Installazione davanzale fai-da-te: istruzioni per foto e video

Sezioni dell’articolo



La fase finale dell’installazione delle finestre è l’installazione del davanzale. Questo processo è ridicolmente semplice, tuttavia è abbastanza facile commettere un errore. Nelle nostre istruzioni, mostreremo con esempi come organizzare correttamente la giunzione del davanzale della finestra con il telaio della finestra, eseguire il sigillo ed escludere il congelamento della zona inferiore.

Installazione davanzale fai-da-te

Selezione del tipo e delle dimensioni del davanzale della finestra

Nonostante i prodotti della maggior parte dei produttori di componenti aggiuntivi per finestre in PVC siano ben unificati, esistono diversi tipi di davanzali in plastica. Tuttavia, forse preferirai legno naturale, davanzali in pietra artificiale o controsoffitti impiallacciati? Considereremo anche tali opzioni, tuttavia, ricordiamo che spesso la scelta di un particolare tipo di prodotto è dettata non da un capriccio, ma da una chiara necessità.

Installazione davanzale fai-da-te

Ad esempio, considera due tipi di davanzali di plastica: con e senza un bordo sul retro. Da un lato, un davanzale senza bordo consente di variare liberamente la profondità e persino di tollerare i sottosquadri obliqui, che possono correggere i difetti nell’installazione di finestre. Tuttavia, in questo caso, potrebbe essere necessario il fissaggio dall’esterno attraverso il profilo di supporto, ma non è disponibile in tutte le finestre e non è sempre conveniente smontare il riflusso esterno per il fissaggio. Il resto dei davanzali in plastica sono quasi identici ad eccezione di una caratteristica: lo spessore. Più è grande, rispettivamente, maggiore è la resistenza del davanzale della finestra e la sua sporgenza più significativa sopra il piano del muro è consentita.

Installazione davanzale fai-da-te

I davanzali in plastica di solito sono sufficienti per soddisfare la maggior parte delle esigenze, tuttavia vale la pena considerare i vantaggi di altri materiali. Fondamentalmente, pannelli truciolari laminati e lastre di pietra artificiale vengono utilizzati ovunque sia necessario per aggiungere un sapore speciale al colore. I davanzali “non in plastica” non hanno altri vantaggi: hanno paura dell’umidità, dello sporco e delle radiazioni ultraviolette. Tuttavia, rimane ancora un avvertimento: se è necessario disporre un davanzale monopezzo per più finestre, come nel caso del vetro di una finestra a bovindo, è possibile creare un contorno curvo continuo solo con l’aiuto di un davanzale.

Installazione davanzale fai-da-te

Per quanto riguarda le dimensioni, tutto è semplice e ovvio con loro. La lunghezza del profilo dovrebbe essere almeno 6 cm più lunga della distanza tra le pendenze nella parte più larga. La profondità dovrebbe fornire una sporgenza sopra il piano della parete di almeno 30 mm e se un radiatore si trova sotto la finestra, “coprirlo” con un margine di 5-10 mm.

Preparazione del sito

L’apertura deve essere preparata in un certo modo per l’installazione del davanzale della finestra e, per ogni singolo metodo di installazione, la preparazione presenterà alcune differenze. Cominciamo con lo stesso in tutte le versioni: applichiamo un quadrato ai montanti, impostando il bordo lungo il bordo inferiore del profilo del telaio e disegnando due linee orizzontali sulle pendenze che limitano il sottosquadro. Lungo le linee, è necessario eseguire dei sottosquadri con una smerigliatrice e un disco diamantato a una profondità di circa 10-15 mm, se c’è un angolo in gesso all’angolo della pendenza, dovrebbe essere tagliato completamente. Inoltre, con uno scalpello o un vecchio scalpello, nelle pendici vengono selezionate tasche con una profondità di circa 30-50 mm. È possibile di più, ma non vale meno di 30 mm, altrimenti il ​​moncone delle spine laterali con l’angolo di inclinazione non sarà corretto. Se le pendenze saranno coperte da pannelli, la sporgenza del davanzale dietro la pendenza deve corrispondere alla larghezza del profilo dell’angolo di chiusura.

Installazione davanzale fai-da-te

Se invece di un profilo di plastica leggero, è installato un piano da tavolo pesante, è necessario preparare il piano inferiore dell’apertura della finestra. Innanzitutto, un faro in gesso viene installato sotto il lato del telaio vicino al profilo di supporto sui dossi della malta cementizia. La distanza tra il bordo del faro e il telaio della finestra deve corrispondere esattamente allo spessore del piano del davanzale della finestra. Lungo il faro, viene visualizzato un bordo orizzontale piatto dell’apertura con malta cementizia, su cui poggerà il davanzale della finestra, è preferibile rafforzare l’angolo interno con un angolo in gesso.

Installazione davanzale fai-da-te

Non essere sorpreso, ma succede anche che la finestra sia installata senza un profilo di supporto. Se, in questo caso, viene installato un davanzale con uno spessore di 18 mm o più senza un bordo posteriore, è necessario aumentare lo spessore della giuntura in schiuma inferiore almeno al centro dello spessore del profilo del davanzale utilizzato. Inoltre, nella parte inferiore della pendenza, una serie di tacche verticali sono realizzate nella parete di 30 mm di larghezza, 20 mm di profondità e circa 120-150 mm di altezza. Le tacche devono essere eseguite con incrementi non superiori a 80 cm e almeno due pezzi per davanzale.

Sill mount

A differenza della pratica comune, il davanzale non deve essere fissato attraverso il profilo del telaio con viti autofilettanti. In alcuni casi, questo farà solo del male: le barre di metallo fungono da eccellenti ponti di freddo.

Lo schema di installazione più corretto è ridicolmente semplice: il davanzale si appoggia al profilo di supporto, dopo di che vengono installati dei pad incomprimibili sotto di esso, ad esempio montando i cunei, ritirando 2/3 della profondità totale dal bordo anteriore. Una piccola sporgenza del telaio sopra il profilo di supporto consente di regolare l’estensione del davanzale della finestra sopra il piano del muro, se per qualche motivo il telaio della finestra risulta aperto. Con questo metodo di installazione, il montaggio di schiuma lega saldamente il davanzale della finestra all’apertura, riempiendo saldamente l’intero spazio dal basso.

Installazione davanzale fai-da-te

Il fissaggio di un davanzale senza profilo di supporto viene eseguito a spese del bordo posteriore, che si adatta perfettamente alla scanalatura di installazione nella parte inferiore del telaio. È solo importante eliminare un po ‘la giuntura in schiuma e tagliare il lato sui lati, altrimenti dovrai eseguire un taglio più profondo delle pendenze. I davanzali di spessore maggiore senza bordo di montaggio hanno una scanalatura longitudinale a coda di rondine sulla parte posteriore. In questa scanalatura sono inserite piastre di montaggio leggere, che vengono utilizzate per pre-allineare le finestre. Per la corretta installazione del davanzale della finestra sotto la sua parte posteriore, i puntelli vengono versati con zeppe, quindi il davanzale della finestra viene messo in posizione, le piastre vengono piegate e fissate in profondità nelle tacche nel muro, il che assicura una stretta pressione dell’estremità del profilo sul telaio.

Sigillatura della zona inferiore

Il trucco principale quando si installa un davanzale è la corretta formazione della giuntura in schiuma sotto di essa. Le uniche eccezioni sono i davanzali, controsoffitti, che sono fissati al piano preparato dell’apertura usando chiodi liquidi..

Installazione davanzale fai-da-te

In generale, per una corretta installazione, devono essere soddisfatte alcune condizioni:

  1. Il ripiano inferiore dell’apertura è tagliato con una leggera smussatura verso se stesso, privo di polvere e inumidito con acqua.
  2. I rivestimenti incomprimibili vengono posati sotto il davanzale della finestra, quando si preme sul bordo anteriore del profilo, viene premuto saldamente sul fondo del telaio e rimane rigorosamente orizzontale.
  3. Dall’alto, il davanzale è precaricato con un peso di circa 20 kg al metro, l’oppressione è distribuita su tutta la lunghezza usando una tavola.
  4. Ai lati, il davanzale della finestra poggia sul piano superiore contro le tacche sui pendii.

Installazione davanzale fai-da-te

Quindi tutto accade molto semplicemente. La schiuma di poliuretano del regime climatico appropriato riempie l’intero spazio tra il davanzale della finestra e il ripiano dell’apertura, ad eccezione delle aree oltre la linea di pendenza. Soffiare la schiuma a bassa pressione usando un tubo di prolunga per riempire le aree più strette nella parte posteriore vicino al telaio. Dopo aver espulso la schiuma, il davanzale della finestra deve rimanere caricato fino al completamento della polimerizzazione della schiuma – circa 1-1,5 ore.

Installazione davanzale fai-da-te

Sigillatura di crepe su pareti e pendii

Dopo che la schiuma si è completamente indurita, il suo eccesso deve essere tagliato. Se la schiuma viene spremuta nell’area dietro la linea dei pendii, deve essere scavata ad una profondità di almeno 20 mm. Sotto la finestra, la schiuma viene selezionata con uno scalpello o una graffetta a una profondità di circa 10 mm. Tutte le cavità formate vengono bagnate da un flacone spray con un terreno rinforzante.

Installazione davanzale fai-da-te

I vuoti devono essere riempiti con malta cementizia, a cui viene aggiunto l’alabastro in piccole porzioni per accelerare l’impostazione. Dopo che la malta si è asciugata, le aree di rivestimento vengono strofinate contro il piano generale del muro usando una rete abrasiva. Le fessure tra il davanzale della finestra e la pendenza devono essere sigillate, questo è il modo principale per l’ingresso di aria fredda. Se successivamente si prevede di rifinire la pendenza con pannelli di plastica, non è necessario livellare la sigillatura delle fessure; in questo caso, la sigillatura può essere eseguita utilizzando schiuma poliuretanica.

Installazione davanzale fai-da-te

Se la rifilatura è stata eseguita correttamente in un’unica linea senza spazi vuoti, le pendenze devono essere rifinite, verniciate e quindi riempite con sigillante acrilico bianco. Se il bordo del sottosquadro non è uniforme, il sigillante viene pompato nella profondità della fessura, non raggiungendo la superficie di 5-7 mm. Lo spazio rimanente è sigillato con uno stucco di finitura.

Come evitare la condensa

La condensa è una tipica conseguenza di errori di installazione. Può apparire sia sul davanzale stesso che sul vetro. Ogni caso ha una sua ragione.

Il raffreddamento eccessivo del davanzale si verifica a causa della violazione della giuntura in schiuma nella zona inferiore. La cosa migliore da fare in questo caso è smontare il riflusso dall’esterno e raschiare la schiuma rimanente da sotto il telaio. Dopo la pulizia, la cucitura inferiore viene nuovamente riempita di schiuma.

Fori di ventilazione nel davanzale della finestra

La condensa sugli occhiali appare principalmente quando si usano finestre a doppi vetri a camera singola con alta conduttività termica. Tali finestre richiedono una cortina di calore continuo dai radiatori durante la stagione fredda. Se il davanzale della finestra sporge troppo, bloccherà il flusso di aria calda e il vetro non si riscalda correttamente. Il problema può essere risolto inserendo 2-3 manicotti di convezione nel davanzale della finestra, che vengono anche utilizzati per far passare i cavi attraverso le pareti dei mobili dell’armadio.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy