Carta da parati per la pittura

No, qualunque cosa tu dica, le donne sono il principale motore del progresso. Ad esempio, mio ​​marito è un uomo di professione eroica: un pilota. E in generale, nel complesso, è meraviglioso sotto tutti gli aspetti: mi ama, gli animali e il programma “Time”. E con la suocera, a proposito, contrariamente a tutti gli aneddoti volgari, vive in perfetta armonia. È vero, è raro in casa, vola avanti e indietro: Nizza o Chanty-Mansijsk.

E recentemente ha portato uno stipendio. Abbiamo comprato una torta, ci siamo seduti in salotto, abbiamo bevuto il tè, abbiamo visto una specie di spazzatura messicana in TV. Devo dire che non riesco a tenere traccia della trama: né lavoro, residenza estiva o altri problemi. Registi e cameraman sconosciuti mi hanno convinto solo di una cosa: le casalinghe latinoamericane sanno come progettare appartamenti – questo è un dato di fatto. Dico a mio marito: “Guarda, sono bravi ragazzi, probabilmente fanno riparazioni ogni anno. E incolleremo nuovamente lo sfondo per il quinto anno! ”

Carta da parati della collezione Novaboss di Erfurt & Son – all’interno, già dipinta

“Uh-huh”, assentì distrattamente il marito e cambiò la TV su Novozhenov. “Ti sto chiedendo, pensi di fare la casa o no?” – Ho cercato di chiedere all’inseguimento. “Uh-huh” concordò il mio pilota, fissando lo schermo. La conversazione svanì, non ebbe mai inizio. Poi è arrivata la notte, non c’era tempo per le conversazioni, ma il pensiero si è annidato e cresciuto per un paio di giorni. “No, non puoi vivere così”, ero arrabbiato, “viviamo come senzatetto. Non un appartamento, ma un mucchio di rifiuti! ” Mio marito è volato via di nuovo, e ho preso quello che era rimasto del salario e sono andato.

I negozi, come al solito, erano pieni di tutto, in generale – mucchi di carta da parati. “Dimmi, è possibile acquistarli così che dopo non te ne ricorderai per dieci anni?” – Mi sono rivolto alla commessa. La ragazza mi guardò con comprensione e annunciò: “Sì! Inoltre, li attacchi e puoi ridipingere almeno ogni mese! ” E, cospirandosi sporgendosi verso di me, mi chiese: “Hai carta da parati sporca attorno agli interruttori?” “Sporco”, ammisi onestamente. “Così. Probabilmente hai provato a incollare i pezzi, a strofinarli con detersivo in polvere – ed è tutto inutile, giusto? ” “Sì”, dissi tristemente. “Consiglio vivamente, acquista carta da parati verniciabile, quindi ringrazio. Sporco, macchie o se il bambino si surriscalda con un pennarello, dipingi semplicemente su tutto! Allo stesso tempo, non è necessario ridipingere l’intero muro, basta selezionare il tono desiderato, cinque minuti – una volta, una volta e il lavoro è pronto! ”

Ero sbalordito. E quando i caricatori stavano trascinando rotoli di carta da parati, barattoli di vernice e colla sul taxi, ho camminato dietro di loro e ho pensato: “Probabilmente, il marito della ragazza è anche un uomo di professione eroica, forse un poliziotto o un pompiere. In generale, occupato “.

Ecco come è apparso la carta da parati verniciabile a casa mia. Ora è il momento di dire che ho comprato, risulta, non i più costosi, di carta. Ma quando, su istruzioni dei redattori, ho parlato con i rappresentanti dei produttori di carta da parati per pittura, ho scoperto che ci sono tre tipi di tali carte da parati sul mercato interno: carta da parati strutturata in carta, carta da parati con una base non tessuta, su cui viene spruzzato il vinile espanso (sotto forma di vari rilievi) e carta da parati in vetro. Tutti i tipi hanno una caratteristica importante: possono essere verniciati o addirittura riverniciati più volte. Ma in sostanza sono completamente diversi. Anche i loro vantaggi e svantaggi sono diversi. Pertanto, è semplicemente errato confrontarli, dicono, quelli sono meglio di questi. Pertanto, vediamo come, in primo luogo, differiscono l’uno dall’altro e dalla carta da parati ordinaria e familiare, e in secondo luogo. In effetti, proverò a dimostrare che ci sono tre modi in cui puoi migliorare la tua vita. Vale a dire: come fare la cosa giusta con le pareti, in modo da non litigare mai con tuo marito.

Metodo 1: carta da parati in carta verniciabile

Ho comprato carta da parati in carta tedesca verniciabile. Questi prodotti sono rappresentati sul nostro mercato dalla fabbrica tedesca “Erfurt”. La fabbrica è stata fondata nel 1827, quindi ha una ricca storia ed esperienza. È vero, fin dall’inizio, la carta da parati in carta verniciabile è stata utilizzata solo come decorazione decorativa per le vetrine. E negli anni venti del nostro secolo, hanno iniziato a incollare le pareti dei locali residenziali. I tedeschi hanno quattro raccolte di carte da parati di carta. Inoltre, vengono anche in diversi tipi: a due strati, a tre strati e con riempitivo di segatura.

I tappezzieri tedeschi sono combattenti attivi per la nostra salute, i loro sfondi sono considerati prodotti ecologici. E anche la carta per una delle collezioni – “Raufazer”, non si fida di nessuno, produce se stessa. Questa è la cosiddetta carta riciclata realizzata con materiali riciclati. Tuttavia, ciò non significa che la carta sia difettosa. È solo che i tedeschi, con la loro parsimonia intrinseca, non deludono nulla. Tuttavia, per questo motivo, lo sfondo di Raufazer non è completamente bianco. Inoltre, il retro della carta è quasi completamente grigio. Quindi questa carta da parati non può essere dipinta.

La collezione Raufazer è particolarmente interessante perché la segatura viene pressata tra due strati di carta. In effetti, creano sollievo. A proposito, la segatura in questo caso non è affatto riciclabile. In fabbrica prendono un registro “pieno” e lo macinano apposta. Se prendi un rotolo di carta da parati e guardi il taglio, sporgeranno piccoli pezzi di legno. Dicono che una volta i nostri abili pittori hanno inventato una tale “copertura” del muro. La superficie livellata era imbrattata di colla e gli artigiani la cospargevano di fiocchi d’avena. E quando la massa si è asciugata, la vernice è stata applicata sulla parte superiore.

Torniamo alla vera carta da parati verniciabile con marchio. Perché questa collezione è buona? Sono adatti a qualsiasi superficie (nemmeno una livellata particolarmente accurata). Possono essere utilizzati per incollare non solo le pareti della stanza, ma anche il soffitto, e quindi viene creata la sensazione di una superficie omogenea senza soluzione di continuità. Lo sfondo viene applicato rapidamente e facilmente. Non hanno uno schema specifico (la segatura, capisci, è sparsa caoticamente), quindi i bordi non possono essere regolati.

Applicazione, pittura e rimozione di carta da parati dalla collezione “Patent Decor”:

1. Applicare la colla
2. Applicare un foglio di carta da parati
3. Premere verso il basso con un rullo
4. Tagliare il bordo con una spatola e un coltello
5. I fogli successivi sono incollati end-to-end
6. Tagliare la sovrapposizione con un coltello affilato
7. Applicare la vernice con un rullo di vernice
8. Rimuovere la carta da parati asciutta senza lasciare residui

Tuttavia, non dovresti rilassarti. Ad esempio, le istruzioni dicono: “Dopo aver applicato la colla sullo sfondo, è necessario attendere 10-15 minuti”. E gli esperti mi hanno detto con fermezza: è meglio farlo in 10 minuti: “sovraesposto” per altri cinque minuti, la tela può bagnarsi così tanto che non c’è semplicemente nulla da incollare.

Su altre raccolte di carta della fabbrica di Erfurt, il rilievo viene eseguito mediante goffratura. Innanzitutto, due strati di carta vengono incollati insieme, quindi il nastro risultante viene arrotolato tra due rulli. Su uno dei rulli viene creato un motivo convesso, dall’altro, al contrario, il motivo viene premuto nel rullo. È chiaro che quando la carta viene arrotolata, un disegno viene spremuto su uno sfondo futuro.

Un’altra collezione di Erfurt è Novaboss Plus: carte da parati in carta a due strati senza stucco. Il lato anteriore (a differenza del tipo precedente) è bianco come la neve e, se lo si desidera, non possono essere verniciati. (Vero, perché comprarli del tutto allora?) Devono essere incollati, come la maggior parte della carta da parati pesante, schiena contro schiena. Ma tieni presente che se la carta da parati non è dipinta, le giunture saranno evidenti. Il muro sembra brutto.

Questa collezione contiene un’ampia varietà di rilievi. Ma se hai scelto uno sfondo verniciabile da questa collezione, prendi in considerazione alcune funzionalità. In primo luogo, il retro della carta da parati non è liscio, ma solo in rilievo come la parte anteriore. Pertanto, il lato sbagliato deve essere adeguatamente rivestito con colla. In secondo luogo, questo tipo di carta da parati richiede sicuramente un rapporto – adattamento dei bordi. È vero, i tedeschi accurati e accurati hanno semplificato il nostro lavoro: hanno indicato nelle istruzioni esattamente quanti millimetri è necessario regolare. Ciò significa che già nel negozio puoi chiedere quanti rifiuti ci saranno e, quindi, quanti più rotoli dovrai acquistare.

Collezione “Novaboss pro” – carta da parati a tre strati. Piuttosto, è una modifica di Novaboss Plus. Il terzo strato è incollato ai due strati già incollati, sembra rafforzare la goffratura. Inoltre, è molto più semplice attenersi a Novaboss Pro: la parte posteriore, proprio a causa del terzo strato, è liscia. Pertanto, la colla assorbirà meglio. Ma il muro deve essere perfettamente allineato. Quindi, se da qualche parte in un posto dovessi stuccare il muro, dovrai attraversare l’intera superficie con lo stucco.

Come lisciare lo sfondo? Per evitare bolle d’aria, spazzolare con uno speciale pennello per carta da parati, spazzolandolo dall’alto verso il basso lungo il muro. E in ogni caso, non utilizzare uno straccio ordinario, e ancora di più – non levigare la carta da parati dal centro ai bordi. Altrimenti, rovina tutto. Il fatto è che la carta da parati, ancora bagnata dalla colla, si deforma per qualche tempo. La carta bagnata si gonfia e il sollievo si attenua, scompare. Ma, asciugandosi, il disegno tende a riprendersi e la colla interferisce con esso. E potrebbero apparire degli spazi tra i bordi dei pannelli. Tuttavia, anche in un tale incidente, non mettere fuori, non fatevi prendere dal panico. E non è affatto necessario, imprecare, strappare lo sfondo. Prendi uno stucco e con il dito (non una spatola) corri lungo ogni cucitura.

E, infine, l’ultima collezione di carta di questa fabbrica – “Raufazer Color” – carta da parati colorata per la pittura. Questi sono già sfondi dipinti in fabbrica, ma possono essere facilmente ridipinti in seguito. L’unico inconveniente di questa collezione è che le giunture non verniciate saranno evidenti come sulla normale carta da parati di carta.

Metodo due: è possibile dipingere non tessuto?

Carta da parati in combinazione con uno zoccolo, prodotto da Marburg, la collezione “Patent Decor”)

Il secondo tipo di carta da parati verniciabile è la carta da parati non tessuta. Il tessuto non tessuto è un pannello composto da sezioni di fibra compressa, molto denso nella struttura. Non sono sicuro che gli uomini sappiano cos’è il non tessuto. Ma noi donne, come sempre, sappiamo tutto. Soprattutto per coloro che sanno cucire. Al fine, ad esempio, di rendere alcuni dettagli della giacca privi di pieghe, l’interlining è incollato all’interno.

Quindi, è su di lui (attraverso uno stencil con un motivo) che viene spruzzato il vinile espanso. Il retro della carta da parati (rovescio) rimane liscio. Se acquisti carta da parati per dipingere su una base non tessuta, è una cosa meravigliosa sotto tutti gli aspetti, perché è ancora più facile incollarli rispetto a quelli di carta. Non si deformano, non si restringono, non si gonfiano. Inoltre, non è il panno ad essere imbrattato di colla, ma solo il muro. Pertanto, sarà necessaria meno colla e il lavoro andrà più divertente..

È a causa della loro forza che gli esperti raccomandano in particolare di incollarli in nuove case. Perché? Spiegherò. Le pareti della nuova casa, come sapete, si “restringono”, e per molto tempo, diversi anni. In casi particolarmente gravi compaiono persino irregolarità e crepe. Quindi, la carta da parati su una base non tessuta non solo non si strapperà, ma in un certo senso, manterrà la crepa, non la lascerà andare oltre.

E tutto andrebbe bene. Ma hanno una “nocività”: devono essere maneggiati con molta attenzione. Sono una persona gentile e capricciosa. Il fatto è che il rilievo (vinile schiumato), in linea di principio, può anche essere raschiato con un’unghia. L’ho provato Raccolsi la “risatina” del disegno e volò via. Pertanto, devono essere verniciati, quindi lo strato superiore diventerà molto più forte. D’altra parte, è meglio non strisciare su di loro con lo schienale di una sedia e non mettere un divano o un tavolo proprio accanto a loro: lo sfondo sarà più intatto.

Nel mercato dei capitali ci sono molti produttori specializzati in carta da parati con una base non tessuta – Mohr, Marburg, Erismann e AS Creation.

Carta da parati dell’azienda “Marburg” (collezione “Patent Decor”)

Quasi tutti i produttori di carte da parati verniciabili, ad eccezione di due collezioni Erismann – Roll Over e Profi Design – hanno bordi. E nella collezione “Patent Decor” (“Marburg”), oltre alla carta da parati continua, che è incollata dal pavimento al soffitto, ci sono anche le cosiddette parti superiore e inferiore della tela. Cioè, il muro può essere incollato con due pannelli di carta da parati di diverso modello e un bordo li separerà. Inoltre, puoi scegliere un bordo di una trama diversa. Inoltre, puoi combinare non solo lo sfondo, ma anche i colori della vernice. Ad esempio, se si dipinge un bordo e quindi si passa sopra una spugna (non ancora asciutta), la vernice verrà assorbita al suo interno e non sarà così brillante sulle aree convesse del rilievo. E il disegno del bordo sembra “diventare grigio”. Mi hanno mostrato un campione – quasi nulla, per i miei gusti, bellissimo.

C’è un altro tipo – carta da parati completamente non tessuta – l’ultima collezione della fabbrica di Erfurt, e si chiama “Fleecephaser”. Questo è uno sfondo strutturato. Il rilievo è fatto come nelle altre collezioni di questa fabbrica: è arrotolato (cioè, la carta da parati è rotolata sopra i rulli). Ma c’è una differenza: il retro del rilievo è visibile dal lato sbagliato e il retro della carta da parati su una base non tessuta è assolutamente liscio. Su questa base, è precisamente possibile distinguere la vera carta da parati non tessuta.

Sono molto resistenti. Ad esempio, nell’ufficio dell’ufficio di rappresentanza mi hanno dato un rotolo di Fleecephaser da fare a pezzi. “Non aver paura, lacrima, lacrima più audace!” – il direttore mi ha ammonito. Devo dire che non devi convincermi a rovinare nulla per molto tempo. Cominciai furiosamente a sventrare il rotolo, a lungo, e tentai con insistenza di strappare almeno un pezzo, o almeno, nel peggiore dei casi, schiacciarlo. Niente ha funzionato, non importa quanto ci abbia provato. Il trucco è fallito. “Che cos’è”, la ragazza era raggiante di piacere, “questa carta da parati è speciale in generale. Questi sono gli unici sfondi che possono essere incollati a secco. No, il muro dovrebbe essere coperto di colla, ovviamente. E inoltre. Cosa fare se, ad esempio, ti stanchi di loro nel tempo e vuoi strapparli? ” “Beh, li lavo via, li strappo, li raschio con un coltello per cementare …” Ho suggerito. “Ma non devi grattare nulla! – trionfò la Fata “Fleesphaser”. – Prendi il panno dall’angolo e tiralo verso di te. La tela verrà completamente “.

In effetti, quali miracoli non accadono nel nostro tempo progressivo? Ma questa meravigliosa carta da parati verniciabile non è tutto..

Metodo tre: fibra di vetro

Questo sfondo è prodotto con una tecnologia completamente diversa. Tuttavia, in due qualità, sono simili alla carta da parati non tessuta: sono anche resistenti e si attaccano. Ma è molto difficile strapparlo dal muro, si potrebbe dire, quasi impossibile. Quindi mi è stato consigliato di non acquistarli a casa. Sono più adatti per gli uffici. D’altra parte, come preferisci. Gli sfondi in fibra di vetro hanno altre importanti differenze e caratteristiche, ma questo è un argomento per un articolo separato. Pertanto, ne parleremo la prossima volta..

Nel frattempo, riassumiamo.

Come gestirli?

In qualsiasi negozio ti diranno che, dicono, non è richiesta alcuna preparazione speciale delle pareti per la carta da parati per la pittura. Ma, vedete, qualsiasi superficie prima di iniziare i lavori di riparazione dovrebbe essere ancora adeguatamente stucco. In questo caso, la superficie deve essere asciutta e dura. L’intonaco non deve scorrere a portata di mano. La tela incollata non deve essere arrotolata lungo il muro con un rullo rigido. La tua scommessa migliore è acquistare un pennello speciale. Come ultima risorsa, utilizzare un rullo morbido. Altrimenti, la trama potrebbe essere nuovamente danneggiata. E, soprattutto, è necessario incollare i bordi della carta da parati il ​​più attentamente possibile. Altrimenti, le cuciture si separeranno..

Adesso attenzione! Non stiamo parlando solo di carta da parati, ma di carta da parati verniciabile. Quindi, la carta da parati dovrebbe essere dipinta con vernice a dispersione d’acqua. Qualunque sia la vernice che scegli, ecco come apparirà la superficie: lo sfondo può apparire opaco o, al contrario, setoso. Ancora una volta, la vernice determina se lo sfondo è lavabile o meno. Meglio usare colori acrilici, in lattice. L’addetta alle vendite non mi ha ingannato, mi ha confermato l’ufficio dell’azienda: “Puoi ridipingerli almeno ogni mese!” Ma gli esperti consigliano ancora di non lasciarsi trasportare e di ripetere la tua arte per un massimo di 10-12 volte. D’altra parte, tutto dipende dalla qualità della vernice. Pertanto, ti consigliamo di non essere avido, altrimenti puoi rovinare completamente la tela per alcune vernici..

Quale colla è necessaria? È meglio scegliere quello raccomandato dalla ditta prescelta. Conoscono meglio. Ma la nota colla della compagnia “Henkel” (Xenkel) “Moment-Extra” è considerata universale.

È tutto. Ora puoi baciare la fronte di tuo marito e andare al negozio. E lì, guidati dai nostri consigli, scegli la carta da parati che ti piace per la pittura. C’è ancora tempo prima del nuovo anno. Giusto in tempo per entrare in un nuovo secolo con nuove mura.

Ekaterina Achkasova

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy