Come intonacare le pareti con le tue mani per un principiante

Sezioni dell’articolo



Non tutti gli artigiani di casa decidono di intonacare le pareti a causa dell’apparente complessità del lavoro. Ci affrettiamo a rassicurarti: sono necessarie competenze speciali per eseguire grandi volumi di lavoro in breve tempo. Tutti sono in grado di padroneggiare le basi dell’intonaco con la dovuta cura e pazienza..

Come intonacare le pareti con le tue mani per un principiante

Varietà di rivestimenti in gesso

Lo stesso gesso raramente funge da muro di finitura. Lo scopo principale della sua applicazione è di livellare la superficie sia sul piano generale sia eliminando i difetti locali, ad esempio le cuciture e le sporgenze della muratura. Seguendo questo principio, si distinguono diversi tipi di intonaco:

  1. La pulizia ruvida (spruzzatura) viene utilizzata per migliorare l’adesione tra la finitura esterna e lo strato di supporto del muro. In questo modo, le superfici vengono preparate per la finitura, fissate con colla o malta cementizia. Un esempio tipico è la preparazione per la piastrellatura.
  2. Il riempimento del terreno senza levigatura viene utilizzato come caso speciale del tipo precedente, quando è necessario livellare curvature significative del piano del muro o raddrizzare la geometria della stanza.
  3. L’intonaco fine (copertura) forma una superficie perfettamente piana con un minimo di pori e difetti. Questo metodo di finitura ruvida può essere completato con carta da parati o stucco per la pittura..

Come intonacare le pareti con le tue mani per un principiante

In generale, tutti e tre i tipi di intonacatura vengono eseguiti in sequenza nell’ordine dato fino a ottenere le caratteristiche superficiali desiderate. Ci sono anche differenze dovute a cambiamenti nella formulazione dell’intonaco. A seconda delle caratteristiche richieste della superficie finita, l’intonaco può avere maggiore resistenza e durezza, idrofobicità o bassa conducibilità termica. Tuttavia, anche con requisiti speciali, la tecnica di applicazione non differisce da quella di base, cambia solo la composizione della soluzione.

Malta cementizia per intonaco

Il materiale che viene applicato alle pareti per creare un rivestimento in gesso è un normale calcestruzzo di sabbia con un grado di resistenza da M50 a M200. Poiché lo strato di intonaco non svolge una funzione portante diretta, vengono imposti i requisiti di resistenza per resistere alle influenze meccaniche esterne e allo strappo del gesso sotto il suo stesso peso..

Come intonacare le pareti con le tue mani per un principiante

Nella versione classica, la soluzione di intonacatura è preparata da sabbia lavata di fiume o di roccia con una granulometria non superiore a 1,2 mm per la stuccatura e non superiore a 2,5 mm per la spruzzatura e lo strato di livellamento principale. Il cemento Portland di grado 200 o 300 funge da legante per la soluzione, grado 400 per intonaci particolarmente resistenti Il contenuto di legante cementizio non può essere inferiore a 70 kg per 1 tonnellata di sabbia asciutta, ma di solito viene aggiunto in rapporto 1: 5 – 1: 8 rispetto al riempitivo. Naturalmente, maggiore è il grado di cemento, minore è il suo contenuto nella soluzione di gesso..

Come intonacare le pareti con le tue mani per un principiante

La seconda opzione per la preparazione di una soluzione di gesso è la sostituzione parziale (dal 40%) o completa del legante cementizio con calce idratata o lanugine. Il latte di calce deve contenere almeno il 30% di calce in peso, senza inclusioni non qualificate. Lo scopo principale dell’uso della calce è di trascinare l’aria per ridurre la densità dell’intonaco. Di conseguenza, il consumo del legante è ridotto e l’intonaco stesso ha una densità inferiore e meno carichi del sistema portante dell’edificio..

Come intonacare le pareti con le tue mani per un principiante

Le soluzioni sono preparate su base acquosa, il contenuto di liquido è normalizzato in base a considerazioni volte a garantire la mobilità richiesta della miscela e la sua tendenza alla stratificazione. L’aggiunta di acqua viene effettuata dopo aver miscelato il riempitivo a secco e il legante, o introducendo cemento completamente disciolto nella sabbia asciutta, quindi portando la miscela alla consistenza desiderata. La densità della soluzione per diversi strati di intonaco è diversa: se per pulire la base è necessaria la consistenza della panna acida liquida, lo strato di base viene inserito con una pasta più spessa, in cui i segni dalla pressione con un dito non vengono riempiti per almeno 2-3 minuti.

Quali superfici possono essere intonacate

Una vasta gamma di substrati è adatta per lavori di intonacatura: muratura, blocchi di calcestruzzo o blocchi porosi, qualità del calcestruzzo non superiore a M600, nonché strutture prefabbricate in legno. In generale, l’idoneità della base per l’intonacatura è determinata dall’adesione che fornisce una resistenza alla buccia sufficientemente elevata.

Come intonacare le pareti con le tue mani per un principiante

Le superfici in cemento pesante vengono levigate prima dell’intonaco per aumentare la porosità e innescate con composti penetranti profondi che non formano un film. Prima di intonacare, il rivestimento in legno delle pareti del letto o del telaio è coperto con scandole o rete in gesso d’acciaio per migliorare la qualità dell’adesione alla base.

Come intonacare le pareti con le tue mani per un principiante

La rete può anche essere utilizzata per incollare lo strato di intonaco stesso. In questo caso, viene riempito dopo la pulizia iniziale prima di installare i beacon. Fondamentalmente, è necessario un rinforzo in rete per spessori di gesso da 25 a 40 mm. Un ulteriore argomento a favore del rafforzamento può essere l’elevata mobilità della base, ad esempio in condizioni sismiche sfavorevoli..

Quando e perché sono necessari i beacon

I fari lineari in gesso sono necessari nei casi in cui sono richiesti requisiti di planarità elevata sulla superficie dell’intonaco. I beacon aiutano ad escludere la formazione di irregolarità superiore a 2 mm / m, in altri casi è sufficiente l’allineamento con un tirante.

Come intonacare le pareti con le tue mani per un principiante

L’installazione dei fari viene eseguita su piccoli dossi realizzati con una normale soluzione di gesso con una piccola aggiunta di stucco per accelerare l’impostazione. Per installare ciascun faro, viene miscelata una piccola porzione della soluzione, che viene applicata alla parete in senso puntuale lungo una linea verticale con una rientranza di 50-70 cm. Dopo aver aspettato 2-3 minuti fino a quando la soluzione si addensa un po ‘, viene applicato un binario del faro in metallo sul muro e immerso in grumi di soluzione fino a quando non coincide con il piano del muro calcolato.

Come intonacare le pareti con le tue mani per un principiante

Il modo più conveniente di allineamento è portare la parte superiore di tutti i fari sotto un allacciamento comune, allinearli verticalmente con una livella a cremagliera, quindi allinearli con il resto dei fari con una regola lunga. La distanza tra i beacon dovrebbe essere tale che, con la lunghezza esistente della regola, poggi orizzontalmente su almeno due beacon adiacenti. Se, dopo aver installato tutti i fari, vengono rilevate irregolarità locali, le strisce possono essere facilmente strappate e quindi incollate di nuovo con una nuova porzione della soluzione..

Preparazione del substrato mediante spruzzatura

La spruzzatura primaria viene eseguita con una malta cementizia di consistenza liquida. La miscela viene battuta sul muro con uno strato di circa 2-3 mm di spessore, usando una spatola o una spatola larga. Il restante rilassamento non può essere rimosso immediatamente, ma attendi l’impostazione preliminare della composizione.

Come intonacare le pareti con le tue mani per un principiante

Lo scopo principale della preparazione per intonacare è riempire tutti i pori e le depressioni sulla superficie del substrato. Pertanto, l’intonaco viene prima accuratamente e sfregato con fatica, raschiando con un bordo metallico lungo la base, quindi la miscela viene stirata in uno strato più o meno uniforme. Quest’ultimo è necessario per evitare che si asciughi dalla superficie di preparazione prima di applicare lo strato successivo..

Tecnica di lancio del muro

Lo strato di livellamento può essere lanciato in 10-14 ore dopo la pulizia. Per il livellamento senza fari con uno strato fino a 10 mm, è consentito applicare la soluzione al muro con una spatola, una grattugia o una cazzuola, cioè semplicemente distribuendo strati sottili uno dopo l’altro con il controllo secondo la guida della regola. Per uno strato più spesso, utilizzare un secchio per intonacare.

Come intonacare le pareti con le tue mani per un principiante

I lati del secchio hanno una forma speciale che consente alla miscela di scivolare facilmente quando viene lanciata. Il movimento dovrebbe avvenire praticamente su un piano orizzontale con una leggera (fino a 20?) Inclinazione del secchio verso il muro. In questo caso, l’intonaco colpisce un denso grumo e vola via dal secchio con un leggero lancio.

Come intonacare le pareti con le tue mani per un principiante

La collisione della miscela con il muro dovrebbe avvenire con una forza sufficientemente grande, quindi il lancio viene eseguito con un’accelerazione regolare senza oscillazione e frenata brusca. Allo stesso tempo, al momento della collisione, la soluzione è fortemente speronata e si libera dei pori dell’aria. L’intonacatura sulla parete viene eseguita in sezioni di 1-1,5 m2 in modo che i grumi aderenti sporgano sopra il piano di installazione dei fari dell’ordine di 7-10 mm. Dopo aver riempito un’area, la miscela in eccesso viene rimossa con la parte smussata della regola e mescolata con una soluzione fresca. I pettorali sporgenti sono tagliati dal lato appuntito del binario in modo abbastanza semplice, ma oltre a spostarsi dal basso verso l’alto, la regola è anche vibrazioni longitudinali.

Malta cementizia

L’essiccazione dello strato principale prima della stuccatura può essere completa o parziale entro 2-3 giorni. Dopo che la miscela è stata fissata, i fari vengono estratti e le scanalature formate vengono riempite con la stessa soluzione utilizzata durante il lancio.

Come intonacare le pareti con le tue mani per un principiante

La superficie formata può presentare numerosi difetti, crepe e depressioni, ma allo stesso tempo i piani di taglio delle protuberanze formano la base per lavorare con un galleggiante in poliuretano delle dimensioni appropriate. La soluzione viene dapprima pressata nelle scanalature in piccole porzioni, quindi viene strofinata sulla superficie con un movimento circolare senza applicare uno strato aggiuntivo. A causa della consistenza più liquida della soluzione di pulizia, viene miscelata con particelle aggregate sgretolate, quindi la superficie dell’intonaco diventa solida e monolitica.

Essiccazione e post-elaborazione

Le superfici intonacate sono pronte per la finitura dopo un periodo di piena esposizione: le malte su un legante per cemento si asciugano entro 28 giorni, su un legante per calce – entro 20 giorni. Durante la prima metà del periodo stabilito, la superficie non deve asciugarsi, accompagnata dalla formazione di una rete di crepe a causa dell’idratazione irregolare. Per eliminare tali fenomeni, viene mantenuta un’alta umidità nella stanza: vengono installati contenitori con acqua e l’intonaco stesso viene periodicamente spruzzato con acqua usando una scopa o una pistola a spruzzo manuale..

Come intonacare le pareti con le tue mani per un principiante

L’intonaco può essere trattato con un primer rinforzante a penetrazione profonda prima dell’applicazione della finitura finale. Prima di dipingere, è anche possibile pulire con uno stucco di gesso di consistenza rara per riempire i pori e ridurre il consumo di vernice.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy