Isolamento di pareti di una casa di mattoni per intonacare

Sezioni dell’articolo



Nelle nostre istruzioni, abbiamo descritto per te una tecnologia tipica per isolare i muri di mattoni per la finitura della facciata utilizzando la tecnologia “a umido”. Imparerai i vantaggi di due principali tipi di isolamento, la loro applicazione in diverse condizioni climatiche e il processo di installazione della protezione termica di un edificio.

Isolamento di pareti di una casa di mattoni per intonacare

Isolamento: polimero o minerale

Per molto tempo c’è stato un dibattito sul miglior materiale isolante. I leader indiscussi al momento sono il poliisocianurato espanso (PIR) e il poliuretano (PUR). Entrambi questi materiali sono arrivati ​​alla costruzione dall’industria militare e della tecnologia spaziale, nel 21 ° secolo sono diventati onnipresenti. A causa di una delle più basse conducibilità termica e peso ridotto, resistenza all’umidità, incombustibilità e moderata compatibilità ambientale, tale isolamento rimane, forse, il più efficace, sicuro e durevole.

Isolamento di pareti di una casa di mattoni per intonacare

La schiuma di polistirene estruso (XPS) è un sostituto più economico per l’isolamento di polimeri di grado superiore. L’unico inconveniente è che anche senza propagare il fuoco, questi materiali sono estremamente tossici se riscaldati. Pertanto, può essere abbastanza difficile inserire l’isolamento in polistirolo nel quadro di sicurezza antincendio. Tuttavia, l’XPS è altrettanto resistente all’umidità, leggero e resistente, rendendolo molto popolare..

Isolamento di pareti di una casa di mattoni per intonacare

La lana minerale, con una corretta installazione, potrebbe non essere inferiore nell’efficienza dell’isolamento delle lastre polimeriche, ma presenta una serie di svantaggi. È necessario un attento calcolo dello spostamento del punto di condensazione a diverse temperature, poiché l’aspetto dell’umidità nell’isolamento minerale aumenta di dieci volte la sua conduttività termica. Un problema peculiare è l’incapacità della lana di cotone sciolta di formare un piano per l’applicazione di materiali di finitura “bagnati”, pertanto, adatti solo per l’isolamento delle pareti sotto intonaco sono:

  • lastre minerali con una densità di circa 120-150 kg / m3, ma con loro la massa dell’edificio aumenta in modo significativo;
  • lastre multistrato (eterogenee) con strati esterni più rigidi, grazie ai quali è garantito un fissaggio affidabile sia dell’isolamento stesso sia della finitura ad esso.

Come calcolare lo spessore dell’isolante

Lo spessore richiesto del nastro isolante è determinato dalla sua resistenza al trasferimento di calore. Secondo gli standard per la protezione termica degli edifici secondo SP 23-02-2003, la resistenza ottimale per le pareti degli edifici residenziali dovrebbe essere compresa tra 2,1 e 5,6 m2* K / W, cresce con la durata della stagione di riscaldamento e la differenza di temperatura. In pratica, questo valore risulta non abbastanza elevato, con una tale efficienza di isolamento, la perdita di calore degli edifici è nell’intervallo di 150-200 kW * h / anno per ogni metro quadrato.

Isolamento di pareti di una casa di mattoni per intonacare

Un edificio residenziale isolato di alta qualità può essere chiamato un edificio in cui sono necessari circa 70-100 kW * h / m per ripristinare le perdite di calore2 nell’anno. Con tali dati iniziali, è possibile invertire la procedura di calcolo, che viene eseguita separatamente per ogni tipo di struttura chiusa: pareti, pavimento, vetri, soffitti.

  1. È necessario determinare il regime di temperatura di funzionamento, prendendo come punto di partenza la temperatura interna calcolata e la temperatura dell’aria esterna nei cinque giorni più freddi.
  2. È necessario determinare la conduttività termica dello strato di supporto delle pareti. Per un mattone, ad esempio, questo è 0,5-0,7 W / m * K, cioè con una superficie totale della parete di 100 m2 40 cm di spessore con una differenza di temperatura di 35 ° C, la perdita di calore totale sarà di 4,4-6,2 kW all’ora o di circa 150 kW / m2 per l’intero periodo di riscaldamento.
  3. Il valore risultante è significativamente superiore alla norma e lo spessore delle pareti deve essere aumentato. In questo caso, viene utilizzato un valore che è l’opposto della conducibilità termica – resistenza al trasferimento di calore. È espresso dalla relazione R = p / k, dove p è lo spessore dello strato di parete (0,4 m) e k è il coefficiente di conducibilità termica (0,5-0,7 W / m * K).

Isolamento di pareti di una casa di mattoni per intonacare1 – finitura esterna della facciata; 2 – isolamento; 3 – strato adesivo; 4 – array di pareti in mattoni; 5 – uno strato di gesso; 6 – uno strato di decorazione d’interni

La resistenza totale della parete è uguale alla somma delle resistenze dei suoi strati (cuscinetto e isolante), quindi è possibile, nel calcolo inverso, calcolare lo spessore richiesto dell’isolamento, conoscendo il suo coefficiente di conducibilità termica. Un’alternativa al calcolo manuale può essere chiamata tutti i tipi di calcolatori, di cui i dati più affidabili sono forniti dai programmi forniti sul sito Web del produttore del materiale utilizzato per l’isolamento.

Fissaggio adesivo e meccanico

Esistono due modi per fissare l’isolamento allo strato portante del muro. La loro presenza non implica la libertà di scelta: si devono usare sia tasselli per colla che per disco, perché svolgono diverse funzioni. L’unica eccezione sono i muri a cui non è possibile incollare, come il legno.

Isolamento di pareti di una casa di mattoni per intonacare

La colla svolge la principale funzione di fissaggio; viene applicata su entrambe le superfici con un pettine o con tratti punteggiati al centro e in una striscia continua lungo il contorno della lastra. Uno strato continuo di colla può limitare in modo significativo la permeabilità al vapore della struttura chiusa e provocare la formazione di condensa nel giunto di colla, la sua delaminazione e la perdita di resistenza di fissaggio. A tale scopo vengono utilizzati tasselli a disco: si tratta di un tipo di cintura di sicurezza che compensa la mancanza di resistenza di fissaggio in caso di applicazione non continua della colla.

Isolamento di pareti di una casa di mattoni per intonacare

Per diversi riscaldatori, la sequenza di fissaggio è diversa. Le piastre polimeriche vengono immediatamente riparate con tasselli in modo che la rigidità dell’isolamento non provochi spostamenti e sfaldamenti. In questo caso, i tasselli forniscono un fissaggio temporaneo delle schede fino a quando la colla non si asciuga. Quest’ultimo può essere applicato in uno strato continuo, poiché la permeabilità al vapore intrinseca delle piastre è già estremamente bassa.

Isolamento di pareti di una casa di mattoni per intonacareI ganci a forma di U possono servire come alternativa ai tasselli di plastica. Sono montati sul muro, l’isolamento è cucito con le ali della sospensione, che vengono poi piegate in diverse direzioni.

Quando si installa lana minerale, il fissaggio con tasselli a disco viene effettuato non prima di 2-3 giorni dopo l’incollaggio delle tavole. Ciò è dovuto ai fenomeni di restringimento della colla e delle piastre stesse, che ne assorbono l’umidità in misura limitata. Il fissaggio con tasselli per reintegrare la resistenza viene effettuato almeno in 4 punti attorno al perimetro e 2-3 al centro della lastra.

Isolamento di pareti di una casa di mattoni per intonacare

Adiacente al plinto e cornice

A volte la parte del seminterrato o del cornicione della parete sporge sopra il piano principale, mentre l’installazione di qualsiasi isolamento viene eseguita in una fila verticale continua con uno spessore costante. In tali casi, è necessario fornire un pilastro tecnologico alle sporgenze, che esclude l’ingresso di acqua piovana nella protezione termica e garantisce anche una ventilazione leggermente più intensa della zona inferiore umida.

Isolamento di pareti di una casa di mattoni per intonacare

Anche prima di fissare l’isolamento, vengono installati i vassoi forati di supporto. Sono fissati al muro lungo la linea base / zoccolo, distanziati con zeppe di montaggio per ottenere una linea di partenza uniforme. Se ci sono differenze significative nel piano sul muro – più di 5 mm / m per polimero e più di 10 mm / m per riscaldatori minerali – vengono livellati con intonaco lungo un filo a piombo, prendendo il vassoio come la generatrice del piano verticale.

Isolamento di pareti di una casa di mattoni per intonacare

Se è necessario ventilare lo spazio sotto il tetto, l’isolamento delle pareti non può essere sollevato vicino alla cassa. Le sporgenze devono essere eliminate con una tavola a vento con lamelle di ventilazione, quindi distribuire le lastre fino in fondo, posizionandole. Non è necessario osservare gli angoli di inclinazione delle sporgenze, l’estremità della lastra viene tagliata solo ad angolo retto.

L’adiacente alle aperture viene eseguita con una piccola sporgenza dell’isolante interno. Se è necessario installare riflussi più larghi, quelli vecchi dovrebbero essere rimossi immediatamente e sotto di essi dovrebbe essere fatta una sovrapposizione della lastra di 20-30 mm. Ciò è dovuto al fatto che quando si decorano queste aree, l’isolamento in eccesso viene accuratamente tagliato e le estremità formate vengono utilizzate come base per l’applicazione di intonaco delle pendenze.

Sigillatura di giunti e preparazione per intonaci

L’installazione dei pannelli isolanti viene eseguita in posizione orizzontale con un intervallo di almeno un terzo della lunghezza, che garantisce la resistenza complessiva della cinghia. La protezione contro lo scoppio e la formazione di ponti di aria fredda viene eseguita mediante una sigillatura stretta dei giunti tra le piastre.

Le cuciture dei pannelli polimerici sono riempite con schiuma poliuretanica per tutta la profondità, i residui schiacciati vengono tagliati con un raschietto. Le giunture tra i pannelli minerali sono generalmente riempite con una miscela adesiva. Quando si utilizza intonaco caldo (TS) come rivestimento principale, è meglio riempire i giunti con esso come materiale meno conduttore di calore.

Isolamento di pareti di una casa di mattoni per intonacare

Indipendentemente dalla finitura decorativa finale e dall’intonaco utilizzato, l’isolamento esterno deve essere coperto con uno strato di gesso preparatorio. Nel caso di materiali minerali, il rivestimento deve supportare lo scambio di gas, pur rimanendo idrofobo all’umidità dall’esterno. Se l’isolamento è costituito da piastre polimeriche, il compito principale dello strato preparatorio è quello di fissare il rinforzo realizzato con una rete di tessuto di vetro, nonché di migliorare l’adesione sotto l’intonaco principale.

L’eccezione qui, ancora una volta, è TSh: poiché le lastre formano un piano abbastanza piatto, è possibile applicare uno strato esterno uniforme senza aumentare il costo del livellamento. Per ridurre l’assorbimento d’acqua, la superficie delle lastre minerali può essere impregnata con un primer adesivo.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy