La procedura per concordare la riqualificazione di un appartamento

Il coordinamento della riqualificazione dei locali nella Commissione interdipartimentale (IAC) è necessario se verranno apportate modifiche alla struttura originale nei locali.

Sulla base del Codice della Federazione Russa sulle violazioni amministrative e della Legge della città di Mosca “Sulla responsabilità amministrativa per la violazione degli standard di Mosca per il funzionamento degli alloggi”, se i lavori di costruzione sono stati eseguiti senza i permessi ricevuti nel modo prescritto, gli organi statali competenti hanno il diritto di obbligare il violatore a ripristinare conto proprio lo stato iniziale dei locali con il pagamento simultaneo di un’ammenda o obbligo di conciliare la riqualificazione effettuata, anche con il pagamento simultaneo di un’ammenda.

Ulteriori transazioni con beni immobili, in cui sono state fatte ristrutturazioni illegali, diventeranno impossibili. Non potrai vendere, donare, scambiare il tuo appartamento.

Documenti richiesti

Secondo la legge “Sulla procedura per la conversione di locali in edifici residenziali sul territorio della città di Mosca” n. 37 del 29 settembre 1999, al fine di ottenere l’autorizzazione per la conversione di locali in edifici residenziali, il richiedente prevede:

  • Copie di documenti sui diritti dei locali occupati;
  • Una dichiarazione sulla riorganizzazione pianificata dei locali (elenco delle misure), la modalità e la durata dei lavori con il consenso scritto del gestore dell’edificio residenziale;
  • In questo caso, il gestore e il richiedente sono tenuti a informare le persone che occupano i locali adiacenti in merito alle attività pianificate e, in accordo con esse, redigono atti-accordi delle parti, tenendo conto dell’eventuale risarcimento. La dichiarazione afferma che il richiedente è obbligato a fornire l’accesso ai locali per i funzionari per verificare lo stato di avanzamento e i risultati della riqualificazione. La violazione degli obblighi è la base per annullare il permesso di riqualificare i locali;
  • Copie delle planimetrie e spiegazione dei locali da ricostruire, ottenute dalle autorità tecniche di inventario, dove vengono applicate graficamente le proposte per la riqualificazione dei locali;
  • Documentazione di progettazione (obbligatoria per le attività che interessano strutture portanti, pareti di capitelli, pavimenti ed elementi di ingegneria generale della casa e sistemi di ventilazione);
  • Conclusione delle autorità di vigilanza statali conformemente alla natura delle attività annunciate.
  • Dopo aver raccolto tutti i documenti iniziali necessari, è necessario scoprire la possibilità di riqualificazione, di solito inizia con un progetto di progetto di riqualificazione. Si consiglia vivamente di eseguire lavori di indagine al fine di scoprire le condizioni tecniche di fondazioni, pareti, soffitti, ecc. Tali sondaggi sono condotti da specialisti degli istituti di design statali accreditati MOSZHILNIIPROEKT, MNIITEP. Dopo il lavoro di esplorazione, viene emessa una conclusione tecnica (TZK) sulle condizioni dell’oggetto o sulla possibilità di ricostruzione. Sulla base del complesso di rifornimento e del progetto di progetto, viene preparato il progetto approvato e la documentazione tecnica (PROGETTO DI RICOSTRUZIONE, RICOSTRUZIONE, LAVORI DI RICOSTRUZIONE, ecc.)

    Dopo lo sviluppo del progetto e l’ottenimento di una conclusione tecnica (TZK), è possibile gestire l’approvazione del progetto nelle autorità competenti.

    approvazioni

    Secondo la legge, le Commissioni interdipartimentali (IAC) sono competenti a prendere in considerazione le domande di riorganizzazione dei locali in caso di approvazione:

  • Amministrazione territoriale di architettura e urbanistica (Dipartimento di architetti distrettuali);
  • Sorveglianza sanitaria ed epidemiologica;
  • Vigili del fuoco;
  • Dipartimento di ispezione tecnica del gas;
  • Esame non dipartimentale dello stato di Mosca;
  • Mosenergo;
  • Detentore del saldo;
  • Ispezione degli alloggi;
  • Moskomarkhitektura di Mosca (facciata, opere esterne);
  • Dipartimento delle strutture sotterranee (lavori esterni);
  • Dipartimento di protezione del monumento (area dell’edificio storico o monumento architettonico);
  • Moskompriroda (miglioramento del territorio adiacente)
  • La mancanza di coordinamento di una delle istanze servirà come base per emettere un parere sull’impossibilità di ricostruire i locali.

    Per l’approvazione nelle suddette organizzazioni, è necessario disporre di un numero adeguato di copie del complesso di rifornimento e dei progetti. Dovrebbero essere accompagnati da un documento attestante la proprietà dei locali. Dopo l’approvazione, tutti i documenti (progetti approvati e complessi di rifornimento, un certificato di proprietà o un accordo di vendita e acquisto) vengono consegnati al MVK, che entro un mese è tenuto a prenderli in considerazione e rilasciare un’autorizzazione per la riqualificazione dei locali.

    Valuta l'articolo
    ( Ancora nessuna valutazione )
    Condividi con gli amici
    Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
    Aggiungi un commento

    Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy