Bere dieta per 7 giorni – menu e risultati

Il contenuto dell’articolo



Il menu sviluppato dai nutrizionisti per 7 giorni aiuta tutti a perdere chili in più nel minor tempo possibile. Al fine di perdere peso e prevenire l’aumento di peso, è importante conoscere alcune delle regole di una dieta alimentare, le sue caratteristiche, creare un menu approssimativo e, soprattutto, sintonizzarsi in modo da ricevere un minimo di cibo.

Che cos’è una dieta bevente

La dieta è adatta non solo a coloro che vogliono vedere il meno sulla bilancia, ma anche a coloro che cercano di rimuovere le tossine e le tossine dal corpo. Purificando a livello cellulare, contribuirai al fatto che tutti i sistemi del corpo funzioneranno meglio e stabilizzeranno il metabolismo. Bere dieta – è il consumo di bere cibo per un certo numero di giorni. La sua durata può durare da un giorno a un mese. Le osservazioni mostrano che si perdono fino a 2 chilogrammi di peso in eccesso al giorno e fino a 7 alla settimana, tuttavia, tale sciopero della fame dovrebbe essere preso solo una volta all’anno..

Dieta dimagrante per bere

La durata degli scioperi della fame può essere diversa, ma i più efficaci sono quelli che durano un mese. Nei primi 10 giorni, una persona inizia a sentirsi leggera, perché tutti gli organi cavi vengono purificati. Per altri 10 giorni, il fegato e i reni vengono aggiornati, ma durante questo periodo possono verificarsi sensazioni spiacevoli. Per i restanti 10 giorni di sciopero della fame mensile, tutte le cellule del corpo vengono pulite: i processi metabolici cambiano perché fa il riavvio. Proprio alla fine di una dieta per perdere peso, si ottiene la massima perdita di peso e la pelle diventa uniforme.

Quanto puoi sedere su una dieta a bere

Distinguere tra diete classiche e brevi. Il primo tipo include quelli la cui durata è di 30 giorni. Per un mese puoi perdere peso perfettamente, purificare il corpo dall’inquinamento sotto forma di tossine e tossine. Tuttavia, morire di fame per più di un mese è pericoloso per la salute, perché tutti i nutrienti disponibili verranno lavati via.

Spesso, donne, uomini e persino le giovani generazioni di giovani preferiscono diete brevi che richiedono solo una settimana, perché durante questi 7 giorni vanno dai 5 ai 7 kg di latte stanco. Puoi sederti a dieta e letteralmente uno o un paio di giorni, ma una tale scelta porterà, piuttosto, a una pulizia espressa del corpo, quando le tossine vengono rimosse dall’intestino, che a una perdita di peso completa.

Bicchiere d'acqua

Cosa può

Molti si chiedono cosa si può bere a dieta? La base delle bevande a digiuno sono i liquidi che userete al posto del solito cibo. I fluidi consentiti che possono essere consumati con una dieta alimentare includono:

  • acqua senza gas, ma l’acqua minerale non può essere bevuta per non più di tre giorni;
  • Brodo fatto in casa: pollo, pesce, carne, verdura. Durante la cottura, puoi aggiungere carote, sedano o prezzemolo;
  • zuppa liquida senza grassi con farina d’avena (Hercules), pollo e altri prodotti;
  • latticini: kefir, latte, latte cotto fermentato con contenuto di grassi fino al 2%;
  • yogurt naturale, yogurt;
  • succhi appena spremuti di pompelmo, mela o arancia;
  • tè – verde, frutta, rosso, nero, ma sempre preparato e senza zucchero;
  • gelatina, composta di frutti di bosco secchi o freschi.

Bere regole dietetiche

Nello sciopero della fame di sette giorni, tutti i sistemi del corpo funzionano, risparmiando energia, quindi il carico tossico viene ridotto e il peso scompare. Affinché lo stato di salute non sia influenzato e la perdita di peso sia efficace, è importante conoscere le regole della dieta alimentare e seguirle:

  1. La base di questo programma di perdita di peso dovrebbe essere un prodotto liquido – gelatina, brodo, zuppa di purè o kefir, e per questo momento dovresti dimenticare il cibo solido.
  2. Una dieta mono per 7 giorni comporta l’alternanza di bevande ogni giorno. Usando fluidi diversi, puoi diversificare la dieta e assumere nutrienti nella quantità necessaria per il corpo.
  3. Si consiglia di abbandonare kvas, acqua gassata, succhi di frutta in sacchetti e bevande alcoliche..

Formazione

Le recensioni di coloro che hanno sofferto la fame anche per 7 giorni dimostrano che è necessario essere ben preparati prima di passare a tale dieta, perché sarà molto difficile per il corpo usare solo liquidi invece del solito cibo. La preparazione per una dieta alimentare consiste nel fatto che una settimana prima è necessario abbandonare completamente carni affumicate, piatti salati e affumicati, salse, maionese, prodotti semilavorati, ketchup.

3 giorni prima di passare al regime di 7 giorni, devi solo mangiare verdure, frutta, cereali (è meglio se si tratta di farina d’avena o grano saraceno), bere senza zucchero e bere 2 litri di acqua ogni giorno. Si consiglia di ridurre gradualmente al minimo le dimensioni del servizio in modo che lo stomaco sia abituato a mangiare poco cibo. Il giorno prima della transizione, dai la preferenza al tè verde senza zucchero.

Porridge di grano saraceno in un piatto

Menù

Le recensioni dimostrano che bere una dieta per una settimana è un metodo efficace che aiuta a perdere i depositi in eccesso sotto forma di grasso, la cosa principale qui è aderire a tutte le raccomandazioni. Quindi, la base di tale nutrizione è la frutta fresca, i frutti di bosco e i succhi di verdura. L’elenco può essere integrato con brodo magro, prodotti lattiero-caseari, tè senza zucchero. Anche nel menu della dieta alimentare, è necessariamente inclusa acqua pura in una quantità di 1,5 litri.

Smettere di bere dieta

Dopo uno sciopero della fame di una settimana, si consiglia di aggiungere gradualmente proteine, grassi e carboidrati alla dieta normale. Quindi, l’uscita dalla dieta per 7 giorni dovrebbe essere il doppio, il che significa che dovrai lasciare almeno 14 giorni. È vietato mangiare cibi grassi, piccanti o farinosi immediatamente, i cibi solidi possono essere consumati solo al mattino e un menu di bevande dovrebbe essere lasciato per cena. Si consiglia di sostituire gradualmente un pranzo liquido con uno solido – tale transizione dovrebbe durare almeno 3-4 giorni. Quindi per cena puoi mangiare qualcosa dal solito menu.

Bere cioccolato

Questa opzione di perdita di peso si rivolge ai più golosi, perché combina una dieta al cioccolato e una da bere. Quindi, la dieta della dieta a base di cioccolato include l’amata da molte cioccolate calde, ma solo senza l’aggiunta di zucchero. Puoi anche includere il cacao diluito con latte scremato e acqua naturale. Osservando questo duro sciopero della fame, in 3-7 giorni puoi perdere fino a 7 chili in più.

Cioccolata calda in una tazza

Bere ricette dietetiche

La base di uno sciopero della fame di 7 giorni sono i liquidi. Per questo motivo, la zuppa è il prodotto principale nelle ricette per una dieta alimentare. Quindi, a pranzo, puoi preparare deliziosi piatti caldi dai pomodori:

  1. Prendi 20 pezzi di pomodori, tagliali, sbuccia i semi.
  2. Metti le metà su una teglia, cospargile con le cipolle tritate, aggiungi l’aglio tritato, gocciola un po ‘d’olio.
  3. Cuocere i pomodori per mezz’ora, quindi trasferirli in acqua e fare un brodo.
  4. Puoi aggiungere i cetrioli nella padella con verdure già pronte, quindi macinare tutto con un frullatore.

I frullati sono anche un popolare pasto a digiuno. Per preparare una bevanda, devi macinare la banana nel porridge, aggiungere 100 ml di nettare di mela e 50 ml di succo di carota. Dopo la miscelazione, tutti gli ingredienti devono essere sbattuti con una mietitrebbia o un frullatore, quindi, per gusto, cospargere il cocktail risultante con cannella o vaniglia in una piccola quantità.

risultati

Secondo le recensioni, l’obiettivo principale delle persone che hanno deciso di fare uno sciopero della fame è, innanzitutto, perdere peso e solo successivamente pulire il corpo. Prima di intraprendere un regime così rigoroso, molti cercano di scoprire i risultati di una dieta a base di alcol. Quindi, la terapia dell’acqua contribuirà:

  • una diminuzione dello stomaco;
  • smaltimento di tossine, tossine;
  • distruzione dello strato grasso sotto la pelle;
  • perdita di peso al giorno fino a 2 kg, a settimana fino a 8 kg, al mese fino a 15 kg;
  • pulizia del corpo dopo 5 giorni.

Come sopravvivere a una dieta bevente

Per molti è difficile resistere anche per 7 giorni, perché questa dieta è molto dura. Se vuoi mantenere una dieta bevente e perdere peso, considera le seguenti raccomandazioni:

  1. Inizialmente, pensa al motivo per cui devi perdere peso (acquista nuovi jeans o indossa quelli vecchi) e ricorda lo stimolo per tutti i 7 giorni e giorni di rilascio.
  2. Immagina cosa otterrai quando il peso diminuisce: puoi indossare bellissimi abiti che sembreranno perfetti su una figura snella, migliorare la salute, sentirti meglio, perché anche i chili in più sono dannosi.
  3. Per ogni risultato sotto forma di riduzione del peso, incoraggia te stesso, ma non con chicche, ma, ad esempio, cambiando la tua immagine, cose nuove.

La ragazza beve acqua

Come sedersi a dieta dietetica

Puoi valutare i pro e i contro di una dieta rigida per 7 giorni dopo averlo provato tu stesso. Al fine di ottenere il risultato desiderato sulla bilancia, ma non danneggiare il corpo, è importante sedersi su una dieta alimentare: seguire il menu, consumare cibi consigliati, passare correttamente e gradualmente ai liquidi e quindi ai cibi solidi. Se ritieni di non poterlo sopportare per tutta la settimana, inizia a lasciare questa dieta, ma anche gradualmente, mentre ti prepari.

Bere recensioni dietetiche

Attenzione! Le informazioni presentate nell’articolo sono solo indicative. I materiali dell’articolo non richiedono un trattamento indipendente. Solo un medico qualificato può fare una diagnosi e fornire raccomandazioni terapeutiche basate sulle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy