Ristrutturazione dell’appartamento non con le tue mani. Parte 1: questioni organizzative

Sezioni dell’articolo



Questo articolo dovrebbe aiutare i clienti nei lavori di riparazione e costruzione per evitare errori comuni e utilizzare i loro fondi con saggezza. La prima parte sarà dedicata alle questioni generali: pianificazione, interazione con tutti i partecipanti al processo, materiali, prezzi e scadenze.

Ristrutturazione dell'appartamento non con le tue mani. Parte 1: questioni organizzative

È tempo di fare riparazioni. Le immagini dei nuovi interni stanno già gradendo la nostra immaginazione, ma per qualche ragione un po ‘inquietante nelle nostre anime. Coloro che hanno già attraversato questa fase della vita sanno quanto sia costoso e problematico questo evento, quanta forza fisica ed energia mentale può portare via. La cosa più innocua è andare oltre il budget o il lasso di tempo. Tuttavia, molti più problemi sono causati da errori tecnici e difetti nascosti che possono causare un incidente causato dall’uomo sulla scala di un singolo condominio con tutte le conseguenze finanziarie che ne conseguono, come un’inondazione o un incendio..

Gli sviluppatori esperti sanno già come funziona il “rinnovamento” nelle realtà domestiche, dove si trovano le insidie ​​e cosa cercare. Ma i principianti devono imparare dai propri errori, calpestando lo stesso rastrello. Nel frattempo, le organizzazioni e i team di riparazione e costruzione, basati sulla propria esperienza, hanno sviluppato il proprio approccio sistematico alla realizzazione di riparazioni in un appartamento, che aiuta a ridurre o eliminare tutti i rischi esistenti. In effetti, lo schema per tutti i riparatori risulta approssimativamente lo stesso (con deviazioni minori), che è dettato dalla logica oggettiva e dall’opportunità tecnologica. Al fine di coprire una più ampia gamma di questioni di attualità, parleremo ulteriormente di una revisione a tutti gli effetti di un appartamento con il coinvolgimento di lavoratori esperti assunti. Questo è, per così dire, il “set completo massimo” di riparazioni, adatto sia per edifici a lungo termine che per nuovi edifici.

Pianificazione

Iniziare a rinnovare un appartamento con l’acquisto di materiali è l’errore più “egregio”. Non importa se riparerai tu stesso l’appartamento o assumerai costruttori professionisti, devi pianificare le tue azioni in anticipo, iniziando con problemi globali e finendo con sciocchezze. L’apoteosi della pianificazione è di solito un progetto in cui riportiamo in pista gli appaltatori. Oltre a risolvere i problemi tecnici, sarà il documento esecutivo sulla base del quale viene redatto il preventivo, i tempi di attuazione di ciascuna fase sono controllati, l’accettazione del lavoro e i calcoli vengono effettuati.

Testato: un buon design aiuta a ottimizzare i costi e abbreviare i tempi di riparazione.

Ristrutturazione dell'appartamento non con le tue mani. Parte 1: questioni organizzative

Il progetto comprende due parti principali: visivo (disegno, interior design); tecnico (dimensioni e tipi di strutture, punti di comunicazione ingegneristica, specifiche dei materiali da costruzione …). Pertanto, idealmente, un progettista esperto, naturalmente vicino alla costruzione, dovrebbe occuparsi della progettazione delle riparazioni. Ora puoi facilmente trovare persone che sviluppano progetti ben bilanciati e tecnicamente corretti. Tuttavia, ti verrà comunque richiesto di assegnare allo sviluppatore un “compito tecnico”, ti verranno poste molte domande a cui dovresti pensare in anticipo. Cosa devi fare per iniziare:

  1. Insieme a tutti i membri della famiglia, pensa a come apparirà l’appartamento rinnovato. Trova immagini adatte su riviste tematiche, fai schizzi.
  2. Fai shopping, raccogli (non compra ancora) materiali di finitura. Annota i dati tecnici e i numeri di parte in modo da poter facilmente trovare ciò che ti piace e approvare.
  3. Seleziona gli elettrodomestici e gli apparecchi di illuminazione da installare nell’appartamento. Prendere appunti in cui si indicano i nomi esatti, le dimensioni e le principali caratteristiche tecniche dei prodotti, in particolare il consumo di energia. Se possibile, scatta una foto delle posizioni principali delle strutture, dei pannelli su cui sono presenti dei pin per il collegamento.
  4. Scegli un bagno, WC, lavandino, rubinetti. Registra o fotografa tutto.
  5. Prenditi cura dei mobili se saranno acquistati articoli già pronti. Esplora le dimensioni.
  6. Trova aziende impegnate in mobili, aria condizionata, porte (ingresso e interno), finestre.
  7. Decidi il layout dell’appartamento. Misura la tua abitazione, fai un piano in scala dei locali su carta o un computer, dove verrà indicata la disposizione di mobili, elettrodomestici e articoli sanitari. Sulla base dei punti sopra elencati, prevedere le posizioni delle prese, degli interruttori, dell’impianto idraulico, delle prese elettriche – fare un piano tecnico separato. Particolare aree complesse e ricche: soffitti, pareti singole, ecc..

Ristrutturazione dell'appartamento non con le tue mani. Parte 1: questioni organizzative

Prezzo di riparazione, budget

Quanto costerà ristrutturare un appartamento – la domanda più importante per noi. I costi sono costituiti dal costo del lavoro e dal costo dei materiali, il cui rapporto può variare in un ampio intervallo. In un appartamento futuro, nella media in termini di “comfort”, è al segno 1: 1. Il costo della riparazione di un appartamento saturo di servizi con soluzioni progettuali complesse a volte differirà dalle semplici opzioni. Prima di tutto, saranno spesi più fondi per i materiali, ma anche il lavoro sarà più costoso. In termini di numeri, organizzazioni e grandi team addebitano sul pavimento 7-12 mila rubli per metro quadrato per lavoro (chiavi in ​​mano, revisione), oltre a materiali grezzi – questo è ancora nell’intervallo di 4-7 mila.

Per scoprire esattamente quanti soldi devono essere preparati, si consiglia di invitare un rappresentante responsabile dell’appaltatore e chiedere di calcolare le riparazioni (in questo modo è possibile ottenere diverse offerte commerciali e confrontarle). Una persona con un metro a nastro e uno strumento di ispezione verrà da te, ascolta i tuoi desideri, esamina le strutture dell’appartamento (differenze di livello, capacità portante, condizioni degli elementi principali), determina e discute con te l’elenco delle opere necessarie. Dopo 2-3 giorni, riceverai un preventivo per i lavori di riparazione e costruzione, a titolo indicativo, indicando le operazioni principali (ce ne sono diverse dozzine) e i prezzi per metri quadri / metri correnti, nonché le riparazioni in generale. Come bonus per questa fase di interazione, è possibile ricevere un elenco dei materiali richiesti con un costo e costi stimati per la logistica della struttura. Si prega di notare che entrambi i documenti devono includere spese impreviste per un importo del 10-15%, in caso contrario, si ha un costruttore inesperto o un furbo.

Ristrutturazione dell'appartamento non con le tue mani. Parte 1: questioni organizzative

Va notato che con un solido elenco di opere, potrebbe non essere completo, dal momento che non ci sono costruttori assolutamente universali. Pertanto, è necessario prendere in considerazione il pagamento per i servizi di appaltatori di terze parti (condizionatori d’aria, mobili, finestre / porte, allarmi, soffitti tesi, ecc.).

La scelta di un appaltatore

Ovviamente, non si può privilegiare l’uno o l’altro artista solo in termini di prezzi per il lavoro. Solo gli artigiani con esperienza, che svolgono con cura e scrupolosamente il loro lavoro, possono far fronte ai compiti al livello adeguato, ovviamente conoscono il loro valore. Si noti che il costo delle riparazioni dipende anche dal costo dei materiali, il che significa che i risparmi complessivi nella scelta dei lavoratori “più economici” saranno livellati (circa il doppio) e i rischi aumenteranno. Per non confondere, dovrai organizzare un “casting” e prendere in considerazione una serie di punti importanti:

  1. I bravi riparatori sono richiesti e non riescono quasi mai a lavorare subito. Spesso ti mettono in fila, poiché devono adempiere ai loro obblighi precedenti..
  2. Le persone che lavorano da più di un anno sono pronte a mostrare al cliente oggetti già consegnati (un portfolio sotto forma di fotografie non è proprio quello). È meglio se la brigata ti è stata raccomandata da qualcuno che conosci.
  3. Idealmente, se l’organizzazione è autorizzata, la riparazione è sotto il controllo tecnico e ingegneristico, i contratti sono stipulati e una garanzia è data per almeno un anno.
  4. È importante che i servizi offerti dagli specialisti invitati siano quanto più ampi possibile, a partire dall’attrezzatura dell’oggetto con i materiali e terminando con il controllo del lavoro dei subappaltatori.
  5. Il preventivo deve essere completo e competente, il lavoro deve essere suddiviso in fasi, con un programma.
  6. Dovresti essere informato dei tempi adeguati per il progetto. La pratica dimostra che un appartamento di 100 m2 riparato in almeno 5-6 mesi, con la partecipazione simultanea di 3-4 artigiani. Ma per un appartamento di 50 metri ci vorranno circa 4 mesi.

Come prepararsi per una riparazione

Se la ristrutturazione dell’appartamento è proprio dietro l’angolo, allora dovrà partire, poiché è impossibile raggiungere la qualità se lavori “per stanza”. Credetemi, è impossibile vivere in un cantiere edile. Il problema è di solito risolto con alloggi in affitto temporanei. Il secondo punto riguarda i mobili e gli elettrodomestici. L’appartamento deve essere completamente lasciato libero in modo che nulla interferisca e rimanga intatto.

È necessario fare copie delle chiavi della porta esistente (ancora vecchia) in modo che tu, il caposquadra e gli operai le possiedano. In alcuni casi, ha senso inserire ulteriori blocchi, inclusi i lucchetti.

Il prossimo passo sarà lo smantellamento, quindi acquista sacchetti di immondizia, una scopa e una paletta. A volte ha senso equipaggiare l’oggetto con una scopa e uno straccio per pulire l’ingresso.

Ristrutturazione dell'appartamento non con le tue mani. Parte 1: questioni organizzative

Se utilizzerai lavori di intonacatura o versando massetti, sulla strada vale la pena preparare un posto per la sabbia (puoi sistemarlo con una tavola “sotto la sabbiera”, i bambini lo occuperanno comunque). Potrebbe anche essere necessario spazio per scaricare la malta pronta.

Trova e organizza un’area di visualizzazione del cestino. Gli ZhEK di solito monitorano rigorosamente questo e chiedono di rilasciare immediatamente il territorio adiacente, quindi è necessario occuparsi della raccolta dei rifiuti lo stesso giorno. Vale la pena mantenere un buon rapporto con l’organizzazione di servizi, dal momento che dovrai andare lì più di una volta, ad esempio, per chiudere l’acqua o il riscaldamento, per sostituire i tubi.

Concordo con i lavoratori su un’area fumatori. Se è completamente vietato fumare nell’appartamento, le persone si recano nell’area dell’interfaccia o in strada, in ogni caso ci sono problemi con i vicini, a causa del fumo o dei pavimenti sporchi. Buone opzioni per risolvere il problema sono un balcone o una scala antincendio (nei nuovi edifici, ha aree aperte).

Scambia i numeri di telefono con il caposquadra e con i lavoratori (di norma, è sufficiente avere una connessione con una persona che è costantemente presso la struttura). Tuttavia, regola di discutere tutti i problemi tecnici e organizzativi solo con un ingegnere tecnico, molto probabilmente ti verrà chiesto di questo.

Quando si invitano subappaltatori alla struttura (condizionatori d’aria, produttori di mobili, installatori a bassa corrente, produttori di finestre, falegnami …), assicurarsi di invitare il caposquadra responsabile della ristrutturazione dell’appartamento – organizzare un briefing in cui verranno risolti i problemi tecnici di attualità. In alcuni casi, sarà richiesta la partecipazione di un designer, se, naturalmente, hai concordato l’appropriato supporto del progetto.

Determinare un programma di lavoro con l’appaltatore generale. Questo ti aiuterà a controllare lo stato di avanzamento dei lavori, oltre a fornire l’accesso all’appartamento ai subappaltatori in un determinato momento, o garantire lo scarico e il sollevamento di materiali da costruzione. Il cliente deve sapere con certezza che nella struttura sono presenti persone, ad esempio dalle 8:00 alle 16:00, tutti i giorni tranne la domenica.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata all’interazione con i vicini, altrimenti è possibile rovinare seriamente le relazioni. In alcuni casi, è necessario limitare le prestazioni di lavoro rumoroso. Ad esempio, chiedi ai costruttori di non lavorare con un perforatore il sabato o, ancora di più, la domenica (se tutto è organizzato correttamente, allora tutti i buchi possono essere preparati il ​​giorno prima per garantire il lavoro frontale). Allo stesso modo, ci sono momenti in cui i vicini chiedono un’ora tranquilla nella zona pranzo in modo da poter mettere il bambino a letto..

Ristrutturazione dell'appartamento non con le tue mani. Parte 1: questioni organizzative

Un problema a parte è mantenere pulito l’ingresso. Ovviamente, è impossibile conservare rifiuti e materiali qui, molti costruttori preferiscono pulire regolarmente all’ingresso, specialmente il giorno in cui ricevono materiale o spediscono rifiuti.

Un altro punto importante è la sostituzione del riscaldamento, dell’approvvigionamento idrico e dei riser delle fognature nelle vecchie case. È meglio concordare in anticipo con i vicini dall’alto, dal basso (a volte sul pavimento) per sostituire i tubi arrugginiti nel loro appartamento, in modo da non lasciare le vecchie comunicazioni nel luogo più vulnerabile – nell’array del pavimento. Nella maggior parte dei casi, gli argomenti “a favore” superano e le persone concordano, da allora sarà molto facile per loro modernizzare le loro comunicazioni.

È un po ‘più difficile prepararsi per il rinnovamento per i residenti del piano superiore. In questo caso, è necessario ispezionare il tetto per eventuali perdite, ispezionare i tubi situati nella soffitta. A volte è necessario sostituire il materiale sfuso che si trova sul pavimento dell’attico e funge da riscaldamento per il soffitto..

Quando si avvia un rinnovamento dell’appartamento, assicurarsi di prendersi cura dei dispositivi di misurazione. Contatori per acqua, contatori elettrici e per gas – hanno tutti sigilli che devono rimanere intatti per tutta la riparazione, lo stesso vale per gli edifici. Concentrare l’attenzione dell’appaltatore su questo, chiedere loro di realizzare coperture protettive temporanee. Poiché le comunicazioni vengono sostituite, molto probabilmente dovrai ordinare l’annullamento di questi dispositivi, in alcuni casi sarà logico ordinare e controllare immediatamente i contatori. Per evitare problemi, seguire tutti i requisiti per l’installazione dei contatori e l’organizzazione degli ingressi.

Ristrutturazione dell'appartamento non con le tue mani. Parte 1: questioni organizzative

Se hai intenzione di fare riqualificazioni (compresa la disposizione delle aperture nelle pareti portanti) o modificare la configurazione delle principali reti di ingegneria (gas, riscaldamento, impianto idraulico), dovrai contattare le organizzazioni competenti e coordinare queste attività. Competenza, messa in servizio, rinegoziazione del contratto: tutto può richiedere parecchio tempo, fino a due o tre mesi, quindi dovresti occupartene in anticipo.

Come acquistare materiali

Sentiti libero di fidarti dei rappresentanti del contraente per l’acquisto e la consegna di materiali per lavori pesanti. Le organizzazioni di costruzione pratica completeranno la struttura secondo necessità, senza ingombrare l’appartamento con oggetti non necessari. Allo stesso tempo, puoi essere quasi sicuro al cento per cento che si tratterà di materiali di alta qualità adatti al lavoro (a meno che, ovviamente, non ti sbagli nella scelta del contraente). Nessuno ti accuserà di downtime a causa della mancanza di materiali da costruzione e nessuno può giustificare un matrimonio con componenti contraffatti. È possibile che ti venga addebitato un po ‘di soldi per la logistica, ma questi costi sono generalmente pagati dal moderato costo dei materiali, poiché un appaltatore che lavora in questa zona ha sconti di sconto e il proprio trasporto. Inoltre, il cliente non dovrebbe sconto il tempo risparmiato..

Ristrutturazione dell'appartamento non con le tue mani. Parte 1: questioni organizzative

La situazione è un po ‘più complicata con i materiali di finitura; la tua partecipazione diretta è richiesta qui, poiché la scelta è abbastanza soggettiva. Inequivocabilmente: i tipi di materiali utilizzati dovrebbero essere negoziati in anticipo, nella fase di impostazione del budget: ciò influenza l’ordine di lavoro, la tecnologia per preparare le basi e alcune soluzioni di progettazione. È molto importante che, oltre alle domande sul numero richiesto di prodotti specifici, si consulti anche il caposquadra sulle caratteristiche tecniche e, soprattutto, sulla qualità dei materiali. La maggior parte dei prodotti di riparazione sul mercato è stata ripetutamente testata da costruttori esperti, tutti i pro e contro di vari materiali di vari produttori, la loro compatibilità tra loro è nota. Ad esempio, dovresti stare attento alla carta da parati delle nuove collezioni (ci sono spesso problemi con il motivo) o non dovresti aspettarti cuciture perfette da piastrelle troppo grandi (tali prodotti hanno problemi di piano e geometria). Anche i beni cinesi sono imprevedibili..

In ogni caso, la conformità dei materiali da costruzione con le attività impostate deve essere determinata direttamente nel negozio, pertanto è consigliabile che il cliente e il rappresentante del contraente (non sia meno interessato alla qualità dei materiali utilizzati) in un determinato giorno per organizzare una visita congiunta al negozio.

Se parliamo di prodotti di grandi dimensioni (includiamo mobili finiti, un bagno, una doccia, una lavatrice, termosifoni, una caldaia, un forno, una toilette, un lavandino, una cappa da cucina), quindi prima di acquistare, è necessario consultare anche i costruttori. La posizione e le dimensioni dei cavi di ingegneria dipenderanno dalle loro dimensioni, configurazione, potenza, metodo di connessione, che garantirà quindi una connessione regolare e corretta. Nella fase di riqualificazione, cablaggio delle comunicazioni ed esecuzione di lavori difficili, è necessario decidere i modelli. Questi elementi vengono installati nella fase finale della riparazione, ma ora è necessario accedervi per consentire all’appaltatore di ottenere le informazioni necessarie. Ideale se acquisti immediatamente questi articoli e li puoi conservare in territorio neutro.

Ristrutturazione dell'appartamento non con le tue mani. Parte 1: questioni organizzative

Prestare attenzione all’accettazione dei materiali. Se la consegna viene effettuata da un negozio, è necessario verificare la sicurezza delle merci acquistate e la completezza dei prodotti complessi durante lo scarico. Per evitare attriti tra il contraente e il cliente su questi problemi (spesso si verificano danni durante l’installazione), i materiali devono essere accettati insieme, identificando immediatamente tutti i punti controversi.

Naturalmente, queste sono tutt’altro che tutte le domande che potrebbero interessare un cliente inesperto di lavori di riparazione e costruzione, ma dovresti avere un quadro generale. Nella seconda parte dell’articolo, ci soffermeremo sulla procedura per l’esecuzione del lavoro e considereremo le sfumature di tutte le fasi principali..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy