Pulizia fai-da-te

Sezioni dell’articolo



Dopo molti anni di funzionamento, un sacco di limo si accumula sul fondo del pozzo, l’acqua diventa torbida e appare un sapore e un odore sgradevoli. Per evitare di perdere la profondità utilizzabile e ridurre la qualità dell’acqua, pulire periodicamente e riparare il pozzo. Come farlo da soli, imparerai dal nostro articolo..

Pulizia fai-da-te

Quando i pozzi, che dovrebbero essere alimentati dalle falde acquifere superiori, perdono la loro tenuta, entra dall’acqua superiore. Applica gradualmente sabbia e argilla di varie frazioni, che sollevano il fondo del pozzo, ne riducono la profondità pratica e intasano lo strato filtrante sul fondo. Allo stesso tempo, la portata diminuisce leggermente o non diminuisce affatto. Di maggiore importanza è l’accumulo di sedimenti leggeri sul fondo. Un movimento imbarazzante quando si attinge acqua è sufficiente per trasformarlo in una sospensione torbida, che richiederà diversi giorni per stabilizzarsi..

Preparazione al lavoro e precauzioni di sicurezza

I lavori di pulizia del fondo richiedono molto tempo e non sono sicuri e non devono essere eseguiti da soli. Se stai per scendere nel pozzo, devi assicurarti che ci sia abbastanza ossigeno sul fondo per respirare. Per fare questo, devi abbassare una candela accesa o una lampada icona in un secchio vuoto sul fondo. Quando si lavora all’interno, la testa deve essere protetta con un casco e, se il pozzo è gassato, è necessario ottenere una maschera antigas. Solo due persone devono sollevare un secchio di limo, tenendo l’impugnatura della manovella da diversi lati.

Prima di iniziare la pulizia manuale, pompare quanta più acqua possibile. Pensa in anticipo a come liberarti di detriti e sporco. Inoltre, per ripristinare il filtro inferiore dopo la pulizia, sarà necessario riempire il fondo del pozzo con sabbia e ghiaia nella quantità utilizzata durante la costruzione. Questo di solito è un terzo dell’altezza dell’anello per la ghiaia e un quarto per la sabbia. E poiché il fondo si solleverà dopo il riempimento, pulire alla profondità appropriata.

Esistono diversi modi per sbarazzarsi di limo e sabbia dal pozzo..

Opzione 1: pulizia manuale

Puoi ottenere manualmente i fanghi dal pozzo lasciandoli cadere sul fondo e raccogliendo lo sporco con una pala con la sua ulteriore spedizione. È più conveniente estrarre i fanghi dal pozzo con un secchio da 30–40 litri, che è fissato su una corda e sollevato con una normale manovella. In esso puoi andare fino in fondo.

Pulizia fai-da-te

Questa opzione di pulizia assicura che il fondo sia pulito. È buono per pozzi da bassi a medi, in aree in cui non vi sono strati di terreno instabili. Svantaggi del metodo: il rischio di cadere da un’altezza decente o di catturare “sabbie mobili” quando si lavora con una pala sul fondo. Per pozzi con un diametro dell’anello inferiore a 100 cm, al posto del secchio viene utilizzato un piccolo secchio.

Opzione due: scavo con un secchio di presa

La fabbricazione di una presa e le regole per lavorarci è un argomento per una discussione separata. Ma il metodo stesso è quello di ottenere lo sporco dal fondo con un secchio speciale. Il vantaggio principale di questo metodo è la capacità di pulire pozzi di qualsiasi profondità e diametro, il lavoro viene svolto abbastanza rapidamente.

Pulizia fai-da-te

Questo metodo presenta due principali svantaggi. Innanzitutto, trovare e noleggiare un secchio può essere molto difficile, quindi spesso devi farlo da solo. In secondo luogo, la presa non sarà in grado di raccogliere limo dalle pareti, quindi la pulizia viene eseguita in più fasi:

  1. Rimuovere il limo dalla zona centrale del fondo.
  2. Tagliare il limo dalle pareti usando un piede di porco su una corda.
  3. Re-scavare.

Opzione tre: pompa di scarico

Se sei stato in grado di prelevare un campione di detriti di fondo e assicurarti che la composizione contenga solo sabbia, terriccio sabbioso e piccoli grumi di argilla, puoi pompare questa sostanza con una pompa per liquami. Lo svantaggio di questo metodo è immediatamente evidente: molte persone non possono permettersi di acquistare una pompa per liquami. E non tutte le pompe saranno in grado di sollevare la massa pompata dal fondo di un pozzo profondo, quindi, a un’altezza di oltre 17-20 metri, è meglio abbandonare questa idea.

Pulizia fai-da-te

Il resto è semplice. La pompa viene installata direttamente sul fondo, viene accesa per il tempo durante il quale la pompa è in grado di pompare 2–2,5 volte più acqua rispetto al volume dei fanghi accumulati. Il tubo viene condotto in un luogo pre-preparato per lo smaltimento dei rifiuti. A volte è necessario attendere fino a quando l’acqua nel pozzo sale e ammorbidisce i depositi compressi, quindi pulire di nuovo. Puoi anche usare due pompe contemporaneamente, una delle quali guiderà l’acqua all’interno del pozzo, sollevando i fanghi e l’altra pomperà la sospensione disciolta all’esterno.

Opzione quattro: usare uno scoop fatto in casa

Bene, e un’opzione completamente economica per la pulizia – usando una paletta fatta in casa. È realizzato con un taglio del tubo di 100 mm, non più lungo di 2/3 del diametro del pozzo. Un bordo del tubo viene tagliato con un angolo di 30–35 °, l’altro è smorzato con un tappo rimovibile. Il tubo deve essere posato con il taglio e saldato sopra le due orecchie ai bordi. Saranno usati come attacchi per due corde. È preferibile utilizzare corde di diversi colori o contrassegnarle in alcun modo.

Pulizia fai-da-te

La paletta viene lanciata sul fondo del pozzo con la sua punta verso il basso e con un angolo di 20-30 ° dalla verticale. Quando la paletta si attacca sul fondo, è necessario tirare la corda attaccata al lato del taglio. Ciò consentirà alla paletta di muoversi leggermente e di raccogliere 2-3 kg di sporco all’interno del tubo. L’operazione deve essere ripetuta un numero elevato di volte, quindi preparati a dedicare più di un giorno alla pulizia.

Pulizia delle pareti interne del pozzo

Una buona quantità di polvere, depositi organici e talvolta persino muffe e muschio si accumulano sulle pareti del pozzo. La pulizia deve essere eseguita per due motivi. In primo luogo, salverà l’acqua dal futuro inquinamento. E in secondo luogo, è necessario per ulteriori lavori sulla riparazione delle articolazioni e sul ripristino dell’impermeabilizzazione.

Le pareti vengono pulite a mano, spostandosi su una sedia a dondolo sospesa a due funi. Il sedile può essere realizzato con una tavola da pollici. Per il fissaggio vengono utilizzati nodi auto-serranti. In questo modo, è possibile regolare il movimento dall’alto verso il basso del pozzo, da dove si sale una scala o una corda con nodi. È molto comodo lavorare dal sedile sospeso: è possibile girare in entrambe le direzioni e pulire il 100% della superficie intorno a te, il che è difficile quando si lavora dalle scale.

Pulizia fai-da-te

C’è un’altra opzione per la regolazione dell’altezza. Le corde con una sede strettamente legata sono attaccate al collare del pozzo e completamente avvolte attorno ad esso. Quindi una terza fune viene fissata e arrotolata quando il sedile viene abbassato. Se tiri su questa fune, la manovella ruoterà nella direzione opposta e solleverà il cavaliere. Per fissare il sedile al livello desiderato, è sufficiente fissare la corda all’orecchio di un anello di cemento e, se non è presente, al centro del sedile stesso..

Per prima cosa devi pulire a fondo le pareti del pozzo con una spazzola di metallo morbido. Se ci sono scheggiature e delaminazioni sulle cuciture, vengono rimosse. La pulizia meccanica viene eseguita dall’alto verso il basso in modo che la polvere non si accumuli sugli anelli inferiori. Dopo aver pulito con un pennello, le pareti del pozzo devono essere bagnate con acqua da un tubo per lavare via tutte le impurità.

Pulizia fai-da-te

Oltre a pulire il pozzo, è necessario ripararlo periodicamente e una serie di misure preventive volte a mantenere la purezza dell’acqua. Osservando requisiti semplici, sarai in grado di prendere a lungo acqua fresca e gustosa dal pozzo.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: