I paesi più felici del mondo o dove acquistare la felicità?

Ogni anno oltre un milione di persone viene negli Stati Uniti nella speranza del proprio “sogno americano”. Visto che così tante persone vogliono vivere in America, potresti pensare che questo sia il paese più felice della Terra. Ma non è così. Gli Stati Uniti sono al 18 ° posto nella classifica dei paesi più felici del mondo, nel primo uno degli stati del nord (secondo il World Happiness Report 2018).

Cosa offrono i territori dalle prime posizioni di questo rating, che consente loro di aggirare gli Stati Uniti? Per capirlo, confrontiamo i paesi più felici di questo elenco in termini di disoccupazione, salari e costi delle case e forse capiremo dove acquistare la felicità e se richiede grandi costi finanziari in questi stati.

Vale la pena notare che la Russia ha preso il 59 ° posto nella classifica dei paesi felici, in calo di 10 punti rispetto al 2017.

18 – USA

dove comprare la felicità

• Guadagni annuali medi: $ 46.467
• Disoccupazione 4,1%
• Prezzo mensile di affitto 1 camera. Alloggio: $ 1.199

Ci sono molte delle persone più ricche del mondo che vivono negli Stati Uniti, ma il paese arriva a malapena nella TOP 20 quando si tratta di felicità. Nell’indice degli stati “fragili” nel 2017, gli stati sono tra i 21 paesi con la situazione interna più stabile.

Jeffrey D. Sachs, uno dei redattori del rapporto, ha osservato che gli Stati Uniti sono passati dalla posizione 14 a 18. Nell’anno i principali fattori negativi che affogano il paese nella classifica sono l’obesità, la depressione generale non risolta e l’abuso di sostanze.

15 – Germania

paesi più felici

• Guadagni annuali medi: $ 55,824
• Disoccupazione 3,6%
• Prezzo mensile di affitto 1 camera. Alloggio: $ 824

La Germania rimane uno dei paesi con le leggi fiscali meno favorevoli. Allo stesso tempo, rimane uno dei migliori in termini di disoccupazione nel mondo, che probabilmente aggiunge punti nella classifica della felicità. I costi abitativi sono nella media.

Un sondaggio di Glucksatlas tedeschi ha riferito che i tedeschi valutano la loro felicità a 7,07 su 10, che è dettato dal sano clima economico del paese. Dagli anni ’60, il paese ha registrato una rapida crescita della ricchezza domestica e mantiene lo status di detentore di una delle economie più forti del mondo..

14 – Irlanda

dove comprare la felicità

• Guadagni annuali medi: $ 48.638
• Disoccupazione 6,1%
• Prezzo mensile di affitto 1 camera. Alloggio: $ 1.472

Molte persone sanno che l’Irlanda è uno dei paesi più costosi al mondo e che il tasso di disoccupazione e il costo degli alloggi in affitto sono piuttosto elevati. Ma allo stesso tempo, gli irlandesi sono molto più felici della maggior parte degli altri popoli del pianeta. Forse la forza trainante di questa felicità è il loro senso di comunità..

Secondo l’OCSE Better Life Index, il 96% delle persone in Irlanda ritiene che ci sia qualcuno su cui poter contare in caso di emergenza o se necessario.

13 – Costa Rica

paesi più felici

• Guadagni annuali medi: $ 13.512
• Disoccupazione 9,3%
• Prezzo mensile di affitto 1 camera. Alloggio: $ 513

Il Costa Rica è un paese con uno dei guadagni medi più bassi all’anno. La gente qui, in media, guadagna $ 33 mila in meno rispetto agli Stati Uniti e $ 22 mila in Israele. In termini di disoccupazione, il Costa Rica nell’elenco dei 15 paesi con i residenti più felici è secondo solo all’Austria. Forse uno dei fattori favorevoli è il basso costo della popolazione per il supporto medico.

12 – Austria

dove comprare la felicità

• Guadagni annuali medi: $ 39.090
• Disoccupazione 9,5%
• Prezzo mensile di affitto 1 camera. Alloggio: $ 833

Gli austriaci, in media, guadagnano $ 10.000 in meno ogni anno rispetto ai cittadini degli Stati Uniti, e affrontano anche il 31,9% di tasse sul reddito e alta disoccupazione. Nonostante ciò, godono delle loro vite e opportunità, un alto livello di sicurezza, sicurezza sociale e soddisfazione generale. L’Austria si mantiene in forma e gestisce i servizi pubblici attraverso un’economia molto stabile e un forte senso di comunità.

11 – Israele

paesi più felici

• Guadagni annuali medi: $ 35,052
• Disoccupazione 4%
• Prezzo mensile di affitto 1 camera. Alloggio: $ 979

Secondo il World Happiness Report, un forte sostegno sociale è un fattore chiave per garantire la felicità della popolazione israeliana. È caratteristico che nel paese la maggior parte delle persone più felici siano occupate da immigrati dalla Russia. Valutano la loro vita in Israele molto più positivamente che a casa, sebbene sperimentino battute d’arresto e specifici effetti collaterali..

10 – Australia

dove comprare la felicità

• Guadagni annuali medi: $ 48.638
• Disoccupazione 5,5%
• Prezzo mensile di affitto 1 camera. Alloggio: $ 1,334

I paesi più felici non possono fare a meno di questo lontano continente.
Australia. In un anno, è sceso dal 9 ° al 10 ° posto in questa classifica, tuttavia rimane ancora un paese più felice degli Stati Uniti. Il 71% della popolazione australiana afferma di sentirsi fiduciosa e ottimista sul proprio futuro. Di grande valore per il rating è il fatto che le prospettive più ottimistiche per se stessi sono gli australiani dai 35 ai 49 anni (secondo il Medibank Better Health Index).

9 – Svezia

paesi più felici

• Guadagni annuali medi: $ 43.181
• Disoccupazione 7%
• Prezzo mensile di affitto 1 camera. Alloggio: $ 892

Secondo l’indice degli stati “fragili” del mondo, le persone che vivono e lavorano in Svezia hanno salari annuali più bassi e alti tassi di disoccupazione rispetto agli Stati Uniti. Tuttavia, vivono in uno dei cinque paesi del mondo con le economie più stabili. E anche la popolazione interrogata nota che mantengono il tempo prioritario per godersi la vita. I lavoratori negli Stati Uniti ricevono in media 16 giorni di congedo retribuito (e spesso non li usano) e in Svezia – 25.

8 – Nuova Zelanda

dove comprare la felicità

• Guadagni annuali medi: $ 46,758
• Disoccupazione 4,5%
• Prezzo mensile di affitto 1 camera. Alloggio: $ 1,065

Nonostante il fatto che i neozelandesi, in media, guadagnino diverse migliaia di dollari in più all’anno rispetto ai cittadini statunitensi, la Nuova Zelanda ha un tasso di disoccupazione piuttosto elevato e un costo della vita più elevato rispetto agli Stati Uniti per tutti i fattori.

I residenti di questo paese pagano anche tasse più elevate con un’aliquota del 33% per i dirigenti e del 15% per beni e servizi. Questi soldi vanno a beneficio dei cittadini del paese, migliorano la qualità della vita dopo il pensionamento, forniscono genitori di qualità, sovvenzionano l’assistenza sanitaria e altre importanti aree sociali.

7 – Canada

paesi più felici

• Guadagni annuali medi: $ 40.602
• Disoccupazione 5,9%
• Prezzo mensile di affitto 1 camera. Alloggio: $ 920

In media, i canadesi guadagnano $ 6.000 in meno durante l’anno rispetto alle persone negli Stati Uniti. Allo stesso tempo, pagano le imposte sul reddito a un’aliquota fiscale più bassa. Forse è per questo che in Canada amano sorridere così tanto.

6 – Paesi Bassi

dove comprare la felicità

• Guadagni annuali medi: $ 44.942
• Disoccupazione 4,2%
• Prezzo mensile di affitto 1 camera. Alloggio: $ 1,141

Sebbene i Paesi Bassi siano uno dei paesi meno fedeli per quanto riguarda gli obblighi fiscali, i cittadini di questo paese provano un livello di soddisfazione più elevato rispetto alle persone provenienti dagli Stati Uniti. Inoltre, possono affittare alloggi a un prezzo medio del 6% inferiore e risparmiare in modo significativo sui prodotti.

Nel World Happiness Report, i Paesi Bassi sono definiti uno dei paesi più tolleranti e ospitali, il che porta anche a un forte interesse tra gli immigrati.

5 – Svizzera

paesi più felici

• Guadagni annuali medi: $ 80,068
• Disoccupazione 3,3%
• Prezzo mensile di affitto 1 camera. Alloggio: $ 1,141

Dove acquistare la felicità e quanto costa? I primi cinque sono aperti dalla Svizzera, il paese con il salario medio più alto del mondo, nonché uno dei tassi di disoccupazione più bassi. In molti modi, questo spiega l’alta posizione dello stato in questa valutazione. Oltre a questi due fattori, la Svizzera mantiene un ottimo clima politico e un’economia stabile – 3 ° posto nel mondo, secondo l’indice degli stati “fragili” del mondo.

4 – Islanda

dove comprare la felicità

• Guadagni annuali medi: $ 73.431
• Disoccupazione 3,9%
• Prezzo mensile di affitto 1 camera. Alloggio: $ 1,7778

In effetti, per rendere felice qualsiasi persona, basta guardare i paesaggi mozzafiato dell’Islanda. Tuttavia, in questo paese piccolo e orgoglioso, ci sono giustificazioni economiche per la felicità della popolazione. L’Islanda è uno dei paesi economicamente più stabili al mondo. I suoi cittadini hanno un reddito medio superiore del 58% rispetto agli Stati Uniti e pagano solo il 3% in più di imposta sul reddito.

3 – Danimarca

paesi più felici

• Guadagni annuali medi: $ 79.570
• Disoccupazione 4,2%
• Prezzo mensile di affitto 1 camera. Alloggio: $ 1,080

Anche con un’imposta sul reddito delle persone fisiche del 36,2%, il Regno di Danimarca è al terzo posto nella classifica dei paesi con la popolazione più felice. Come altri paesi in questo elenco, Danimarca ha un’economia forte, un buon clima politico e garantisce con sicurezza la vita sociale dei cittadini.

2 – Norvegia

dove comprare la felicità

• Guadagni annuali medi: $ 67.964
• Disoccupazione 4,1%
• Prezzo mensile di affitto 1 camera. Alloggio: $ 1.312

Con un’aliquota fiscale del 27,9%, è difficile rendere felice l’americano medio, ma i cittadini norvegesi sono più che felici. In effetti, in questo paese, le migliori condizioni sociali e lavorative al mondo che supportano un’alta qualità della vita.

I genitori con bambini di età inferiore ai 18 anni ricevono benefici per l’educazione e l’assistenza delle giovani generazioni, costruendo una famiglia forte e garantendo benessere. I cittadini godono dell’assistenza sanitaria di base per tutta la vita e gli anziani iniziano a ricevere una pensione da 62 anni.

1 – Finlandia

• Guadagni annuali medi: $ 50,098
• Disoccupazione 8,8%
• Prezzo mensile di affitto 1 camera. Alloggio: $ 917

La Finlandia sembra essere davvero il posto più felice del mondo nel 2018. E questo nonostante il fatto che i finlandesi debbano pagare una tassa sul reddito personale del 30,8% e che il sole non appaia nemmeno nella parte settentrionale del paese per 51 giorni. I componenti di una buona vita sono la stabilità economica, il buon governo e un forte sostegno sociale. Anche se la Finlandia non salirà al primo posto nella classifica del prossimo anno, sarà sicuramente tra le migliori.

Voci simili:
  1. Zazen
Articoli simili
Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: