Rockery fai-da-te: un esempio di dispositivo indipendente

Sezioni dell’articolo



L’articolo spiega in dettaglio cos’è il rockery e i suoi vantaggi per le nostre latitudini, descrive gli stili e i tipi di questa composizione da giardino. La creazione di un giardino roccioso con le tue mani in condizioni di qualsiasi rilievo è descritta in dettaglio e vengono dati preziosi consigli sulla selezione delle piante, nonché sullo sviluppo del concetto generale di giardino di pietra.

Rockery fallo da solo

Che cos’è il rockery, come si differenzia da uno scivolo alpino, i vantaggi

Il giardino roccioso differisce da uno scivolo alpino in una gamma più ampia di entrambe le piante piantate (a differenza di uno scivolo, non ci sono solo piante alpine qui) e il rilievo richiesto – se un giardino roccioso si deposita principalmente su pendii, irregolarità naturali del paesaggio, allora il giardino roccioso sembrerà fantastico su un’area completamente piatta … Nelle condizioni dell’Europa centrale, questo è un indubbio vantaggio, dal momento che rende possibile un volo illimitato di immaginazione utilizzando materiali praticamente disponibili.

Stili di design rockery

Dopo aver deciso di creare un giardino roccioso sul tuo sito, decidi innanzitutto lo stile del design. Esistono tre stili principali: europeo, inglese e giapponese.

stile europeo

Lo stile europeo richiede il minimo sforzo. L’aspetto del giardino roccioso europeo è il più vicino possibile al paesaggio naturale della zona centrale. Vi sono piantate piante “locali” e la composizione delle pietre è in armonia con il terreno e il clima.

Rockery fallo da solo

Stile inglese

Anche lo stile inglese non richiede esotismo vegetale, ma la sua caratteristica distintiva è l’uso di sempreverdi e alberi perenni. Il motivo della creazione di questo stile è l’amore degli inglesi per le decorazioni paesaggistiche, che possono sopravvivere per molti decenni, ma allo stesso tempo deliziare l’occhio con rami verdi..

Rockery fallo da solo

stile giapponese

I giapponesi sono meno stravaganti. Tutti sanno con quale rispetto trattano i cosiddetti giardini rocciosi. In realtà, è questo concetto che sta alla base della creazione di giardini rocciosi giapponesi – le piante non sono praticamente rappresentate in esso, solo come accenti rari, e l’attenzione principale è rivolta alla creazione di un gruppo laconico di pietre.

Rockery fallo da solo

Scegliere il posto giusto per i rockeries

Quindi, hai deciso in che stile sarà il tuo giardino roccioso. Il prossimo passo è scegliere un posto per questo. Innanzitutto, stima le dimensioni del tuo sito e gli elementi del paesaggio già presenti su di esso. Su una trama di dimensioni modeste, un mucchio di massi e alberi che si diffondono sembreranno innaturali. E al contrario – se su una trama di grandi dimensioni si desidera creare un mini angolo accogliente, c’è il pericolo che si “perda” semplicemente nello spazio. È anche indesiderabile sistemare un piccolo giardino roccioso vicino ad alti alberi massicci – sembrerà povero, perdersi contro il loro sfondo.

Per quanto riguarda le caratteristiche del paesaggio, il posto migliore è piccoli rilievi, burroni naturali, in altre parole: irregolarità. Possono essere battuti con fantasia, trasformati in mini-gole o stagni romantici. Ma molto spesso una dacia ordinaria è una trama con una superficie assolutamente piatta. Non importa: il giardino roccioso è buono perché avrà un bell’aspetto su un terreno pianeggiante..

Rockery fallo da solo

Quando decidi finalmente un posto, scegli un territorio soleggiato: quello ombreggiato limita drasticamente la tua scelta di piante. Se stai provando per la prima volta la progettazione del paesaggio, lascia che questa area sia piccola – fino a 10 sq. Con più non puoi semplicemente farcela, richiede abilità professionali. Inoltre, è più facile prendersi cura di un piccolo giardino roccioso – e richiede manutenzione tutto l’anno..

Scelta di piante e pietre per l’organizzazione di giardini rocciosi

Quando iniziamo a lavorare con il riempimento di giardini rocciosi, selezioniamo prima le pietre per formare il concetto di base. Ti consigliamo di scegliere pietre di colore e formato uniformi. Può essere sia frammenti in rilievo di granito o arenaria di tutte le sfumature di rosso, sia lastre piatte di quarzite – non importa. La cosa principale è che la composizione lapidea sembra armoniosa. Pertanto, quando scegli, lasciati guidare dalle tonalità corrispondenti e decidi immediatamente se il tuo giardino roccioso imiterà una “cresta rocciosa” o sarà realizzato con muratura piatta.

È importante che le pietre non abbiano le stesse dimensioni e la stessa consistenza, quindi potresti finire con non un giardino di pietre, ma una pila di mattoni. Ogni pietra, in combinazione armoniosa con il resto, dovrebbe avere un suo sollievo unico, sono i benvenuti: trucioli, irregolarità, dimensioni diverse.

Rockery fallo da solo

Una composizione di pietre ugualmente grandi sembrerà più impressionante di quelle piccole. Per quanto riguarda il tipo di pietre, è meglio usare l’arenaria, il calcare o il granito già menzionati..

Dopo aver selezionato le pietre e aver stimato la vista preliminare del futuro “giardino”, puoi iniziare a scegliere le piante.

La prima cosa a cui pensare è inquadrare i giardini rocciosi con arbusti di conifere sempreverdi, soprattutto se lo stile dominante è l’inglese. È importante sceglierli, guidati dalle regole di base:

  • la pianta non dovrebbe crescere in altezza – fino a un massimo di mezzo metro;
  • dovrebbe crescere lentamente;
  • soccombere alla potatura.

Ottimi in questo senso sono mini-cipressi, thuja nani o ginepri. Se hai paura che l’arbusto non possa attecchire, allora puoi semplicemente sistemare i vasi con la coltivazione già nei giardini rocciosi. Anche dalle piante perenni, in particolare per innescare la gravità del rockery giapponese, consigliamo di piantare rododendri.

Rockery fallo da solo

Dopo che la parte principale del giardino roccioso è stata decorata con arbusti e alberi, puoi iniziare a piantare piante da fiore. Quando li si sceglie, è consigliabile disporre i gruppi di verde in base al periodo di fioritura, ottenendo un effetto per tutto l’anno. I fiori consigliati per i giardini rocciosi sono crochi, viole selvatiche, tulipani a bassa crescita, giacinti, ecc..

Per quanto riguarda la sequenza di piantagione, si consiglia innanzitutto di piantare piante con un sistema di radici più sviluppato, come iris siberiano o giglio.

Poi ci sono le cosiddette coperture del terreno. Sono meglio utilizzati per piantare fessure tra le pietre e intorno a loro – oltre all’effetto decorativo, tali piante rafforzano lo strato superiore del terreno e non è necessario temere l’erosione primaverile delle pendici. Esistono molte di queste piante. Questi includono vari muschi, sedumi, flox, sassifraga – una pianta senza pretese, praticamente non richiede manutenzione, ma molto pittoresca.

Rockery fallo da solo

Se il giardino roccioso è orizzontale e non ha pendenze, presta attenzione alle piante che richiedono un’annaffiatura abbondante, come primule o astilba.

Puoi anche seminare un giardino roccioso piatto con erbe di cereali – questo darà al paesaggio un elemento di affascinante abbandono e natura selvaggia. Quando si scelgono le piante secondo lo schema raccomandato, dare la preferenza alla pianta perenne.

SUGGERIMENTO: cercare di creare una composizione in cui non sia secondario un singolo tratto, ogni dettaglio è importante.

Schemi di sistemazione del rockery

Hai pietre, semi e piantine. Puoi iniziare a creare rockeries. A questo punto, devi decidere chiaramente come sarà il tuo giardino di pietra. Per fare questo, ti consigliamo di disegnare prima un diagramma della futura disposizione di pietre e varietà vegetali, quindi decidere quale tipo di giardino roccioso ti interessa di più..

Rockery fallo da solo 1 – salvia di quercia; 2 – Assenzio stellare; 3 – rue profumata; 4 – stonecrop prominente; 5 – alyssum di roccia; 6 – ginepro; 7 – festuca grigia; 8 – scalpellino di Evers; 9 – Phlox canadese; 10 – timo strisciante; 11 – pino mugo

Esistono tre tipi principali di schemi rockery:

  • stabile
  • volatile
  • temporaneo

Come suggeriscono i nomi, la differenza tra loro sta nella durabilità dell’incarnazione visiva creata. Consideriamoli in modo più dettagliato..

Un giardino roccioso stabile è caratterizzato da una selezione di grandi pietre, gli accenti sono posizionati con piccole pietre e gruppi di piante piantate sono localizzate, il che impedisce loro di crescere. Inoltre, quando si crea una composizione stabile, le mini-conifere sono altamente raccomandate a causa della loro crescita lenta e bassa variabilità. Grazie a questo, il tipo stabile sembrerà invariato per molti anni (in particolare, questo è tipico per lo stile giapponese), ma rischia di disturbare il proprietario.

SUGGERIMENTO: non rimuovere il muschio dalle pietre. Dona alla composizione un aspetto naturale.

Se sei più interessato a cambiare terreno, ti consigliamo di scegliere un giardino roccioso volatile. In questo, a differenza del primo, un gran numero di pietre è indesiderabile. Al contrario, qui è meglio assegnare più spazio per il riempimento con ghiaia o ciottoli: questi luoghi possono, se lo si desidera, essere piantati con fiori o livellati di nuovo.

Un gruppo di grandi perenni di grandi dimensioni dovrebbe costituire la base del tipo variabile. Quindi intorno a loro puoi periodicamente piantare fiori ed erbe – sembrerà sempre armonioso e nuovo. È chiaro che l’obiettivo principale di questo tipo di giardino roccioso non sono le pietre, ma le piante.

Rockery fallo da solo

Il tipo temporaneo di rockery è molto buono per i principianti. Il modo più semplice per crearlo è scegliere un posto e piantarlo con giovani piantine, stimando approssimativamente come appariranno come adulti. Tra questi, puoi posizionare in modo pittoresco pietre, sentieri di ghiaia e altri accenti, ma ricorda che tutti questi elementi dovrebbero essere facilmente rimossi mentre le piantine crescono. Tutti gli elementi di questo tipo di giardino roccioso sono temporanei, poiché il giardino coltivato richiederà un design diverso.

Rockery fallo da solo

Equipaggiamo correttamente il rockery: segreti, suggerimenti e trucchi

La creazione di un giardino roccioso non è un affare veloce. Si consiglia di iniziare a lavorarci 2-3 mesi prima della stagione di fioritura, ovvero all’inizio della primavera o nel tardo autunno.

Il primo passo è quello di segnare il territorio

1. Determina i confini chiari del futuro giardino roccioso (con pioli e un cavo, un tubo di gomma o semplicemente traccia un diagramma secondo il diagramma).

2. All’interno dell’area selezionata, rimuovere lo strato superiore di zolla, circa 20 cm, e rimuoverlo dalle radici e dalle erbacce.

Rockery fallo da solo

3. Quindi coprire il futuro giardino roccioso con materiale non tessuto (geotessile) e procedere allo strato di drenaggio.

4. Il drenaggio da mattoni rotti, pietrisco o ciottoli è necessario affinché la base del giardino roccioso passi bene l’acqua e fornirà anche ulteriore stabilità.

SUGGERIMENTO: alcuni residenti estivi usano vari rifiuti edili per lo strato di drenaggio. Non farlo, le piante nei giardini rocciosi potrebbero morire..

5. Dopo aver steso lo strato di drenaggio, compattarlo con uno strato di sabbia di circa 20 cm di spessore, completando la prima fase di sistemazione dei giardini rocciosi: la base di sabbia e pietrisco dovrebbe depositarsi, che richiede i 2 mesi citati..

Rockery fallo da solo

Ritornando al tuo futuro giardino roccioso dopo il tempo assegnato, inizi a lavorare sul secondo stadio.

Secondo stadio: disponiamo la base

1. Se la base della composizione futura è costituita da pietre di grandi dimensioni, ora è il momento di installarle su uno strato di sabbia compattato (soprattutto se, secondo la tua idea, dovrebbero essere scavate nel terreno per una parte).

2. Dopo aver posizionato le pietre, puoi iniziare a riempire l’area rocciosa con un substrato per piantare piante. Le proprietà principali del substrato sono la capacità di umidità e la permeabilità. Al contrario, i terreni fertili potrebbero non essere piante nei giardini rocciosi che non dovrebbero crescere violentemente, in modo da non oscurare le pietre.

Rockery fallo da solo

SUGGERIMENTO: per rispettare questa condizione, si consiglia alle piante di seguire una dieta da fame, raramente si nutrono.

3. Quando si riempie il giardino roccioso con un substrato, prestare particolare attenzione alla stabilità delle pietre. Compatta il terreno accanto a loro, verifica la presenza di ondeggiamento di roccia e, se necessario, riempi il terreno o le macerie. In alcuni casi, puoi persino riempire la base della pietra con cemento..

SUGGERIMENTO: non cercare la simmetria. La disposizione leggermente caotica delle pietre conferisce un fascino speciale ai rockeries.

4. Dopo aver schiacciato lo strato superiore, versare molta acqua su di esso senza eroderlo. Se lo strato di substrato viene rimosso, dovrai rifarlo di nuovo. Se tutto è in ordine, il terreno ha assorbito acqua e rimane al suo posto, dagli il tempo di sistemarsi di nuovo e puoi iniziare a piantare.

IMPORTANTE: in futuro è consigliabile aggiungere terreno almeno una volta ogni 2 anni e monitorare anche la purezza del giardino roccioso – pulire regolarmente l’area da foglie secche ed erba.

Gli errori più comuni e come evitarli

L’errore principale è la scelta sbagliata del posto per i rockeries. Sopra, abbiamo già dato consigli su come scegliere il posto ottimale senza elementi non necessari che violano l’integrità del paesaggio (alberi di grandi dimensioni, una recinzione), ma se ciò non può essere evitato, ti consigliamo di “nasconderli” dietro i germogli di piante rampicanti come edera o uva, rendendo il traliccio di loro un elemento di rockery.

Rockery fallo da solo

A volte gli artigiani alle prime armi credono erroneamente che più pietre ci sono, meglio è. Sbagliato! La bellezza dei rockeries sta nel laconicismo del paesaggio, in un luogo strettamente designato e nel ruolo di ciascun masso.

Le pietre lisce e senza volto sono spesso selezionate anche per i giardini rocciosi. Ricorda, non stai costruendo una casa, ma una pittoresca composizione da giardino: le pietre devono essere ruvide, irregolari e questa parte della pietra deve essere rivolta verso l’esterno per apparire in una prospettiva vantaggiosa.

Non dimenticare il drenaggio! La sua assenza può essere irta di piante che non amano l’umidità eccessiva: le loro radici possono essere inondate e marcire.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Rockery fai-da-te: un esempio di dispositivo indipendente
Decorare il seminterrato con una pietra con le tue mani