Fondotinta a strisce: istruzioni dettagliate

Sezioni dell’articolo



Il concetto di “fondotinta a strisce” caratterizza solo la sua forma. In pratica, per edifici bassi, ci sono diverse opzioni per fabbricare una base di questa forma. Parleremo brevemente di alcuni e daremo istruzioni per la costruzione passo-passo di una fondazione monolitica.

Fondotinta a strisce: istruzioni dettagliate

Opzioni di profondità del nastro

Esistono due tipi di nastro in profondità. Se la suola non è più profonda di 60 cm, allora questa è una base poco profonda.

Fondotinta a nastro basso

Ciò include anche le basi quando la suola si trova sulla superficie del terreno. Per essere più precisi, un po ‘più in basso, dato che il sito è livellato. In pratica, un tale fondamento nella sua forma pura è posto dove non c’è uno strato fertile. Tali condizioni sono rare. Nella maggior parte dei casi, c’è uno strato di humus sul cantiere, quindi lo schema per organizzare una fondazione non sepolta è simile al seguente:

  • tagliare completamente lo strato fertile lungo l’intera base della struttura futura;
  • riempire uno strato di sabbia (se necessario, migliorare la capacità portante del terreno – anche macerie);
  • innaffia, livella e schiaccia il cuscino;
  • metti la cassaforma per il nastro.

E poi ci sono due opzioni:

  1. Pavimenti in cemento a terra, portati all’altezza della base.

Pavimenti in cemento a terra

  1. Base / zoccolo con piano interrato e piani sovrapposti.

Fondazione a strisce

Ma più comune è una fondazione approfondita nel terreno fino a 60 cm.

Tutte queste opzioni sono comuni nelle costruzioni private, quando il progetto non prevede un seminterrato. È stato dimostrato che le forze di spinta a una profondità ridotta sono compensate dal peso di una struttura a bassa altezza e che la capacità portante di un nastro superficiale è sufficiente per resistere a carichi.

La suola del sepolto giace nel terreno sotto il punto di congelamento.

Fondotinta da incasso a nastro

Questo tipo è il più resistente, ma è anche il più dispendioso in termini di materiali. Viene posato quando è necessario un seminterrato o un pavimento tecnico sotterraneo per ospitare le apparecchiature dei sistemi di ingegneria.

Classificazione per tecnologia

Secondo il metodo di fabbricazione, esistono tre tipi di nastri di base: prefabbricati, monolitici, combinati. E già queste tecnologie hanno le loro sottospecie.

La base prefabbricata è assemblata, di regola, da blocchi di cemento (FBS).

Fondazione da blocchi FBS

Viene utilizzato anche un formato più piccolo: mattoni in ceramica o blocchi di calcestruzzo. Ma anche per una fondazione fatta di blocchi solidi, la capacità portante è indebolita dalle cuciture – e anche le cinghie di rinforzo non possono compensare completamente questo. Pertanto, nella sua forma pura, una fondazione in mattoni o blocchi di cemento è rara e i blocchi di costruzione vanno al seminterrato alle fondamenta combinate.

Se la soluzione FBS ha bisogno di un cucchiaio per riempire le irregolarità e non ci sono requisiti speciali per il marchio (la forza di adesione dei blocchi è garantita dal peso), quindi quando si utilizzano “forme piccole” è necessaria una soluzione di muratura a tutti gli effetti. Oltre all’assemblaggio da FBS, sono popolari anche le basi in pietra naturale di medie dimensioni..

Fondotinta in calcestruzzo aerato

E la popolarità è semplicemente spiegata: elevate proprietà decorative.

Fondamento di macerie

Le fondazioni combinate possono anche avere diversi schemi tecnologici. Ad esempio, una parte sotterranea in cemento armato più un seminterrato in mattoni.

Fondazione a strisce con zoccolo in mattoni

Il nastro monolitico è di due tipi: con pietrisco, colato con cemento e cemento armato.

Nella prima versione, a una piccola pietra di macerie viene assegnato un ruolo di rinforzo. A differenza di una fondazione “pulita” di macerie, il calcestruzzo di macerie fornisce: installazione di casseforme, posa di un cuscino, versamento di un piccolo strato di calcestruzzo, posa della prima fila di pietre, versamento di uno strato di malta, posa della seconda fila, ecc. La distanza tra le pietre viene mantenuta circa 5 cm, e il rapporto tra il volume di malta e pietra è di circa 1: 1.

Costruzione di una fondazione in pietra di macerie

L’attrattiva di questo tipo di fondamenta sta nel ridurre il volume del calcestruzzo e, di conseguenza, il costo dei materiali.

Ma il più affidabile è un nastro monolitico in cemento con un telaio di rinforzo.

Fondotinta a striscia monolitica

La tecnologia di produzione ha la seguente sequenza.

Sul terreno, i segni sono fatti di una fossa (per una fondazione sepolta) o di un sistema di trincea (per una fondazione poco profonda). Esecuzione di lavori di scavo.

Pozzo di fondazione

Scavare una trincea per una fondazione a strisce

Se il nastro è poco profondo e le comunicazioni entrano / escono sotto la suola, quindi scavano una trincea per loro e posano le maniche del tubo sotto il nastro. Livellare (piano) il fondo dello scavo o delle trincee. Addormentarsi, livellare, inumidire e tamponare la sabbia e il cuscino di ghiaia. Lo spessore totale del cuscino è fino a 30 cm (il rapporto e il volume delle parti dipendono dalle caratteristiche del terreno) e la larghezza del cuscino è 30 cm più larga del tallone della fondazione. Montare la cassaforma.

Installazione della cassaforma

I materiali sono bordo e legno bordati. È consentito l’uso di bordi tagliati con declino, ma in modo che non vi siano spazi vuoti tra loro.

Cassaforma per pannelli non tagliata

Per semplificare la procedura di assemblaggio, è possibile realizzare schermi sul terreno da pannelli e travi. Lo spessore delle pareti della cassaforma deve resistere alla pressione del calcestruzzo. La resistenza della cassaforma viene aumentata legando i montanti orizzontalmente con filo di acciaio e rinforzando con battute laterali sul terreno su uno o entrambi i lati.

Per una fondazione sepolta, quando si organizza un seminterrato, si consiglia di installare una cassaforma fissa in schiuma.

Cassaforma in polistirene espanso

Alla cassaforma della fondazione incassata, vengono praticati dei fori per le maniche delle utenze. Per le maniche vengono utilizzati pezzi di plastica o tubi di cemento amianto. Il diametro del manicotto viene scelto in base alla dimensione dei tubi di passaggio e allo strato isolante. Durante il lavoro sulla disposizione della fondazione, le maniche vengono riempite di sabbia e i fori vengono chiusi.

Installare il telaio di rinforzo. Diametro dell’armatura, i parametri della maglia dipendono dalle proprietà del cuscinetto calcolate. Lo scopo principale del “ferro” è migliorare la resistenza della fondazione alla frattura e ai carichi laterali, la resistenza a compressione della pietra del calcestruzzo è già elevata. La distanza tra il rinforzo e le pareti della cassaforma è di almeno 50 mm.

Rinforzo della fondazione

Versare il cemento a strati. Se ci sono strade di accesso e un impianto di cemento si trova nelle vicinanze, è meglio usare una miscela pronta.

Riempimento delle fondamenta della striscia

Altrimenti, la miscela viene preparata da sola, osservando le proporzioni per ottenere il marchio richiesto.

Lo spessore ottimale dello strato è fino a 20 cm e il riempimento dello strato deve essere continuo lungo l’intero perimetro. Ogni strato è compattato in uno dei modi: con un vibratore profondo o baionetta con un pezzo di rinforzo (per piccoli volumi).

Dopo aver versato l’ultimo strato, viene coperto con un involucro di plastica (questa è una condizione necessaria per la normale idratazione del calcestruzzo). È consentito coprire il basamento della fondazione con tela e inumidirlo periodicamente. I primi sette giorni sono critici, quando la pietra concreta guadagna il 70% della resistenza calcolata.

Coprendo la fondazione con un foglio

Dopo quattro settimane, la cassaforma viene rimossa. Quindi viene eseguita l’impermeabilizzazione. La scelta dei materiali e della tecnologia dipende dalla natura del suolo e dalla falda acquifera. I materiali in rotolo sono popolari, che si depositano sulla superficie preparata..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy