Sistemi di portale di finestre e porte: pro e contro, problemi comuni e come risolverli

Sezioni dell’articolo



In questo articolo parleremo di cos’è un portale e di come i sistemi scorrevoli di porte e finestre funzionano sulla base. Quali sono i meccanismi di rollback e qual è la loro differenza. Forniremo anche i prezzi per i modelli più popolari di portali scorrevoli e descriveremo problemi e metodi comuni per la loro eliminazione..

Sistemi di portale di finestre e porte: pro e contro, problemi comuni e come risolverli

I portali di apertura nel 90% dei casi sono divisi in due tipi: altalena e scorrevole. I bracci oscillanti sono considerati tradizionali, poiché si trovano nella stragrande maggioranza a causa del loro aspetto e design familiare..

Il principio del sistema scorrevole può essere valutato dal suo nome. L’anta, in questo caso, è sospesa su cardini che si muovono lungo le guide integrate nel telaio dall’interno. Al momento dell’apertura, le cerniere si aprono e l’anta lascia il sedile all’interno della stanza. Quindi l’anta si sposta direttamente per liberare l’apertura: le cerniere con l’anta si muovono lungo le lamelle lungo il piano del telaio. Spesso la maniglia dell’anta ha l’opzione di fissazione intermedia. Nella direzione opposta, le cerniere si ripiegano e l’anta entra nel sedile.

Secondo lo schema delle alette mobili, ci sono tre opzioni più popolari:

1. “Patio” – un’anta che pesa fino a 100 kg.

Sistemi di portale di finestre e porte: pro e contro, problemi comuni e come risolverli

2. HS-portal o semplicemente “Portal”. Due ante che pesano fino a 160 kg, divergendo in diverse direzioni. Può cancellare un’apertura fino a 3 m.

Sistemi di portale di finestre e porte: pro e contro, problemi comuni e come risolverli

3. Portale FS o “Fisarmonica”. Le ante che pesano fino a 80 kg sono interconnesse alternativamente: una fila di cerniere per la piega all’esterno, l’altra all’interno. Di conseguenza, quando si fa scorrere, le porte si piegano come una pelliccia di fisarmonica. Questa disposizione consente di chiudere le aperture fino a 6 m.

Sistemi di portale di finestre e porte: pro e contro, problemi comuni e come risolverli

Il sistema di finestre a portale può essere esterno ed interno, cieco e vetrato, plastica e legno. L’essenza delle differenze si riduce al modo di aprire, poiché i sedili e il design del telaio sono generalmente identici. Le parti stesse – cerniere, guide, aste – sono fondamentalmente simili e ripetono il design originale del meccanismo cerniera-rinculo, originariamente proposto dalla società tedesca Roto. Con un aumento delle dimensioni dell’anta, la sua massa aumenta, il che porta alla necessità di utilizzare parti più potenti e di grandi dimensioni.

Quasi qualsiasi materiale può essere utilizzato nella fabbricazione di portali. I tre design più popolari sono:

  1. Plastica rinforzata. Sono affidabili, semplici e tecnologicamente avanzati, come tutti i prodotti in metallo-plastica. Il vantaggio principale è un vasto assortimento di profili di telaio e anta, che consente di scegliere anche un modello economico.
  2. Alluminio. Durata e affidabilità eccezionali. Allo stesso tempo, gli indicatori di isolamento termico sono al di sotto della media. Più adatto per balconi non riscaldati, verande, serre e giardini estivi.
  3. In legno (“albero di euro”). Prodotti del segmento TOP con il prezzo più alto. Possono essere realizzati con preziose specie legnose, il che li rende un elemento esclusivo per interni ed esterni allo stesso tempo.

I portali scorrevoli sono particolarmente sofisticati, in cui la tela, una volta aperta, entra in una nicchia all’interno del muro. In questo caso, la porta fa parte della struttura della partizione ed è progettata insieme ad essa. Una guida sospesa nascosta nella parte superiore del portale, su cui l’anta della porta è appesa attraverso i rulli, può fungere da meccanismo di scorrimento. In un’altra versione, la guida di supporto (scanalatura del profilo) taglia nel pavimento e la tela ha un rullo di supporto (o rulli) che si adatta a questa guida.

Sistemi di portale di finestre e porte: pro e contro, problemi comuni e come risolverli

I sistemi scorrevoli (scorrevoli) sono meno comuni a causa del prezzo più elevato, ma allo stesso tempo hanno una serie di vantaggi tangibili rispetto ai sistemi di oscillazione:

  1. Cancellare l’apertura non richiede spazio aggiuntivo vicino al telaio. Ciò consente di installare tali finestre e portali in corridoi e stanze strette con una disposizione a parete non convenzionale..
  2. Un’anta aperta non occupa spazio vicino al telaio, non richiede fissazione e rimane immobile. L’anta scorrevole è più facile da regolare e non si bloccherà da una bozza.
  3. Non vi è alcun rischio di danni alla parete o al telaio opposti in caso di impatto come su un’anta battente.

Il vantaggio principale dei portali delle finestre – un aumento visivo dello spazio di una stanza dovuto a una parete completamente trasparente – si manifesta al meglio quando viene utilizzato come passaggio verso una terrazza. Negli appartamenti in città, questo non è meno importante: la loggia, vetrata con portali ciechi, renderà la vista dalla finestra piena e panoramica.

Cosa cercare quando si sceglie e si installa un portale scorrevole

Problema n. 1

La possibilità di congelare un’unità di vetro spesso impedisce a coloro che desiderano installare un portale trasparente all’uscita dalla stanza (al confine del calo di temperatura). C’è solo un modo per evitarlo: organizzare una ventilazione aggiuntiva con riscaldamento all’interno della stanza. Tradizionalmente, i radiatori di riscaldamento sono installati sotto le finestre per un motivo. L’aria calda sale e riscalda il vetro, impedendo la formazione di condensa. Per i portali di riscaldamento, che “poggiano” direttamente sul pavimento, vengono utilizzati convettori incorporati nella soletta o nel massetto. Possono essere collegati a un sistema di riscaldamento o “pavimento caldo”.

Sistemi di portale di finestre e porte: pro e contro, problemi comuni e come risolverli

Problema n. 2

Difetti di installazione Le violazioni durante il processo di installazione possono trasformarsi in sorprese. TOP-3 problemi di installazione errata:

  1. Nel tempo, il sistema si inceppa, si incunea, diventa difficile. Più spesso trovato su “fisarmoniche” multisection.
    Cosa fare? Armati di un esagono, pazienza e usa i suggerimenti del nostro articolo.
  2. Bozze. La schiuma di poliuretano applicata in modo errato è la principale causa di correnti d’aria.
    Cosa fare? Aprire il perimetro del telaio o il tiraggio e verificare la qualità dell’isolamento.
  3. Installazione su supporti temporanei. Se scopri che la finestra o il portale è installato solo sul rivestimento della sospensione a forma di U e della schiuma, dovresti rafforzare la struttura.
    Cosa fare? Praticare dei fori nella parete direttamente attraverso il telaio e installare tasselli o tasselli Ø 10 mm e lunghezza 150–180 mm.

Sistemi di portale di finestre e porte: pro e contro, problemi comuni e come risolverli

Naturalmente, questi non sono tutti i possibili difetti. Nella maggior parte dei casi, per correggere la situazione, è necessario aprire la decorazione esterna o interna. Se hai la possibilità di controllare l’installazione dei portali, fallo. E chiedi una spiegazione ad ogni passo.

Problema n. 3

Attrattiva dei portali per i ladri. Si ritiene che qualsiasi sistema scorrevole sia facile da aprire o hackerare. I trasgressori migliorano costantemente le proprie competenze, ma i produttori non si fermano. Quando si sceglie un portale esterno, prestare attenzione alla presenza di un sistema antieffrazione. La maggior parte dei produttori offre kit antieffrazione per i modelli esistenti di finestre e portali.

I prezzi per i portali delle finestre sfregano. per 1 mq m *:

Un tipo“Terrazza”HS (“Portale”)FS (“Fisarmonica”)
GOODWIN, Russia7 8009.50011.500
VEKA, Germania8 8009.70012 650
Deceuninck, Belgio, Germania11.50013.00016800
Roto, Germania9.50011.50012 800
Rehau, Germania10.50012.50014.000
Fakro, Polonia9.00011.00014.000

* – i prezzi per i set di portali possono variare in modo significativo a seconda della posizione dell’oggetto

Ricorda che anche portali costosi di produttori affidabili richiedono un’attenta gestione e una manutenzione preventiva periodica. Le parti mobili devono essere lubrificate una volta all’anno (in primavera) insieme alla pulizia dell’olio delle guarnizioni in gomma.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy