Drenaggio fai-da-te del sito

Sezioni dell’articolo



Le acque sotterranee possono lavare il terreno sotto le fondamenta di una casa di campagna, il che può portare a un forte insediamento dell’edificio. Inoltre, alti livelli di acque sotterranee possono ostacolare seriamente la coltivazione di molti alberi da frutto. Come svuotare un sito con le tue mani, imparerai da questo articolo.

Drenaggio fai-da-te del sito

Materiali necessari per il drenaggio

Per il dispositivo di drenaggio saranno necessari i seguenti materiali:

  1. Sabbia di cava grossolana.
  2. Pietra frantumata di frazione 20-40 mm.
  3. Ghiaia lavata, frazione 5–20 mm.
  4. Frazione di ghiaia 40-60 mm.
  5. Tessuto geotessile.
  6. Tubi di drenaggio perforati.
  7. Pozzi di drenaggio in plastica con un diametro dell’albero di 300-400 mm.

Elaboriamo un progetto per il futuro sistema di drenaggio

Per tipo, i sistemi di drenaggio sono divisi in aperti e chiusi. Il drenaggio aperto implica la presenza di fossi fognari sulla superficie del terreno, che, a causa di una leggera pendenza, drenerà il terreno in eccesso o l’acqua piovana. Molto spesso, questa tecnologia viene utilizzata nel settore agricolo in campi o terreni con una vasta area. Stiamo parlando di una casa di campagna con un terreno di 6 acri. Pertanto, per noi, l’opzione migliore sarebbe un sistema di drenaggio chiuso..

Quando si redige un sistema di drenaggio, è necessario prendere in considerazione i seguenti punti:

  1. Tipo di terreno.
  2. Il livello superiore del flusso delle acque sotterranee durante un periodo non piovoso.
  3. Superficie totale.
  4. Livello del cuscino della fondazione.

Drenaggio fai-da-te del sito Opzione di progetto del sistema di drenaggio: 1 – pozzo di drenaggio; 2 – scarico principale; 3 – raccolta scarichi; 4 – trincea intorno alla casa; 5 – pozzo di drenaggio

La disposizione classica degli scarichi è considerata la loro disposizione parallela l’una all’altra, osservando la distanza calcolata in base al tipo di terreno. Allo stesso tempo, i collettori di drenaggio in plastica sono installati agli angoli degli scarichi più estremi, a cui vengono forniti gli scarichi intermedi. Cioè, si ottiene un sistema di drenaggio a cascata sotterraneo.

I tubi di drenaggio sono posati 30-50 cm sotto il livello di congelamento. Se la base della fondazione è al di sotto di questo segno, la posa degli scarichi deve essere eseguita sul labbro al di sotto di 50 cm dalla fondazione.

La distanza tra scarichi paralleli è calcolata in base ai dati nella tabella:

Profondità di scarico, m Distanza tra scarichi, m
terreni leggeri terreni medi terreni argillosi pesanti
1.8 18-22 15-18 7-11
1.5 15,5-18 12-15 6,5-9
1,2 12-15 10-12 4,5-7
0.9 9-11 7-9 4-5,5
0.6 6.5-7.5 5-6.5 3-4
0.45 4,5-5,5 4-5 2-3

I tubi sono posati con una pendenza di 2 cm per 1 metro di trincea. La pendenza viene fatta verso il pozzo, l’acqua da cui verrà drenata dal sito.

Ripartizione e scavo

Il picchettamento è il processo di trasferimento della posizione di scarichi e collettori dal piano cartaceo alla superficie del sito. La futura posizione degli elementi principali del sistema di drenaggio sulla superficie del terreno è indicata da pioli di legno martellati con uno spago teso su di essi.

Drenaggio fai-da-te del sito

Dopo aver completato il crollo, iniziano i lavori di sterro, cioè la creazione di trincee. Il profilo della trincea di drenaggio nella maggior parte dei casi è realizzato sotto forma di un trapezio invertito. La larghezza della trincea nella parte inferiore dovrebbe essere di 40 cm e nel punto più alto della superficie stessa del suolo di 60-70 cm. Quando si eseguono lavori in terra e scavando trincee, circa il 50% del terreno selezionato viene rimosso irrevocabilmente dal sito. Il terreno rimanente viene posizionato lungo le trincee create per il riempimento..

Installazione di collettori intermedi

Dopo lo scavo e la creazione di tutte le trincee di drenaggio, il fondo viene livellato per ottenere la pendenza richiesta e accuratamente speronato. Inoltre, nelle posizioni dei collettori di drenaggio, viene effettuato un ulteriore campionamento del suolo, approfondendo di circa 30–40 cm, il terreno sotto i futuri collettori viene speronato e viene versato un cuscino di sabbia spesso 10-15 cm. cuscino di sabbia. Dopo aver completato tutto il lavoro, i collettori devono essere tagliati a livello del suolo e chiusi con un portello speciale.

Drenaggio fai-da-te del sito

Posa di geotessili e tubi di drenaggio

Un cuscino di sabbia grossa alta circa 10 cm viene versato sul fondo delle trincee e speronato con cura. Successivamente, uno strato di pietrisco con una frazione di 20–40 mm e un’altezza di 15 cm viene versato sul cuscino di sabbia e dopo aver livellato la pietrisco lungo la trincea, iniziano a posare i geotessili. La tela viene tagliata e posizionata in modo tale da coprire completamente il fondo della trincea coperto di macerie ed entrambe le pareti della trincea fino alla superficie stessa del terreno.

Drenaggio fai-da-te del sito Diagramma schematico della fossa di drenaggio: 1 – suolo; 2 – sabbia grossolana; 3 – pietrisco di frazione 20-40 mm; 4 – geotessile; 5 – ghiaia della frazione 5-20 mm; 6 – tubo di drenaggio; 7 – ghiaia della frazione 40-60 mm; 8 – ghiaia della frazione 20-40 mm; 9 – pietrisco di frazione 5-20 mm; 10 – riempimento

Dopo aver posato il geotessile, uno strato di ghiaia lavata (frazione 5-20 mm) con uno spessore di 15-20 cm viene versato sul fondo della trincea, la ghiaia viene livellata lungo tutta la lunghezza e sulla base vengono posati tubi di drenaggio in PVC perforati con un diametro di 110 mm. In questa fase, quando l’altezza e la posizione dei tubi di drenaggio sono già note, i fori vengono realizzati in collettori verticali di plastica utilizzando una corona per collegare i tubi di drenaggio a essi. Di norma, il collegamento di tubi di drenaggio con collettori verticali viene eseguito con giunti speciali che hanno O-ring nel loro design. I tubi di drenaggio sono collegati tra loro con un raccordo in PVC convenzionale o a T.

Drenaggio fai-da-te del sito

Fossa di riempimento riempimento riempitivo

Dopo aver posato i tubi di drenaggio e averli portati ai collettori, creando così un sistema a cascata, uno strato di 10-15 cm di ghiaia grossolana di una frazione di 40-60 mm viene versato lungo i bordi e sopra i tubi. I tubi di drenaggio possono essere rivestiti con una pietra più grande, ad esempio una pietra fluviale o una piccola cava. Poiché questo strato di riempitivo servirà a far passare le acque sotterranee e proteggere i tubi di drenaggio dalla deformazione.

Drenaggio fai-da-te del sito

Sulla parte superiore della ghiaia grossolana, viene versato un cuscino di ghiaia della frazione 20–40 mm, alto 20 cm, e successivamente i bordi del tessuto geotessile vengono sovrapposti con ghiaia. Sulla sommità del geotessile viene versato un piccolo strato di pietrisco, 5-10 cm, frazione 5-20 mm. Successivamente, le trincee di drenaggio vengono riempite con il terreno selezionato durante i lavori di sterro. Tenendo conto che il terreno si depositerà, il riempimento viene eseguito sopra il livello del suolo.

Drenaggio dell’acqua dal sistema di drenaggio

Il sistema di drenaggio eseguito nel modo descritto accumulerà acqua nel collettore intermedio più basso. Il drenaggio da esso può essere la gravità, attraverso un tubo situato a una pendenza nel terreno, attraverso il quale l’acqua verrà scaricata dal collettore alla fogna più vicina o installata forzatamente nel collettore con una pompa ad acqua sommergibile, ad esempio “Trickle”. Quando si scarica l’acqua da una pompa, è necessario fornire un interruttore “rana” nel diagramma di collegamento.

Costo dei materiali utilizzati

Materiale Unità misurazioni costo medio
Sabbia di cava 1 metro cubo m 450-800 rubli.
Pietrisco 20-40 1 metro cubo m 1200 rbl.
Ghiaia 40-60 1 metro cubo m 1200 rbl.
geotessile 1 mq m 15-30 rubli.
Tubo di drenaggio 110 mm 1 m di corsa 50-60 rubli.
Pozzo di drenaggio 315×2000 1 pc. 2700-3000 rubli.
Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy