Tassa di trasferimento da carta a carta

Il contenuto dell’articolo



Molti cittadini russi sono preoccupati per la questione del ritiro di una commissione per le transazioni bancarie. Secondo le leggi della Federazione Russa, le tasse non sono pagate per tutti i fondi ricevuti. Ci sono momenti in cui non viene addebitata la tassa per il trasferimento di denaro sulla carta di credito di una persona. Se si conoscono le caratteristiche dei trasferimenti, è possibile evitare multe dal Servizio fiscale federale (Servizio fiscale federale).

Il trasferimento con carta è tassato

Carte bancarie e banconote

Secondo l’attuale legislazione della Federazione Russa, tutti i redditi delle persone percepite in contanti o in natura a fini di prestazione sono soggetti a imposta.

Ci sono situazioni in cui i trasferimenti bancari non sono considerati utili, non pagano l’imposta sul reddito delle persone fisiche.

I russi possono ricevere trasferimenti che non sono classificati come imponibili:

  • rimborso del debito;
  • cahsback per gli acquisti;
  • trasferimenti da parenti;
  • alimenti;
  • restituzione del pagamento errato;
  • ricevute per beni venduti di proprietà per più di tre anni;
  • regali in contanti;
  • trasferimenti di persone giuridiche sulla tua carta;
  • eredità.

Pagatori e agenti fiscali

Ogni lavoratore deve pagare l’imposta sul reddito delle persone fisiche sui propri guadagni. Gli articoli 19, 24 del codice fiscale della Federazione Russa (codice fiscale) stabiliscono i concetti di base dei partecipanti a questo processo:

  • contribuenti – persone fisiche e giuridiche alle quali lo Stato ha assegnato l’obbligo di pagare un onere fiscale. Ciò include anche entità straniere che operano in Russia..
  • Agente fiscale – il datore di lavoro. Deve calcolare, trattenere l’imposta sul reddito delle persone fisiche e trasferire al bilancio del paese. Gli importi ricevuti dopo la detrazione vengono trasferiti sulle carte salariali. Pertanto, i trasferimenti da persone giuridiche o singoli imprenditori nella maggior parte dei casi non sono soggetti a tassazione.

La base imponibile

Come non diventare una persona sospetta per una banca

Per alcuni trasferimenti, devi comunque pagare una commissione. In una situazione del genere, lo scopo della traduzione gioca un ruolo..

L’imposta viene addebitata sui seguenti ricavi:

  • La prestazione di servizi o l’esecuzione di lavori. In caso di ricezione sistematica di trasferimenti per attività commerciali, è necessario registrarsi come imprenditore individuale, pagare il 13% delle entrate.
  • Vendita di proprietà di proprietà per meno di tre anni. Affare da dichiarare, per pagare l’imposta sul reddito delle persone fisiche.
  • Vincita alla lotteria, considerata anche reddito.
  • Altri guadagni. Questo può essere il noleggio di alloggi, la fornitura di un prestito a tasso di interesse..

Quando l’imposta sul reddito delle persone fisiche non viene addebitata

Secondo l’art. 217 del codice fiscale, ci sono circa 80 punti di reddito esenti dall’imposta sul reddito delle persone fisiche. Il loro numero cambia quasi ogni anno – i motivi si aggiungono o si escludono.

Oggi non è previsto alcun addebito fiscale per il trasferimento di denaro da una carta all’altra per i seguenti tipi di entrate:

  • ricchezza;
  • ratei di pensione e supplementi sociali ad essi;
  • compensazione federale e regionale;
  • pagamento per donazione di sangue, latte e altra assistenza;
  • borse di studio;
  • assistenza ai figli ordinata dal tribunale;
  • capitale materno;
  • premi ricevuti a concorsi o concorsi.

Parenti di parenti

Nessuna imposta è richiesta per i trasferimenti da parenti

I trasferimenti di carte effettuati tra familiari a seguito di relazioni patrimoniali o non patrimoniali non sono soggetti all’imposta sul reddito. Non devi pagare se il marito ha trasferito i soldi alla moglie o ai genitori ai figli.

Un regalo ricevuto da un nipote da una nonna non è soggetto a imposta, ma dovrai fare una dichiarazione con spiegazioni.

Tra i trasferimenti familiari, ci sono eccezioni che sono tassabili, ad esempio, se la sorella lavora per un fratello imprenditore. In questo caso, dallo stipendio prima del suo trasferimento, è necessario detrarre l’imposta sul reddito delle persone fisiche. Se viene concluso un contratto di lavoro, il fratello, in qualità di imprenditore individuale, agisce come agente fiscale.

13% di tasse sui trasferimenti di carte da persone non autorizzate

Il servizio fiscale federale potrebbe essere interessato alla frequente ricezione di denaro sul conto di un cittadino. Queste entrate includono:

  • vendita di oggetti usati;
  • servizio;
  • affittare un appartamento, auto, garage;
  • tutoraggio;
  • mediazione.

Con questi fondi devi pagare allo stato il 13%. È possibile ricevere un trasferimento da terzi non tassabile. Può essere preso in prestito da amici o preso in prestito.

Per confermare tali pagamenti è necessario redigere un contratto di prestito scritto.

La legge richiede che ciò avvenga con un eccesso di dieci volte del salario minimo, ma è meglio proteggersi con importi inferiori al fine di evitare richieste di imposta.

Se non devi pagare per i soldi donati da amici e conoscenti, le donazioni in denaro del datore di lavoro di oltre 4 mila rubli sono tassabili. Il reparto contabilità dell’organizzazione dovrebbe occuparsi del calcolo e della ritenuta della tassa..

Imposta sul reddito personale durante il trasferimento di denaro tra le tue carte

Brevemente sull'imposta sul reddito delle persone fisiche

Oggi, ci sono spesso situazioni in cui una persona ha diversi conti o depositi presso banche diverse. Se trasferisce denaro da una delle sue carte a un’altra, non si tratta di entrate, l’imposta sul reddito non è deducibile. Non è necessario pagare l’imposta sul reddito personale durante il trasferimento di denaro da un account IP alla sua carta personale: l’imprenditore ha già fornito tutti i contributi necessari.

Multe per mancato pagamento

C’è ancora una tassa sul trasferimento di denaro da una carta all’altra. Se un cittadino riceve un pagamento per un servizio o un oggetto venduto, è tenuto a trasferire l’imposta sul reddito personale da tale importo.

Le banche hanno il diritto di controllare il flusso di denaro verso un individuo e riferire i risultati al servizio fiscale, che effettuerà un audit.

Se tali trasferimenti vengono rilevati e confermati, all’individuo verrà addebitato l’intero importo dell’imposta e verrà aggiunta una penale del 20%. La sanzione aumenterà al 40% se il Servizio fiscale federale dimostra che l’imposta sul reddito delle persone fisiche non è stata trasferita intenzionalmente, inoltre dovrete pagare delle penalità..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy