Porte in ferro – costruzione

Sezioni dell’articolo



In questo articolo: Cosa può essere un telaio per porte in acciaio; disegno dell’anta; come è organizzato il telaio di una porta d’acciaio; isolamento all’interno della foglia dell’anta; cerniere e perni antieffrazione; caratteristiche di una porta in metallo affidabile.

Porte in ferro - costruzione

Interessanti porte di metallo sorvegliano, probabilmente, la maggior parte degli appartamenti e delle case, infondendo fiducia nei proprietari della sicurezza della loro proprietà. Ma quanto è reale questa sicurezza, è davvero abbastanza per mettere una porta di metallo all’ingresso e gli intrusi non si avvicinano ad essa? Propongo di comprendere il design delle porte in ferro e determinare quale porta è più in grado di resistere al furto con scasso.

Prima di tutto: il telaio della porta

Il telaio dell’anta della porta di metallo è realizzato in rotolo di metallo profilato di forma semplice e complessa. Profili semplici: nastro d’acciaio, angolo uguale (ripiano 30 mm o 50 mm), tubo saldato a due angoli, tubo rettangolare con una cucitura saldata (40 per 60 mm, 30 per 20 mm o 20 per 40 mm). Le strisce di acciaio e gli angoli sono meno resistenti alle deformazioni, un tubo rettangolare ha una rigidità doppia rispetto a loro, perché contiene più irrigidimenti. I profili laminati a caldo e laminati a freddo di un design complesso hanno una forma geometrica elegante e sono realizzati in metallo più spesso di quelli semplici: più complessa è la loro forma e più spesso il metallo da cui viene fatta la profilatura, maggiore è la resistenza e la rigidità dell’anta metallica.

La costruzione di un telaio da profili di geometria complessa consente di creare un’anta con un rivestimento di lamiera spessa senza aumentare significativamente il peso totale della struttura, cosa impossibile nel caso di creare un telaio da un profilo semplice. Allo stesso tempo, l’anta della porta diventa più spessa, minimizzando così la perdita di forza causata dai fori per le serrature, diventa possibile posizionare il meccanismo di blocco della leva a una distanza massima dalla superficie esterna dell’anta della porta. Inoltre, il telaio costituito da profili complessi consente il posizionamento di due contorni di tenuta attorno al perimetro della porta: uno all’esterno e l’altro all’interno..

Porte in ferro - costruzione

Le porte metalliche della maggior parte dei produttori dell’Unione europea e della Russia sono dotate di telai realizzati con un profilo complesso, formato con un metodo laminato a freddo da lamiere di acciaio al carbonio spesse 1,2-2 mm. I produttori domestici, di norma, acquistano metallo profilato per il telaio all’estero..

Per aumentare le caratteristiche di resistenza del telaio, è inoltre rinforzato con rinforzi in acciaio: maggiore è il numero, migliore è. Gli irrigidimenti nella struttura dell’anta possono essere orientati longitudinalmente, orientati trasversalmente e hanno un orientamento misto (quelli trasversali o verticali vengono aggiunti alle nervature longitudinali). Le nervature trasversali resistono bene ai tentativi di spremere il lembo dal telaio o di spingerlo, le nervature longitudinali resistono alla flessione dell’angolo superiore o inferiore dell’anta dal suo lato esterno. Di conseguenza, le nervature di direzione mista sono ugualmente ben resistenti a qualsiasi tentativo di spremere la tela.

Anta in metallo – opzioni di design

Il numero richiesto di irrigidimenti e la rigidità complessiva finale dell’anta battente sono direttamente correlati allo spessore del foglio di rivestimento in acciaio. Un foglio di acciaio laminato a caldo è saldato al telaio dall’esterno dell’anta, i produttori russi di solito usano acciaio di spessore 2-3 mm per questo scopo, occidentale – 1,2-1,8 mm di acciaio. Lo spessore ottimale della guaina in acciaio è di 2 mm; non è consigliabile utilizzare un foglio di spessore maggiore, perché questa misura aumenterà notevolmente il peso dell’anta e il costo della porta finita, ma non darà un risultato pratico. Per evitare che la serratura venga hackerata, è necessario installare davanti al luogo della sua installazione (dietro il foglio dell’involucro) la cosiddetta piastra dell’armatura – una piastra d’acciaio di 4-5 mm di spessore, che sarà molto difficile da perforare per un ladro.

Porte in ferro - costruzione

Il telaio di una porta d’acciaio è spesso rivestito non solo dall’esterno, ma anche dall’interno. La guaina interna in acciaio è necessaria se l’anta è rivestita con fogli di spessore inferiore a 1,5 mm – aumenta la rigidità dell’anta. Tuttavia, con un rivestimento esterno in acciaio da 2 mm e un numero sufficiente di irrigidimenti, non ce n’è davvero bisogno: è del tutto possibile proteggere l’anta dall’interno con un pannello in MDF. Si noti che il rivestimento interno in acciaio è in grado di resistere al furto con scasso dall’interno della casa solo nelle condizioni di integrità della lamiera di acciaio e nel posizionamento dei dispositivi di chiusura sull’estremità della porta.

Porte in ferro - costruzione

I fogli di rivestimento sono fissati al telaio mediante saldatura ad arco elettrico. I modelli relativamente economici di porte metalliche (costo 7.000-10.000 rubli) sono generalmente saldati a mano, le cuciture sono irregolari e fragili, il che riduce la resistenza di tali porte al furto con scasso e nel tempo causerà deformazioni strutturali di varia complessità, fino all’inceppamento delle serrature. Saldatura a punti più affidabile, durante la quale viene eseguita una saldatura elettrica in 500-700 punti diversi. Le porte in acciaio hanno la massima resistenza, i cui elementi strutturali sono collegati mediante saldatura semiautomatica di anidride carbonica, ma questa tecnologia è disponibile solo per i grandi produttori..

Oltre alla tecnologia del profilo descritta per la creazione di un’anta, esiste anche un metodo di produzione saldato monoblocco: una lamiera d’acciaio laminata a freddo con uno spessore di 1,2 mm viene piegata per ottenere una struttura tridimensionale dell’anta. Le nervature di rinforzo sono saldate nella pannellatura dell’anta formata in questo modo. La tecnologia piegata monopezzo saldata riduce al minimo il numero di deformazioni della lamiera di acciaio durante la sua lavorazione e nel processo di utilizzo della struttura e l’assenza di trattamento termico migliora le prestazioni del prodotto finale. Tuttavia, l’acciaio laminato a freddo è meno resistente al taglio e alla perforazione, quindi il rivestimento dell’anta sarà eseguito correttamente con lamiera d’acciaio laminata a caldo..

Telaio della porta – tecnologia di produzione

Simile al telaio, è costituito da profili semplici e complessi: un angolo, un tubo profilato e un profilo di struttura complessa.

Lo svantaggio di una scatola angolare con una mensola di 50 mm e superiore è che l’anta della porta è adiacente solo lungo un contorno: il perimetro della sporgenza del foglio di rivestimento esterno dietro la scatola. Per questo motivo, è possibile formare un solo profilo di tenuta di gomma porosa, che riduce notevolmente le caratteristiche di isolamento termico e acustico di una porta di metallo, richiedendo che sia installata solo in tandem con una porta di legno interna. D’altra parte, una scatola fatta di un angolo di uguale angolo non riduce la larghezza della porta, e questo è il suo vantaggio.

Porte in ferro - costruzione

Scatole di due tipi sono create da un tubo profilato: semplice e rinforzato. I telai semplici realizzati con tubi da 60 x 40 mm sono adatti per ante con un peso fino a 150 kg e una larghezza massima di 900 mm, il loro design consente un solo circuito di tenuta. I telai rinforzati sono progettati per ante a partire da 150 kg e oltre, sono realizzati con tubi profilati con una sezione di 40 per 60 mm e 40 per 20 mm, saldati tra loro con la formazione di due contorni di tenuta, offrendo un isolamento acustico e termico di alta qualità.

Da un profilo di una struttura complessa, vengono creati telai per porte che hanno tutte le caratteristiche dei telai rinforzati, ma allo stesso tempo consentono all’anta della porta di essere a filo con il telaio durante la chiusura. Questo è il loro principale vantaggio: l’aspetto attraente della porta, l’impossibilità di rompere l’anta con un piede di porco, sigillando i contorni di una geometria complessa. Per sigillare un’anta con un telaio di questo design, vengono utilizzate guarnizioni tubolari e petalo, grazie alle quali si ottiene il massimo isolamento termico e acustico possibile della porta. Va notato che solo una scatola fatta di un profilo complesso fornisce protezione alle traverse della serratura – essendo nella posizione estesa, sono completamente nascoste dalle linee del profilo e non sono visibili al ladro.

Cosa sta riempiendo l’anta

Se la cavità all’interno dell’anta non è riempita con nulla, allora una sorta di tamburo uscirà da tale porta, trasmettendo perfettamente i suoni in entrambe le direzioni e fornendo freddo alla strada. È possibile fare a meno di riempire l’anta e risparmiare su questo solo in un caso – se c’è una porta interna in legno.

Porte in ferro - costruzione

Molto spesso, i produttori di porte in metallo riempiono le ante con isolante o schiuma di lana minerale ad alta densità. In questo caso, la zona di chiusura dell’anta non è piena di lana minerale – c’è un’alta probabilità che le fibre entrino nel meccanismo di blocco e si inceppino – la schiuma viene posizionata in questa area. Tra le rare tecnologie per il riempimento di un’anta in metallo vi è il getto di calcestruzzo di una formulazione speciale nella sua cavità, che aumenta la resistenza al furto con scasso, tuttavia, contemporaneamente a un grave aumento del peso della porta.

Cerniere per porte in acciaio

Il compito delle cerniere nel caso delle porte di ferro non è solo il normale movimento dell’anta, ma anche quello di prevenire il furto con scasso. A seconda del produttore, le porte sono generalmente dotate di cerniere con cuscinetto a sfera interno (ciò non impedisce in alcun modo il furto con scasso) e cerniere di installazione nascoste (simili a quelle installate sulle porte delle automobili), che non possono essere tagliate, tuttavia, la corsa dell’anta è piuttosto limitata. I produttori stranieri di porte in acciaio installano cerniere sui loro prodotti che consentono la regolazione tridimensionale della posizione dell’anta rispetto al telaio, i modelli di porte russi consentono solo la regolazione verticale bidimensionale.

Porte in ferro - costruzione

Al fine di creare un ostacolo insormontabile per gli scassinatori che sono riusciti a tagliare le cerniere dalla struttura della porta con una smerigliatrice, le sezioni terminali del telaio dell’anta adiacente alle cerniere sono dotate di perni in acciaio che passano nei fori appositamente praticati nella scatola di 20-25 mm quando la porta è chiusa. Il numero ottimale di tali pin è due per ciascun blocco installato. Creeranno seri problemi per il ladro, costringendolo a tagliare e i bulloni della serratura e dei perni.

Installazione di una porta di metallo nell’apertura

Di solito il telaio della porta viene fissato utilizzando i fori di montaggio forniti dal produttore. Il fissaggio viene effettuato con perni in acciaio (diametro da 12 mm, immersione nella parete da 150 mm e oltre) o bulloni di ancoraggio (diametro da 10 mm, lunghezza da 150 mm). Nel primo caso, i perni sono spinti nel muro, due o tre su ciascun lato della scatola, quella parte di ciò che rimane sulla porta viene rivettata durante il processo di guida o saldata al telaio del telaio. Lo svantaggio dell’attacco del perno è che è inseparabile, il vantaggio è che i perni possono essere fatti di qualsiasi lunghezza.

I produttori europei di porte in metallo raccomandano di fissare il telaio con tasselli, la cui resistenza non è inferiore alle barre di acciaio “domestiche”. Sebbene il collegamento dell’ancoraggio della scatola appaia pulito e consenta ai proprietari di smantellare la porta rapidamente e facilmente, se necessario, gli ancoraggi hanno uno svantaggio: le restrizioni di lunghezza, in altre parole, potrebbero non essere abbastanza lunghe per un fissaggio forte in un determinato muro.

Porte in ferro - costruzione

Il telaio della porta può essere installato al centro della profondità della porta o a filo con il piano della parete esterna: nella prima versione non è richiesta l’installazione di piastre, ma la porta non si apre più che ad angolo retto; nel secondo, avrai bisogno di platbands, che di solito non sono inclusi nel pacchetto porta.

Spesso nelle porte di metallo, gli spazi tra l’anta e il telaio sono chiusi con una lamiera d’acciaio dell’involucro esterno che sporge oltre la scatola lungo il suo perimetro – è in questo spazio che lo scassinatore cercherà di guidare una forma di piede di porco per schiacciare l’anta. Pertanto, alcuni produttori hanno deciso di rimuovere la sporgenza della guaina a condizione che il foglio di acciaio esterno fosse incassato nella scatola di 25-30 mm, mentre la striscia decorativa svolge il ruolo di una striscia.

Alla fine

Quindi quale dovrebbe essere una porta di metallo in grado di resistere a un ladro il più a lungo possibile? Dovrebbe essere rivestito con due fogli di acciaio laminato a caldo (esterno – almeno 2 mm, interno – 1,5 mm), avere più di due irrigidimenti interni situati verticalmente e due nervature orizzontali vicino alla zona di incastro (spessore del metallo degli irrigidimenti – 2 mm) … Quattro perni che impediscono che la porta venga rimossa in posizione chiusa, almeno due serrature complesse (una o due chiusure a cilindro e leva, il cui numero di traverse è almeno tre), una piastra di armatura obbligatoria davanti alle serrature. È meglio posizionare il telaio della porta al centro della profondità della porta, fissandolo con quattro perni sui lati larghi e tre su quelli stretti. Anta, incassata di almeno 25 mm nel telaio, rivestita attorno al perimetro con strisce decorative e con due profili di tenuta installati su di esso. La cavità dell’anta non deve essere riempita con carta o cartone, come spesso accade per le porte cinesi e domestiche economiche, ma con lana minerale dura o schiuma, il peso totale della porta è di almeno 80 kg.

Porte in ferro - costruzione

Una porta di metallo con le caratteristiche di cui sopra avrà un costo per l’acquirente non inferiore a 30.000 rubli, ma costa davvero questo denaro.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy