Programma di 4 settimane per eliminare il grasso della pancia senza diete

Il contenuto dell’articolo



Condizioni per ottenere risultati: cambiamenti nello stile di vita, introduzione di abitudini sane. Lo strato di grasso intorno alla vita fornisce riserve di energia, protegge gli organi interni. Nelle donne, accumula estrogeni, che è necessario per il normale funzionamento del sistema ormonale. Per eliminare il grasso in eccesso senza diete, utilizzare un programma progettato per 4 settimane. Le ricette sono semplici, non richiedono grandi spese e sforzi..

La prima settimana

Perché non riesco a perdere peso

Per eliminare il grasso dall’addome, non è necessario ridurre la quantità di calorie consumate con una dieta e sforzare durante gli allenamenti a casa. Devi prestare attenzione non ai muscoli, al cibo, ma al tuo stato interno.

Attività della prima settimana del programma:

  • Dormi più di 6 ore al giorno. Ciò contribuirà a sbarazzarsi di tre centimetri in più intorno alla vita..
  • Alleviare lo stress, livelli crescenti di cortisolo. L’ormone favorisce lo sviluppo dell’infiammazione, inibisce il processo di combustione dei grassi. I nutrizionisti consigliano di eliminare le situazioni stressanti in cui le persone spesso rimangono bloccate..
  • Prova a cenare presto, andare a letto entro e non oltre le 23 ore.
  • Non controllare le dimensioni della vita, il peso ogni giorno. Non puoi guardarti costantemente allo specchio. L’effetto non è immediatamente evidente e la sua assenza può causare apatia, delusione. Le scale misurano il tuo peso, non i muscoli. Per un risultato oggettivo, è meglio scattare foto ogni settimana, quindi confrontarle.
  • Cammina più spesso. La mancanza di luce solare porta a una carenza di vitamina D. La mancanza di questa sostanza aumenta la quantità di grasso nell’addome. La vitamina può essere ottenuta da alimenti, preparazioni speciali..

Seconda settimana

Mangiare sano

Se vuoi sbarazzarti del grasso, analizza la tua dieta. Più mangi cioccolato, panini e pasticcini, più è difficile avere una pancia piatta. Il corpo utilizza le calorie in entrata per svolgere le sue funzioni. Tutto l’eccesso si deposita nelle cellule adipose, che si trovano spesso intorno alla vita.

Il programma d’azione per la seconda settimana prevede un cambiamento nella dieta:

  • La dieta dovrebbe includere verdure ricche di sostanze nutritive, fonti di proteine, carboidrati grezzi. Inizia a mangiare spinaci, cavoli, broccoli e carote. Mangia carne di tacchino; il pollo, che è quasi privo di grassi, ha un basso contenuto calorico. I vegetariani possono mangiare tofu, mandorle, anacardi, semi di zucca, girasoli. Dai carboidrati, aggiungi riso, patate, quinoa al menu.
  • Limitare il consumo o eliminare alimenti completamente trasformati ad alto contenuto di calorie, carboidrati a causa di zucchero, grassi.
  • Rinuncia all’alcol. Con la scomposizione dell’alcol, le riserve di energia del corpo vengono reintegrate e l’eccesso si accumula sotto forma di grasso.
  • Elimina salse e condimenti che hanno calorie nascoste, sostituiscile con erbe, spezie.

Terza settimana

Esercizi per gli addominali

Non è corretto considerare che gli esercizi addominali aiutano a liberarsi del grasso corporeo. Possono essere utilizzati durante un riscaldamento o come parte di un complesso. Rafforzano i muscoli, ma sono inefficaci per perdere peso, perché bruciano poche calorie. Il programma dovrebbe includere l’allenamento cardio utilizzando pesi liberi – pesi, bilancieri, manubri..

Prova a saltare, esercita l’arrampicatore – corsa orizzontale con le braccia appoggiate sul pavimento, lavora su un simulatore che simula il canottaggio. Le lezioni dovrebbero essere di alta intensità. Ciò porterà a bruciare calorie in eccesso, eliminando il grasso corporeo. Per notare rapidamente il risultato, inizia con 30 minuti a giorni alterni, aumenta gradualmente il tempo di allenamento, il loro numero.

Quarta settimana

Le principali fonti di fibre

Se tutte le raccomandazioni del programma sono soddisfatte, ma non è stato possibile eliminare il grasso in eccesso, potrebbe esserci un problema nei batteri Firmicutes. Vivono nel tratto digestivo, con un accumulo eccessivo stimolano il corpo ad assorbire più calorie. Questo rende difficile bruciare i grassi. Per normalizzare la microflora intestinale, mangiare cibi ricchi di fibre, limitare l’assunzione di zucchero.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy