Vietnam

Paesi più economici in cui vivere

La migrazione è un’opportunità per passare a migliori condizioni di lavoro, vedere il mondo, immergersi in un’infrastruttura migliore e un clima mite.

Ci sono molti posti sul pianeta in cui puoi vivere a buon mercato, in modo bello e interessante. Questa classifica presenta i paesi più economici in cui vivere, dove puoi spostarti su base continuativa, espandere le tue prospettive di carriera e aumentare il tuo livello di comfort personale.

1. Vietnam

Nyachang

Il Vietnam non è solo un’ottima destinazione per un viaggiatore in economia. I prezzi di alloggio e cibo in questo paese ti consentono di rimanere qui a lungo, come libero professionista. E con la conoscenza dell’inglese c’è la possibilità di trovare una posizione decente nelle aziende locali (IT, insegnamento, servizio).

Montagne, mare, foreste esotiche e laghi – Il Vietnam è ricco di una varietà di risorse ricreative. Quindi ogni persona, dopo aver organizzato un paio di fine settimana, può trovare un hobby di suo gradimento.
A Ho Chi Minh, un mese di vita costa circa $ 1.000. Nelle città più piccole, sull’oceano o nel nord, più economiche.

Non è difficile trovare un monolocale nella gamma di $ 200-400. Il pranzo in un bar, in media, costa $ 1-3 e una tazza di buon caffè – $ 1,5. Nonostante l’esotismo della cucina locale, sono sufficienti ristoranti con cucina occidentale.

2. Bulgaria

Sofia

Questo paese, sebbene considerato uno dei budget in Europa, offre un buon tenore di vita e grandi opportunità di lavoro. In Bulgaria, i posti vacanti nel settore del turismo, l’istruzione in inglese, l’IT sono popolari. Sofia è una bellissima città con una storia e bassi requisiti per un portafoglio. Per odnushka al centro, il prezzo normale è di $ 350. Vivere in periferia o in una città più piccola (Burgas, Plovdiv, Varna) è ancora più economico.

Come al solito in Europa, la Bulgaria piace con la buona medicina, un’infrastruttura di trasporto ben consolidata e un ambiente pacifico all’interno del paese. Dal Mar Nero ai Monti Balcani ci sono molti luoghi per una vacanza varia.

Non sarà un problema per un espatriato russo adattarsi nella società bulgara grazie a una lingua simile, una cucina familiare e relazioni amichevoli tra i popoli.

3. Cina

Cina

In termini di costi, i paesi asiatici a basso costo per vivere, ovviamente, differiscono da quelli economici europei. Ma parlando di trasferirsi in un paese così grande come la Cina, si deve capire che il tenore di vita e i requisiti finanziari a Hong Kong sono un ordine di grandezza più grave che nel Haikou condizionale (una grande città sull’isola di Hainan). Gli stipendi in Cina sono più alti che nella maggior parte dei paesi vicini, c’è una forte domanda di specialisti stranieri in alcuni settori. Il lavoro più popolare tra gli immigrati occidentali è l’insegnamento dell’inglese. Ci sono anche molti posti vacanti alla pari.


Au pair – un programma in base al quale una persona vive in una famiglia straniera (nella propria casa) per studiare cultura e lingua, e in cambio fornisce un servizio. Il più delle volte si riferisce alla cura dei bambini.


Nelle principali città della Cina, è facile affittare un monolocale per $ 300. A Haikou o Nanying, questi saranno fantastici appartamenti nel centro. Vale la pena considerare che fuori Pechino, Shanghai e Hong Kong ci sono poche persone con un buon inglese. E con la ricerca di luoghi culinari senza ricetta asiatica, sono possibili difficoltà.

4. Corea del Sud

Corea del Sud

Le città della Corea del Sud perdono la vita economica delle capitali del Vietnam o della Thailandia, ma offrono l’opportunità di lavorare in una delle più grandi economie del mondo. L’occupazione nelle vendite, nell’IT, nell’istruzione (di nuovo in inglese) o nel turismo può dare un buon reddito.

Non è necessario raccogliere cartellini dei prezzi elevati quando si viaggia a Seoul. Busan, Suwon, Daegu, Daejeon sono adatti per la residenza permanente. Possono facilmente trovare un appartamento decente per $ 300-400 al mese e un ristorante locale con pranzo per $ 5.

5. Thailandia

Bangkok

I paesi più economici per la vita non faranno a meno di questo stato asiatico. Per molti, la Thailandia non ha bisogno di essere presentata come un posto dove è possibile rilassarsi e lavorare a buon mercato. L’economia è scarsamente preparata per qualsiasi altra area eccetto il turismo, ma il livello dei costi di alloggio e cibo ti consente di impegnarti con calma in freelance. Ci sono buone prospettive per un’azienda nel settore dei servizi o per l’insegnamento dell’inglese.

Chiang Mai è uno dei luoghi più famosi (leggi costosi) del paese, ma anche qui affittare un appartamento nel centro della città costa $ 200-300. A Bangkok, per gli stessi soldi, ci sono opzioni vicino al centro business. In entrambi i casi, ciò si riferisce al vivere in una moderna area in stile occidentale. Avendo organizzato un giorno libero, sarà facile raggiungere un posto tranquillo e portare la tua anima al mare.

Il pranzo a base di pesce per $ 3 non è raro. È vero, le persone con forti abitudini culinarie dovranno subire adattamenti – la cucina occidentale penetra lentamente e incerta nella Terra dei Sorrisi.

6. Polonia

Varsavia

La Repubblica di Polonia è un ottimo posto in cui vivere, che combina il basso costo (per i paesi dell’Unione Europea) di vivere con una discreta infrastruttura sociale, retribuzione e divertimento. Varsavia, Cracovia, Breslavia, Lodz, Poznan, Danzica sono belle città con una ricca storia e ampie opportunità di lavoro. L’ignoranza della lingua polacca non è un problema se parli inglese. Le grandi aziende mondiali continuano l’espansione dell’Europa dell’Est, quindi c’è una richiesta di specialisti nel settore bancario, finanziario, dell’istruzione, IT e nel settore dei servizi.

La Polonia è inclusa nella zona Schengen, il che significa che non ci saranno difficoltà con l’organizzazione di un eurotour da est a ovest durante le vacanze. O un viaggio a Berlino per il fine settimana.

È possibile trovare un appartamento per $ 300-400 vicino al centro con un buon trasporto e un paio di stabilimenti nelle vicinanze, pronti per essere amati. Pranzo – $ 5, caffè – $ 1-1,5, birra – $ 1,5-2. Il bonus sarà: locali notturni a Varsavia, architettura medievale, castelli, laghi pittoreschi, nonché stazioni sciistiche e persino marittime.

7. India

Agra

L’India rientra giustamente in questa classifica sui paesi più economici in cui vivere. Questo è uno stato in cui poche centinaia di dollari al mese sono sufficienti per un soggiorno confortevole. A seconda dello stato e delle dimensioni della città, è possibile affittare un appartamento con 1 camera da letto nell’intervallo da $ 50 a $ 250 (nel centro di Delhi).

Il paese sta sviluppando l’industria, il settore dei servizi e le direzioni innovative, quindi la domanda di specialisti stranieri è alta. Non devi imparare la lingua locale: nell’ex colonia britannica, tutti gli indiani spiegano in inglese.

I liberi professionisti che sognano di lavorare con un laptop mentre giacciono su un’amaca dovrebbero prestare attenzione a Goa. Ci sono molte opzioni per la residenza permanente per $ 150-200. Frutta fresca, oceano, natura esotica e pranzo per $ 2-3 inclusi.

Quando pianifichi di vivere in India, ricorda che il Paese ha scarse cure sanitarie, aree ad alta criminalità e scarsa internet.

8. Repubblica ceca

Praga

In termini di costi, la Repubblica Ceca non è così economica come altri paesi economici per vivere in Europa. Ma con un’occupazione di successo, offre stabilità, un elevato livello di comfort, sicurezza e assistenza sanitaria. Esistono professioni richieste nel settore bancario, IT, servizi e turismo.

È meglio muoversi con la conoscenza dell’inglese: pagano di più in posizioni di lingua inglese. Tuttavia, non è difficile imparare la lingua ceca, perché è lontanamente simile al russo.

La Repubblica ceca è libera circolazione nell’area di Schengen. È vero, per il tempo libero di qualità non è necessario partire da qualche parte. Il paese ha stazioni sciistiche, laghi, parchi nazionali di fama mondiale. Di notevole interesse sono le città che conservano centinaia di stampe di storia..

Affitta appartamento di 1 camera nel centro di Praga – $ 700, a Brno – $ 469. Il pranzo al ristorante avrà un costo rispettivamente di $ 6-7 o $ 4-5. Un boccale di birra – $ 1,5-2, caffè – $ 2-2,5. Nelle città più piccole (Pilsen, Ostrava, Liberec, Olomouc, Hradec Kralove, Ceske Budejovice), i prezzi sono più bassi. Inoltre, non sono meno affascinanti nell’aspetto e la strada per Praga, se necessario, richiede diverse ore.

9. Bosnia ed Erzegovina

Bosnia

Secondo gli standard europei, tutti gli stati costituiti dopo il crollo della Jugoslavia sono paesi a basso costo su cui vivere. La Bosnia non fa eccezione. La Bosnia ha alcuni problemi economici e geopolitici dovuti alla scissione della repubblica, ma la situazione all’interno è calma e stabile..

Da un lato, senza la conoscenza della lingua, sarà difficile trovare lavoro nelle aziende locali. D’altro canto, i prezzi dei prodotti alimentari e delle abitazioni lo rendono un’opzione per i liberi professionisti.

Come destinazione turistica, la Bosnia ed Erzegovina è conosciuta soprattutto per gli amanti delle escursioni e dello sci sulle piste innevate. Ma il paese ha anche accesso al mare Adriatico con spiagge eccellenti. Se lo si desidera, non è difficile andare nel vicino Montenegro o in Croazia. Il paese ha conservato molti monumenti dell’antichità, del Medioevo, del periodo ottomano e austro-ungarico.

Per il lavoro a distanza, è meglio scegliere non Sarajevo, ma Mostar. I prezzi sono più convenienti e più vicini al mare. Odnushka nel centro costerà $ 200-250 (nella capitale $ 150-200 più costosa).

10. Serbia

Belgrado

Ci sono diversi motivi per cui un immigrato russo sceglie la Serbia come paese in cui vivere: buoni rapporti tra i popoli, lingua facile da imparare, cultura e cucina familiari. Inoltre, lei stessa è molto bella e interessante. Belgrado è una capitale europea economica, ma gli alloggi a Zemun (sobborgo), Novi Sad, Pancevo o Subotice sono molto più convenienti.

Per fare un confronto, affittare un appartamento con una camera nel centro di Novi Sad (la seconda città più grande e significativa) costa $ 150-200 al mese, a Belgrado – $ 250-300. Il pranzo o la cena in un istituto vicino alla casa in entrambi i casi costa $ 4-5. Bere caffè o birra la sera – $ 1-2.

11. Grecia

Kofra

La Repubblica greca è una raccolta di tutti i parametri che puoi immaginare per un soggiorno confortevole e un piacevole svago. Eccellenti vacanze al mare, meravigliose località storiche, un clima mite e uno spazio doganale comune con l’Unione Europea sono solo alcune di queste. Con la conoscenza dell’inglese e anche senza di essa puoi trovare lavoro nel turismo – la domanda di questa direzione tra gli stranieri (anche dalla CSI) non sta diminuendo.

In Grecia, prezzi bassi per alloggio secondo gli standard del Mediterraneo. Nel centro di Atene, ci sono opzioni per il noleggio a lungo termine di un appartamento con 1 camera per $ 250-300. Per motivi di economia, è meglio non andare al ristorante: il prezzo medio di un pasto è di $ 10-12.

12. Romania

Brasov

Questo paese è giustamente nella lista dei paesi più economici in cui vivere. Un’abbondanza di cibo economico e gustoso, buona connessione internet, un ambiente sicuro nelle città, molte belle aree per passeggiare – tutto questo è la Romania. Il più attivo a Bucarest. Altre città: Timisoara, Costanza o Ploiesti perdono nella capitale solo nell’intensità della vita notturna. In Romania, è possibile rilassarsi a buon prezzo in una stazione sciistica (Sinaia, Poiana Brasov, Predeal) o sul Mar Nero.

Le posizioni per coloro che parlano inglese, francese o italiano sono ben pagate, perché sono aperte da grandi aziende del settore finanziario, bancario, pesante, IT. La mancanza di specialisti qualificati si fa sentire in medicina e ingegneria.

13. Montenegro

Herceg Novi

Il Montenegro, popolare tra i turisti russi, si estende sulla costa adriatica, può essere considerato un’opzione per la residenza permanente. La grande domanda turistica sostiene lo sviluppo dello stato. Nonostante il fatto che i visitatori siano ancora la principale fonte di reddito, l’industria, il settore bancario e l’IT stanno crescendo in Montenegro.

A differenza degli hotel, gli alloggi in affitto sono economici. Soprattutto se non ti accontenti proprio sul mare. Nella capitale Podgorica, non ci sono problemi a trovare appartamenti con una camera da letto per $ 200-300. E la strada per il mare in auto non richiederà più di due ore.

14. Albania

gyrocaster

Secondo varie stime, l’Albania è lo stato più accessibile da trovare in Europa (anche se è improbabile che i residenti locali siano d’accordo con questo). Sviluppandosi sui resti di un regime comunista totalitario, cerca di utilizzare tutte le risorse ricreative. Pertanto, gli albanesi sono attivamente impegnati nel turismo sulle rive dell’Adriatico e del Mar Ionio. Affittare una casa in uno dei resort per lungo tempo ha senso solo per i lavoratori remoti. E le specialità “gabinetto” sono richieste a Tirana, la capitale e il centro economico del paese..

15. Armenia

Yerevan

Paesi economici per vivere e la posizione finale è l’Armenia. I vantaggi rispetto alla maggior parte degli stati in questo elenco sono evidenti. Qui, alloggi economici, cibo economico e gustoso, bei posti per rilassarsi e un atteggiamento amichevole nei confronti degli ospiti (soprattutto nei confronti dei russi). Quasi l’80% della popolazione conosce il russo a livello nativo, che è anche un aspetto importante. La richiesta di specialisti qualificati è alta in IT, medicina, miniere, prodotti farmaceutici.

Appartamenti in affitto nel centro di Yerevan per $ 200-300 al mese. Per il pranzo nel centro della città, $ 8-11 è sufficiente. Il prezzo di una tazza di caffè o un bicchiere di birra è di $ 1-1,5. Considerare altre città per vivere non ha quasi senso. Sì, sono più economici, ma non hanno quasi lavoro con retribuzioni elevate.

Voci simili:
  1. Noce
Articoli simili
Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Vietnam
Le 8 migliori creme per i piedi nutrienti