Assistenza sociale statale nel 2018: motivi per la concessione

Il contenuto dell’articolo



La base della politica statale è di mantenere il benessere dei suoi cittadini. All’inizio del 2018, si prevede di aumentare l’assistenza alle persone il cui reddito dovuto a situazioni di vita non consente loro di ricevere tutto il necessario. Già a gennaio, i pagamenti saranno aumentati e l’elenco delle persone a cui hanno diritto i sussidi sarà ampliato. Il principio di allocazione del denaro diventerà più mirato, in modo che coloro che ne hanno bisogno in particolare ricevano contentezza e una serie di servizi sociali.

Che cos’è l’assistenza sociale?

Le persone che, per qualsiasi motivo, si trovano in una situazione difficile, possono contare sull’aiuto dello Stato. Può essere pagamenti in contanti o supporto in natura. È addebitato in base ai bilanci federali o regionali e per riceverlo una persona è tenuta a confermare per documento di aver bisogno. A seconda delle categorie di cittadini, l’assistenza sociale è erogata su base continuativa o può essere temporanea o anche una tantum..

Pagamenti in contanti

Una delle forme di sostegno statale per le persone a basso reddito è la prestazione di assistenza sotto forma di denaro contante che viene emesso in contanti o tramite bonifico su un conto bancario. Vividi esempi sono sussidi, assistenza materiale, compensazione. Lo stato ha stabilito chiaramente l’ammontare dell’indennità monetaria a seconda delle categorie di cittadini.

Forma naturale

Il sostegno a livello regionale può essere fornito in natura, poiché i fondi di bilancio non possono sempre soddisfare le esigenze di tutti i bisognosi. Viene fornito in conformità a carte contabili, dichiarazioni ed elenchi compilati dalle autorità di protezione sociale. Cibo, carburante, forniture mediche, scarpe e vestiti vengono consegnati ai cittadini.

Regolamentazione legale

L’assistenza sociale statale in Russia è regolata da una serie di atti normativi. Il documento principale è la Costituzione della Federazione Russa, secondo la quale lo stato si impegna a sostenere i suoi cittadini in vista della loro degna esistenza. Per quanto riguarda i singoli gruppi di popolazione, è necessario essere guidati dalle leggi federali:

  • sulle basi dei servizi sociali;
  • sulla protezione sociale delle persone con disabilità;
  • sui servizi sociali per gli anziani e le persone con disabilità;
  • sul sostegno sociale per gli orfani.

Un’attenzione particolare deve essere prestata alla legge relativa alla determinazione del costo della vita. Secondo questo criterio, è possibile determinare se una persona è nel bisogno. L’elenco non può essere definito esaustivo, poiché sia ​​il livello federale che quello regionale hanno adottato numerosi regolamenti che stabiliscono misure di sostegno statale per tutti i gruppi della popolazione.

Martello dell'arbitro

Quali categorie di cittadini dovrebbero

Secondo la legislazione, l’assistenza sociale statale nel 2018 ha determinato:

  • cittadini a basso reddito;
  • persone che hanno dovuto affrontare una situazione finanziaria difficile.

Questi includono:

  • singoli pensionati che hanno goduto di un meritato riposo e non hanno l’opportunità di ricevere entrate supplementari;
  • famiglie numerose in cui vengono allevati minori di 18 anni (a condizione che il bambino stia studiando a tempo pieno, il bar è fissato a 23 anni);
  • disabili;
  • cittadini che si prendono cura di una persona disabile del gruppo 1;
  • figli cresciuti in famiglie con un solo genitore;
  • bambini disabili;
  • i minori di 18 anni sono rimasti senza genitori;
  • orfani;
  • bambini con uno o entrambi i genitori pensionati o disabili;
  • genitori che sono studenti a tempo pieno di istituti scolastici;
  • persone premiate con titoli, riconoscimenti, insegne;
  • donne in gravidanza e donne in congedo di maternità;
  • le persone che si prendono cura di un figlio disabile, indipendentemente dal gruppo a lui assegnato;
  • rifugiati
  • i migranti;
  • cittadini abili che cadono in riduzione.

Tipi di assistenza sociale nel 2018

Il criterio principale per l’assegnazione del sostegno statale nel 2018 è l’importo del reddito totale. Se è inferiore al valore stabilito per la regione, la persona o la famiglia sono considerate bisognose. L’assistenza sociale statale alla popolazione è assegnata come:

  • assegno in contanti;
  • sussidi;
  • pagamenti compensativi;
  • aiuto umanitario.

Benefici sociali

I fondi vengono trasferiti a una persona gratuitamente. Possono essere spesi a discrezione di un cittadino, quindi non è necessario presentarsi ad agenzie governative per loro. L’importo del reddito è determinato dalla legge per ogni categoria di bisognosi. Le autorità regionali, oltre ai pagamenti federali, hanno il diritto di assegnare un pagamento aggiuntivo in conformità con le normative locali.

sussidi

Il pagamento dei sussidi è principalmente destinato. L’uso dei fondi è possibile solo per le esigenze definite dalla legge. I fondi vengono emessi gratuitamente per i cittadini. L’uso della finanza è controllato dall’autorità competente. Il denaro viene assegnato in ordine di priorità e trasferito su un conto bancario.

Colonne di monete

Pagamenti di compensazione

Il risarcimento può essere definito dalla natura inversa della disposizione. Ciò significa che il cittadino ha prima speso soldi per determinati scopi, quindi si è rivolto alle autorità statali per il rimborso dei fondi spesi. Ogni caso dell’opportunità di compensare i costi è stabilito dalla legge e per ricevere denaro è necessario fornire prove documentali del loro utilizzo.

Aiuto umanitario

Fornire sostegno in natura ai poveri è fornito direttamente dalle autorità locali attraverso i servizi e le autorità di protezione sociale. Ai bisognosi vengono offerti vestiti, scarpe, prodotti per l’igiene personale e cibo. Per la formazione del fondo, sono coinvolti cittadini comuni, persone benestanti, organizzazioni in grado di fornire le necessità e le disposizioni di base..

Come ottenere assistenza sociale statale nel 2018

Una caratteristica distintiva dell’ottenimento del sostegno dello Stato è la natura mirata della fornitura di fondi in contanti o in natura. Poiché solo le persone a basso reddito e i cittadini che hanno incontrato difficoltà finanziarie per motivi indipendenti dalla propria volontà possono richiederlo, è necessario non solo preparare i documenti necessari, ma anche conoscere la procedura per fornire sostegno.

Dove emettere

A seconda delle condizioni che sono alla base della nomina del sostegno statale nel 2018, è possibile rivolgersi ai centri multifunzionali presso il luogo di residenza del cittadino. Gli esperti IFC ti diranno quali documenti sono necessari per la concessione di sussidi e calcoleranno l’importo stimato del pagamento. Inoltre, è possibile inviare direttamente i documenti all’organismo direttamente coinvolto nella preparazione del sussidio:

  • i dipendenti delle organizzazioni di bilancio e le persone con disabilità devono contattare i rappresentanti del dipartimento di assistenza sociale;
  • quando nasce un bambino, i documenti vengono inviati nel luogo di lavoro, al dipartimento della protezione sociale o all’UIF;
  • pensionati, combattenti, lavoratori a domicilio e altri cittadini appartenenti alle categorie di cui sopra si applicano alle filiali della Cassa pensione.

Quali documenti sono necessari

A seconda del tipo di supporto, il pacchetto di documenti richiesti può variare in modo significativo. Le autorità regionali possono richiedere ulteriori documenti in base alle normative locali. Per ricevere assistenza sociale statale nel 2018, oltre a un passaporto e una domanda, possono chiedere di portare:

  • SNILS;
  • LATTINA;
  • certificato di nascita;
  • certificato di morte;
  • certificato di matrimonio o divorzio;
  • certificato di composizione familiare;
  • documenti di reddito;
  • un certificato attestante la convivenza dei genitori e dei loro figli;
  • documenti che confermano la tutela / tutela;
  • certificato di persona disabile;
  • ID del pensionato;
  • certificato di famiglia numerosa;
  • certificato sanitario (invalidità).

La procedura e le scadenze

Per nominare l’assistenza sociale statale nel 2018, è necessario contattare l’organismo responsabile della nomina delle indennità o l’MFC con una dichiarazione e il pacchetto di documenti necessario. La legislazione richiede 10 giorni per prendere in considerazione una petizione – dopo questo periodo, una persona deve ricevere una risposta positiva o un rifiuto. A volte viene fornita una risposta preliminare se l’organismo deve studiare la richiesta in modo più dettagliato e controllare i documenti presentati. Quindi la procedura di revisione è aumentata a 30 giorni.

Donna e calendario

In quali casi è possibile rifiutare o annullare i pagamenti sociali

La legislazione stabiliva che una persona la cui situazione finanziaria è cambiata (si è verificato un aumento del reddito) è tenuta a informarne l’autorità competente entro e non oltre 14 giorni dopo. Da questo momento, cessa di essere registrato come bisognoso e tutti i benefici previsti per lui (membri della sua famiglia) vengono cancellati. Gli operatori della protezione sociale possono rifiutare un cittadino in merito alla nomina delle indennità se:

  • indicato dati inaccurati o incompleti sulla composizione familiare;
  • nascosto il suo reddito reale o proprietà.

Assistenza sociale ai bambini

Il sostegno e la protezione dei bambini vengono effettuati in diverse direzioni. In primo luogo, riguarda l’ambiente e le relazioni familiari del bambino e, in secondo luogo, la possibilità di ottenere un’istruzione. Pertanto, al bambino viene fornita gratuitamente l’opportunità di ricevere un’istruzione primaria, di base e secondaria e su base competitiva – secondaria professionale e superiore.

I bambini hanno l’opportunità di ricevere cure mediche e pasti gratuiti. L’aiuto è fornito attraverso l’assegnazione di sostegno monetario e in natura alle famiglie. Inoltre, lo stato si occupa dei minori in situazioni difficili e in ambienti socialmente pericolosi attraverso la riabilitazione, l’adattamento sociale e l’assistenza finanziaria.

Aiutare le famiglie a basso reddito nel 2018

Per risolvere i problemi demografici, lo stato incoraggia in ogni modo i cittadini a creare famiglie, fornendo prestiti agevolati per risolvere i problemi abitativi, assegnando assistenza alla nascita, pagamenti di maternità. Le famiglie il cui reddito non raggiunge il minimo stabilito dalla legge hanno il diritto di contare ulteriormente sul sostegno. L’assistenza sociale statale ai poveri nel 2018 è stata identificata in diverse aree:

  • prestazione di agevolazioni fiscali;
  • assistenza medica gratuita;
  • sviluppo di programmi di credito speciali con istituti bancari per la concessione di prestiti a condizioni favorevoli;
  • assistenza in natura (medicina gratuita, carburante e cibo);
  • servizi legali, psicologici e di altro tipo su base gratuita (preferenziale).

Tipi e dimensioni dell’assistenza sociale statale alle famiglie numerose

Le famiglie numerose sono sul conto speciale dello stato. Quindi, a livello federale prevede:

  • fornire sconti sulle bollette;
  • uso gratuito dei trasporti pubblici e degli autobus extraurbani;
  • fornitura di medicinali soggetti a prescrizione gratuita se il bambino non ha raggiunto l’età di 6 anni;
  • il diritto all’ammissione straordinaria di un bambino in un istituto di scuola materna;
  • l’offerta di pasti gratuiti nelle scuole e nelle scuole professionali;
  • prestiti agevolati per risolvere il problema degli alloggi;
  • compensazione delle spese per l’acquisto di indumenti necessari per frequentare le lezioni.

Capitale materno

Dal 2007, la Russia ha introdotto una nuova forma di sostegno familiare: il capitale materno. Questo è il pagamento previsto alla nascita del secondo e dei successivi figli, a condizione che i genitori non avessero usato il diritto a misure di sostegno aggiuntive da parte dello Stato. L’importo viene indicizzato ogni anno, ma per il periodo dal 2017 al 2018 è fissato a 453.026 rubli. Puoi spendere i fondi ricevuti in diversi modi:

  • migliorare le condizioni abitative;
  • come risparmio previdenziale di un genitore;
  • ottenere l’istruzione di un bambino;
  • acquisto di beni o servizi necessari per l’adattamento di un bambino disabile nella società.

Mamma con bambini sotto le coperte

Sussidio di disoccupazione

Per le persone che hanno perso il lavoro in determinate circostanze, lo stato paga un’indennità mensile. L’indennità è assegnata dal primo mese di registrazione di una persona nel centro per l’impiego. L’importo minimo su cui si basa un cittadino è di 850 rubli, il massimo su cui può contare è di 4900 rubli. Il suo valore viene calcolato in ciascun caso separatamente e dipende dalle entrate precedenti della persona:

  • 1-3 mesi – 75%;
  • 4-7 – 60%;
  • 8-12 – 45%;
  • inoltre – 1 salario minimo, a cui viene applicato il coefficiente distrettuale.

Assistenza sociale alle persone con disabilità

Le persone che hanno perso la capacità di lavorare parzialmente o completamente sono sotto una protezione speciale dello stato. Sono pensioni e benefici pagati, sono forniti supporto materiale e determinati benefici. L’attuazione di questi programmi avviene a livello federale e regionale e l’importo dei pagamenti dipende direttamente dal grado di danno alla salute e dal gruppo di disabilità assegnato..

Previdenza

Lo stato prevede diversi tipi di pensioni per le persone con disabilità:

  • Lavoro duro e faticoso. Dovrebbe essere somministrato a persone con qualsiasi esperienza lavorativa, ma che sono riconosciute come disabili a causa di infortuni sul lavoro o malattie professionali.
  • Stato. È pagato ai cittadini che hanno il certificato di un veterano della Grande Guerra Patriottica, al personale militare, ai residenti di Leningrado assediato, agli astronauti, alle persone colpite da radiazioni o disastri causati dall’uomo.
  • Sociale. Assegnato a persone con disabilità 1, 2, 3 gruppi, persone con disabilità dall’infanzia e bambini con disabilità.

Vantaggi e servizi gratuiti per i disabili

L’assistenza sociale statale nel 2018 è di fornire benefici per l’acquisto di medicinali, prodotti medici, cure in sanatori e altro ancora. Inoltre, le persone con disabilità possono utilizzare gratuitamente una serie di servizi se sono cittadini singoli o se il reddito medio per membro della famiglia è inferiore al minimo di sussistenza:

  • assistenza legale;
  • pulizia dei locali;
  • registrazione preferenziale dei diritti di proprietà;
  • accompagnamento per cure presso un istituto medico;
  • acquisto di alimenti e generi di prima necessità.

Sostegno statale per gli anziani

I cittadini anziani che si ritirano per un meritato riposo ricevono dallo Stato prestazioni di vecchiaia. È pagato a tutti coloro che hanno raggiunto l’età specificata dalla legge e dipende dalla durata del servizio. Da gennaio 2018, le pensioni del lavoro sono state indicizzate del 3,7%. Le persone anziane che continuano a lavorare non beneficiano di un aumento dell’indennità.

Una persona che non è stata in grado di calcolare il numero di anni richiesto, come evidenziato da un’iscrizione nel libro di lavoro, riceve una pensione sociale. Saranno ricalcolati da aprile del 4,1%. A condizione che la pensione non raggiunga il livello di sussistenza, lo stato effettua un pagamento aggiuntivo e le autorità regionali stabiliscono il loro livello di BPM.

Le persone anziane leggono

Aiuto domestico

I cittadini che hanno raggiunto l’età pensionabile e le persone con disabilità hanno diritto all’assistenza domiciliare. Per la sua registrazione, è necessario contattare il centro integrato distrettuale o il dipartimento dei servizi sociali nella propria regione e scrivere una dichiarazione alla quale è necessario allegare i documenti necessari. È assegnato alle persone singole se non sono in grado di muoversi autonomamente e non sono in grado di soddisfare completamente le proprie esigenze.

Assistenza medica preferenziale

L’elenco delle preferenze e delle prestazioni fornite ai pensionati viene riesaminato ogni anno. Il sostegno sociale statale delle persone anziane nel campo dell’assistenza sanitaria è:

  • assistenza in cliniche ambulatoriali presso il luogo di residenza e ambulatoriali ambulatoriali;
  • sconti nella rete di farmacie per l’acquisto di medicinali;
  • protesi e trattamento dentale;
  • acquisizione di riabilitazione tecnica.

trattamento Spa

Una volta all’anno, i pensionati possono recuperare gratuitamente in qualsiasi sanatorio sul territorio della Russia. Inoltre, lo stato rimborserà le spese di viaggio da e verso il luogo di riposo. Per ricevere un biglietto gratuito, è necessario scrivere una dichiarazione e assicurarsi di allegare ad esso il parere del medico curante, come base per sottoporsi a cure termali. Se al momento non esiste un permesso necessario, il pensionato viene messo in coda e viene informato dello spazio libero entro e non oltre due settimane prima dell’arrivo.

Vantaggi per le madri single

Secondo la legge, l’assistenza sociale statale nel 2018 per le madri single non è diversa dai pagamenti previsti per le famiglie complete, a condizione che il livello di reddito di una tale donna non sia inferiore al livello di sussistenza. Quindi ha diritto a pagamenti supplementari, il cui importo dipende dal numero di minori nella famiglia e dal reddito pro capite. Per pagamenti aggiuntivi è necessario contattare l’MFC. In molte regioni, esistono ulteriori vantaggi per le madri che crescono da sole..

Assistenza sociale statale agli studenti nel 2018

Ogni cittadino della Federazione Russa ha il diritto di ricevere un’istruzione tecnica superiore o secondaria gratuita su base competitiva. Gli studenti che studiano nei dipartimenti a tempo pieno dei dipartimenti di bilancio hanno diritto a borse di studio. Alcune persone hanno il diritto di ricevere borse di studio sociali attraverso lo stato:

  • orfani e bambini lasciati senza cure parentali;
  • disabili;
  • vittime di calamità da radiazioni;
  • persone allevate in famiglie non garantite;
  • personale militare che ha prestato servizio nel contratto per più di tre anni.

Lo stato ha fissato un minimo mensile, che le istituzioni educative devono pagare a tali persone:

  • studenti – 730 rubli;
  • studenti 2010 rubli.
Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Assistenza sociale statale nel 2018: motivi per la concessione
Benzina e olio per trimmer: come rifornire di carburante il tosaerba