Come ripristinare la brillantezza del vecchio parquet

Molti lettori ci chiedono se è possibile restituire l’antico splendore e la bellezza al vecchio pavimento in parquet e cosa è necessario per questo? Certo che puoi. È necessario invitare gli artigiani e riciclare e verniciare i pavimenti che si sono consumati nel tempo. Ma prima di invitare gli specialisti della pavimentazione in parquet, vogliamo dare alcuni consigli utili..

Innanzitutto, ricorda che esistono due tipi di looping machine. Alcuni, più potenti, funzionano da una rete da 380 V, altri, più deboli, da 220 V. Se vivi in ​​una casa con una stufa elettrica, non ci sono problemi: c’è una presa da 380 V in cucina. Ma se “hai gas nel tuo appartamento” e tutte le prese sono a 220 V, dovrai scoprire se c’è una fonte di corrente trifase nelle vicinanze. In secondo luogo, non tutte le aziende concordano di lavorare con il vecchio parquet, ma accettano ordini solo per quello nuovo, appena posato. Pertanto, dovrai cercare la società che accetterà di eseguire tale lavoro..

Ora sul prezzo. Si va da $ 1,5 a $ 12 al m2. Tale importo comprende direttamente la rottamazione del parquet stesso, nonché l’applicazione di diversi strati di vernice (di solito 2-4). Inoltre, il costo della vernice, di norma, non è incluso nel prezzo. I commercianti privati ​​e le piccole imprese fanno pagare circa $ 1,5 a $ 5 per 1 m2 di parquet a ciclo. Grandi “uffici” con attrezzature moderne – $ 6-12 / m2.

Ma! Per questo denaro, le aziende rispettabili concludono un contratto ufficiale con te e offrono una garanzia per il loro lavoro, che difficilmente otterrai dalle piccole imprese.

E quindi, per ottenere il costo finale, è necessario aggiungere il costo della vernice al prezzo dell’opera. Il prezzo dipende dalla compagnia di verniciatura e dal paese di origine che hai scelto. Le vernici importate, ovviamente, sono più costose di quelle domestiche. Ad esempio, una lattina da 2,5 litri di vernice russa avrà un costo di circa 250 rubli, una lattina americana (3,5 litri) – 800 rubli e 5 litri di vernice svedese – 78 dollari!

E qualche altro consiglio:

1. Se la società non ha intenzione di concludere un contratto formale con te, scopri come, se succede qualcosa, i difetti o i difetti nel lavoro saranno eliminati (il che è abbastanza probabile). È chiaro che le imprese che stipulano un contratto formale addebitano denaro extra per i loro servizi. Quindi pensa a te stesso cosa preferire: correre un rischio e risparmiare o non rischiare pagando di più.

2. Se la casa non ha una corrente trifase, scopri se l’azienda ha macchine che funzionano a 220 V..

3. Preparati al fatto che un rappresentante dell’azienda può chiedere se il tuo parquet è nuovo o vecchio e, ahimè, rifiutare se il parquet non è “appena posato”. E sicuramente chiederà quale area intendi percorrere in una sola seduta. L’area minima che la maggior parte delle aziende si impegna a elaborare deve essere di almeno 15-20 m2.

4. Decidi quale tipo di vernice vuoi coprire (domestico o importato) e decidi anche in anticipo se acquisterai la vernice da solo.

cinque. Prima di iniziare i lavori, è meglio estrarre tutti i mobili dalla stanza, rimuovere tappeti e tende..

6. Dopo la fine del processo, assicurati di verificare con i maestri quanto tempo ci vorrà per portare i mobili nella stanza e generalmente camminare sul “nuovo” piano.

7. E infine, dopo che tutto il lavoro è stato completato, ti consigliamo di aspirare a fondo la stanza, comprese le pareti, e di effettuare generalmente un trattamento completo “anti-polvere”. Ed è meglio farlo più volte. E non stupitevi se la polvere si deposita di nuovo per un po ‘di tempo (forse abbastanza a lungo). Ahimè, questo è quasi inevitabile.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy