I moscoviti hanno bisogno di lastre per pavimentazione anziché asfalto

Sezioni dell’articolo



È semplicemente impossibile non notare la nuova impresa del sindaco di Mosca: sostituire la pavimentazione in asfalto sui marciapiedi con piastrelle. I lavori sono già iniziati in molte strade centrali della capitale, quindi sia i moscoviti che gli ospiti della pietra bianca hanno già potuto apprezzare la portata dell’innovazione e il suo impatto sull’aspetto di Mosca..

Lastre per pavimentazione a Mosca
Andrey Ryabushkin. Via Mosca del 17 ° secolo in vacanza. 1895

L’inizio di Sergei Sobyanin, naturalmente, solleva polemiche e dubbi sulla sua opportunità, quindi cercheremo di capire se i normali residenti nella capitale hanno bisogno di lastre di pavimentazione anziché asfalto, o ci sono ancora problemi più urgenti che i fondi di bilancio potrebbero essere spesi per risolvere.

Il decreto del governo di Mosca del 4 maggio di quest’anno implica la sostituzione della pavimentazione in asfalto con lastre di pavimentazione nei distretti centrali della città e su autostrade separate in uscita, in particolare, un nuovo pavimento sarà posato intorno a 97 oggetti all’interno del Garden Ring. È già noto che nel prossimo futuro Zubovsky, Gogolevsky, Tverskoy, Pokrovsky, Rozhdestvensky e Petrovsky boulevards, Turgenevskaya e Trubnaya piazze, Yakimanka, così come le strade Ostozhenka, Prospekt Mira, Bolshaya Nikitskaya e Prospettiva vestita “Leninsky prospect”.

La sostituzione della pavimentazione in calcestruzzo con asfalto con lastre per pavimentazione nel suo insieme sarà effettuata su un’area di 1.134,3 mila metri quadrati, tutti i lavori, secondo il decreto, saranno completati entro novembre 2011, anche se lo stesso sindaco ha notato che è necessario terminare la posa delle piastrelle entro il 25 agosto di quest’anno. dell’anno.

La posa di un metro di lastre per pavimentazione quadrate costerà almeno 3,5 mila rubli.

Inizialmente era previsto di spendere circa 2,78 miliardi di rubli per la posa di nuovi “vestiti” per i marciapiedi su un’area di oltre 1 milione di metri quadrati, attualmente i costi sono cresciuti a 3,5 miliardi di rubli e in alcuni media si chiama una cifra più solida di 4 miliardi di rubli.

Secondo Sergei Sobyanin, la posa di un metro di lastre per pavimentazione quadrate costerà almeno 3,5 mila rubli. Per fare un confronto, posare un metro quadrato di pavimentazione in calcestruzzo asfaltato costa da 500 a 1,2 mila rubli. Quindi vale la pena sostenere costi aggiuntivi così elevati, soprattutto perché quasi tutti i marciapiedi nelle strade centrali di Mosca erano in condizioni eccellenti anche prima dell’inizio della posa delle piastrelle? Molti moscoviti notano che strappare l’asfalto senza una sola crepa e cordoli di alta qualità è solo uno spreco di denaro, ma le autorità hanno molti argomenti per la decisione..

Perché le lastre per pavimentazione sono migliori della pavimentazione in asfalto

Primo: rispetto dell’ambiente

Secondo gli ecologi, la posa di un nuovo rivestimento può ridurre l’inquinamento atmosferico nel centro della metropoli del 15-20%. L’asfalto, riscaldandosi sotto i caldi raggi del sole estivo, rilascia nichel, ferro, vanadio, rame e magnesio, che causano un deterioramento della situazione ecologica della capitale. Le lastre per pavimentazione, nella cui fabbricazione vengono utilizzati solo materiali come cemento, sabbia, acqua, vari plastificanti e additivi che conferiscono alle piastrelle resistenza al gelo, durezza e stabilità, sono un materiale molto più ecologico dell’asfalto.

Secondo: durata

Sebbene la posa delle piastrelle, come notato nell’ufficio del sindaco, costerà quasi 7 volte di più dell’asfalto, è più resistente. Se la durata media del calcestruzzo di asfalto è di soli 6-7 anni, le lastre di pavimentazione possono durare da 20 a 30 anni senza interventi di riparazione..

Terzo: resistenza al calore

In estate, le lastre per pavimentazione si riscaldano molto meno dell’asfalto scuro, che di notte rilascia nell’atmosfera tutto il calore accumulato durante una giornata di sole. Inoltre, su superfici inclinate, l’asfalto, sciogliendosi sotto il sole, inizia a “fluire”, in modo che su tali strade e marciapiedi, la posa di piastrelle sia un bisogno urgente.

In quarto luogo: l’estetica

Le lastre per pavimentazione sembrano molto più esteticamente gradevoli rispetto alla normale pavimentazione in asfalto grigio. In tutte le principali città europee, in particolare a Berlino, Parigi e Madrid, le lastre per pavimentazione attraenti e facili da usare sono state sostituite per lungo tempo con l’asfalto, quindi la decisione del sindaco aiuterà Mosca a acquisire un nuovo aspetto, più europeo e curato.

Quinto: secchezza

Durante le piogge e la neve che si scioglie sui marciapiedi piastrellati, l’acqua non si accumula, che passa liberamente attraverso gli spazi vuoti tra le piastrelle, in modo che anche le piogge prolungate non siano accompagnate dalla comparsa di pozzanghere.

Marciapiedi di copertura con piastrelle
Sergey Volkov. Vecchio Arbat. 1979

Ma vorrei notare subito: tutti i vantaggi sopra menzionati si applicano solo alle lastre per pavimentazione di alta qualità create nel rispetto di tutti i requisiti del processo tecnologico. Inoltre, l’installazione impropria di un tale rivestimento può annullare tutti i vantaggi del materiale di partenza..

Un’azione di protesta contro la sostituzione dell’asfalto con piastrelle è già avvenuta non molto tempo fa vicino al municipio. Hanno partecipato non solo attivisti del movimento del Fronte Sinistro, che è tradizionalmente in opposizione al governo, ma anche rappresentanti del movimento di pattinaggio a rotelle della capitale e l’organizzazione dei genitori di Mosca.

I partecipanti all’azione hanno fatto riferimento ai principali svantaggi della nuova copertura del marciapiede:

  • le lastre di pavimentazione interferiranno con il normale movimento delle carrozzine;
  • i rulli non saranno in grado di guidare liberamente sui rulli, poiché le lastre per pavimentazione non sono una superficie molto adatta per tale giro;
  • le donne che in precedenza preferivano indossare i tacchi alti ora dovranno abbandonare i tacchi a spillo, dal momento che un tacco sottile può facilmente rimanere bloccato nello spazio tra le piastrelle e minacciare non solo le scarpe rovinate, ma anche gravi lesioni;
  • in inverno, si forma del ghiaccio sulle lastre di pavimentazione, è molto facile scivolare e ferirsi, dovresti stare molto attento quando ti muovi lungo tale marciapiede.

Non è difficile obiettare a tutte queste accuse: anche in questo caso piastrelle di alta qualità, realizzate in particolare con la vibrocompressione (e questo è esattamente il tipo di piastrella che Sergey Sobyanin intende acquistare), ha una superficie opaca e ruvida ed è abbastanza difficile scivolarci sopra. Se le lastre per pavimentazione sono posate con alta qualità, allora tra le singole lastre rimangono spazi non superiori a 1-2 millimetri, la superficie risulta piatta, quindi puoi camminarci sui talloni e trasportare un passeggino senza problemi. E per i pattinatori, è generalmente necessario assegnare luoghi separati per lo sci e l’allenamento in modo che non interferiscano con i passanti ordinari.

Tuttavia, la cosa principale che solleva dubbi tra i moscoviti sull’opportunità di sostituire l’asfalto con le piastrelle sono i seri sospetti che tutto questo evento su larga scala sia stato iniziato solo con l’obiettivo di dare ancora una volta ai funzionari e ai loro familiari di guadagnare un solido profitto sugli ordini statali.

E i residenti di Mosca hanno motivo di tali sospetti – subito dopo la nomina di Sergei Sobyanin a sindaco della capitale, le informazioni iniziarono ad apparire sulla stampa che sua moglie era proprietaria della compagnia Aerodromstroy, il cui principale campo di attività è la costruzione di piste e la produzione di marciapiedi piastrelle. Quindi, quando il governo della capitale ha iniziato a parlare di sostituzione dell’asfalto con lastre di pavimentazione, non è stata una sorpresa per la maggior parte degli analisti, perché l’azienda di famiglia è sempre stata una priorità per la maggior parte dei funzionari di alto livello. Inoltre, nel 2001-2005, quando Sobyanin è stato governatore della regione di Tjumen ‘, a Tjumen’, sono state posate anche lastre di pavimentazione in tutte le strade centrali ed era la compagnia della moglie di Sergei Semenovich che era impegnata nella produzione di materiali per il nuovo pavimento.

Naturalmente, secondo Andrey Tsybin, capo del Dipartimento per l’edilizia abitativa e il miglioramento di Mosca, dozzine di società di costruzioni hanno preso parte alla gara per la posa e la produzione di lastre per pavimentazione..

Di conseguenza, 11 di loro hanno vinto la gara d’appalto per la posa di piastrelle nelle strade di Mosca. Secondo i termini del contratto, le organizzazioni sono tenute a fornire una garanzia di tre anni sulla copertura. Se si riscontrano carenze nel nuovo rivestimento del pavimento durante questo periodo, la riparazione verrà eseguita a spese delle aziende che hanno eseguito l’installazione. In futuro, il dipartimento Housing and Utilities sarà responsabile del funzionamento del rivestimento.

Come spiegato da Tsybin, i contraenti che hanno vinto la gara d’appalto hanno già firmato contratti con fornitori di lastre per pavimentazione. Tra questi – “Spetsstroy-ZhBI 17”, che fa parte della società “Eurobeton”, la costruzione riguarda “Krost”, lo stabilimento nella regione di Tver “Industria delle costruzioni complesse”, “Azienda” Garantia-Stroy “di Zhukovsky e altre organizzazioni. Andrey Tsybin ha sottolineato che otto fabbriche forniranno lastre per la posa delle strade centrali della capitale, e i loro proprietari sono diversi.

Tuttavia, tali dichiarazioni del funzionario non potevano sminuire i dubbi dei cittadini comuni – la situazione è troppo simile all’inizio delle attività burrascose della moglie dell’ex sindaco Yuri Luzhkov, che per primo iniziò a sostituire i sedili di plastica negli stadi della capitale, tra cui Luzhniki, e alla fine divenne il più ricco una donna di Russia e il principale sviluppatore di Mosca.

Inoltre, l’organizzazione di una gara d’appalto per la posa di lastre per pavimentazione non è stata priva di scandali: le società perdenti si sono lamentate con il Servizio federale antimonopoli delle eccessive richieste delle autorità. In particolare, il governo ha richiesto che tutte le apparecchiature coinvolte nel lavoro siano dotate di sistemi GLONASS. Le autorità anti-monopolio hanno annullato parte dei risultati dell’asta, ma ciò non ha ridotto il numero di insoddisfatti.

Inoltre, come hanno scoperto i partecipanti al movimento del fronte sinistro, la posa delle lastre di pavimentazione a Mosca è stata affidata ai normali lavoratori ospiti, la maggior parte dei quali non parla nemmeno il russo, e il controllo sul lavoro non viene effettuato. Allo stesso tempo, l’ufficio del sindaco rileva che sul costo totale della sostituzione dell’asfalto con lastre per pavimentazione, solo 500 rubli vengono spesi per l’acquisto del materiale stesso e 3 mila rubli – per eseguire lavori di smantellamento di asfalto e posa di piastrelle.

È difficile credere che gli sforzi lavorativi dei lavoratori ospiti siano costati davvero tanto..

Se vogliamo essere uguali alle capitali europee, nella maggior parte di esse le lastre per pavimentazione sono state posate a lungo in modo meccanizzato, in particolare, utilizzando attrezzature moderne dell’azienda tedesca “Optimas”. Inoltre, questo metodo di posa delle piastrelle è ancora più economico dell’opzione manuale: una macchina per la posa di piastrelle può sostituire 30 lavoratori e garantisce la massima qualità del manto stradale.

Molti esperti, in particolare Gevorg Shakhnazarov, un esperto della Camera dei conti, notano che la posa di lastre per pavimentazione, a condizione che il rivestimento sia di alta qualità e che il processo di posa venga eseguito in conformità con tutti i requisiti, sia un’impresa importante ed è pienamente coerente con le moderne tendenze globali nell’abbellimento urbano … Tuttavia, non c’è bisogno di una fretta speciale, perché posare più di 1 milione di metri quadrati di piastrelle in meno di tre mesi e allo stesso tempo soddisfare tutti i requisiti di qualità è un compito piuttosto difficile. E la posa delle piastrelle non sarà in grado di risolvere il problema con i tappi di Mosca in alcun modo. Quindi, 4 miliardi di rubli potrebbero essere spesi per altri obiettivi più urgenti, ad esempio l’organizzazione di trasporti e trasferimenti di mozzi, la riparazione di case o il lancio di un tram ad alta velocità.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy