Come sfidare una penalità da una videocamera di acquisizione video

Il contenuto dell’articolo



È difficile incontrare un guidatore che non ha mai ricevuto un avviso di violazione delle Regole della strada (SDA), emesso utilizzando la registrazione video. La penalità della telecamera non è sempre quella giusta. La polizia stradale consiglia di non ignorare il documento ricevuto. Devi capire la situazione, ottenere giustizia, sfidare la punizione.

Registrazione video di violazioni del traffico

L'uomo ha ricevuto una multa

Ai sensi dell’articolo 2.6.1 del Codice dei reati amministrativi della Federazione Russa, il conducente è responsabile del mancato rispetto delle Regole della strada, che vengono installate utilizzando le videocamere. Gli agenti di polizia stradale ricevono prove che registrano dispositivi fissi o mobili. L’autista riceve un bel preavviso.

Violazioni comuni

  • Traffico inappropriato.
  • Ripetute violazioni del traffico, ad esempio, guida al semaforo rosso.
  • Parcheggio inappropriato o parcheggio.
  • Partenza per la corsia imminente.
  • Sopra la velocità.
  • Violazioni durante l’attraversamento di linee ferroviarie.
  • Traffico sulla corsia per i trasporti pubblici.
  • Cinture di sicurezza non allacciate.
  • Fermati ai segnali di divieto.
  • Intersezione errata.
  • Violazione delle regole del traffico nelle aree destinate ai pedoni.
  • Svoltare dalla fila estrema.
  • Ubriachezza.
  • Fermare la macchina dietro la linea di arresto.

Procedura di fissazione

Bella procedura

La fotocamera stabilisce e fotografa le violazioni del traffico. Inoltre, il dispositivo invia automaticamente informazioni al centro di elaborazione. Il computer determina il numero del veicolo dalla fotografia..

Il programma stabilisce il nome del proprietario e forma una risoluzione sulla violazione. Successivamente, le informazioni vengono elaborate manualmente.

L’operatore verifica la presenza di errori nelle informazioni, specifica chi possiede la macchina nella foto. A volte l’immagine è di scarsa qualità, il che rende difficile leggere il numero.

Dopo la verifica, l’autore del reato riceve una lettera raccomandata con un ordine fine, a cui è allegata una fotografia che indica l’ora e la geolocalizzazione.

Come verificare se ci sono multe?

App mobili per la verifica

Se non si paga la ricevuta in tempo, le informazioni potrebbero andare agli ufficiali giudiziari, l’importo verrà addebitato sul conto o sulla carta di credito. L’autista deve sapere che non sono previsti arresti o lavori forzati per violazioni del traffico..

Per evitare spiacevoli conseguenze, è necessario controllare periodicamente se si dispone di multe, perché le entrate spesso arrivano in ritardo.

Esistono diversi modi per farlo:

  • Contattare personalmente la polizia stradale o l’MFC.
  • Utilizzare le risorse online tramite un computer o un telefono cellulare.
  • Ottenere informazioni sui siti Web del servizio statale, polizia stradale.

Per verificare la penalità, il conducente deve indicare:

  • numero di auto;
  • codice regionale;
  • numero del certificato di registrazione.

Tutte le multe possono essere contestate?

Dove fare appello

Le leggi della Federazione Russa non prevedono per i conducenti la presunzione di innocenza se la violazione viene registrata dalla telecamera. Con una punizione ingiusta, un cittadino dovrà difendere i propri interessi da solo.

Una persona può contestare la sanzione per eccesso di velocità della fotocamera o altre violazioni del traffico se non è presente alcun segno che indica il funzionamento del dispositivo o se l’automobile viene fotografata in una sezione in cui il segno non è applicabile. Tali diritti sono previsti dall’art. 30.3 Codice dei reati amministrativi.

Situazioni in cui viene presa una decisione a favore del proprietario dell’auto:

  • Cancella errore fotografico. Ad esempio, l’immagine mostra un’altra macchina o il numero non corrisponde. Il sistema ha inviato automaticamente la foto al driver sbagliato.
  • La fotocamera ha registrato un’alta velocità, ma tali indicatori non sono disponibili per l’auto.
  • La foto è di scarsa qualità e il numero non può essere letto.
  • A causa di guasti al sistema, sono state emesse diverse multe per una violazione.
  • Guidare la macchina non era il proprietario. Se il conducente può provarlo, il caso verrà registrato come furto.
  • L’auto viene venduta e arrivano gli ordini.

Chi lamentarsi della multa dalla fotocamera

Come gestire un reclamo

Dopo aver ricevuto un documento di violazione, il proprietario dell’auto ha il diritto di contestarlo entro 10 giorni. Il termine è segnalato dal momento in cui la copia della decisione raggiunge il destinatario. L’uomo mette la sua firma al ricevimento di una raccomandata.

Per fare appello alla polizia stradale dalla telecamera, è necessario contattare l’organizzazione che ha emesso la decisione sulla pena. Può essere una polizia stradale o un tribunale.

La domanda può essere presentata di persona, inviata tramite il sito Web ufficiale o tramite posta raccomandata.

Come impugnare una sentenza

Termine di appello

Se un cittadino non è d’accordo con l’ammenda e vuole contestarla, presenta una denuncia. Il problema è deciso dalla polizia stradale, a condizione che la decisione sia stata presa da un dipendente di questa organizzazione. Se il documento è stato consegnato alle autorità giudiziarie, la persona si rivolge al tribunale distrettuale nel luogo di registrazione.

Una lamentela

Per risolvere rapidamente il problema, il conducente, entro e non oltre 10 giorni dalla ricezione della notifica, invia l’applicazione per posta raccomandata o la porta di persona. La denuncia inizia con un appello al funzionario della polizia stradale o al tribunale.

Il documento contiene le seguenti informazioni:

  • Informazioni sul cittadino che si sta candidando.
  • Data di ricevimento della decisione e relativo numero.
  • Link alle normative.
  • Richiesta di abolire una punizione ingiusta.
  • Una descrizione dettagliata di tutte le circostanze del caso, un’indicazione dei testimoni dell’incidente.
  • I documenti che giustificano il richiedente dimostrano l’innocenza.
  • Data della domanda e firma.

Prova di innocenza

Quando viene presa una decisione a favore del proprietario dell'auto

La persona che ha ricevuto l’avviso dovrebbe studiare attentamente la foto. Dimostrare l’innocenza aiuterà la scarsa qualità dell’immagine.

È importante considerare i seguenti fattori:

  • Realtà dell’immagine corrispondente. Ad esempio, viene indicato l’accelerazione e l’auto è ferma.
  • Impossibilità di leggere il numero dell’auto.
  • Guidare durante la guida non è un proprietario di auto ma un estraneo.
  • Alibi al momento della violazione.
  • Incoerenza del tempo, velocità dell’incidente.

Rifiuto di presentare ricorso per multa

L’autista ha il diritto di dimostrare la sua innocenza. Se non ci sono documenti giustificativi o il reclamo viene presentato in ritardo, la domanda non verrà presa in considerazione. L’esito del tentativo di contestare l’ammenda dipende da dove è stata presentata la domanda..

Quando un conducente firma una ricevuta di notifica, ciò non significa che accetta il reato.

È importante studiare attentamente la decisione. Il documento può includere clausole che confermano il consenso alla violazione delle regole del traffico. È molto difficile contestare tale decisione.

Dall’ispettorato del traffico statale

Se la petizione è stata depositata presso la polizia stradale, questa non sarà una garanzia della risoluzione del caso. La risposta a tali reclami è spesso formale. Se il cittadino non ha ricevuto una decisione positiva, invia la domanda al tribunale per ulteriore considerazione..

La procedura richiede talvolta 2 mesi.

Dal tribunale

Se un cittadino può provare le azioni sbagliate della polizia stradale, allega documenti al fascicolo. È necessario rivolgersi al tribunale distrettuale nel luogo in cui l’infrazione è completamente. Se vengono raccolti tutti i materiali, inizia un’indagine dettagliata del caso..

Una situazione può avere diversi risultati:

  • La richiesta sarà soddisfatta, la punizione sarà rimossa.
  • Modifica il decreto, riduci le dimensioni dell’ammenda.
  • La richiesta non sarà soddisfatta a causa della mancanza di documenti comprovanti che l’autista ha ragione.

Quando la penalità può essere annullata?

Conseguenze del mancato pagamento

Se una persona ha forti prove della sua innocenza, la punizione in alcuni casi viene annullata. Un ricorso contro un’ammenda alla polizia stradale risulterà nei seguenti casi:

  • L’autista conferma il fatto che non poteva guidare all’ora specificata.
  • Le foto mostrano un’auto di una marca diversa.
  • L’ammenda viene superata per una violazione specifica.
  • L’immagine del veicolo non può essere distinta.
  • L’auto è stata rubata all’ora indicata nella foto.
  • Una multa è stata inviata erroneamente al nome del proprietario del veicolo.
Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy