Costruiamo una “casa eterna” o una tecnologia di costruzione sandwich monolitica

Sezioni dell’articolo



Come scegliere una tecnologia per la costruzione di una fondazione di capitale affidabile di un edificio che durerà per cento anni? Cosa devi sapere sul rafforzamento delle strutture composite? Come costruire una fondazione in cemento armato senza cassaforma prefabbricata con le tue mani? Questo sarà discusso nel nostro articolo..

Stiamo costruendo una

Il dibattito sul materiale “migliore” per le pareti e in generale sulle tecnologie di costruzione avanzate è infinito: ognuno di loro è buono a modo suo. Portiamo alla vostra attenzione una tecnologia combinata che utilizza materiali semplici, che forniranno resistenza strutturale, isolamento termico e bell’aspetto..

La costruzione in pietra capitale è adatta a coloro che decidono di stabilirsi seriamente e permanentemente in periferia. Non può essere definito economico e veloce, ma il risultato durerà almeno 100 anni..

Qual è la tecnologia

Il principio della costruzione di pareti calde, affidabili e massicce è abbastanza semplice: una cassaforma in pietra fissa con riempimento e rinforzo interni. Il segreto sta nelle sfumature: da cosa ricavare la cassaforma, cosa e come rinforzare e quale soluzione usare come riempimento. Quando si scelgono materiali di riempimento e si costruisce la sezione del muro, il principio della sovrapposizione è decisivo.

Perché la tecnologia sandwich monolitica è considerata la più affidabile e duratura

Ciascuno degli elementi strutturali individualmente ha caratteristiche specifiche:

  1. Il cemento armato con i migliori indicatori di resistenza richiede un ulteriore stadio – isolamento. Il secondo importante svantaggio è l’inevitabile costo della cassaforma. Allo stesso tempo, il principale fattore di forza – la combinazione di rinforzo e calcestruzzo – fornisce alla struttura una durata fino a 100 anni (in una forma non protetta).
  2. Solido mattone rosso e arenaria (“selvaggio”) – detentori del record per la resistenza agli agenti atmosferici e la “vitalità” degli elementi in muratura. Un singolo mattone può durare fino a 300 anni: antiche fortezze ne sono un’eccellente prova. Ma il suo svantaggio è un debole mazzo di pietre individuali tra loro quando si costruisce un muro sottile (0,5 mattoni). Solo uno strato di malta contiene il piano di mattoni. Nelle pareti più spesse (da 1 mattone), la struttura è trattenuta da forze statiche (peso).
  3. L’isolamento, se montato con uno strato aggiuntivo “bagnato” o “asciutto”, non è uno strato portante, ma, al contrario, trasferisce completamente il carico alla struttura della parete.

Stiamo costruendo una

Quindi, dopo aver risolto i compiti, otteniamo la combinazione ottimale:

  1. Protezione (isolamento) del cemento armato e dell’intera parete – su entrambi i lati lo strato monolitico è rivestito con mattoni (pietra).
  2. Riduzione del costo della cassaforma – la cassaforma per pareti e fondazioni è completamente assente (senza contare la flangia della lastra e della cinghia armata).
  3. Rinforzo della giuntura e legame dei singoli elementi della muratura: il riempitivo a base di malta cementizia aderirà alle giunture della muratura, collegando completamente il piano di pietra lungo la superficie interna della cassaforma di pietra.
  4. Applicare l’isolamento in modo tale che funzioni nella struttura.

L’aggiunta di scorie granulate e ghiaia fine alla soluzione ridurrà la resistenza del cemento armato, che sarà compensato dalle pareti esterne – manterranno la forma del muro. In questo caso, gli additivi ridurranno la conducibilità termica di un fattore 3–3,5. Invece di scorie granulate, è del tutto possibile usare argilla espansa, vermiculite o una palla di schiuma.

La complessità della percezione dell’intera tecnologia nel suo insieme risiede nella sua inusuale e apparente complessità. In effetti, una tale casa di pietra sarà più economica e più facile di una struttura completamente in mattoni o cemento armato..

Fondazione e pareti del seminterrato

Nonostante l’uso di aggregati leggeri nelle pareti, le fondamenta di una tale casa avranno bisogno di una fondazione affidabile. Inoltre, un proprietario zelante vorrà sicuramente utilizzare lo spazio sotterraneo per un’officina, un magazzino, un garage o una cantina. Lo spessore delle pareti di fondazione per qualsiasi costruzione a sandwich dovrebbe essere uguale allo spessore delle pareti dell’edificio. Quindi il carico verrà distribuito uniformemente sull’intera area del taglio orizzontale. Si consiglia inoltre di realizzare le pareti di fondazione utilizzando una tecnologia multistrato per utilizzare il cemento armato a tutti gli effetti e non perdere tempo e denaro per l’installazione e lo smontaggio della cassaforma.

Consiglio. Raccomandiamo di utilizzare il cemento di fabbrica M200 B15 per riempire le pareti della fondazione.

La costruzione del seminterrato o del seminterrato è composta da tre fasi: lastra, pareti e soffitto. Considereremo i primi due elementi in quanto rimangono gli stessi, mentre la lastra del pavimento può variare e cercheremo di coprire tutte le possibili combinazioni di materiali..

Lastra del seminterrato (fondazione)

1. Lavori di scavo – un estratto dalla fossa. Le dimensioni della fossa dovrebbero superare le dimensioni della casa di 80-100 cm.

Stiamo costruendo una

2. Preparazione, drenaggio. La fossa è riempita di sabbia o pietrisco su tutta l’area con uno spessore di 200–250 mm e accuratamente speronata con speroni vibranti. Se necessario, sono disposti canali di drenaggio.

3. Punto chiave. L’impermeabilizzazione del rotolo è posata sopra – materiale per coperture euro o altro. L’impermeabilizzazione deve essere affidabile, quindi il seminterrato sarà asciutto.

4. Fondamenti. L’intera area sotto il futuro edificio è cementata con uno strato di 50-60 mm. Questo viene fatto per la comodità di ulteriori lavori..

5. Lastra del piano seminterrato. Avrà uno spessore di 250 mm con rinforzo a due strati:

  • Rompiamo la piattaforma sotto la lastra usando tasselli e accessori, tirando i cavi.
  • Momento chiave. Controllo delle diagonali, angoli retti. Correggere il guasto, se necessario.
  • Lavoriamo a maglia la prima maglia del telaio. Armatura A3 16 mm con una cella uguale di 150 mm. È consentito posare l’isolamento (lastre di polistirene espanso M35) solo in piano.
  • Se il seminterrato ha una piscina, sauna, bagno con doccia, bagno, è possibile posare un tubo di fognatura da 50 mm nel corpo della stufa. Tuttavia, non dovrebbe passare sotto i muri..
  • Nel sito di installazione delle pareti, ci deve essere un rinforzo di rinforzo – aggiungere un’asta solida a ciascuna cella per l’intera lunghezza della parete.
  • Imposta le fermate per la prima e la seconda maglia del wireframe. Distanza tra maglie 150 mm.
  • Lavoriamo a maglia il secondo telaio specchiato al primo, osservando la regola del rinforzo sotto le pareti. Punto chiave: le celle di entrambe le griglie non devono corrispondere.
  • Lavoriamo a maglia elementi a forma di U nel telaio sotto le pareti con un passo di 150 mm in modo che le prese libere siano posizionate verticalmente.
  • Esponiamo la flangiatura e controlliamo ancora una volta la geometria dell’edificio. La lastra del seminterrato può andare oltre i confini delle pareti, ma il passaggio risultante deve essere rinforzato.
  • Calcestruzzo della lastra del seminterrato con calcestruzzo di fabbrica. Copri la stufa con una “coperta”.

Stiamo costruendo una

Dopo aver posizionato il calcestruzzo, devono trascorrere almeno 3 giorni affinché il cemento si depositi. Si consiglia di resistere 7 giorni prima di iniziare la fase successiva.

Muri di fondazione

In questa fase, viene posato lo spessore delle pareti della casa, che “crescerà” dalle pareti della fondazione. La dimensione della sezione è determinata dai bordi esterni, indipendentemente dalla differenza nei volumi di riempimento. Entrambe le pareti della cassaforma della fondazione sono disposte in mezzo mattone.

Procedura operativa

1. Lavoriamo a maglia verticale:

  • Imponiamo aste verticali alle uscite di elementi a forma di U con una lunghezza superiore di 600-700 mm all’altezza del basamento.
  • Impostiamo gli angoli verticalmente in piano, legando le pendenze dal rinforzo agli angoli.
  • Nei punti di apertura, installiamo le scatole in modo tale che la muratura possa essere posata lungo i loro piani. Sotto gli architravi delle aperture interne, iniziamo una clip: due angoli con una lunghezza uguale alla larghezza dell’apertura più 600 mm. Una maglia o aste sono saldate tra di loro. Il risultato è un telaio combinato per architrave in cemento.
  • Leghiamo le aste orizzontali alle aste verticali, osservando la separazione delle celle e la distanza tra le griglie. Le barre verticali sopra il livello del pavimento della sovrapposizione futura devono rimanere libere.

Stiamo costruendo una

Nota.La distanza tra le griglie è una dimensione chiave che rimane invariata per l’intera altezza del muro ed è posata dagli elementi a forma di U della soletta del seminterrato. La dimensione di questa distanza è determinata dalla tecnologia di costruzione selezionata. Passando solide aste attraverso tutti gli elementi dell’edificio, il rinforzo li lega insieme.

  • Installiamo rinforzi (aste aggiuntive) negli angoli, lungo la parte inferiore del muro, nella parte superiore del muro, inquadrando l’apertura.
  • Installiamo limitatori del tipo “sole”.

2. Disponiamo i lati in mattoni delle pareti della fondazione.

Per questo lavoro, è possibile utilizzare mattoni pieni rossi usati. È meglio preparare la soluzione su cemento M500. La muratura viene eseguita nel solito modo, le cuciture vengono sfregate dall’esterno per il massimo numero di mattoni insieme.

Stiamo costruendo una

Un punto chiave importante. Ogni 3 file, assicurati di legare entrambe le pareti con una rete in muratura con una cella di 100-150 mm. Ai bordi, deve essere piegato come un gancio in modo che l’adesione tra le pareti sia massima.

Attenzione! Non utilizzare una maglia densa (50×50 mm): sarà difficile far vibrare la miscela.

Le pareti della fondazione sono meglio cementate ogni 1,5 m, cioè due volte. Per riempire i seni, si consiglia inoltre di utilizzare il calcestruzzo di fabbrica M200 B15. Dopo aver posizionato il cemento nelle pareti, è necessario eseguire l’impermeabilizzazione esterna delle pareti e riempire i seni della fossa senza schiacciare.

Nel prossimo articolo ti diremo come organizzare i pavimenti e erigere le pareti di un edificio..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy