Sostituzione dei radiatori di riscaldamento nell’appartamento

Sezioni dell’articolo



Anche nei nuovi edifici moderni, inizialmente vengono installati i radiatori più economici. Non ha senso iniziare una profonda revisione dell’appartamento fino a quando tutto il lavoro sporco è stato fatto, parte del quale è la sostituzione di radiatori e tubi di riscaldamento con quelli migliori e più affidabili..

Installazione di termosifoni in un appartamento

Informazioni sul riscaldamento dei radiatori negli immobili comuni

Lo sviluppatore sta installando il sistema di riscaldamento con un unico obiettivo: rispettare le norme sulla climatologia degli edifici, che sono tutt’altro che ottimali per la vita umana. Di norma, nei nuovi appartamenti sono installati radiatori in acciaio economici con basso trasferimento di calore e breve durata..

Vecchi radiatori per riscaldamento

Allo stesso tempo, il passaporto tecnico per le abitazioni determina la percentuale di rilascio di calore, in base al quale i proprietari degli appartamenti determinano la potenza termica dei nuovi radiatori. Per l’installazione in condomini, è consigliabile acquistare pannelli in acciaio o radiatori bimetallici, progettati per l’alta pressione dell’acqua nel sistema di riscaldamento centralizzato.

Radiatore di riscaldamento in alluminio

Poiché il montante di alimentazione è lo stesso per l’intera fila di appartamenti, può essere spento solo durante i tempi di fermo dell’impianto di riscaldamento. Pertanto, pianificare in anticipo la sostituzione dei dispositivi di riscaldamento. Ciò non significa che le riparazioni non possano essere avviate in inverno, poiché i radiatori non interferiscono con il livellamento del pavimento e delle pareti, l’installazione di impianti idraulici, elettricisti e altri lavori non correlati alla finitura.

Quando è necessario sostituire i radiatori

Nella ristrutturazione moderna, è consuetudine nascondere il sistema di riscaldamento dietro un falso muro. Questo non porta a uno spreco di spazio utile, perché la guaina va nello stesso piano in cui si trovano le tende. Allo stesso tempo, l’area del davanzale della finestra aumenta, l’estetica della stanza migliora e, soprattutto, diventa possibile evitare di bypassare i tubi quando si finiscono il pavimento e il soffitto.

Radiatore in falsa parete

Se nell’appartamento sono stati installati inizialmente radiatori di alta qualità, che non occupano molto spazio e ti consentono di costruire una falsa parete a 100-120 mm da quella principale, non è necessario cambiarli. Raccomandazioni su questo argomento saranno date da un tecnico invitato che è in grado di determinare il trasferimento di calore dei radiatori, la presenza di danni e le condizioni generali.

Cosa devi sostituire

Per installare nuovi radiatori, di norma, è necessaria una nuova attrezzatura delle tubazioni, poiché le distanze da centro a centro degli ingressi di solito non coincidono. Allo stesso tempo, è severamente vietato passare a un altro materiale del tubo. Se il cablaggio intorno alla casa viene eseguito con tubi in acciaio, è necessario invitare un saldatore a gas, se si utilizzano tubi PPR, è possibile noleggiare un saldatore da soli. Se l’appartamento ha un cablaggio radiale dal collettore, la soluzione migliore sarebbe quella di posare i tubi PEX nel pavimento con un collegamento su raccordi a pressare a pressione.

Per spegnere la colonna montante e scaricare l’acqua, è necessario contattare la HOA o la società di gestione. Nell’applicazione, è necessario indicare il motivo della disconnessione della linea e il tempo di lavoro. Nel giorno specificato, il servizio tecnico invierà un fabbro che interromperà la fornitura d’acqua e scaricherà il liquido di raffreddamento residuo dal sistema. A questo punto, tutto dovrebbe essere pronto per il lavoro: sono stati acquistati nuovi radiatori e accessori per loro, le attrezzature per lavorare con i tubi sono state sollevate a terra, i posti di lavoro sono stati ripuliti.

Come è la sostituzione

Quando si sostituiscono i radiatori, la sezione della tubazione del riscaldamento cambia. Tale necessità sorge a causa della mancata corrispondenza della distanza centrale delle forniture. È importante in questo caso che la rotazione dei tubi verso i radiatori venga eseguita dal montante stesso e non su una sezione orizzontale. In questo caso, i tubi degli ingressi devono essere posizionati con una pendenza di circa 1 cm al metro.

Pendenza del tubo di riscaldamento

Se la configurazione degli ingressi non è corretta, i blocchi d’aria si accumuleranno costantemente nel radiatore, di cui non è possibile liberarsi. A differenza dei sistemi di riscaldamento domestici, è vietato installare qualsiasi punto di presa d’acqua negli appartamenti, compresi i rubinetti Mayevsky. Se disponibili, il comitato di selezione non redigerà un certificato di accettazione e obbligherà a portare la configurazione della reggia secondo gli standard stabiliti. Non sarà possibile evitare la visita della commissione: la necessità di un esame di accettazione sorge inevitabilmente quando viene presentata una domanda di disconnessione e abbassamento del montante.

È molto importante rispettare i requisiti tecnici durante la rielaborazione delle tubazioni:

  • Prima di smontare, è necessario praticare un foro di prova nel tubo con un cacciavite a batteria o una saldatura a gas.
  • I tubi d’acciaio possono essere saldati solo con svasatura o attraverso un vetro.
  • La curvatura dei gomiti orientabili deve essere eseguita solo a freddo usando una curvatubi.
  • L’imballaggio delle connessioni filettate viene effettuato utilizzando fibra di lino e sigillante anaerobico.
  • La fornitura e il ritorno sono necessariamente collegati tra loro da un ponticello di chiusura.

Installazione di un nuovo radiatore nell'appartamento

Esiste solo un requisito specifico per il cablaggio con tubi in polipropilene, la cui tecnologia di installazione è già stata scritta in dettaglio. L’organizzazione di gestione della casa può rifiutare di eseguire lavori di saldatura, in tal caso è necessario cambiare parte del riser in polipropilene. Questo deve essere fatto nel prossimo appartamento, perché se i vicini stessi iniziano una grande revisione, sarà più problematico legarsi al montante sul tuo territorio, perché il traguardo è già stato completato. È necessario trarre conclusioni su tubi di plastica con una lunghezza di almeno 50 cm, tagliare filettature su tubi di acciaio ed effettuare un collegamento su giunti di transizione filettati MRV.

Tubazioni del radiatore

I riscaldatori sono collegati tramite raccordi filettati rimovibili e valvole di intercettazione e controllo. Quando si collega con tubi di plastica, si consiglia di installare una valvola a sfera per la saldatura sulla linea di ritorno, dietro la quale è installato un passaggio dalla plastica a una filettatura del tipo “americano”. Un manicotto di transizione con una filettatura esterna è montato sull’alimentazione, seguito da un termostato con possibilità di taglio completo. Una connessione filettata staccabile è installata tra il termostato e la spina.

Collegamento di un radiatore di riscaldamento a tubi in polipropilene

Quando si esegue il cablaggio con tubi in acciaio, i giunti filettati vengono saldati alle estremità degli ingressi. Al flusso, un termostato e un raccordo staccabile sono immediatamente montati, sul ritorno c’è una valvola a sfera e un americano. È più conveniente lavorare nell’ordine inverso: prima imballare i raccordi con sezioni di tubo, quindi realizzare giunti saldati.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy