Bricolage posa di lastre per pavimentazione e pietre per lastricati su una base di cemento

Sezioni dell’articolo



A volte, invece di un substrato sfuso per lastre per pavimentazione, viene preparata una lastra prefabbricata o monolitica in cemento armato. Vi offriamo di conoscere le specifiche della posa in tali condizioni e studiare le regole per l’organizzazione della pavimentazione in modo da non privarlo delle sue forti qualità..

Bricolage posa di lastre per pavimentazione e pietre per lastricati su una base di cemento

Come si comporta il substrato di cemento

Una base in cemento per pavimentazione sembra la più preferibile. Una lastra massiccia e perfettamente piatta, a quanto pare, esclude ogni possibile cedimento e altre irregolarità, anche con carichi operativi molto gravi.

Bricolage posa di lastre per pavimentazione e pietre per lastricati su una base di cemento

Poiché il cemento armato è nascosto sotto uno strato facciale piuttosto spesso, è meno influenzato dal surriscaldamento della luce solare diretta. Pertanto, l’espansione termica può essere trascurata per motivi di elevata resistenza e solidità. Tuttavia, una tale disposizione del fondo stradale ostacolerà inevitabilmente il libero drenaggio dell’umidità, il che significa che le forze associate all’erosione dell’acqua e del gelo si manifesteranno in larga misura..

Disposizione di lastre per pavimentazione in calcestruzzo 1 – terreno compattato; 2 – cuscino di sabbia 100-150 mm; 3 – pietrisco 100-150 mm; 4 – rete di rinforzo; 5 – cemento 120 mm; 6 – miscela sabbia-cemento; 7 – lastre per pavimentazione; 8 – confine

In generale, la base in cemento svolge il ruolo di riempimento con pietrisco stradale, ma a causa dell’integrità iniziale ha una durata maggiore. Su questa base è necessario molto meno sforzo per mantenere e posare nuovamente le pietre per pavimentazione e il carico ammissibile aumenta in proporzione alla resistenza della lastra di cemento. Naturalmente, nel corso dei decenni, il calcestruzzo diventerà sempre più frammentato e da un certo punto si trasformerà in un normale letto di ghiaia..

Regole per il dispositivo e la preparazione della base in cemento

Non ci sono requisiti significativi per la resistenza strutturale del calcestruzzo sulla base per le piastrelle. Spesso, la decisione sulla costruzione di una base in cemento viene presa per motivi economici: una battaglia di costruzione lavata viene utilizzata come riempitivo, i resti di cemento vengono utilizzati dopo lo stoccaggio a lungo termine. Se viene acquistata una massa di calcestruzzo prefabbricato, sarà sufficiente il calcestruzzo preparatorio di grado 100-150.

Preparazione concreta

La resistenza al gelo è molto più importante. Questo è il motivo principale per cui il marchio è stato aumentato in modo specifico a 200-250, sebbene dal punto di vista dei carichi effettivi ciò non sia giustificato. Il problema, tuttavia, può essere risolto con modificatori resistenti al gelo per la plastificazione o il trasporto di aria. Il rinforzo del calcestruzzo più modesto non sarà superfluo, spesso vengono utilizzate maglie polimeriche con un passo di cella di 100 o 120 mm..

Va tenuto presente che il rivestimento del marciapiede su una base di cemento dovrebbe essere organizzato in presenza di un sistema di scarichi di tempesta di superficie o tipi nascosti. Questo requisito è tanto più importante quanto maggiore è l’area dell’area coperta. È richiesta una pendenza rigorosa della lastra di cemento di almeno 1000: 1, inquadratura obbligatoria con pietre di cordolo, nonché un sistema di canali di tempesta. Tuttavia, quando si fonde una lastra, possono essere disposti direttamente in essa, dopo aver posato il taglio di schiuma come modelli recuperabili.

Fogna delle tempeste a casa

Per le piccole aree senza la prospettiva di costruire un sistema di acque piovane, è permesso fare con perforazioni di drenaggio. Prima di versare nel piano della lastra, pezzi di tubi di plastica vengono immersi nel letto di ghiaia, la cui lunghezza in eccesso viene tagliata dopo che il calcestruzzo si è depositato. L’ingresso di umidità sotto la base di cemento o l’alto livello delle acque sotterranee aumentano l’effetto del gelo, in questi casi si consiglia di installare un substrato ammortizzatore da lastre di PSB fino a 50 mm di spessore.

Versando un percorso concreto

Posa di piastrelle su colla

Il modo più semplice e più comune di posare lastre di pavimentazione su una base di cemento è quello di piantarlo su una miscela adesiva o malta di cemento e sabbia. Questo metodo è più popolare nel miglioramento della zona cieca in calcestruzzo della fondazione, ma è necessario ricordare che è necessario spostarsi da un tale sito a uno adiacente, dove viene utilizzata la lettiera, con un paracarro e una separazione in altezza. Prima di tutto, vale la pena chiarire gli svantaggi della posa su una soluzione o colla:

  • il rivestimento non è assolutamente soggetto a rifacimento e riparazione frammentaria;
  • il rivestimento incollato è estremamente sensibile al drenaggio inadeguato dell’acqua: il minimo accumulo di acqua (ad esempio durante il periodo di scioglimento della neve) può portare al fatto che le piastrelle si romperanno semplicemente con il gelo;
  • la posa di piastrelle di piccole dimensioni sulla colla è molto laboriosa e molto spesso porta alla comparsa di differenze tra pietre adiacenti;
  • con significative differenze di temperatura e bassa resistenza al gelo dell’adesivo, può staccarsi dopo diverse stagioni.

Posa di lastre per pavimentazione su colla

Spesso le piastrelle vengono posate direttamente su cemento grezzo, effettuando un livellamento residuo con una miscela di sabbia e cemento 1: 2. Le cuciture tra le piastrelle vengono lasciate sull’occhio da 1 a 3 mm per compensare le espansioni termiche e preservare l’ordine delle murature, quindi vengono riempite con la stessa composizione. Dopo l’impostazione preliminare della soluzione, deve essere immediatamente lavata via con acqua e i residui secchi cancellati con una spazzola metallica.

Pietre per lastricati su una base di cemento

La posa può essere eseguita anche su adesivo per piastrelle, che è particolarmente efficace quando si installano pavimenti in spazi interni. Sulle terrazze e sotto i capannoni, per compensare il restringimento del gelo, la pulizia preliminare della base in cemento viene eseguita srotolando la rete in fibra di vetro. Dopo che la colla si asciuga, le cuciture vengono pulite con una malta liquida di sabbia di cemento.

Quando è meglio sdraiarsi sulla biancheria da letto

Posa di pietre per lastricati di piccole dimensioni (oltre 20 pezzi / m2) è meglio eseguire uno strato di riempimento da una miscela di sabbie o vagli di frazioni diverse (fino a 4 mm) con l’aggiunta di cemento di grado 400. Il suo contenuto può variare da 3: 1 a 10: 1, a seconda della resistenza desiderata del rivestimento ai carichi del traffico. Tuttavia, è necessario essere consapevoli del fatto che la formazione di una pista zigrinata con una profondità di diversi millimetri nel tempo è un fenomeno completamente normale, che viene eliminato mediante spostamento parziale..

Posa di lastre per pavimentazione su sabbia con cemento

Lo spessore del riempimento in calcestruzzo dovrebbe essere circa il 60–70% dello spessore delle piastrelle utilizzate. È molto importante prevenire l’erosione, quindi tutti gli spazi vuoti nella base e nei marciapiedi sono sigillati con malta cementizia. Se il rivestimento deve mantenere l’igroscopicità, prima di riempire la miscela, la base è coperta con geotessili agugliati o tela sintetica.

È necessario speronare la lettiera con uno sforzo commisurato al carico futuro. Un rullo a mano e uno sperone saranno sufficienti per mantenere un’alta capacità di deambulazione. Sotto la collisione del trasporto, la lettiera dovrebbe essere preparata solo con un metodo meccanizzato. Si prega di notare che il riempimento deve rimanere asciutto fino al momento della posa delle piastrelle, altrimenti potrebbe essere difficile livellare il rivestimento.

Sottofondo per lastre di pavimentazione

Tecnica di muratura e rivestimento

Le lastre per pavimentazione su una base di cemento possono essere posate utilizzando la stessa tecnologia di un letto di sabbia e pietrisco. È consentito versare una miscela sotto ciascun elemento e posizionarlo ulteriormente con un martello per livellare la differenza nello spessore della piastrella e l’irregolarità della sua contrazione.

Tecnica per la posa di lastre per pavimentazione su calcestruzzo

Eppure, la presenza di una base in cemento è un motivo eccellente per preparare un’area piatta e compressa e quindi posare le piastrelle su di essa senza impatto aggiuntivo. Questo metodo è particolarmente consigliato in presenza di uno smusso o di una superficie frontale convessa, nonché quando si lavora con piastrelle di alta qualità decorativa..

Riempimento di lastre per pavimentazione

Quando la piastrella viene posata in un’area sufficientemente ampia, una miscela di sabbia fine lavata a secco con cemento in un rapporto di 1: 4 viene versata su di essa e tutte le cuciture vengono accuratamente spazzate con la composizione risultante. È meglio non usare una scopa ordinaria, ma spazzole con una lunga setola sintetica: è necessario ottenere il riempimento più denso e completo di tutte le crepe, altrimenti la germinazione dei semi portata dal vento non può essere esclusa in esse. Dopodiché, risciacqua le piastrelle con acqua o aspetta la pioggia: è tutta la tua scelta..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy