Pasta lievitata in frigorifero: cos’è la fermentazione a freddo e ricette passo-passo con foto

Il contenuto dell’articolo



Si ritiene che la pasta di lievito sia adatta solo in un luogo caldo. È consuetudine avvicinare il pezzo alla stufa, alla batteria, coprire con un asciugamano. Poche casalinghe sanno che puoi lasciare la pasta lievitata a fermentare in frigorifero, mentre il processo di crescita rallenterà, ma questo migliorerà la cottura in molti modi. Deliziosi pane arioso, panini profumati e altri panini sono cotti da esso, il che non è peggio, o addirittura migliore del solito metodo di fermentazione calda.

Che cos’è l’impasto per fermentazione a freddo

Mettere l’impasto per la notte, un lungo test o una fermentazione a freddo dell’impasto è un processo che può essere caratterizzato da una semplice regola: meno lievito, più tempo per aumentare la massa di farina. Il lievito cresce nell’aria fredda più lentamente del caldo, ma il processo stesso non è diverso. La cottura al forno preparata con questo metodo ha molti vantaggi:

  1. non stantio per 7 giorni o più;
  2. non è necessario utilizzare additivi aggiuntivi, miglioratori;
  3. qualità e gusto notevolmente migliorati.

L’idea della fermentazione a freddo è apparsa nell’antichità. Tale processo ha permesso di saturare la futura cottura con aroma e gusto, per renderlo il più utile possibile. In estate, la fermentazione si è verificata con un aumento della temperatura del prodotto, si è deteriorata, rapidamente inacidita. Con l’avvento del frigorifero, il problema è stato risolto: è possibile regolare la temperatura di fermentazione, per evitare che aumenti di più di 4-8 gradi Celsius. Il metodo si è diffuso non solo nelle mani di casalinghe esperte, ma anche su scala produttiva.

Come conservare la pasta lievitata in frigorifero

L’impasto pronto e inutilizzato può essere conservato in frigorifero, ma, come qualsiasi prodotto alimentare, ha una durata di conservazione limitata. Pertanto, se si ha ancora una massa viscosa in eccesso, non gettarla via, ma pulirla per dopo. In questo modo è possibile preparare semilavorati per un utilizzo futuro. La cosa principale è ricordare come conservarli correttamente in frigorifero. Prima di rimuovere il prodotto, non dimenticare di inserire una nota nella confezione indicante la data di produzione. Puoi scongelare la massa una sola volta.

Pasta lievitata in sacchetto

Impasto per cottura in freezer

La pasta lievitata mantiene bene le sue proprietà nel congelatore. Qui viene immagazzinata la massa finita, che non richiede ulteriore fermentazione. Un tale semilavorato può essere trovato oggi in qualsiasi negozio in cui sono installati congelatori. Prima di congelare il prodotto, arrotolarlo in strati spessi (fino a 1-1,5 cm) per praticità, tagliare a pezzi, cospargere generosamente con farina, avvolgere con carta pergamena o avvolgere con pellicola trasparente. Può conservare spazi vuoti in contenitori di plastica.

Pancake

Le padrone preferiscono usare subito l’impasto per i pancake e non lasciarlo per dopo, ma è così bello mangiare dolci freschi per colazione o merenda e allo stesso tempo non riposare per un’ora dietro il fornello. Nel frigorifero, il lievito bianco per i pancake viene conservato per due giorni. Se aggiungi il kefir all’impasto, ma non lasciarlo più di un giorno. Da un pezzo con aceto e soda, devi cuocere immediatamente i pancake, altrimenti rimarrai deluso, il piatto non avrà un buon sapore. Prima di inviare la massa in frigorifero, si consiglia agli chef di versare il composto in una bottiglia normale con un tappo.

Ricetta pasta lievitata

L’impasto del lievito freddo viene preparato a seconda del tipo. Può essere magro, sfogliato, con cottura istantanea o dolce o salato. La varietà è dovuta alla prevalenza della pasta lievitata nel frigorifero in molte cucine del mondo, una lunga storia di applicazione e versatilità. L’accurata introduzione della massa di farina rende la cottura ariosa e voluminosa. Prova ad applicare il metodo di fermentazione lenta in frigorifero per preservare il gusto e le proprietà utili e prepara l’opzione:

  • nel latte, uova;
  • con kefir,
  • con burro o olio vegetale.

Nel latte

  • Tempo: 1 ora, più notte di fermentazione.
  • Dosi per confezione: 10 porzioni.
  • Contenuto calorico: 320 kcal / 100 g.
  • Scopo: cottura.
  • Cucina: europea.
  • Difficoltà: media.

Questa ricetta per la pasta lievitata in frigorifero è preparata con muffin dolci. Produce ottimi bagel, panini, basi per torte dolci. Se riempi la lista degli ingredienti con uvetta, otterrai deliziosi dolci pasquali. Il lievito ama lo zucchero, che è abbastanza qui, quindi la cottura futura è fantastica al freddo. Per la fermentazione, sono sufficienti diverse ore a una temperatura di 6-7 gradi.

Ingredienti:

  • farina – 1 kg;
  • latte – 1,5 cucchiai;
  • uova – 6 pezzi .;
  • burro o margarina – 300 g;
  • lievito – 70 g;
  • zucchero – 2 cucchiai;
  • sale – un pizzico;
  • olio di semi di girasole – 1 cucchiaio. il cucchiaio.

Pronto per il latte

Metodo di cottura:

  1. È meglio setacciare la farina prima dell’uso. Sarà satura di ossigeno, il dessert sarà più magnifico.
  2. Scalda il latte a 30 gradi. Aggiungi un cucchiaio di zucchero e lievito. Mescolare fino a che liscio.
  3. Sbattere le uova con lo zucchero in una ciotola separata. Usa un frullatore per farlo..
  4. Sciogli la margarina o il burro. Fare attenzione, il prodotto non deve bollire. Freddo.
  5. Mescola il composto di latte, le uova sbattute con lo zucchero, la margarina fusa. Mescolare, salare e aggiungere la farina. Quando diventa impossibile girare il composto con un cucchiaio, trasferiscilo su una superficie cosparsa di farina, come un tavolo, e continua a lavorare qui fino a quando la composizione non smette di attaccarsi alle mani.
  6. Trasferire tutto in una padella unta con olio di semi di girasole e, la sera, rimuovere per raffreddare in frigorifero per il raffreddamento, coprendo la parte superiore con pellicola trasparente. Assicurati che ci sia abbastanza spazio nella ciotola selezionata da sollevare.
  7. Al mattino, il pezzo deve essere rimosso e tenuto a temperatura ambiente per un’ora e mezza..

Pasta frolla veloce in frigorifero

  • Tempo: 1 ora, più 2 ore per la fermentazione.
  • Dosi per confezione: 10 porzioni.
  • Contenuto calorico: 290 kcal / 100 g.
  • Scopo: cottura.
  • Cucina: europea.
  • Difficoltà: facile.

L’aroma delle torte dal forno crea conforto a casa, ma fare casino con loro è lungo e duro. Questa ricetta per i più pigri con due tipi di ripieno (dolce e non zuccherato) di ricotta delizierà la famiglia e salverà la padrona di casa da problemi inutili. L’impasto dal frigorifero per torte viene preparato con l’aggiunta di latte, olio vegetale e lievito. Puoi prendere un altro ripieno, questa è una questione di gusti. Marmellata, frutta fresca, patate lesse, uova sode con cipolle verdi, piselli sono adatti qui..

Ingredienti:

  • farina – 3-4 cucchiai;
  • lievito – 50 g;
  • latte – 1 cucchiaio;
  • olio vegetale – 4 cucchiai. cucchiai;
  • uovo – 2 pezzi .;
  • sale – un pizzico;
  • zucchero – 3 cucchiai. il cucchiaio;
  • ricotta – 500 g;
  • uvetta – 50 g;
  • verdure all’aneto – un piccolo gruppo.

Burro con uvetta

Metodo di cottura:

  1. Cuocere l’impasto. Per fare questo, riscalda il latte, aggiungi 1 cucchiaio di zucchero e lievito. Sbattere l’uovo con una forchetta, mescolare con il composto. Salare, aggiungere olio vegetale e impastare la pasta.
  2. Rimuovi la massa a freddo in una ciotola con due ore di spazio.
  3. Preparare il ripieno in questo momento. Dividi la ricotta in due parti. Mescola una parte con il resto di zucchero e uvetta al vapore, l’altra con aneto tritato finemente.
  4. Dopo che il tempo è passato, rimuovere l’impasto dal frigorifero, arrotolare la salsiccia, tagliarla in piccole porzioni e formare torte.
  5. Cuocere in forno su una teglia a una temperatura di 220 gradi fino a cottura.

Pasta magra

  • Tempo: 1 ora, più tempo per salire.
  • Dosi per confezione: 10 porzioni.
  • Contenuto calorico: 280 kcal / 100 g.
  • Scopo: cottura.
  • Cucina: europea.
  • Difficoltà: media.

Durante il digiuno o la dieta, un semplice lievito viene preparato in frigorifero. Produce deliziose torte fritte, una base per pizza, torte e altri deliziosi dolci. Il vantaggio di questo muffin è la mancanza di una grande quantità di grassi, uova e zucchero. Il piatto risulterà il più basso contenuto calorico possibile per la cottura in generale, quindi per coloro che si prendono cura della loro figura, ma amano mangiare i prodotti da forno, questa è l’opzione migliore.

Ingredienti:

  • olio vegetale – 1/3 cucchiai;
  • lievito – 25 g;
  • farina – 500 g;
  • sale – un pizzico;
  • zucchero – 1 cucchiaino.

Pasta magra

Metodo di cottura:

  1. Riscaldare 1 tazza d’acqua a 30 gradi, sciogliere zucchero, sale e lievito.
  2. Aggiungi olio vegetale alla miscela..
  3. Cuocere l’impasto. Per fare questo, aggiungi un po ‘di farina, diluendo la composizione alla consistenza della panna acida liquida.
  4. Aspetta mezz’ora. Durante questo periodo, l’impasto dovrebbe aumentare. Ciò sarà chiaramente visibile dall’aumentato volume e dalla superficie della narice..
  5. Impastare il resto della farina: l’impasto deve essere solido.
  6. Metti l’impasto in un piatto fondo, le cui pareti sono pre-unte con burro, copri con pellicola trasparente in modo che non si asciughi e metti in frigorifero per diverse ore.
  7. Trascorso il tempo impostato, è possibile realizzare qualsiasi parabola adatta dal pezzo..

Impasto in un sacchetto in frigorifero su lievito secco

  • Tempo: 1,5 ore.
  • Dosi per confezione: 10 porzioni.
  • Contenuto calorico: 300 kcal / 100 g.
  • Scopo: cottura.
  • Cucina: europea.
  • Difficoltà: media.

Le amanti amano usare il lievito secco. Sono convenienti in quanto hanno una lunga durata e sono adatti per il metodo espresso. Questa ricetta per un lievito ad azione rapida in frigorifero è molto semplice: la massa aumenta in un’ora e diventa pronta per il processo successivo. La quantità di zucchero è regolata per il piatto futuro. L’acqua può essere sostituita con il latte, risulterà più tenero e più saporito. Alcune casalinghe usano la margarina invece dell’olio vegetale.

Ingredienti:

  • farina – 4 cucchiai;
  • 2 cucchiaini di lievito secco;
  • sale – 1 cucchiaino;
  • uova – 1 pz .;
  • zucchero – 150 g per prodotti da forno o 1 cucchiaino per fritti;
  • olio vegetale – 3 cucchiai. cucchiai.

Su lievito secco in un sacchetto

Metodo di cottura:

  1. Diluire lievito secco, zucchero e sale in acqua.
  2. Sbattere l’uovo con una forchetta, aggiungere con il burro al composto di lievito.
  3. Impastare la pasta: dovrebbe attaccarsi un po ‘alle mani, quindi qui è molto importante non esagerare con la farina.
  4. Avvolgere tutto il film, ma non molto stretto, mettere in frigorifero per un’ora.

Data di scadenza

È impossibile conservare a lungo la pasta di lievito in frigorifero, può perossido. Il periodo massimo consentito per la conservazione di questo prodotto è di due giorni a una temperatura non superiore a 8 gradi. Se il prodotto semilavorato contiene componenti di latte acido, il periodo è ridotto a un giorno, altrimenti diventerà acido. Nel congelatore, puoi mantenere la massa di farina molto più a lungo. La durata qui è di 4 mesi..

UN.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy