Ristrutturazione dell’appartamento non con le tue mani. Parte 2: passaggi di base

Sezioni dell’articolo



Nella seconda parte dell’articolo, proponiamo di considerare la sequenza di lavoro durante la riparazione di un appartamento, nonché di determinare alcune caratteristiche tecniche e la fattibilità di eseguire operazioni specifiche.

Ristrutturazione dell'appartamento non con le tue mani. Parte 2: passaggi di base

Durante la ristrutturazione, anche se hai trovato il miglior appaltatore, non devi lasciar andare le redini della direzione. Il cliente deve controllare l’implementazione di operazioni nascoste e controllare periodicamente la qualità del lavoro al fine di effettuare con calma i pagamenti correnti. Ogni fase separata della riparazione pone molte domande al cliente, le più comuni delle quali sono: cosa dovrebbe essere fatto dopo cosa, quali azioni dovrebbe includere la fase, come dovrebbe essere il lavoro finito? Se ti è stato fornito un preventivo ben dettagliato, allora troverai alcune delle risposte che troverai. Ancora più chiarezza apparirà dopo la programmazione del lavoro. Nella prima parte dell’articolo sono state sollevate domande generali sull’organizzazione delle riparazioni. Discuteremo alcuni dettagli tecnici di ogni fase qui. Ti ricordiamo che per chiarezza, stiamo prendendo in considerazione una profonda revisione dell’appartamento.

smontaggio

Se non si batte intorno al cespuglio, è necessario rimuovere tutto alle basi di supporto. Qualsiasi appaltatore responsabile te lo suggerirà, altrimenti non sarà in grado di garantire la durata delle nuove finiture. I vecchi strati di finitura, anche se sono ancora intatti, non sono destinati a trasportare torte di livellamento aggiuntive. E ci sarà sicuramente tale, anche nei nuovi edifici d’élite, tutto deve essere rifatto. L’intonaco può rimanere solo se le pareti sono rivestite con cartongesso o altri materiali dei pezzi sui telai. I vecchi massetti possono essere livellati a condizioni accettabili solo in casi abbastanza rari..

Ristrutturazione dell'appartamento non con le tue mani. Parte 2: passaggi di base

Comunicazioni tecniche: cambia tutto, nessuna opzione. Il nuovo approvvigionamento idrico, la rete fognaria, il riscaldamento (con un sistema di alzata) devono essere effettuati attraverso il soffitto dell’interfaccia. Tubi e fili saranno completamente nascosti, quindi è estremamente illogico lasciare una bomba a orologeria da qualche parte nel pavimento o nelle pareti, investendo molto nella ristrutturazione dell’appartamento.

Le partizioni sono un argomento separato. La pratica ha dimostrato che anche se non vi è alcuna riqualificazione, è meglio sostituirli con nuovi. Soprattutto non devi essere timido con i bagni e le cucine: ci sono troppe comunicazioni che indeboliranno il vecchio muro, qui hai bisogno di pareti perfettamente lisce in modo che piastrelle o mobili non enfatizzino la non rettangolareità della stanza. Nella stragrande maggioranza dei casi, un tentativo di risparmiare denaro si traduce in spese aggiuntive, spesso è più economico installare una partizione affidabile e persino nuova che livellare quella precedente.

rimodellamento

Prima di iniziare la costruzione di pareti divisorie, si consiglia di estrarre le dimensioni dei locali futuri dai disegni alla natura. Per fare ciò, direttamente presso la struttura, è necessario delineare i contorni di tutte le stanze, comprese le porte, oggetti di grandi dimensioni (attrezzature, mobili) dai materiali disponibili (profili, mattoni, blocchi). A volte questo può rivelare alcuni difetti di progettazione..

Ristrutturazione dell'appartamento non con le tue mani. Parte 2: passaggi di base

Tutte le partizioni sono costruite immediatamente dopo lo smantellamento, vari blocchi, mattoni, muri a secco possono servire come materiali. Possiamo dire inequivocabilmente che, sebbene ogni opzione abbia alcuni pro e contro, ognuno può essere usato.

Le pareti in pietra devono essere rinforzate attraverso le giunture e ancorate alle pareti portanti. Nei nuovi edifici, tra la fila superiore e la sovrapposizione viene lasciato uno spazio di un paio di centimetri per il restringimento, sigillato con schiuma. Le partizioni in cartongesso vengono prima cucite con fogli solo su un lato, il secondo lato del rivestimento verrà installato dopo l’instradamento delle utility e l’installazione degli elementi incorporati necessari.

Comunicazione ingegneristica

Nella maggior parte dei casi, in questa fase vengono installati tubi e fili. Ma ci sono aderenti di un approccio diverso: prima le pareti sono intonacate e poi le scanalature sono scelte in esse. Quindi i cavi sono esposti chiaramente a filo con i piani, i fili non vengono danneggiati durante l’intonacatura e non interferiscono con i finitori.

Le principali linee di comunicazione possono essere eseguite sia nei massetti che nello spazio interceiling; è meno consigliabile condurre percorsi lungo le pareti. La priorità è sempre data al sistema fognario, poiché deve funzionare con una pendenza. Per un cablaggio di riscaldamento di alta qualità, sarà necessario posizionare temporaneamente i radiatori in luoghi e simulare lo spessore di tutti gli strati di finitura.

Ristrutturazione dell'appartamento non con le tue mani. Parte 2: passaggi di base

In questa fase (o dopo l’intonacatura) i condizionatori d’aria sono invitati alla struttura. Devono posare il drenaggio, il filo di alimentazione, il cavo di interconnessione. Le unità esterne di condizionatori d’aria vengono montate immediatamente. L’unità interna del sistema split verrà installata dopo la finitura.

Dopo aver collegato le comunicazioni, è necessario verificarle tutte. I circuiti elettrici sono alimentati e viene verificata l’operatività di tutte le “estremità” e dei dispositivi di protezione. L’acqua e il riscaldamento sono pressurizzati o almeno collegati alla rete e controllati per eventuali perdite.

Ti consigliamo di creare un diagramma del passaggio delle comunicazioni con riferimento alle strutture portanti di supporto, è ancora meglio se vengono scattate le fotografie corrispondenti.

Finestra

La sostituzione delle finestre deve essere eseguita non appena il lavoro di smantellamento è completato. Ma il design delle aperture (pendenze, davanzale) viene eseguito dopo finiture ruvide, quando si ha una chiara idea della geometria dei locali. Le pendenze non possono essere intonacate, è meglio utilizzare le opzioni vuote che consentono di isolare questa zona, vulnerabile al gelo. Un materiale ben collaudato in questo caso è il cartongesso resistente all’umidità, la plastica cellulare, i pannelli sandwich.

Finitura ruvida

È meglio intonacare le pareti con composizioni di gesso, ovviamente, questo lavoro dovrebbe essere fatto su fari. Nella maggior parte dei casi, la verticalità delle strutture che la circondano viene presa come base, tuttavia, in ambienti come un bagno o una cucina, è indispensabile garantire la perpendicolarità delle pareti. È teoricamente possibile intonacare i soffitti, ma tale lavoro è molto costoso, questa opzione ha molti limiti tecnologici, complica il cablaggio dei cavi di illuminazione. Si noti che i fari in gesso vengono sempre rimossi.

Ristrutturazione dell'appartamento non con le tue mani. Parte 2: passaggi di base

I sistemi di cartongesso per il rivestimento delle pareti possono essere assemblati su un telaio metallico, ma un’ottima opzione è quella di fissare i pannelli con la colla di montaggio, risparmiando spazio. Per il soffitto, ovviamente, è necessario assemblare un sottosistema. A proposito, come per i soffitti tesi, di solito sono montati dopo aver terminato la finitura..

I massetti di sabbia e cemento vengono versati “per stanza”, ma in tutto l’appartamento contemporaneamente. Viene mantenuto un livello, ma a volte i bagni sono realizzati con un abbassamento del pavimento di alcuni centimetri (per localizzare eventuali alluvioni).

Al fine di non allagare i vicini dal basso con acqua dal massetto, vengono eseguiti lavori di impermeabilizzazione in luoghi sui pavimenti, specialmente nei punti in cui passano i riser. Per ovvie ragioni, l’impermeabilizzazione di un rivestimento su vasta scala non interferirà in bagno e cucina.

È meglio se il massetto è rinforzato con rete saldata o rinforzo. Intorno al perimetro delle stanze, dovrebbe essere posato un distanziatore in schiuma, che fornirà uno spazio di circa 1 cm tra il pavimento autolivellante e le pareti.

Ristrutturazione dell'appartamento non con le tue mani. Parte 2: passaggi di base

Dopo aver versato i massetti, devono essere controllati dalla regola, puliti e protetti dalla rapida asciugatura, per questo vengono utilizzati rivestimenti in polietilene. Quando fa caldo, il massetto deve essere inumidito per diversi giorni. I massetti vengono portati allo stato ideale con composti autolivellanti.

L’adescamento di pareti, soffitti, pavimenti è l’operazione “nascosta” più importante di qualsiasi riparazione, ogni superficie può essere innescata più volte mentre viene creata (ad esempio, prima di intonacare, prima di stuccare, prima di dipingere). Il primer è progettato per aumentare le proprietà portanti delle basi, per migliorare l’adesione tra i diversi strati. Non risparmiare su di esso (spesso i clienti si rifiutano di pagare per questo articolo del preventivo), è meglio verificare che i maestri facciano questo lavoro con alta qualità.

Porta d’entrata

Il momento migliore per installare la porta d’ingresso è subito dopo aver versato i massetti: il livello del pavimento finito non è difficile da determinare, il lavoro più umido è completato. In questo caso, nulla impedisce a qualsiasi metodo noto di finire le pendenze nella zona di ingresso. Per evitare che gli elementi della porta di metallo dell’entrata vengano danneggiati durante la riparazione, i pannelli di finitura vengono rimossi dalla tela e vengono installate maniglie economiche. Per mantenere la segretezza dei meccanismi di blocco (dopo tutto, ai lavoratori vengono fornite le chiavi), vengono utilizzati blocchi riprogrammati, quindi funziona con altre chiavi..

Ventilazione

Dopo una profonda revisione di un appartamento, la ventilazione naturale viene spesso disturbata, l’umidità aumenta e le finestre iniziano a “appannarsi” (poiché vengono utilizzate strutture traslucide sigillate, i condotti di ventilazione vengono bloccati dai fan …). Per garantire la fornitura di aria fresca, vengono utilizzate valvole di alimentazione, che sono installate sulle pareti esterne o sui telai delle finestre. Per garantire il flusso di masse d’aria tra le stanze verso i canali, gli spazi vuoti di un paio di centimetri vengono lasciati sotto le porte interne e le grate vengono montate nelle tele. Per evitare che il condotto di ventilazione venga bloccato da un dispositivo che funziona di volta in volta, utilizzare le ventole con un sensore di umidità e un timer.

Ristrutturazione dell'appartamento non con le tue mani. Parte 2: passaggi di base

Balcone

I balconi che sono combinati con gli alloggi devono essere isolati il ​​più possibile. Questo vale non solo per le pareti esterne, ma è anche importante isolare bene le piastre inferiore e superiore. Le finestre con doppi vetri dovrebbero essere utilizzate come vetri, meglio combinate con tecnologie di risparmio energetico (gas, spray). Il profilo della spina dorsale viene utilizzato al meglio con cinque o sei camere e una profondità di installazione di 70 mm. Se il balcone rimane isolato, l’alluminio freddo o i telai in PVC più semplici sarebbero un’opzione perfettamente accettabile..

Opere di finitura

La stuccatura può essere eseguita solo dopo che l’intonaco si è completamente asciugato (circa due settimane). Tutti i lavori di cartongesso nella stanza devono essere completati. È necessario stucco in più fasi (angoli forati, cuciture, piani, rettifica), quindi è meglio se al pittore è previsto un fronte di lavoro in più stanze. Per queste operazioni è estremamente importante rispettare il tempo di asciugatura dei vari strati..

Ristrutturazione dell'appartamento non con le tue mani. Parte 2: passaggi di base

Le piastrelle vengono posate solo su superfici perfettamente preparate, in particolare per i mosaici. L’intonacatura per piastrelle viene eseguita esclusivamente su fari, spesso viene persino sfregata. Inoltre, la piastrella si adatta perfettamente al muro a secco resistente all’umidità, si noti che le sue cuciture devono essere sigillate con colla per piastrelle. In ogni caso, le pareti vengono prima posate senza la fila inferiore, quindi il pavimento, quindi viene tagliata la prima fila di pareti (di solito un’intera piastrella senza 2-3 cm). La domanda più importante è “quando sovrascrivere?” Non puoi affrettarti a stuccare, specialmente sul pavimento, poiché ha tempo di sporcarsi prima che la riparazione sia completata, e le coperture in polietilene spesso si rompono e aggravano solo la situazione. È meglio quindi, nella fase finale, pulire i detriti dalle cuciture e riempirli.

La carta da parati dovrebbe essere fatta in un appartamento completamente pulito. Le pareti per loro dovrebbero essere preparate perfettamente, se vuoi la qualità – dimentica il concetto di “stucco sotto la carta da parati”. Le pareti dovrebbero essere ben innescate con composti speciali, non colla per carta da parati. Se viene utilizzato lo stampaggio tra le pareti e il soffitto, deve essere incollato, intonacato e dipinto..

Ristrutturazione dell'appartamento non con le tue mani. Parte 2: passaggi di base

Anche i cerotti decorativi richiedono un’attenta preparazione. Le pareti sono talvolta incollate con fibra di vetro, innescate con composti contenenti sabbia di quarzo.

La pittura con stucco è l’operazione più capricciosa, possono sorgere problemi di aspetto, anche se vengono utilizzate pistole a spruzzo. Per ottenere una superficie perfetta al cento per cento, è necessario incollare sull’aereo con una tela non tessuta liscia, dopo di che il lavoro viene eseguito, come se sulla carta da parati per la pittura.

Eventuali rivestimenti per pavimenti di finitura possono essere montati solo dopo lavori di tappezzatura e verniciatura, poiché questi aumentano significativamente l’umidità nella stanza. Il laminato è particolarmente sensibile a questo momento. I pavimenti flottanti (laminato, parquet, sughero prefabbricato) sono montati su supporti ben preparati, la differenza di livello locale massima consentita è di circa 1 mm al metro. Teoricamente, la pavimentazione di finitura può essere montata senza soluzione di continuità in tutto l’appartamento, ma, di regola, la separazione viene effettuata nelle porte e coperta con strisce di transizione..

Le porte interne sono installate su rivestimenti per pavimenti. Sono orientati su un lato delle pareti, di regola, a filo con il piano del corridoio. Se la larghezza delle pareti è più larga del blocco della porta, viene compensata con espansori o “componenti aggiuntivi”.

Ristrutturazione dell'appartamento non con le tue mani. Parte 2: passaggi di base

Dopo aver installato le porte, iniziano a installare le botti. Inoltre, vengono avvicinati a battiscopa incollati alle pareti o fissati con dispositivi di fissaggio meccanici.

In questa fase finale, le lampade sono collegate, gli accessori di cablaggio e gli elettrodomestici di grandi dimensioni (caldaia, lavatrice, lavastoviglie …) sono installati, i condizionatori d’aria interni sono montati, i mobili fissi sono assemblati, i sanitari sono fissi e alimentati nei bagni. Solo ora i radiatori di riscaldamento prendono il loro posto, viene anche ricordata la porta d’ingresso.

La maggior parte delle riparazioni procede approssimativamente secondo questo scenario. Le operazioni sopra descritte devono susseguirsi una dopo l’altra, solo alcune possono essere eseguite in parallelo. Certo, era impossibile considerare tutte le sfumature dell’articolo, ma abbiamo cercato di delineare le basi. Se ti fidi del tuo appaltatore, ascolta la sua opinione in merito. Gli artigiani esperti non seguiranno mai solo il cliente per quanto riguarda le fasi di riparazione e le questioni tecnologiche, ma proveranno a dimostrare la loro visione del problema.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: