Carte da parati in carta, tipi di colla per carta da parati e processo di incollaggio

Molte persone pensano che gli sfondi di carta appartengano al passato. Tuttavia, rimangono i più popolari e più diffusi. Questo può essere spiegato molto semplicemente. Questi sfondi sono relativamente economici e facili da attaccare. Sono usati per decorare quasi ogni stanza con bassa umidità dell’aria..

Immagine

La fragilità della carta da parati di carta è compensata dal suo basso costo. Tale carta da parati non ha praticamente alcun effetto sulla conducibilità termica o
assorbimento acustico. Il loro grande svantaggio è la fragilità, che si manifesta nel funzionamento e nel processo di incollaggio, oltre a sbiadirsi al sole.

Indipendentemente dal modo in cui i produttori cercano di migliorare la loro qualità, ciò non dà risultati tangibili. Ma tali sfondi, a differenza di altri, sono assolutamente innocui per l’uomo. In generale, la carta da parati di carta è necessaria per coloro che hanno la capacità e il desiderio di effettuare riparazioni spesso.

Le moderne carte da parati in carta sono molto attraenti e in base alla loro tavolozza di colori possono soddisfare il gusto più raffinato. Ci sono sfondi con e senza un motivo. Sono in vendita intere collezioni di camerette per bambini. Colori vivaci e disegni aumentano l’umore dei bambini, il desiderio di prendere parte alla decorazione delle pareti della stanza.

C’è uno sfondo composto da due fogli di carta collegati: questo è uno sfondo duplex, che è un tipo di carta. Hanno un’alta resistenza e un grande potere mascherante. Sono anche più facili da incollare e rimuovere. Il disegno è realizzato con vernici di alta qualità e goffratura aggiuntiva, che fornisce volume.

Una specie di carta da parati duplex è laminata. Per tali sfondi, lo strato di carta superiore con l’impronta del modello e quello inferiore è incollato insieme. Con questo, si ottiene un profondo sollievo. Tali sfondi sembrano belli e ricchi sul muro..

Un altro tipo di carta da parati in carta è resistente all’umidità. La loro superficie è ricoperta da vernici impermeabili che creano un film lucido. La loro principale differenza rispetto a quelli convenzionali è che il piccolo sporco sulla loro superficie può essere rimosso usando una spugna umida. Alcuni tipi di tale carta da parati possono anche essere lavati con acqua e sapone. Tali carte da parati sono ecologiche e resistenti a lievi sollecitazioni meccaniche..

Tipi di colla per carta da parati e processo di incollaggio

Incollare la carta da parati è molto problematico e difficile. Per prima cosa devi scegliere una colla. Ricorda che la carta da parati richiede una colla appositamente progettata. Quindi, contiene additivi chimici che aumentano l’adesione, ad es. attaccare la carta da parati al muro. E per carte da parati speciali (umidità pesante, poco assorbente, spessa), è necessario utilizzare una colla speciale. Il produttore di solito indica il tipo di colla sulla confezione. Se il suo tipo non è specificato, è necessario informarsi dal venditore.

Immagine

Di norma, la colla viene applicata sul lato sbagliato e lasciata per un po ‘. Questo è necessario per ammorbidire un po ‘lo sfondo. La carta da parati ammorbidita aderisce più saldamente al muro.

La colla per carta da parati moderna è molto facile da preparare. La polvere viene miscelata in una certa quantità di acqua. Quindi, in modo che la colla si gonfia, viene lasciata per 30 minuti.
In ogni caso, la quantità di acqua e polvere necessaria per preparare la colla è diversa. La ricetta è generalmente indicata sulla confezione e dipende dal tipo di carta da parati e dalla natura della superficie. Certo, esiste una regola generale: più spessa è la carta da parati, più spessa dovrebbe essere la colla..

Ci sono adesivi nazionali e importati in vendita. La colla di un produttore e una marca possono differire per composizione e scopo. Puoi facilmente contare più di 40 tipi di colla nei negozi. È facile confondersi in questa abbondanza. Dovresti sapere che vale la pena acquistare la colla con un margine, ma non devi prenderne molto di più. Invece di due pacchetti, puoi acquistarne uno più grande.

Quando la stanza viene preparata per incollare, tutta la vecchia carta da parati dovrebbe essere rimossa dalle pareti, non solo pezzi sciolti. Riempi con cura irregolarità, crepe, fosse.

Quando si incollano le pareti stesse, è possibile solo consigliare una cosa: seguire le istruzioni. Ad esempio, se è stato scritto che la colla dopo l’applicazione dovrebbe rimanere sdraiata per 10 minuti, quindi farlo. Altrimenti, provare ad attaccare la carta da parati al muro non finirà bene, nonostante i tuoi migliori sforzi.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy