Come redigere correttamente un contratto di affitto appartamento

Sezioni dell’articolo



In conformità con la legge russa, i cittadini della Federazione Russa che possiedono qualsiasi immobile hanno il diritto di affittare o affittare. La procedura per la redazione e la conclusione dell’accordo pertinente dipende da quali persone sono coinvolte nella transazione (persone fisiche o giuridiche).

Tuttavia, i proprietari dello spazio abitativo spesso non ritengono necessario stipulare un contratto di locazione di appartamento con l’altra parte (l’inquilino), sebbene questo documento consentirebbe loro di evitare varie contraddizioni che sono spesso risolvibili solo in tribunale e inevitabilmente sorgono tra il proprietario e l’inquilino..

Il problema più urgente risolto dalla conclusione di un contratto di affitto è il numero di persone che vivono in un appartamento in affitto. Inoltre, quando si affitta un appartamento, è molto importante determinare formalmente in anticipo le azioni e le responsabilità delle parti in caso di varie emergenze..

Inoltre, se hai intenzione di affittare un appartamento, non è raro che il suo proprietario avverta che potrà visitarti con “assegni” in qualsiasi momento. Questa è una violazione diretta dei tuoi diritti di affittuario.!

Il prossimo punto importante sono le circostanze impreviste che possono sorgere improvvisamente per una delle parti. Supponiamo che tu abbia concordato con un proprietario di affittare un’abitazione per sei mesi. Passano un paio di mesi e inaspettatamente ricevi una telefonata dal proprietario dell’appartamento, che richiede di lasciare i locali entro due giorni, dal momento che sua figlia si sposa, e ora vivrà con suo marito a questo indirizzo. Cosa fare in una situazione del genere? Concludere un contratto di locazione in anticipo!

Locazione di appartamenti da un punto di vista legale

Un contratto di locazione per un’abitazione, che le persone che non hanno familiarità con la terminologia legale, definiscono un contratto di locazione di appartamenti, è un accordo reciproco, compensato e consensuale concluso tra il proprietario dell’abitazione o una persona autorizzata (padrone di casa) e un individuo che vuole ottenere questa dimora in possesso e utilizzare per averci vissuto a pagamento e per un certo periodo (di seguito l’inquilino).

L’oggetto di tale accordo è un’abitazione isolata, adatta per la residenza permanente. Tali locali comprendono: un edificio residenziale, un appartamento, parte di un edificio residenziale o un appartamento.

Il contratto di affitto appartamento prevede obblighi reciproci tra le parti. Considera le principali responsabilità assegnate al proprietario dell’abitazione:

  1. Per una certa tassa, il proprietario si impegna a fornire all’inquilino uno spazio di vita libero per il possesso e l’uso, mentre lo spazio in affitto deve essere in una condizione adatta per vivere.
  2. Il proprietario si impegna a eseguire l’operazione dell’edificio residenziale, dove si trova lo spazio abitativo in affitto, in conformità con i requisiti pertinenti.
  3. Il proprietario si impegna a fornire all’inquilino le utenze necessarie.
  4. Il proprietario si impegna a garantire i lavori di riparazione della proprietà comune della casa e dei locali residenziali per la fornitura completa di servizi pubblici.

Significato di concludere un contratto di locazione appartamento

Per quanto riguarda la seconda parte (datore di lavoro):

  1. La zona giorno deve essere utilizzata esclusivamente per la vita.
  2. L’inquilino dei locali residenziali è tenuto a garantirne la sicurezza.
  3. L’inquilino si impegna a mantenere lo spazio abitativo in buone condizioni..
  4. La riorganizzazione e ricostruzione di un’abitazione da parte dell’inquilino viene effettuata esclusivamente con il consenso del proprietario.
  5. L’inquilino si impegna a pagare tempestivamente la tassa stabilita per l’uso e la proprietà dei locali residenziali.
  6. L’inquilino si impegna a effettuare autonomamente le bollette mensili, a meno che il contratto di noleggio non disponga diversamente.

Come redigere un contratto di affitto appartamento

A seconda del termine, esistono due tipi di contratti: a breve e a lungo termine. Un contratto di locazione di appartamenti a breve termine è concluso per un massimo di 1 anno e uno a lungo termine – fino a 5 anni. Se il contratto non stabilisce i termini della sua validità, il contratto si considera concluso per 5 anni.

Un tipico contratto di affitto di appartamenti, un campione del quale è pubblicato sul sito ufficiale di moduli già pronti, è possibile scaricare qui:

  1. Contratto di noleggio a lungo termine per locali residenziali – download.
  2. Contratto di noleggio a breve termine – download.

Con il reciproco consenso delle parti, è possibile apportare modifiche o integrazioni ai termini del contratto..

Cosa cercare quando si firma un contratto di affitto appartamento

Prima di firmare un contratto di locazione per un appartamento, un potenziale inquilino deve accertare l’idoneità del proprietario dei locali residenziali, vale a dire il proprietario deve presentare documenti di titolo, secondo i quali l’appartamento gli appartiene. Questo può essere un certificato di proprietà di una proprietà residenziale, un accordo di vendita e acquisto, un accordo di scambio, un accordo di donazione o una decisione del tribunale relativa alla proprietà di questo immobile..

Significato di concludere un contratto di locazione appartamento

Nel caso in cui un rappresentante di una delle parti sottoscriva un contratto di noleggio, la persona autorizzata deve allegare un’autorizzazione scritta (procura) per confermare la propria idoneità. È importante che la competenza di tale rappresentante includa il diritto di firmare il contratto di noleggio e di ricevere l’affitto..

Se il proprietario è una persona che non ha raggiunto la maggiore età, al fine di stipulare un contratto di affitto per locali residenziali, sarà richiesto un permesso adeguato per conto dell’organismo di tutela e amministrazione fiduciaria.

Di norma, un contratto di locazione di appartamenti viene concluso per non più di 5 anni. In conformità con la legislazione vigente, un accordo concluso per un periodo superiore a un anno è necessariamente soggetto alla registrazione statale.

“Il deposito assicurativo proteggerà dalle perdite”

Va notato che in molti casi il noleggio di locali residenziali non è completo senza un deposito cauzionale o una garanzia in contanti. Cosa serve? Questo importo è una sorta di assicurazione (risarcimento) contro possibili danni causati durante il funzionamento dello spazio abitativo. Inoltre, la spesa dell’importo anticipato si verifica in caso di circostanze impreviste. Ad esempio, l’inquilino si è trasferito dall’appartamento in affitto e non ha deliberatamente informato il proprietario in merito, nel qual caso il proprietario ha il diritto di prendere il deposito assicurativo versato nell’ultimo mese del contratto di locazione.

Significato di concludere un contratto di locazione appartamento

Il deposito assicurativo protegge il proprietario dei locali residenziali da perdite materiali, aumenta il livello di responsabilità delle parti del contratto e la sicurezza dei termini della transazione. Di norma, la dimensione del deposito è uguale all’importo dell’affitto mensile, ma il suo valore dipende direttamente da alcune condizioni. D’accordo, se i “fuggitivi” ti lasciano enormi bollette telefoniche, ovviamente un deposito cauzionale per un importo di un affitto mensile non sarà ovviamente sufficiente, e la ricerca di un inquilino non pagato e consegnarlo alla giustizia in tribunale ti costerà ancora di più.

È necessario rendersi conto che la dimensione dell’importo del deposito cauzionale dipende direttamente dalla responsabilità che esso fornisce. Pertanto, l’indicazione nel contratto di locazione dei locali residenziali della procedura per effettuare e restituire il deposito è obbligatoria!

Chi beneficia della conclusione di un contratto di affitto appartamento

Sulla base di quanto sopra, possiamo concludere che il contratto di locazione è vantaggioso sia per il proprietario (proprietario dell’appartamento), dal momento che la proprietà appartiene a lui, sia l’accordo è il garante del risarcimento per i danni causati alla proprietà, e per l’inquilino, perché il contratto di locazione dell’appartamento garantisce una residenza tranquilla dell’inquilino e protezione dei suoi diritti in caso di violazione da parte del locatore dei requisiti stabiliti.

Registrazione di un contratto di affitto appartamento

La registrazione di un contratto di affitto appartamento è una procedura volta a legittimare questa transazione. Va notato che la registrazione di un contratto di locazione non è richiesta se l’accordo è debitamente eseguito. Tuttavia, la presenza di determinate circostanze rende necessario ottenere “l’approvazione del governo”. Tali casi includono:

  1. I locali vengono affittati per più di un anno.
  2. Le parti dell’accordo sono entità legali (o almeno una delle parti funge da entità giuridica).

La registrazione di un contratto di locazione per un appartamento è accompagnata dall’introduzione di un’adeguata iscrizione nel registro dei diritti dello Stato unificato, dopo di che il documento diventa legale. La registrazione del contratto protegge i tuoi diritti e interessi e conferma anche la legittimità della transazione.

Per registrare un semplice contratto di affitto di appartamenti, una delle parti deve presentare una domanda, allegare una ricevuta per il pagamento della registrazione, due copie del contratto di locazione dei locali (o più, a seconda del numero di parti del contratto) e una spiegazione dei locali, che può essere pagare l’ordine presso l’ufficio di inventario tecnico.

La registrazione di tale accordo è auspicabile se:

  1. Non ti fidi troppo dei tuoi inquilini.
  2. È necessario lasciare periodicamente la città in cui si affitta lo spazio abitativo.
  3. Non hai abbastanza tempo per controllare la sicurezza della tua proprietà in affitto.
  4. Vuoi proteggerti da conseguenze spiacevoli.

Per quanto riguarda gli inquilini, l’unica cosa che è loro richiesta è una firma nell’accordo, ma se l’inquilino rifiuta di registrare il documento, questo è già un motivo per cui il proprietario dell’appartamento pensa..

Vale la pena diffidare

Quando si conclude un contratto di noleggio, essere vigili se:

Il costo dello spazio abitativo è molto inferiore al suo valore di mercato.Di norma, è possibile trovare un alloggio in affitto economico solo “per conoscenza o parentela”, in altri casi tale offerta è un altro motivo per diffidare.

Il proprietario dei locali residenziali accelera il processo di conclusione di un accordo e di trasferimento di denaro, senza insistere su un’ispezione dettagliata dell’appartamento.In una situazione del genere, qualsiasi decisione affrettata può portare a conseguenze disastrose per il datore di lavoro. Con la conclusione affrettata di un accordo, stai perdendo l’opportunità di presentare richieste al proprietario della casa in merito a condizioni di vita inadeguate. La firma nell’accordo e il trasferimento di denaro è l’ultima fase della transazione. Prima di tutto, presta la dovuta attenzione alle condizioni delle apparecchiature a gas, ai collegamenti elettrici, all’impianto idraulico, alle serrature delle porte, ai mobili, alla salute degli apparecchi elettrici e degli elettrodomestici, nonché alle condizioni generali dell’appartamento. Inoltre, nel contratto è possibile creare un elenco di elettrodomestici e mobili, il grado di deterioramento, condizioni e funzionalità.

Significato di concludere un contratto di locazione appartamento

Certificare il certificato di trasferimento di denaro utilizzando una ricevuta.I calcoli finanziari sono parte integrante di tutte le transazioni di locazione – il trasferimento di fondi dall’affittuario al proprietario dell’abitazione. In base alla normativa vigente, l’emissione di entrate è raccomandata in caso di insediamenti che superano l’importo di 10 salari minimi, tuttavia, in pratica, la presenza di una ricevuta è auspicabile per importi inferiori. D’accordo, è molto più facile ed efficace difendere i tuoi interessi se sono stati documentati, soprattutto perché la ricevuta ha valore legale ed è anche una prova inconfutabile di accordi reciproci.

La ricevuta è molto semplice da redigere e, di norma, non richiede autenticazione notarile. È sufficiente che le parti indichino i dati del passaporto, gli indirizzi di registrazione e di residenza effettivi, l’importo del denaro e l’oggetto del pagamento.

I truffatori contano sulla tua disattenzione

La fretta e la disattenzione dei clienti interessati all’abitazione giocano nelle mani di proprietari senza scrupoli, quindi trascorri il più tempo possibile studiando i documenti personali del proprietario dell’appartamento, i documenti di titolo in base ai quali l’appartamento appartiene al proprietario, il rapporto padrone di casa-inquilino e le regole per fare accordi finanziari.

Significato di concludere un contratto di locazione appartamento

Ricapitolare

L’accordo di locazione di locali residenziali regola in modo completo le relazioni giuridiche più importanti tra le sue parti: l’inquilino e il proprietario. La durata del contratto di locazione per locali residenziali influisce sulla formalità della sua conclusione (a breve o lungo termine), nonché sulla necessità di iscriversi al registro degli Stati unificato.

Significato di concludere un contratto di locazione appartamento

Il proprietario e l’inquilino hanno il diritto di proteggersi dalle conseguenze negative controllando i documenti, concludendo un contratto di affitto di appartamenti, registrandosi nel registro di stato unificato, effettuando un deposito assicurativo, nonché effettuando calcoli finanziari per iscritto.

Il contratto di affitto appartamento agisce nell’interesse di entrambe le parti, stabilisce la responsabilità reciproca e fornisce tutte le garanzie necessarie.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy