata l’inclinazione dell’anta.

Regolazione di finestre di plastica

Non è difficile regolare il loop. Il design di tutte le cerniere regolabili prevede la possibilità del loro leggero spostamento (di alcuni millimetri) in tre direzioni: verticale, orizzontale e frontale.

Se stiamo parlando di una finestra inclinata, è necessario regolare l’offset orizzontale, (il bullone di regolazione si trova sulla cerniera sul lato).

Regolazione di finestre di plastica

Se la finestra inizia a chiudersi male e si aggrappa al bordo inferiore del davanzale della finestra, è necessario regolarla in direzione verticale – sollevarla (i bulloni di regolazione sono in alto).

Regolazione di finestre di plastica

La forza di serraggio della finestra in PVC è regolata in due modi: “inverno-estate”. A seconda del design del meccanismo di bloccaggio, l’elemento di regolazione può essere eccentrico ovale spostato nella direzione verticale:

  • su – la forza di serraggio aumenta – per l’inverno;
  • verso il basso – la forza di serraggio diminuisce – per l’estate.

Regolazione di finestre di plastica

Alcuni disegni utilizzano un perno di articolazione anziché un eccentrico con una freccia che punta ai simboli corrispondenti (+/-). È importante ottenere l’installazione dell’anta e degli eccentrici in modo che la pressione lungo l’intero perimetro dell’anta sia uniforme, come si può vedere dalle condizioni e dallo spessore della guarnizione. Per controllare la forza di serraggio, è sufficiente chiudere l’anta per mettere un foglio di carta sotto il sigillo in vari punti e quindi provare a estrarlo.

Prendersi cura di finestre di plastica

Le strutture in PVC sono abbastanza affidabili e progettate per una lunga durata. Tuttavia, con un uso frequente, lo sfregamento delle superfici metalliche può iniziare a scricchiolare a causa dell’usura. Per fare ciò, è necessario almeno una volta all’anno eseguire la pulizia preventiva dei raccordi – cerniere e barre di bloccaggio dalla polvere accumulata e lubrificarli con lubrificanti polimerici destinati all’uso domestico. L’uso di olio minerale liquido non è raccomandato. Non aderisce bene alle superfici verticali e scorre rapidamente.

Lubrificazione di finestre in plastica

La quantità di lubrificante applicata deve essere ridotta al minimo per non provocare l’accumulo di polvere.

Un modo efficace per curare la superficie del profilo in PVC e del vetro è la pulizia regolare con prodotti per la pulizia delle finestre..

Prodotti per la cura di finestre di plastica

La maggior parte delle manipolazioni associate alla riparazione e alla regolazione delle finestre di plastica possono essere eseguite manualmente. Non richiede strumenti rari o molta esperienza. Ma se si è verificata una rottura all’interno del meccanismo di blocco o il profilo in PVC è stato distrutto, non è possibile fare a meno del coinvolgimento di uno specialista.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy