Funzionamento dei radiatori in domande e risposte

Avendo dedicato molti articoli all’installazione e alla selezione di radiatori per riscaldamento, il nostro sito di consulenza ha deciso di rispondere alle domande più comuni relative al loro funzionamento.

Bellissimo radiatore riscaldante

Ho bisogno di una gru Mayevsky?

Sì, è altamente desiderabile installarlo su ogni radiatore. Questa è una presa d’aria manuale. Se l’aria si accumula nella batteria sezionale, interferisce con la distribuzione uniforme del liquido di raffreddamento. Almeno due volte all’anno, quando inizia e termina la stagione di riscaldamento, l’aria deve essere rimossa dal pannello e dai radiatori tubolari.

Gru Mayevsky

Qual è la pressione del test di sistema?

Secondo gli standard russi, la pressione di prova è una volta e mezza superiore alla pressione di esercizio, che viene stabilita quando il sistema di riscaldamento funziona normalmente. Il portale ha scritto in dettaglio sulla piegatura. Durante questo, un test di pressione, viene aumentata la pressione alla rete. Se il radiatore e l’intero sistema lo hanno resistito, nella modalità operativa funzionerà ancora di più normalmente. C’è anche un terzo parametro: la pressione della distruzione, la rottura. È tre volte superiore a quello funzionante! La probabilità che si verifichi una situazione del genere è bassa, ma la batteria dovrebbe essere in grado di resistere a un rapido e brusco aumento della pressione a tale indicatore..

Uno schermo termoriflettente dietro il radiatore contribuirà a rendere più caldo l’ambiente??

Sì, secondo gli esperti, uno schermo protettivo posizionato dietro la batteria aumenta il trasferimento di calore di circa il 5-10%. Tuttavia, questo metodo è adatto solo per radiatori con un componente ad alta potenza radiante..

Installazione di uno schermo termoriflettente per un radiatore

Quali radiatori asciugano meno aria nella stanza?

Quelli con una percentuale più alta di potenza radiante. Ad esempio, nei classici radiatori tubolari in ghisa e acciaio, la potenza convettiva rappresenta dal 70% al 75%. Il resto è per l’energia radiante. Questo è il miglior indicatore per creare un microclima favorevole nella stanza. Puoi trovare gli indicatori della potenza radiante e convettiva del dispositivo di riscaldamento dalle istruzioni per esso – il produttore è obbligato a indicare queste importanti caratteristiche.

Radiatore a pannello in acciaio

Devo mettere un filtro per il liquido di raffreddamento se è acqua?

Il vettore di calore è una parte invariabile del sistema di riscaldamento più popolare con circolazione di liquidi nel nostro paese. Molto spesso è solo acqua. Se stiamo parlando di una casa privata, un cottage, quindi non è necessario un filtro per il refrigerante, poiché inizialmente utilizzerai acqua distillata o bollita. Inoltre, non ha senso installare un filtro per il refrigerante in un edificio alto: semplicemente non pulisce ciò che viene lanciato nel sistema di riscaldamento generale.

Sistema di riscaldamento della casa privata

Quando ha senso mettere un termostato su un radiatore?

Si consiglia di installare termostati o testine termiche, se si dispone di radiatori sezionali in acciaio o tubolari e un nuovo sistema di riscaldamento! Ancora una volta, nuovo, non logoro. I termostati vengono ora installati in nuovi edifici. Ma nelle vecchie case, dove il refrigerante è spesso a bassa temperatura, il termostato creerà solo una resistenza idraulica completamente inutile. Inoltre, non ha senso mettere il termostato sulle batterie in ghisa, sono troppo inerti..

Termostato per radiatore

È vero che i radiatori in ghisa non arrugginiscono?

Sì, praticamente non hanno paura della corrosione. Ma non dobbiamo dimenticare che in un radiatore in ghisa possono esserci parti come nippli in acciaio e guarnizioni tra le singole sezioni. E così possono iniziare a arrugginire.

Radiatori di riscaldamento in ghisa

I radiatori possono essere verniciati?

Sicuro. Ma prima, dovresti pulire la superficie, coprire con un primer con additivi speciali contro la corrosione. E scegli la vernice giusta, deve resistere alle alte temperature. Ricorda che troppi strati di vernice ridurranno il trasferimento di calore. Inoltre, gli oggetti scuri irradiano meglio il calore. Pertanto, vale la pena abbandonare il colore bianco tradizionale per i radiatori..

Verniciatura a batteria in ghisa

Importante! I moderni radiatori in alluminio sono verniciati in fabbrica con una speciale composizione in polvere. A casa, non puoi ottenere questa finitura liscia. Inoltre, mentre il riscaldatore è in garanzia, non può essere ridipinto..

Lavaggio del radiatore di riscaldamento con acqua

Come lavare un radiatore in ghisa?

Il lavaggio è necessario se la batteria non funziona bene. Molto probabilmente, la placca si è accumulata all’interno a causa della scarsa qualità del liquido di raffreddamento del sistema di riscaldamento dell’edificio comune. Il radiatore deve essere smontato, tutte le prese rimosse e trasferite in bagno. Dirigere un potente getto d’acqua verso l’interno. Questo potrebbe non essere sufficiente; è possibile utilizzare sciacquature di tubi e prodotti per la pulizia delle fognature. Il radiatore deve essere ruotato più volte, scuotendo tutte le particelle della placca lavata. Sì, è difficile, perché il radiatore in ghisa pesa molto. Ma funzionerà meglio.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy