Progettazione e installazione di sistemi di approvvigionamento idrico e di riscaldamento per una casa fatta di tubi di rame

Sezioni dell’articolo



I tubi di rame hanno proprietà prestazionali uniche e sono ancora l’opzione migliore per la posa di comunicazioni interne in casa. In questo materiale, prenderemo in considerazione i principi e le regole per l’installazione di un sistema di approvvigionamento idrico e di un sistema di riscaldamento fatto di tubi di rame al fine di utilizzare un materiale così costoso con la massima efficienza.

Progettazione e installazione di sistemi di approvvigionamento idrico e di riscaldamento per una casa fatta di tubi di rame

Se la stima di costruzione consente l’uso di tubi di rame, questa sarà l’opzione migliore per l’approvvigionamento idrico e, soprattutto, per il riscaldamento. I loro vantaggi includono:

  • resistenza agli sbalzi di temperatura, al possibile congelamento dell’acqua nei tubi;
  • tollerare facilmente l’alta pressione della rete e persino il colpo d’ariete;
  • resistenza al cloro in acqua;
  • bassa rugosità – minima resistenza idraulica e ridotta formazione di depositi di calcare;
  • batteriostatico – i batteri non crescono in tubi di rame;
  • alta estetica del cablaggio esterno.

Progettazione e installazione di sistemi di approvvigionamento idrico e di riscaldamento per una casa fatta di tubi di rame

Documenti normativi per lo sviluppo del progetto e la distribuzione di approvvigionamento idrico e riscaldamento da tubi di rame

Oltre agli standard statali di base per la progettazione e l’installazione di sistemi di riscaldamento e di approvvigionamento idrico, sono stati sviluppati documenti normativi specializzati sull’esecuzione del lavoro da tubi di rame:

  • SP 40-108-2004;
  • STO NP “AVOK” 6.3.1-2007.

Nei documenti è possibile trovare requisiti per la composizione chimica e l’assortimento di tubi, per la composizione dell’acqua, raccomandazioni, tabelle e nomogrammi per il calcolo idraulico, calcolo di giunti di dilatazione e dispositivi di fissaggio, requisiti per collegamenti e installazione, composizioni di saldature, raccomandazioni per la protezione dalla corrosione, modalità di prova idraulica, raccomandazioni di riparazione.

I tubi in rame destinati al cablaggio di riscaldamento e di alimentazione dell’acqua devono essere fabbricati in conformità a GOST R 52318-2005.

Progettazione e installazione di sistemi di approvvigionamento idrico e di riscaldamento per una casa fatta di tubi di rame

Misure di sicurezza e restrizioni d’uso

Come misura di sicurezza contro le correnti vaganti (il rame è un conduttore eccellente) e la corrosione esterna con installazione nascosta, si consiglia di utilizzare tubi di rame in una guaina protettiva in polimero.

È vietato l’uso di saldature al piombo nella conduttura per bere, poiché il piombo è una sostanza tossica. Quando si collegano le tubazioni mediante saldatura mediante flussi, prima di utilizzare acqua per alimenti, è necessario lavare il sistema utilizzando la “prima” acqua per uso domestico.

Progettazione e installazione di sistemi di approvvigionamento idrico e di riscaldamento per una casa fatta di tubi di rame

Quando si collegano le tubazioni in rame alle apparecchiature in alluminio, al fine di evitare la creazione di una coppia galvanica e, di conseguenza, la corrosione elettrochimica, è consigliabile separarle con un inserto dielettrico, ad esempio un raccordo in polipropilene. Sono accettabili anche raccordi in ottone, bronzo o acciaio inossidabile. Si consiglia di utilizzare radiatori e miscelatori in rame, bimetallico, nonché prodotti che sono già stati preparati dal produttore per l’installazione con una tubazione in rame.

Progettazione e installazione di sistemi di approvvigionamento idrico e di riscaldamento per una casa fatta di tubi di rame

Quando si utilizzano elementi in acciaio e rame nello stesso sistema, si consiglia di installare elementi in acciaio prima nel flusso dell’acqua: ad esempio, il montante è in acciaio, il cablaggio è in rame. Se ciò non è possibile, è necessario utilizzare prodotti distanziatori in magnesio – anodi passivi (utilizzati principalmente nell’industria). In misura maggiore, questo vale per l’acciaio zincato.

L’attività della reazione tra i metalli dipende dalla concentrazione di ossigeno nell’acqua: maggiore è l’ossigeno, maggiore è la velocità di reazione. Se l’approvvigionamento idrico della casa è autonomo e vi è aerazione nel sistema di trattamento delle acque (per la deferrizzazione), questo dovrebbe essere preso in considerazione quando si completano le condotte. Inoltre, non dovresti scaricare inutilmente tutta l’acqua dai sistemi, ciò ridurrà la loro durata..

Tavolo. Compatibilità galvanica: “+” – è possibile, “-” – è impossibile, “P” – la connessione è consentita solo tramite saldatura

MetalloAcciaioAlluminioDuralluminioRameOttoneBronzoCromoNichelZincoLattinaSaldatura PIC
Acciaio++++++++
Alluminio+++++PP
Duralluminio+++++PP
Rame+++++PP
Ottone+++++PP
Bronzo+++++PP
Cromo+++++++++PP
Nichel+++++++PP
Zinco++++++++
Lattina+PPPPPPP+++
Saldatura PIC+PPPPPPP+++

Approvvigionamento idrico di base e schemi di riscaldamento da tubi di rame

Gli schemi per tubazioni di vari materiali differiscono leggermente. Considerare i contorni principali dei sistemi, tenendo conto delle caratteristiche del materiale utilizzato.

Approvvigionamento idrico: schemi e cablaggio

La prevalenza e i sistemi di approvvigionamento idrico di stoccaggio sono sostanzialmente diversi. La scelta del sistema dipende dalla sorgente (linea principale o autonoma), dalle portate medie giornaliere e di picco e dalle caratteristiche delle apparecchiature idrauliche. Il sistema di stoccaggio è caratterizzato dalla presenza di un serbatoio installato nel punto più alto del sistema: maggiore è il serbatoio, maggiore è la pressione che può creare.

Progettazione e installazione di sistemi di approvvigionamento idrico e di riscaldamento per una casa fatta di tubi di rame Opzioni per l’organizzazione dell’approvvigionamento idrico di una casa privata. 1. Bene insieme a una stazione di pompaggio. 2. Pozzo e torre di pressione esterna. 3. Approvvigionamento idrico centralizzato. 4. Pozzetto e accumulatore interno (diagramma a flusso libero)

Se la fornitura di acqua calda in casa è centralizzata, il cablaggio intorno alla casa può essere a uno e due tubi. Con entrambi gli schemi, a differenza di un sistema di approvvigionamento di acqua fredda senza uscita, l’acqua è costantemente in movimento, fornendo una temperatura sufficiente in qualsiasi momento della giornata.

Progettazione e installazione di sistemi di approvvigionamento idrico e di riscaldamento per una casa fatta di tubi di rame

In assenza di un’alimentazione principale, la fornitura di acqua calda alla casa viene organizzata mediante un accumulo o uno scaldacqua istantaneo, autonomo – elettrico o riscaldamento indiretto – integrato nel circuito della caldaia.

Di seguito sono riportati alcuni schemi tipici di fornitura di acqua calda.

Progettazione e installazione di sistemi di approvvigionamento idrico e di riscaldamento per una casa fatta di tubi di rame Organizzazione della fornitura di acqua calda. 1. A due tubi. 2. Un tubo con ricircolo

Per il tipo di cablaggio, si distingue un sistema a T (seriale) e collettore (parallelo). Il sistema a T è caratterizzato da un basso costo (relativamente) e da un’installazione semplice, ma è adatto solo per case con un numero limitato di punti di presa dell’acqua. Inoltre, se un miscelatore si guasta, l’acqua dovrà essere chiusa in tutta la casa..

Progettazione e installazione di sistemi di approvvigionamento idrico e di riscaldamento per una casa fatta di tubi di rame 1. Cablaggio a T. 2. Cablaggio del collettore (stella)

Il sistema di raccolta (trave) è più complicato e più costoso, ma è ideale per una grande casa, senza complicare nessuno durante il funzionamento:

  • tale schema garantisce una pressione e una temperatura dell’acqua stabili, indipendentemente dal numero di rubinetti attivati ​​contemporaneamente;
  • qualsiasi mixer può essere spento in modo autonomo;
  • il sistema è disponibile per montare nuove “travi” se necessario;
  • la regolazione dell’intero sistema è concentrata in un unico punto: sul collettore.

Il circuito del collettore richiede più materiale, il che, dato il costo dei tubi di rame, conta.

Di seguito sono riportati esempi di distribuzione di acqua calda e fredda secondo il circuito del collettore per due bagni e una cucina.

Progettazione e installazione di sistemi di approvvigionamento idrico e di riscaldamento per una casa fatta di tubi di rame

Progettazione e installazione di sistemi di approvvigionamento idrico e di riscaldamento per una casa fatta di tubi di rame

Progettazione e installazione di sistemi di approvvigionamento idrico e di riscaldamento per una casa fatta di tubi di rame

Riscaldamento da tubi di rame

Come con altri materiali, il riscaldamento assemblato da tubi di rame può essere gravitato e forzato. Il sistema di gravità è organizzato in case a uno o due piani, funziona a causa delle forze di gravità, i cambiamenti nella densità del refrigerante durante il riscaldamento e il raffreddamento. Per il normale funzionamento di un sistema a circolazione naturale, vengono selezionati tubi del diametro maggiore possibile per ridurre la resistenza idrodinamica.

Progettazione e installazione di sistemi di approvvigionamento idrico e di riscaldamento per una casa fatta di tubi di rame Riscaldamento a circolazione naturale. 1. Caldaia. 2. Vaso di espansione. 3. Radiatori di riscaldamento

Il sistema forzato include una pompa che pompa il liquido di raffreddamento attraverso i tubi, creando pressione e prevalenza in eccesso. I tubi possono essere selezionati con un diametro inferiore e per compensare la maggiore resistenza dovuta all’alta prevalenza della pompa di circolazione. Considerando il costo del rame, la seconda opzione sembra essere più interessante in termini di costi complessivi.

Progettazione e installazione di sistemi di approvvigionamento idrico e di riscaldamento per una casa fatta di tubi di rame Riscaldamento a circolazione forzata. A. Cablaggio monotubo. B. Cablaggio a due tubi. 1. Caldaia. 2. Gruppo di sicurezza. 3. Vaso di espansione di tipo a membrana. 4. Pompa di circolazione. 5. Radiatore

In base al tipo di cablaggio, i sistemi a uno e due tubi si distinguono fondamentalmente, ognuno dei quali ha le proprie opzioni di progettazione.

Il più grande vantaggio dei tubi di rame rispetto a quelli di metallo-plastica, che ora sono molto diffusi, si manifesta nei cablaggi a tubo singolo. Il rame consente di montare in sequenza una lunga catena di radiatori: più di 5-10 pezzi. Il liquido di raffreddamento, se desiderato, può essere riscaldato ai 150 ° C consentiti, quindi, anche nell’ultimo, nella direzione di marcia, la temperatura dell’acqua sarà abbastanza elevata, mantenendo la corretta potenza del corpo.

Progettazione e installazione di sistemi di approvvigionamento idrico e di riscaldamento per una casa fatta di tubi di rame

Uno schema a due tubi può essere: passaggio (anello di Tichelman), vicolo cieco (spalla) o trave (collettore). Non esiste un leader inequivocabile tra i sistemi, è necessario considerare singolarmente l’applicazione di un particolare schema, sebbene nella maggior parte dei casi i costruttori preferiscano uno schema di passaggio.

Progettazione e installazione di sistemi di approvvigionamento idrico e di riscaldamento per una casa fatta di tubi di rame 1. Il ciclo di Tichelman. 2. Cablaggio lato morto o spalla

Progettazione e installazione di sistemi di approvvigionamento idrico e di riscaldamento per una casa fatta di tubi di rame Cablaggio del riscaldamento del collettore

Quando si installa il riscaldamento a pavimento, i tubi in rame offrono una buona uniformità della temperatura, sono molto affidabili, durevoli e possono essere posati senza raccordi, solo piegando secondo uno dei seguenti schemi:

  • spirale;
  • serpente;
  • doppio serpente.

Il doppio serpente offre la migliore uniformità di temperatura sull’area riscaldata.

Progettazione e installazione di sistemi di approvvigionamento idrico e di riscaldamento per una casa fatta di tubi di rame 1. Serpente. 2. Doppio serpente. 3. Doppia elica

Per fornire il riscaldamento a pavimento, è possibile assegnare un circuito separato della caldaia o il cablaggio è installato sul tubo di ritorno a una bassa temperatura del liquido di raffreddamento.

Consigli! Quando si installa il riscaldamento a pavimento, applicare il massetto solo dopo il test.

Installazione di strumenti e tubazioni

Dopo lo sviluppo del progetto, è necessario preparare gli strumenti e i materiali necessari, eseguire l’installazione in conformità con i documenti normativi e condurre prove idrauliche.

Strumenti e materiali

Molte rinomate aziende producono strumenti e accessori specializzati per l’installazione di tubi in rame.

I più famosi sono:

  • REMS, Germania;
  • Viega, Germania;
  • Rothenberger, Germania;
  • Virax, Francia.

Per tagliare le sezioni misurate della tubazione, sarà necessario un tagliatubi (per prodotti a parete sottile) o un seghetto per metallo (per prodotti a parete spessa). Il calibratore è progettato per sbavare e allargare il diametro di un tubo a parete sottile per raccordi. In alcuni casi, al posto di un calibratore saranno necessari uno alesatore e uno strumento di svasatura. Per piegare i tubi, avrai bisogno di una curvatubi: molla, balestra o altro design, che pieghi delicatamente sezioni a parete sottile della tubazione di rame.

Progettazione e installazione di sistemi di approvvigionamento idrico e di riscaldamento per una casa fatta di tubi di rame 1. Curvatubi manuale con azionamento elettrico. 2. Curvatubi manuale idraulico. 3. Spirale per piegare tubi di rame

Per diversi tipi di connessioni, potrebbe essere necessario:

  • un bruciatore con un cilindro e una spazzola per saldatura;
  • pinza a crimpare.

Consigli! Scegli i bruciatori con accensione piezoelettrica: una funzione molto conveniente.

Per i tubi di rame, c’è uno strumento speciale: un bisellatore. Con il suo aiuto, le pieghe si formano dal materiale del tubo stesso, il che riduce il costo dei raccordi.

Progettazione e installazione di sistemi di approvvigionamento idrico e di riscaldamento per una casa fatta di tubi di rame

Potresti anche aver bisogno di chiavi (specialmente per connessioni filettate), un file, carta vetrata fine o uno scrubber polimerico grezzo.

I materiali richiesti dipendono dal tipo di connessione:

  • raccordi – per saldatura, aggraffatura, connessione filettata;
  • saldatura e flusso per saldatura;
  • nastro fumi per connessioni filettate.

Progettazione e installazione di sistemi di approvvigionamento idrico e di riscaldamento per una casa fatta di tubi di rame

Metodi per il collegamento di tubi di rame

Sono disponibili connessioni a saldare e a crimpare per tubi a parete sottile. Quelle a parete spessa sono montate utilizzando raccordi a compressione e filettati, nonché connessioni a flangia (per diametri grandi, vengono utilizzate raramente in case private). Il rame può anche essere saldato, ma questo metodo è disponibile solo per i professionisti, quindi non sarà considerato ulteriormente.

saldatura

Per l’installazione di sistemi interni di ingegneria, è sufficiente eseguire la saldatura dolce a temperature fino a 250 ° C. La saldatura con saldatura dura, sebbene costituisca una connessione più forte, viene eseguita a temperature fino a 730 ° C, richiede strumenti più costosi, saldatura e qualifiche più elevate dell’artigiano. Questo tipo di connessione è necessaria per la tecnologia di refrigerazione e climatica, in cui viene creata una pressione di lavoro significativa all’interno della tubazione..

Progettazione e installazione di sistemi di approvvigionamento idrico e di riscaldamento per una casa fatta di tubi di rame

Per saldare la tubazione sono necessari speciali raccordi in rame. È anche possibile ridurre il numero di raccordi brasati a causa della formazione di curve dal materiale del tubo stesso.

Di seguito è riportato un diagramma della creazione di una curva su un tubo di rame utilizzando il metodo di estrusione senza utilizzare un raccordo a T..

Progettazione e installazione di sistemi di approvvigionamento idrico e di riscaldamento per una casa fatta di tubi di rame

Un foro con un diametro di 2 · 3 s inferiore al diametro del tubo di ingresso viene tagliato nel tubo, dove s è lo spessore della parete. L’asta di lavoro della campana viene inserita nel foro, quindi l’unità viene attivata e il tubo laterale viene rimosso. Il metodo funziona bene solo per tubi in rame morbido. Se necessario, i tubi solidi sono pre-ricotti nel punto in cui si forma la curva.

I tubi di rame sono collegati mediante saldatura capillare (termine secondo GOST 17325-79). Per effettuare una connessione a saldatura dolce:

  1. Preparare il tubo per la brasatura: rimuovere le sbavature, il film di ossido dall’interno con una spazzola metallica, carteggiare l’esterno con una carta vetrata morbida.
  2. Applicare il flusso sulla superficie esterna con un pennello per distribuire uniformemente la saldatura.
  3. Inserire il tubo nel raccordo. Lo spazio anulare dovrebbe essere inferiore a 0,5 mm.
  4. Utilizzare una torcia a gas (o una torcia per saldature) per riscaldare il giunto senza trattenere la fiamma in una zona.
  5. Non appena la saldatura inizia a sciogliersi quando tocca l’area riscaldata, viene raggiunta la temperatura desiderata.
  6. Saldare iniettando la saldatura nello spazio anulare. Il flusso deve garantire una diffusione uniforme.
  7. Lasciare il giunto a riposo fino a completo raffreddamento, quindi rimuovere la cucitura.

arricciare

È in qualche modo più semplice della saldatura realizzare connessioni a crimpare. Ciò richiede raccordi a pressare con un intarsio per garantire la tenuta della tubazione. Il tubo viene inserito in un raccordo a pressione con una linguetta, dopo di che viene bloccato con una pinza a pressione con una forza di 32 kN, formando uno o due circuiti di compressione. Esistono anche raccordi che utilizzano manicotti speciali con doppi O-ring per tubazioni in rame dolce. Diversi produttori utilizzano diversi metodi di controllo visivo delle prestazioni di compressione: questi possono essere bordi accartocciati in un pettine, un anello di plastica rotto, ecc..

Aggraffatura di tubi di rame

Per tubi con pareti spesse, è razionale utilizzare raccordi a compressione o filettati. Quando si collegano sezioni di tubo a parete sottile a tubazioni a parete spessa, ci sono raccordi di transizione.

Progettazione e installazione di sistemi di approvvigionamento idrico e di riscaldamento per una casa fatta di tubi di rame

Infine, guarda un video su come saldare e aggraffare.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy